"Camperizzare" VW Golf

Salve a tutti,
sto programmando un viaggio in solitaria da Firenze a Capo Nord e ritorno per Helsinki e poi paesi baltici rigorosamente in macchina. Visto la lunga durata del viaggio (circa 18-20 giorni) pernottare sempre e solo in strutture è economicamente probitivo quindi mi sto informando per trovare valide alternative.
L'idea al momento sarebbe quella di sfruttare Ostelli nelle grandi città (Copenaghen, Stoccolma, Helsinki, Tallinn, Vilnius, Riga, Varsavia), invece per la parte settentrionale della Scandinavia pensavo di utilizzare i campeggi. Dato che non ho tenda e per velocizzare le operazioni, la "comodità", e soprattutto, potendo usufruire anche eventualmente di parcheggi per camper, volevo sfruttare il mio mezzo di trasporto: una VW Golf VI.
Spostando il sedile passeggero anteriore in avanti e reclinando anche il suo schienale un po' in avanti, ribaltando quindi due sedili (centrale e destro) posteriori ho provato che riesco a stare comodamente sdraiato dalla bauliera allo schienale del sedile anteriore.
La mia idea è quindi quella di prendere un materassino autogonfiabile o a schiuma e valido sacco a pelo e posizionarlo all'occorrenza nel suddetto modo. Andrei a coprire i finestrini anteriori e posteriori con retine e parabrezza e lunotto con i classifici parasole. Che ne pensate?
Ho però qualche dubbio ancora: chiudendo la macchina così, circola sufficiente aria nell'abitacolo? Non rischio il soffocamento? :unsure::unsure:
Inoltre, che sacco a pelo potrei utilizzare sia per ostelli (quindi chiuso e caldo) che in auto? Considerate che in Norvegia la notte la temperatura percepita esterna scende vicino allo 0° e non ho idea di che temperatura ci possa essere dentro l'abitacolo.
Grazie.
 
il soffocamento non lo rischi, ma la condensa sarà da paura.
a che pro il materassino sui sedili?

imho meglio la tenda, a montarla ci vuol forse anche meno tempo che coprire i finestrini.
le aree per camper son utili per il carico/scarico acque e la ricarica o uso della corrente elettrica, te cosa te ne fai?
 
Considerate che in Norvegia la notte la temperatura percepita esterna scende vicino allo 0° e non ho idea di che temperatura ci possa essere dentro l'abitacolo.
Una scatola in metallo, come l'auto, si raffredda velocemente in inverno e si surriscalda altrettanto velocemente in estate, l'esatto opposto di quello che si vorrebbe :(

Termodinamicamente parlando se all'esterno ci sono zero gradi, in breve tempo, anche all'interno ti ritroverai a quella temperatura anche perché, di fatto, l'unica fonte di calore sarebbe il tuo corpo che contrasta il mondo esterno, considera, inoltre, che in presenza di vento la temperatura percepita è ancora inferiore.

Obbiettivamente parlando una tenda la vedo come una soluzione più idonea e consona a livello di vivibilità, comunque con materassino e saccoapelo, al limite in casi estremi l'auto può diventare un rifugio in caso di forte vento o particolari avverse condizioni atmosferiche in particolar modo se non si ha molta esperienza di "tenda".

Ciao :si:, Gianluca
 
il soffocamento non lo rischi, ma la condensa sarà da paura.
a che pro il materassino sui sedili?

imho meglio la tenda, a montarla ci vuol forse anche meno tempo che coprire i finestrini.
le aree per camper son utili per il carico/scarico acque e la ricarica o uso della corrente elettrica, te cosa te ne fai?
Intanto grazie per l'intervento.
Il materassino consente di rendere più confortevole la superficie dove dormire, visto che si trattarebbe del retro dei sedili posteriori e della bauliera. Non direttamente sul sedile.

Le aree dei camper sarebbero unicamente per non essere solo ed isolato in un parcheggio ma comunque in "compagnia" di altre persone che dormono lì.

Per ovviare alla condensa valutavo una piccola apertura dei finestrini ma l'isolamento sarebbe a quel punto nullo.
 
Una scatola in metallo, come l'auto, si raffredda velocemente in inverno e si surriscalda altrettanto velocemente in estate, l'esatto opposto di quello che si vorrebbe :(

Termodinamicamente parlando se all'esterno ci sono zero gradi, in breve tempo, anche all'interno ti ritroverai a quella temperatura anche perché, di fatto, l'unica fonte di calore sarebbe il tuo corpo che contrasta il mondo esterno, considera, inoltre, che in presenza di vento la temperatura percepita è ancora inferiore.

