campeggio senza bivacco - Sardegna

Ciao a tutti,
Sono un nuovo utente ma seguo da tempo il forum e, visto questo thread, ho deciso di registrarmi e chiedere qualcosa anch'io. :)
Avrei bisogno di qualche informazione sulla possibilità di piazzare la tenda (o comunque riposare la notte) in Sardegna, più precisamente in Ogliastra.

Per l'esattezza, il problema è questo: mi sono ritrovato ad attraversare (con tranquillità, ma comunque senza andare neanche troppo piano) il canyon alcuni anni fa, risalendo in orari in cui sarei stato sicuro di trovare ancora un po' di luce al mio arrivo alla macchina parcheggiata nella strada asfaltata. Ho notato poi, rivedendo tramite Maps il percorso fatto, che non ero arrivato assolutamente dove avrei voluto.
Vorrei chiedervi se è in qualche modo possibile, precisamente a Gorropu (anche molto in là nel canyon) piazzare una tenda solo per sostare la notte (non per campeggiare, intendo piazzare appena fa buio e smontare alle prime luci dell'alba). So che non sarebbe possibile per vari motivi, ma ho già esperienza in passato di questo tipo, nonostante sia stato chiesto il permesso all'Ente Foreste per sostare 2 notti in un gruppo di 10 persone con 4 tende, sempre in Sardegna e in un bosco.

Ora, secondo voi mi conviene:
-tentare comunque la sorte e provare a piazzare la tenda
-chiedere un permesso ben sapendo che potrei far intensificare i controlli e ricevere una risposta negativa
?

Aspetto una vostra risposta, ho riutilizzato il thread per non aprirne uno nuovo, se volete qualsiasi tipo di dettagli chiedete pure!
Grazie e buona giornata. ;)
 
Se voletr pernottare all'interno del Gorropu escludo che a qualcuno venga in mente di venire a disturbarvi: è una bella escursione, ma farla di giorno è un conto, non mi immagino un forestale che decida di muoversi all"interno del canyon al buio ....:D
 
Se voletr pernottare all'interno del Gorropu escludo che a qualcuno venga in mente di venire a disturbarvi: è una bella escursione, ma farla di giorno è un conto, non mi immagino un forestale che decida di muoversi all"interno del canyon al buio ....:D
Ciao e grazie per la risposta. :)
Secondo te è meglio comunque avvisare o no? Lo dico perché ho provato a chiamare l'Ente Foreste e sono stati molto gentili, dicendomi che potevo tranquillamente piazzare la tenda un giorno, basta che dicessi dove stavo e in quanti, ma è sembrato un tipo molto alla mano, tra l'altro era il responsabile della zona... Che dite?
 
Ricordo che una ventina d'anni fa due turiste tedesche che si erano organizzate un'escursione in zona tra Genna Sìlana e Teletotes SENZA dire a nessuno quanti giorni sarebbero state "irreperibili", vennero cercate (e trovate) con elicotteri e gruppi di ricerca costituiti da Forestali e Carabinieri.. quando le fecero vedere in TV mi prese un colpo: tostissime, tatuate, capello tattico, muscoli da freeclimber...insomma quelle erano tutto meno che disperse....
Quindi per evitare un' operazione analoga direi che sì, meglio avvisare...:p
 
Ma tornando in topic, mi chiedevo : per dormire IN SPIAGGIA (no bosco: spiaggia di sabbia), in una notte estiva senza pericolo di cambiamenti meteorologici, a cosa serve la tenda?

Io c'ho dormito qualche volta ,in tarda adolescenza, con solo un paio di asciugamani (uno sotto e uno per coperta).
Tanto non ci sono insetti sulla spiaggia sabbiosa (soprattutto notturni).
Certo la tenda dà quella sensazione di intimità e di "campo base" dove riporre le proprie cose, ma è più una questione psicologica che altro. Poi in tenda tu non vedi fuori, ma fuori vedono la tenda...
 
