Capo invernale Montura: Trident 2, Electra Jacket o Vertigo Pro Maglia

Buongiorno,

avrei bisogno di una giacca per alpinismo/trekking invernale che sia principalmente isolante e traspirante, mentre l'impermeabilità è un aspetto secondario in quanto sono già in possesso di un guscio in Gore-Tex Active.
Utilizzerei questo capo in climi molto rigidi (massimo direi -20°) e principalmente in zone appenniniche, prealpine e alpine (ma, in quest'ultimo caso, solo ed esclusivamente in estate).
Gli strati che userei sarebbero: (baselayer) Odlo X-Warm, (midlayer) Montura 'da scegliere', (hardshell) Salewa Pedroc 2.0 Gore-Tex. Nell'eventualità di un rinforzo intermedio, ho un gilet Millet in Polartec Thermal Pro, ma sto valutando anche un gilet in piuma.
L'aspetto fondamentale è la traspirabilità e l'isolamento sintetico.

Stavo valutando questi prodotti:
- Montura Trident 2 Jacket: nylon DWR 15k/15k e imbottitura Primaloft Gold 130g
https://www.monturastore.com/it/abbigliamento/giacche/trident-2-jacket.html

- Electra Jacket: nylon light DWR e imbottitura QR Flow 180g
https://www.monturastore.com/it/abbigliamento/giacche/electra-jacket.html

- Vertigo Pro Maglia: nylon Pertex Quantum e imbottitura QR Flow 60g e Polartec Alpha
https://www.monturastore.com/it/abbigliamento/maglie/vertigo-pro-maglia.html

La mia preferenza è sull'Electra Jacket in quanto, non avendo laminato, la traspirabilità è nettamente superiore al Trident 2. Allo stesso tempo lo preferisco al Vertigo perché l'imbottitura di 180g mi garantisce un calore maggiore e, la sua struttura, mi dà la possibilità di aggiungerci un piccolo gilet, mentre l'aderenza del Vertigo Pro limita l'inserimento di strati supplementari.

Grazie per i consigli.
 
Scusa ma sono un po' confuso su cosa tu stia cercando.
Il trident 2 è una giacca 2,5 L si sovrapporrebbe con il guscio e non traspira granchè.
L'electra jacket è un piumino sintetico, dubito che traspiri, ma tu mi sembri convinto del contrario.

Ti sei già trovato a quelle temperature di cui parli?

Il problema a quelle temperature non è se ti muovi, ma quando ti fermi. Se ti muovi ti scaldi bene o male (occhio a mani e piedi che sono quelli che soffrono di più), invece quando ti fermi ti raffreddi rapidamente e schiatti dal freddo.

Io a quelle temperature sto con intimo termico e midlayer in micropile o come lo vogliamo chiamare.
Quando mi fermavo mettevo il gilet in piumino e il guscio.

Detto questo.
Se cerchi uno strato in più mentre sei in movimento ti consiglio qualcosa tipo Norrona Alpha Raw
https://www.norrona.com/en-GB/products/lofoten/lofoten-alpha-raw-zip-hoodie-men/?color=3440
Questi capi tengono caldo e sono traspiranti, il problema è che non tengono il vento, ma tanto hai il guscio nel caso.
O qualcosa di simile.
In alternativa un gilet di piumino così puoi espellere il sudore comunque da ascelle/braccia.

Se cerchi qualcosa per quando stai fermo prendi un piumino e problema risolto con poco peso e poco ingombro.

Se non ci ho capito nulla aspetta altri consigli.
 
Ciao,

sì, mi son trovato a temperature vicine (-15° windchill) a febbraio scorso, zona Monte Falterona.

Ho messo proposte leggermente diverse proprio per fare valutazioni diverse.
Il Trident 2, essendo laminato, partivo già con la consapevolezza che fosse meno traspirante (anche se 15K non è malissimo) ed era quasi già scartato in partenza.

L'Electra, essendo imbottito QR Flow e non laminato, è traspirante. Tipo Primaloft. Sempre sintetico, ma traspira e non s'inumidisce a differenza della piuma che appunto, utilizzerei da ferma in un gilet.