Obbiettivamente parlando una tenda la vedo come una soluzione più idonea e consona a livello di vivibilità, comunque con materassino e saccoapelo, al limite in casi estremi l'auto può diventare un rifugio in caso di forte vento o particolari avverse condizioni atmosferiche in particolar modo se non si ha molta esperienza di "tenda".

Ciao :si:, Gianluca
Grazie anche a te per l'intervento.

La tenda offrirebbe maggior isolamento? Se devono essere a 0° in tenda, tanto vale essere a 0° gradi in macchina, o sbaglio?
La mia esperienza "di tenda" al momento è nulla. Mi sono limitato a vedere su internet modelli economici e istantanei, appunto per avere minori difficoltà di montaggio e smontaggio.

Se ho ben capito, la tenda sarebbe la soluzione migliore quindi...avete consigli su modelli da acquistare? Riesco a rientrare nei 150€ tra sacco a pelo, tenda e materassino?
Grazie.
 
Se vuoi dormire in macchina tieni un paio di finestrini abbassati di 1-2 dita per far circolare l'aria,poi munisciti di un buon sacco a pelo che tenga almeno 5 gradi in più della temperatura che pensi di trovare (se 0,un sacco con confort a -5). Dormire in auto ha i suoi vantaggi,non devi montare-smontare la tenda soprattutto quando piove,risparmi i soldi della tenda,non devi prenotare gli ostelli....
Conosco altri ragazzi che girano l'Europa così.
 
La tenda offrirebbe maggior isolamento?
No, ne peggiore ne migliore, la tenda non isola dall'esterno poiché non è fatta di elementi isolanti, la sua funzione è quella di riparare l'occupante dagli elementi atmosferici, vento, pioggia e neve esattamente come l'auto.

La differenza, fra auto e tenda, è a livello di vivibilità in particolar modo durante la notte ovvero trovo più comodo passare una notte in tenda che in auto, trovo più comodo mangiare in tenda che in auto soprattutto se è qualcosa di caldo (vista l'assenza di esperienza sconsiglio fortemente di cucinarci dentro o si può rischiare anche un incendio e ustioni), in alcune posso anche stare in piedi e cambiarsi abiti non è una tortura; dopo di che l'auto non ha bisogno di essere montata alla sera e smontata al mattino :) e questo potrebbe essere sicuramente una comodità anche se ci sono tende, decathlon 2 seconds, che non userei (io) in escursione ma affiancata ad un auto direi di sì, che "dicono" ci vogliano 2 secondi per montarla.

Ciao :si:, Gianluca

PS.: indubbiamente una tenda ha un costo ma usando un auto ci si può appoggiare anche a soluzioni ingombranti, da portare sulle spalle, inoltre le 2 seconds non hanno cifre alte, siamo sotto i 100 euro.
 
Riesco a rientrare nei 150€ tra sacco a pelo, tenda e materassino?
Potresti ma con un budget di 200 euro sarebbe più facile, considera che in tenda, visto lo scarso isolamento rispetto al terreno hai bisogno di un materassino oltre che comodo anche isolante, in auto basta che sia solo comodo per cui meno costoso.

II saccoapelo sia in auto, che in tenda, non cambia, considera però che se dormi anche in una stanza riscaldata, ostello, avrai bisogno di due sacchi a pelo.

Ciao :si:, Gianluca

PS.: mai dormito in un ostello, non ho idea se basta un lenzuola ed un plaid anche se un saccoapelo, per interni, penso che sarebbe più pratico.
 
Ultima modifica:
Se vuoi dormire in macchina tieni un paio di finestrini abbassati di 1-2 dita per far circolare l'aria,poi munisciti di un buon sacco a pelo che tenga almeno 5 gradi in più della temperatura che pensi di trovare (se 0,un sacco con confort a -5). Dormire in auto ha i suoi vantaggi,non devi montare-smontare la tenda soprattutto quando piove,risparmi i soldi della tenda,non devi prenotare gli ostelli....
Conosco altri ragazzi che girano l'Europa così.
Grazie per il contributo. Come temperatura quindi è come se dormissi fuori, però sono al riparo da pioggia e vento.
 
No, ne peggiore ne migliore, la tenda non isola dall'esterno poiché non è fatta di elementi isolanti, la sua funzione è quella di riparare l'occupante dagli elementi atmosferici, vento, pioggia e neve esattamente come l'auto.

