Cani da mandria selvatici

C

ciclotore2

Guest
Da diversi anni, da quando fra gli italiani nessuno vuol dedicarsi al duro lavoro di pastore, i padroni del bestiame hanno nei fatti delegato tutto il lavoro agli immigrati clandestini col beneplacito delle autorita' di polizia locale, guardia parchi, forestali, ecc... questi immigrati, ricattati e sottopagati si ubriacano e su imboscano. Alla fine il danno e' tutto per gli escursionisti e bikers che spesso si trovano sbarrata la strada dai temibili maremmani, di cui perfino i lupi hanno soggezione. Sono ottimi cani pastore, ma senza controllo sono pericolosi. Non sarebbe utile che i comuni o le comunita' esponessero un registro delle aree dove si trovano le mandrie con i nomi dei referenti delle mandrie. Quantomeno gli escursionisti possono valutare come impostare le loro giornate. Voi che ne pensate?
 
...Non sarebbe utile che i comuni o le comunita' esponessero un registro delle aree dove si trovano le mandrie con i nomi dei referenti delle mandrie. Quantomeno gli escursionisti possono valutare come impostare le loro giornate. Voi che ne pensate?
Concordo. Fra l'altro, con openstreetmap e in altri modi si possono fare (o al limite riusare direttamente quelle) cose come decorourbano.org, in cui con due clic piazzi su mappa digitale foto, luogo e descrizione del cane molesto
 
C

ciclotore2

Guest
A mali estremi.... ad un certo punto se i sindaci continuano a fregarsene si organizza una class action contro quei comuni che non tutelano la sicurezza degli escursionisti nei loro territori.
 
Piccolo episodio.
Domenica 27 aprile, avevo gara in provincia di Trapani. Con la mia Stellina abbiamo preso una camera a circa 5km dalla partenza per stare tranquilli, e per potermi fare una sgambata pregara dirigendomi verso la partenza.
Appena partiti, con la mia Stellina in auto ed io avanti con la bici, a 2km circa dall'alloggio, 5 cani, di cui due maremmani(uno bello grosso maschio) mi vedono (erano già in mezzo alla strada) e cominciano a corrermi incontro abbaiando. Immediatamente mando l'auto avanti. E immaginate che il maschio grande comincia a prendersela con l'auto. Credetemi quando vi dico che nel lanciarsi contro lo sportello gli ha fatto una ammaccatura coi denti ed è pure riuscito ad aprire la portiera con le zampe (maniglia a tirare). Fortuna che la mia Stellina è pratica ed ha avuto il sangue freddo. I padroni? sono rimasti prima a sbraitare da lontano e solo dopo 5 minuti si sono degnati di scendere in strada dicendo il solito "non ti preoccupare, niente fanno, puoi passare".
Morale?? i cani hanno fatto il proprio lavoro, gli imbecilli sono i proprietari (campagnoli) che lasciano liberi cani del genere. E' una zona abbastanza turistica. Fa rabbia che poi quando uno di sti cani aggradisce e ferisce qualcuno diventa cane killer da abbattere.
Abbattete i padroni per la loro idiozia ed incapacità di gestire cani del genere.
 
C

ciclotore2

Guest
I cani vanno tenuti a bada, altrimenti i padroni idioti vanno denunciati. Poi sempre i campagnoli hanno la brutta abitudine di non chiudere i cancelli delle loro case o tenute, coi cani che escono ad aggredire i passanti...
 
Spesso i maremmani sono "pericolosi" (lo metto tra virgolette perchè si dovrebbe analizzare la parola ed i motivi di questa pericolosità) a prescindere.
Un mio amico, veterinario ha dovuto affidare il suo maremmano ad una amico che lo teneva in un enorme recinto a fare la guardia, di giorno lo confinava in un recinto più piccolo attirandolo col cibo. L'animale era decisamente pericoloso e la cessione è avvenuta dopo che ha tentato di staccare la mano alla moglie del mio amico, ed era già al secondo incidente. In casa era amatissimo, questo per evitare elucubrazioni circa il come veniva trattato.