Come pile ho questa proposta in Polartec e va in quella direzione di prezzo e di modello:
https://www.monturastore.com/it/abbigliamento/giacche/nordic-fleece-jacket-152371.html

Comunque, ricapitolando, la mia idea era questa.
IN MOVIMENTO: (baselayer) Odlo X-Warm, (midlayer) Montura Electra Jacket/Montura Nordic Fleece
DA FERMO: (baselayer) Odlo X-Warm, (1st midlayer) Montura Gilet Concept Vest, (2nd midlayer) Montura Electra Jacket/Montura Nordic Fleece, (hardshell) Salewa Pedroc 2.0 Gore-Tex.

Se ho detto baggianate, fatemi sapere.
 
Ultima modifica:
Ciao. Se Montura è l'unico marchio che intendi valutare allora mi faccio da parte in quanto nn lo conosco minimamente. Se invece valuti anche altro , per la questione traspirabilità ti direi di concentrare le tue ricerche su capi facenti uso di :
- polartec alpha pro
- patagonia nano air
Come di correttamente @Phantom c'è da capire se il midlayer lo vuoi utilizzare in movimento o quando stai fermo. Io personalmente mi trovo benissimo con la norrona alpha 60, leggerissima e molto traspirante. Ovviamente non aspettarti un apporto di calore elevatissimo e quindi alle temperature da te indicate necessiterai sicuramente di un altro strato isolante.
In alternativa ti consiglio di dare un'occhiata alla patagonia nano air o alla versione light hybrid.
Io ho la prima e mi ha strabiliato in quanto offre maggior calore rispetto all'alpha 60 e traspira secondo me ancora di più.
Se invece vuoi caldo quando sei fermo, piumino d'oca e stop. Non cercare altro.
Max
 
Come pile ho questa proposta in Polartec e va in quella direzione di prezzo e di modello:
https://www.monturastore.com/it/abbigliamento/giacche/nordic-fleece-jacket-152371.html

Comunque, ricapitolando, la mia idea era questa.
IN MOVIMENTO: (baselayer) Odlo X-Warm, (midlayer) Montura Electra Jacket/Montura Nordic Fleece
DA FERMO: (baselayer) Odlo X-Warm, (1st midlayer) Montura Gilet Concept Vest, (2nd midlayer) Montura Electra Jacket/Montura Nordic Fleece, (hardshell) Salewa Pedroc 2.0 Gore-Tex.

Se ho detto baggianate, fatemi sapere.
Ma sei freddoloso?
solo per capire.

Il pile che hai messo è pesantuccio (480 gr) va benissimo, ma non se fa freddo rischi di schiattare dal caldo.

Per quando stai fermo, non prendere un gilet ma una giacca, ti devi coprire il più possibile.

Io farei così:
userei un midlayer più leggero (sui 300 gr) in micropile o alpha, e poi terrei il nordic fleece come backup.
Se hai freddo puoi cambiare il midlayer o metterlo in aggiunta (2 midlayer addosso, se proprio fa un freddo becco) e dovresti essere a posto.
 
Ultima modifica:
Ciao. Se Montura è l'unico marchio che intendi valutare allora mi faccio da parte in quanto nn lo conosco minimamente. Se invece valuti anche altro , per la questione traspirabilità ti direi di concentrare le tue ricerche su capi facenti uso di :
- polartec alpha pro
- patagonia nano air
Come di correttamente @Phantom c'è da capire se il midlayer lo vuoi utilizzare in movimento o quando stai fermo. Io personalmente mi trovo benissimo con la norrona alpha 60, leggerissima e molto traspirante. Ovviamente non aspettarti un apporto di calore elevatissimo e quindi alle temperature da te indicate necessiterai sicuramente di un altro strato isolante.
In alternativa ti consiglio di dare un'occhiata alla patagonia nano air o alla versione light hybrid.
Io ho la prima e mi ha strabiliato in quanto offre maggior calore rispetto all'alpha 60 e traspira secondo me ancora di più.
Se invece vuoi caldo quando sei fermo, piumino d'oca e stop. Non cercare altro.
Max
Ciao!

Valuto Montura perché è un brand col quale mi sono trovato perfettamente come vestibilità e qualità. Poi chiaramente non mi limito solo a quello, però lo conosco molto meglio di altri.

A quelle temperature userei il midlayer in movimento. La X-Warm di Oldo è molto pesante, ma non credo possa bastare fino ai -20° (uso la Warm da sola fino a 0° in assenza di vento). Con la X-Warm vorrei provare a spingere il limite sotto di altri 5-10° e i restanti coprirli con un midlayer, 'rinforzabile' eventualmente con un gilet in piuma per quando sono fermo.