IN SPIAGGIA (no bosco: spiaggia di sabbia), in una notte estiva senza pericolo di cambiamenti meteorologici, a cosa serve la tenda?
Bè!! Oltre ad essere la Sardegna un'isola e i cambiamenti climatici (principalmente vento e pioggia) possono capitare, ci sono altri fattori da considerare...formiche, zanzare, topi, ragni, serpenti...tutti abbiamo le nostre fobie, quindi è meglio che ognuno pensi per se. C'è chi preferisce la tenda, chi l'amaca, chi il tarp e chi niente. Poi anch'io ho dormito sopra un asciugamano sulla spiaggia in sardegna..ma il vino e la birra hanno fatto che non sentissi niente!..ma una volta il vento di notte si è girato e sono stati axxi!
Cmq sono del parere che se uno vuole mettere una tenda nel bosco (da solo o in gruppo) dentro un Parco...dovrebbe avvisare. Già che ti possono fare problemi. A me personalmente e ad altra gente che conosco li hanno fatto smontare baracca prima del tramonto o al alba...in bosco e anche sulla spiaggia!!!...e non era Parco. Poi è anche una questione di sicurezza!...è un territorio molto impervio! Un consiglio...portate sempre salsicce e vino di riserva...alla Forestale piacciono assai!!!!
 
Ciao e grazie per la risposta. :)
Secondo te è meglio comunque avvisare o no? Lo dico perché ho provato a chiamare l'Ente Foreste e sono stati molto gentili, dicendomi che potevo tranquillamente piazzare la tenda un giorno, basta che dicessi dove stavo e in quanti, ma è sembrato un tipo molto alla mano, tra l'altro era il responsabile della zona... Che dite?
Secondo me chiedono di avvisare, perchè in caso di problemi ( incendi, nubifragi...) sanno di dover cercare , e dove.Detto ciò arrivati al canyon, senza tornare indietro, ma andando in dir
CIMG0514.JPG
ezione della navetta ( 40 min a piedi) trovi qualche spiazzo adatto... mentre scendendo da Genna Silana ci sono un paio di rifugi che puoi utilizzare ( meglio il secondo, perchè il primo è troppo vicino alla partenza).
Stefano
 
@vecchio orso: vedo che la tua foto è stata scattata nel 2014, sapresti dirmi se il sentiero per il Gorropu, quello parallelo a Riu Flumineddu, è stato riparato dopo l'alluvione del 2004?
(io sono passato di lì l'ultima volta nel gennaio 2006, e allora l'unico modo di raggiungere su Gorropu era scendendo da Genna Sìlana o, da sud, passando da Pischina Urtaddala, passando sotto i nuraxi Mereu e Gorropu)
 
@vecchio orso: vedo che la tua foto è stata scattata nel 2014, sapresti dirmi se il sentiero per il Gorropu, quello parallelo a Riu Flumineddu, è stato riparato dopo l'alluvione del 2004?
(io sono passato di lì l'ultima volta nel gennaio 2006, e allora l'unico modo di raggiungere su Gorropu era scendendo da Genna Sìlana o, da sud, passando da Pischina Urtaddala, passando sotto i nuraxi Mereu e Gorropu)
Non ho moltissima dimestichezza con la toponomastica della zona.
Noi siamo scesi da Genna Silana, e saremmo dovuti rientrare x lo stesso percorso, ma il caldo, ci ha fatto optare x la navetta. Ricordo che per raggiungerla siamo passati sulla sponda opposta, rispetto a Genna Silana, del fiumiciattolo ( Riu Fiumineddu?) e poi abbiamo seguito il suo corso sulla sinistra orografica, dopo 40 min ( forse di più), più o meno pianeggianti abbiamo riattraversato il rio e in uno slargo c'erano le Land Rover ad aspettarci.
Stefano
 
Siamo nel 2019, molte normative sono cambiate. La bellezza di questi posti è trascorrere isolati la notte su una caletta, è ancora possibile in autonomia?
Premetto che non siamo un gruppo ma solo due persone.
 
Siamo nel 2019, molte normative sono cambiate. La bellezza di questi posti è trascorrere isolati la notte su una caletta, è ancora possibile in autonomia?
Premetto che non siamo un gruppo ma solo due persone.

guarda qua! stavo cercando la stessa identica cosa, viaggio con un altra persona e la cosa che mi fa più paura sara polizia e gli oggetti che dovrò lasciare in macchina. sbaglio?

guarda qua!
https://www.avventurosamente.it/xf/threads/viaggio-in-sardegna.52197/
 
Se non sbaglio sopra l'Altopiano del Golgo dove inizia il sentiero per cala goloritze c'è un parcheggio custodito... La nuova ordinanza prevede una tassa individuale di 30 euro e di comunicare le aree dove sostare.... Che sono 4 indicate da loro.
Se è così restrittivo..... Viene meno la vera essenza del selvaggio...
 

Discussioni simili



Contenuti correlati

Alto Basso