La domanda rimane l'affidabilità dell'eventuale segnalazione, perchè in poche ore le coordinate potrebbero cambiare e anche di parecchio.
Il gregge potrebbe cambiare versante di montagna abbassarsi, alzarsi etc etc. La tecnologia potrebbe aiutare, ma ha un costo e bisogna vedere se gli allevatori sono disposti a sostenetere i costi.

Una volta mio fratello edi io abbiamo fatto cambiare versante ad un gregge, solo facendo inavvertitamente e involontariamente il verso al richiamo del pastore. E per fortuna erano senza cani al seguito. E non è stato simpatico, loro si aspettavano del sale che noi non avevamo e un gregge che preme, anche se solo di pecore, non è affatto simpatico, se uno di noi fosse caduto, centinaia di zoccoli avrebbero potuto calpestarlo.
 
Basta con il buonismo....Niente fa' piu' incazzare i pastori dello buttare scompiglio tra il gregge. Siete aggrediti dai maremmani? lanciate uno, due, petardi potenti vicino al gregge, il pastore comparira' come d'incanto urlando,in previsione della prospettiva frustrante di recuperare il gregge per tutta la montagna. :biggrin:
 
concordo pienamente :)

basta BUONISMO :)

detto questo, piu di una volta i cani mi hanno abbaiato contro, per la maggior parte ho risolto facendo un lunghissimo giro.

Due volte invece ho incontrato cani buonissimi che mi hanno seguito per tutto il trekking, che dispiacere quando me ne sono andato....

Una volta sola siamo stati attaccati da un cane, non so che razza era, ma non era di grossa taglia, ma neanche di piccola. Direi medio grande.
è successo diverso anni fa, e ricordo perfettamente che il mio capo scout gli ha tirato una randellata in testa, e il problema si è risolto. Diversamente sarebbe stato se il cane fosse stato molto grande.... noi eravamo abbastanza spaventati...

detto questo, la soluzione dei petardi non mi piace molto, chissa cosa si potrebbe fare
 
I maremmani sono pericolosi, specialmente in branco! io devo stare sempre attento pure nella mia campagna perchè mi accerchiano e mi abbaiano sempre...c'è stato un periodo in cui non potevo neanche camminare sicuro nel mio appezzamento recintato (non riuscivo a trovare quel cacchio di buco nella rete e tuttora non lo trovo...ma da dove passavano?)...sono snervanti più di tutte le altre razze da cane pastore! Se potessi camminerei con un fucile...caz*o ed io sono contro la violenza sugli animali, ma i maremmani mi stanno proprio sul cavolo! L'importante è stare fermi e non fare movimenti bruschi..inutile sguainare coltelli e fare il mister crocodile doondie della situazione...sangue freddo e buttare quattro voci per far avvicinare il pastore! Mi irrito al solo parlarne!
 
"Abbattete i padroni per la loro idiozia ed incapacità di gestire cani del genere."

Concordo assolutamente.
Parco del Ticino...io in mtb...da solo, tranquillo...gregge di pecore con solito pastore menefreghista, cani a manetta che corrono verso di me...bava alla bocca...per mia fortuna ero ancora fresco e in piano tocco i 38km/h e scappo...entrando in una cascina (di un mio amico) dove i cani mi conoscono e per fortuna difendono il loro territorio non da me ma dagli altri cani.
Prendiamo il trattore io e il mio amico e andiamo dal pastore (io lo definirei assassino) e questo ci minaccia pure!!!
Non do colpa ai cani del gregge (anche se non amo i cani per un aggressione quasi mortale da giovane) ma una mano di schiaffoni al pastore e un calcio in culo ai cani li avrei dati volentieri.
 
certo, dobbiamo sempre sottolineare che, salvo rarissimi casi, la colpa non è mai dell'animale ma di chi li comanda
 
certo, dobbiamo sempre sottolineare che, salvo rarissimi casi, la colpa non è mai dell'animale ma di chi li comanda
Un cane maremmano ha l'indole del pastore e sia col padrone che senza padrone romperà le palle a chi passa vicino al gregge; è il suo lavoro. Certo se i pastori fossero più presenti romperebbero le palle meno, ma lo farebbero lo stesso...
 