Per essere più semplice, avrei bisogno di coprire una fascia che sta fra i -10/-20° sia in movimento e da fermo, partendo già da una Odlo X-Warm.
 
Ma sei freddoloso?
solo per capire.

Il pile che hai messo è pesantuccio (480 gr) va benissimo, ma non se fa freddo rischi di schiattare dal freddo.

Per quando stai fermo, non prendere un gilet ma una giacca, ti devi coprire il più possibile.

Io farei così:
userei un midlayer più leggero (sui 300 gr) in micropile o alpha, e poi terrei il nordic fleece come backup.
Se hai freddo puoi cambiare il midlayer o metterlo in aggiunta (2 midlayer addosso, se proprio fa un freddo becco) e dovresti essere a posto.
Grazie ancora per le risposte.

No, sono uno che soffre molto il caldo e suda parecchio.
Di base parto con una Odlo X-Warm che dovrebbe garantirmi una camminata (in assenza di vento) fra gli 0 e i -5° senza problemi, magari anche quasi ai -10°.
I restanti (fino ai -20°) andrebbero coperti sia in situazione di movimento, sia in situazione da fermo.
Per la prima, potrei opzionare quindi un pile in Polartec Alpha e per la seconda un Polartec Thermal Pro (400g+)?
 
Direi di sì, anzi puoi coprire un range più ampio.

Un base layer ed un midlayer di qualità ti permettono di coprire un ampio spettro di temperature.
Con il mio base layer Lidl (discreto ma non ottimo) e un midlayer Dynafit (sui 300gr) mi sono trovato bene tra -5 e -20 in movimento, poi dipende anche da sole, vento, etc.

Sopra quelle temperature ho caldo , sotto devo aggiungere uno strato, ma premetto che non sono freddoloso.
Per temperature più basse ho preso un base layer serio della Norrona, e funziona alla grande, il problema è che se non fa veramente freddo schiatto dal caldo, in una gita l'ho tolto dalla disperazione.

Comunque la proposta che hai fatto direi che può funzionare, ricordati siamo tutti diversi, ognuno ha le configurazioni che preferisce che vanno bene per lui e magari per gli altri no.
 
Direi di sì, anzi puoi coprire un range più ampio.

Un base layer ed un midlayer di qualità ti permettono di coprire un ampio spettro di temperature.
Con il mio base layer Lidl (discreto ma non ottimo) e un midlayer Dynafit (sui 300gr) mi sono trovato bene tra -5 e -20 in movimento, poi dipende anche da sole, vento, etc.

Sopra quelle temperature ho caldo , sotto devo aggiungere uno strato, ma premetto che non sono freddoloso.
Per temperature più basse ho preso un base layer serio della Norrona, e funziona alla grande, il problema è che se non fa veramente freddo schiatto dal caldo, in una gita l'ho tolto dalla disperazione.

Comunque la proposta che hai fatto direi che può funzionare, ricordati siamo tutti diversi, ognuno ha le configurazioni che preferisce che vanno bene per lui e magari per gli altri no.
Grazie allora.

Come ha suggerito @maxfontana la mia idea è comunque di muovermi alla ricerca di un pile in Polartec, col quale riesco sempre ad espellere perfettamente l'umidità e a rimanere caldo.
Avendo un ottimo baselayer, valuterò due pile con grammature diverse, uno magari fra i 250-300g e uno dai 400g in su, con la possibilità di un gilet in piuma da aggiungere nel caso le temperature siano davvero inaccessibili.

Grazie.
 
se vuoi sul sito norrona.com , nell'outlet trovi sempre offertone. Sulla qualità del brand ci metto la mano sul fuoco. In casa siamo praticamente mono marca :biggrin:. Un mid falketind warm1 al quale aggiungere una falketind primaloft 60 e vai dove vuoi. Guarda pure il gilet in piuma falketind.Sul sito sta tutto a -50 , -60% !
chiedi pure ai ragazzi qua se hai dubbi. Più di uno ha acquistato da questa casa.
 
se vuoi sul sito norrona.com , nell'outlet trovi sempre offertone. Sulla qualità del brand ci metto la mano sul fuoco. In casa siamo praticamente mono marca :biggrin:. Un mid falketind warm1 al quale aggiungere una falketind primaloft 60 e vai dove vuoi. Guarda pure il gilet in piuma falketind.Sul sito sta tutto a -50 , -60% !
chiedi pure ai ragazzi qua se hai dubbi. Più di uno ha acquistato da questa casa.
Anche io ho acquistato da loro, la qualità è elevata e al prezzo oulet è un affare.
 