La differenza, fra auto e tenda, è a livello di vivibilità in particolar modo durante la notte ovvero trovo più comodo passare una notte in tenda che in auto, trovo più comodo mangiare in tenda che in auto soprattutto se è qualcosa di caldo (vista l'assenza di esperienza sconsiglio fortemente di cucinarci dentro o si può rischiare anche un incendio e ustioni), in alcune posso anche stare in piedi e cambiarsi abiti non è una tortura; dopo di che l'auto non ha bisogno di essere montata alla sera e smontata al mattino :) e questo potrebbe essere sicuramente una comodità anche se ci sono tende, decathlon 2 seconds, che non userei (io) in escursione ma affiancata ad un auto direi di sì, che "dicono" ci vogliano 2 secondi per montarla.

Ciao :si:, Gianluca

PS.: indubbiamente una tenda ha un costo ma usando un auto ci si può appoggiare anche a soluzioni ingombranti, da portare sulle spalle, inoltre le 2 seconds non hanno cifre alte, siamo sotto i 100 euro.
Certo certo. Mi sono spiegato male comunque...non ho intenzione di "vivere" in auto ma solo dormirci. Per pranzi e cene mi appoggerei alle cucine/ristoranti del camping per la sera e per qualcosa di espresso lungo la tappa il giorno.
Inoltre, non si tratterebbe comunque di 2 settimane interamente in macchina ma alternerei ostelli in città e lungo i trasferimenti magari una notte in auto per riposare alternati con le famose case dei pescatori norvegesi che ho visto a prezzi abbordabili. In pratica sarebbero circa 5/6 notti stando molto larghi su un totale di 20 circa.
 
Potresti ma con un budget di 200 euro sarebbe più facile, considera che in tenda, visto lo scarso isolamento rispetto al terreno hai bisogno di un materassino oltre che comodo anche isolante, in auto basta che sia solo comodo per cui meno costoso.

II saccoapelo sia in auto, che in tenda, non cambia, considera però che se dormi anche in una stanza riscaldata, ostello, avrai bisogno di due sacchi a pelo.

Ciao :si:, Gianluca

PS.: mai dormito in un ostello, non ho idea se basta un lenzuola ed un plaid anche se un saccoapelo, per interni, penso che sarebbe più pratico.
Ecco infatti. Immagino che dormire in ostello con un sacco a pelo con temperatura confort -5° sia un suicidio. Per questo avevo pensato di prendere magari un sacco a pelo con temperatura confort precisa 0° (male male prenderei con me intimo termico) + sacco lenzuolo ulteriore con temperatura confort 10-20° da usare se necessario insieme anche al sacco a pelo.
Avete qualche modello da suggerire?
Grazie.
 
Certo certo. Mi sono spiegato male comunque...non ho intenzione di "vivere" in auto ma solo dormirci. Per pranzi e cene mi appoggerei alle cucine/ristoranti del camping per la sera e per qualcosa di espresso lungo la tappa il giorno.
Inoltre, non si tratterebbe comunque di 2 settimane interamente in macchina ma alternerei ostelli in città e lungo i trasferimenti magari una notte in auto per riposare alternati con le famose case dei pescatori norvegesi che ho visto a prezzi abbordabili. In pratica sarebbero circa 5/6 notti stando molto larghi su un totale di 20 circa.
be, per un uso cosi sporadico e circonstanziato allora la soluzione auto è fattibile e forse la scelta migliore.
per il materassino prenderei un gonfiabile economico tipo un air basic 70 su cui poggiar sopra un tappetino da ginnastica del Decathlon da 5 euro.
il primo ti da la comodità e lo gonfi con una pompetta a 12v mentre il secondo ti mantiene isolato, se hai un decathlon vicino vai a dare un occhiata, i sacchi non sono male, considerando poi che non devi portarli zaino in spalla potresti optare per qualcosa per sacco piu coperta/piumino di casa

al Decathlon con cento euro ti fai sia i materassini con pompetta elettrica o manuale ed un discreto sacco

valuta eventualmente l'uso di un grosso tarp (telone) da mettere sopra e ai lati dell'auto, potresti tener i finestrini ben piu aperti senza preoccuparti troppo di pioggia o vento e ti ripara degnamente anche da sole e sguardi indiscreti senza armeggiare con tentine e parasoli vari.
 
be, per un uso cosi sporadico e circonstanziato allora la soluzione auto è fattibile e forse la scelta migliore.
per il materassino prenderei un gonfiabile economico tipo un air basic 70 su cui poggiar sopra un tappetino da ginnastica del Decathlon da 5 euro.
il primo ti da la comodità e lo gonfi con una pompetta a 12v mentre il secondo ti mantiene isolato, se hai un decathlon vicino vai a dare un occhiata, i sacchi non sono male, considerando poi che non devi portarli zaino in spalla potresti optare per qualcosa per sacco piu coperta/piumino di casa

al Decathlon con cento euro ti fai sia i materassini con pompetta elettrica o manuale ed un discreto sacco

valuta eventualmente l'uso di un grosso tarp (telone) da mettere sopra e ai lati dell'auto, potresti tener i finestrini ben piu aperti senza preoccuparti troppo di pioggia o vento e ti ripara degnamente anche da sole e sguardi indiscreti senza armeggiare con tentine e parasoli vari.
Grazie. Infatti pensavo eventualmente ad un sacco leggero con una bella coperta e piumino per la macchina. Evitando così il doppio sacco a pelo.
Grazie per il consiglio del telone, valuterò....che prezzi hanno? Dove li aggancerei poi?
 