Continuo a sostenere che loro fanno quello per cui sono nati. Sono i "proprietari" che dovrebbero essere sansionati, ripresi ecc.
Se dai ad un bimbo un apistola e con questa ci ammazza un uomo di chi è la colpa???....
 
Continuo a sostenere che loro fanno quello per cui sono nati. Sono i "proprietari" che dovrebbero essere sansionati, ripresi ecc.
Se dai ad un bimbo un apistola e con questa ci ammazza un uomo di chi è la colpa???....
Siamo d'accordo. Il pastore essendo il padrone ha la colpa totale. Ma questa razza in particolare è terribile! Non solo quelli che badano al gregge, ma anche quelli che si tengono a casa come animali da compagnia...
 
Non solo quelli che badano al gregge, ma anche quelli che si tengono a casa come animali da compagnia...
Da quel poco che so (magari qualcuno più ferrato mi correggerà!)è un cane da pastore la cui razza è stata affinata negli anni per far esaltare le sue doti al punto da poter addirittura andare contro gli orsi per proteggere il gregge. Questo ne fa una "razza pericolosa" se mal gestita ovviamente.
 
Io ho un po' la fobia dei cani grossi.
Se poi li conosco li accarezzo pure me sono sempre diffidente.
Quindi se vedessi un cagnone o peggio un branco credo che morirei prima che arrivino a me.

Credo sia impossibile che i cani siano tenuti d occhio ,perché se devono stare vicino al padrone che lavoro farebbero?
La loro utilità è proprio quella di stare da soli o dall altra parte del gregge.

I pastori saranno anche ignoranti (non tutti) ma non sono scemi.
Se li fai incaz.....re son dolori, torto o ragione che abbiano. Le ragioni te le fai tra te e i tuoi amici non con un pastore che si è infuriato perché gli hai picchiato il cane o gli hai disperso il gregge.

Ho già letto una discussione del genere qui sul forum, e credo che tra i vari metodi per garantirci sicurezza senza fare danni a nessuno e senza far casini vari, sia quella di uno spray dissuasivo (tipo quello al pepe)
Non fa rumore, non attira nessuno e a parte i fastidi che da non è mortale.

Molti diranno che sei sotto vento e' controproducente, ed è vero , ma meglio rischiare di morire ,che morire ;)
 
ho letto già' a sufficienza su queste bestiacce basta con le chiacchiere e i buonismi che fanno solo il loro lavoro ecc.....ecc.....se il mio barboncino fa la cacca dove non deve o gira senza guinzaglio orde di vigili e guardie si precipiterebbe a farmi la multa, a questi che lasciano bestie pericolose in giro non fanno niente solo perche' non c'e' da guadagnare, ma e' normale visto che siamo in Italia. Ho pensato spesso alla soluzione di questo problema scacciacani petardi gli spray ridicoli che ti vendono in Italia , la verità' e' che loro sono avvantaggiati dalla natura e noi siamo voluti inermi cittadini da questo governo di ladri che pensa solo a fare cassa e il povero escursionista visto che non paga come i cacciatori può' pure finire sbranato.
 
C

ciclotore2

Guest
Non esageriamo...la questione all'inizio del post sarebbe capire come poter evitare di fare brutti incontri con i cani pastore. Nessuno vuole davvero far male a questi spettacolari animali che conducono le mandrie al pascolo. Si puo' coesistere insieme? Occorrono piu' informazioni anche approssimative dei luoghi dove vogliamo fare le nostre escursioni? Anche perché in montagna spesso ci andiamo coi bambini, con le mogli e i nonni...
 

Discussioni simili



Contenuti correlati

Alto Basso