Sto testando un intimo non molto conosciuto.. ci ho fatto già un uscita settimana scorsa, e in questi giorni sono in Trentino... Probabilmente aprirò un post su di esso, devo solo fare un ultimo test..

Lo dico perchè potrebbe cambiare di molto i vari setup che ognuno di noi si è creato nel tempo... Il prodotto è un made in Italy al 100%.. per ora ne sono entusiasto...
 
se vuoi sul sito norrona.com , nell'outlet trovi sempre offertone. Sulla qualità del brand ci metto la mano sul fuoco. In casa siamo praticamente mono marca :biggrin:. Un mid falketind warm1 al quale aggiungere una falketind primaloft 60 e vai dove vuoi. Guarda pure il gilet in piuma falketind.Sul sito sta tutto a -50 , -60% !
chiedi pure ai ragazzi qua se hai dubbi. Più di uno ha acquistato da questa casa.
Immagino, la conoscevo per nome pur non avendo mai preso ancora niente.
Darò un'occhiata.
Sicuramente @Phantom, come dici tu, ognuno ha il proprio set-up, non ne esiste uno universale per tutti.
Al di là dell'organizzazione a strati, una volta che s'investe su materiale di qualità, sulla parte 'midlayer', che si metta un pile e un gilet, piuttosto che un piumino sintetico, secondo me libera scelta.
Io preferisco sempre più strati per essere più 'preciso' con le temperature esterne rispetto ad un unico che può rivelarsi troppo caldo o troppo freddo e non avere possibilità di uscirne.
 
Immagino, la conoscevo per nome pur non avendo mai preso ancora niente.
Darò un'occhiata.
Sicuramente @Phantom, come dici tu, ognuno ha il proprio set-up, non ne esiste uno universale per tutti.
Al di là dell'organizzazione a strati, una volta che s'investe su materiale di qualità, sulla parte 'midlayer', che si metta un pile e un gilet, piuttosto che un piumino sintetico, secondo me libera scelta.
Io preferisco sempre più strati per essere più 'preciso' con le temperature esterne rispetto ad un unico che può rivelarsi troppo caldo o troppo freddo e non avere possibilità di uscirne.
Esatto.
Il mio set up invernale è: intimo termico, mid layer, gilet piumino, hardshell.
Gli ultimi due partono nello zaino ed escono solo se serve, la maggior parte delle volte non escono proprio, ma li porto sempre con me. Per l'intimo e il mid layer ho più opzioni che seleziono prima dell'uscita in base alle previsioni meteo.
 
Mah a trovarli ancora i -20! :(
Speriamo nel prossimo inverno.
Comunque io parto dal presupposto che si parli di -20 percepiti, ossia col vento.
Non è che abbia chissà che attrezzatura: t-shirt in poliestere, maglia della salute misto lana/sintetico, pile leggero del deca e gilet in piuma del deca e una giacca/guscio per il vento.
 
Alla fine ho preso il Montura Nordic Fleece Jacket (Polartec Thermal Pro e Polartec Power Grid - 480g) come midlayer... https://www.monturastore.com/it/abbigliamento/giacche/nordic-fleece-jacket-152371.html
... e come secondo midlayer il gilet Montura Spirit Vest (QR Flow - 340g - 15k/15k).
https://www.monturastore.com/it/spirit-vest-162943.html

Presi fortemente scontati su altri siti.
Come ti stai trovando con il Montura Nordic? a livello di temperatura è troppo caldo per trekking?
 
Come ti stai trovando con il Montura Nordic? a livello di temperatura è troppo caldo per trekking?
Ciao!
Dipende che trekking fai. L'ultima volta che l'ho usato ero a 8° e con quella temperatura mi è bastato indossare la maglia termica Odlo Warm. Direi che in movimento, sotto gli 0/-5° è dura metterlo.
 

Discussioni simili



Alto Basso