Grazie per il consiglio del telone, valuterò....che prezzi hanno? Dove li aggancerei poi?
puoi valutare gli economici che si trovano nei brico, ferramenta etc. o qualcosa di qualità superiore utilizzati come teli per giardini o ad uso outdoor, ma visto le dimensioni il costo diventerebbe rilevante.. qualcosa di valido e accessibile lo si trova su aliexpress, spedito dalla cina pagando con carta di credito.

li fissi a terra con i picchetti o ad alberi, pali o qualunque cosa ove puoi legare/fissare qualche spezzone di cordino che farai passai dagli appositi anelli. alla peggio puoi fissarli ai cerchi dell'auto trovando un modo per distanziare il telo da veicolo.
con il portellone aperto puoi mettere un telo da fissare a terra cosi da ripararti lateralmente creando una sorta di veranda.
 
Io la storia del telone la vedo un po' laboriosa e complicata; per fare un buon lavoro dovresti avere dei pali più alti della macchina, picchetti, etc. non ne vale la pena. A quel punto meglio la tenda, il suggerimento della two seconds è valido, una volta presa la mano si monta e si smonta velocissimamente, io ce l'ho, proprio per bivacchi bordo macchina.

Come ti hanno già getto la macchina non isola molto dall'ambiente circostante, ma dal pavimento sì, i sedili equivalgono se non superano un buon materassino isolante. prendi un materassino ad aria, al limite potresti prendere quelli da spiaggia o un materasso da campeggio (guarda qua: https://www.decathlon.it/C-460703-materassini-materassi-gonfiabili?opeco=opeco:vfilter-materassi-gonfiabili), tanto dentro la macchina il rischio di danneggiarli è nullo , vendono le pompe per gonfiare da attaccare all'accendisigari.
 
domandone: e' la versione sw o normale?

avendo una bora, e' una bella macchina e comoda. non la vedo molto bene da "camperizzare" perche' e' un'auto che su sterrato, piazzole in erba, buche e affini non e' decisamente ottimale. se hai invece piazzole cementate e strade ben fatte non avrai problemi.

per il resto seguo :)
 
puoi valutare gli economici che si trovano nei brico, ferramenta etc. o qualcosa di qualità superiore utilizzati come teli per giardini o ad uso outdoor, ma visto le dimensioni il costo diventerebbe rilevante.. qualcosa di valido e accessibile lo si trova su aliexpress, spedito dalla cina pagando con carta di credito.

li fissi a terra con i picchetti o ad alberi, pali o qualunque cosa ove puoi legare/fissare qualche spezzone di cordino che farai passai dagli appositi anelli. alla peggio puoi fissarli ai cerchi dell'auto trovando un modo per distanziare il telo da veicolo.
con il portellone aperto puoi mettere un telo da fissare a terra cosi da ripararti lateralmente creando una sorta di veranda.
Ti ringrazio, onestamente devo dirti che non mi convince molto....forse perchè sono poco pratico per queste cose...approfondirò meglio tale alternativa
 
Io la storia del telone la vedo un po' laboriosa e complicata; per fare un buon lavoro dovresti avere dei pali più alti della macchina, picchetti, etc. non ne vale la pena. A quel punto meglio la tenda, il suggerimento della two seconds è valido, una volta presa la mano si monta e si smonta velocissimamente, io ce l'ho, proprio per bivacchi bordo macchina.

Come ti hanno già getto la macchina non isola molto dall'ambiente circostante, ma dal pavimento sì, i sedili equivalgono se non superano un buon materassino isolante. prendi un materassino ad aria, al limite potresti prendere quelli da spiaggia o un materasso da campeggio (guarda qua: https://www.decathlon.it/C-460703-materassini-materassi-gonfiabili?opeco=opeco:vfilter-materassi-gonfiabili), tanto dentro la macchina il rischio di danneggiarli è nullo , vendono le pompe per gonfiare da attaccare all'accendisigari.
Grazie. Pensavo proprio a questo...
 

Discussioni simili



Alto Basso