Caricati da una mucca!!!!

Finalmente sono arrivate le ferie, sono in Abruzzo a casa dei suoceri, ed oggi tutto contento mi sono preparato per il primo trekking: niente di impegnativo, avendo casa a Magliano de' Marsi ho pensato di fare l'escursione che da Massa d'Albe porta alla grotta di San Benedetto....poco più di una bella passeggiata.
Visto che mio suocero, che è di Avezzano, non era mai stato alla grotta ha deciso di accompagnarmi (solitamente nelle mie escursioni vado in solitaria).
Abbiamo preso il sentiero che da Massa d'Albe porta prima a Fonte Canale e poi prosegue per la grotta di San Benedetto.
A Fonte Canale c'erano un bel po' di mucche e vitelli che si abbeveravano tranquille e noi ci siamo passati accanto senza che nemmeno ci degnassero di uno sguardo.
Un po' più avanti abbiamo incontrato un altro gruppo nutrito di mucche e idem come prima siamo passati tranquilli tanto che si scansavano per cederci il passo.
Continuando il sentiero, in un tratto pianeggiante, ci siamo imbattuti in un altro gruppo ancor più numeroso di mucche e vitelli al seguito che nemmeno ci degnavano di uno sguardo.
Se non che, un po' in disparte e proprio sul sentiero, c'era un'altra mucca....noi ci stavamo avvicinando tranquilli, senza fare casino ed assolutamente senza disturbare gli animali al pascolo quando questa mucca - mentre noi eravamo ancora a 10-15 metri - ci ha puntato e si è diretta verso di noi minacciosa fino proprio a caricarci.
Istintivamente ci siamo spostati uno a destra e uno a sinistra e la mucca ha puntato decisa verso mio suocero (che indossava una maglietta bianca, mentre io ne avevo una verde, ammesso che questo sia importante...).
Mi suocero ha cercato di calmare la mucca allungando le braccia ma questa ormai era partita alla carica e lo ha travolto buttandolo a terra sui sassi!
Il tempo di rialzarsi e questa gli è ripiombata addosso scaraventandolo di nuovo a terra e dandogli una cornata: fortunatamente è riuscito a proteggersi con una mano (altrimenti sarebbe stata davvero una tragedia!) ma la cornata gli ha procurato un lungo taglio sul palmo della mano, anche piuttosto profondo.
Mentre era a terra ho cercato di distogliere l'attenzione della mucca da lui per permettergli di rialzarsi e non avendo altro sul momento le ho tirato contro il mio gps Garmin colpendola sul collo; questo mi ha permesso di rialzare mio suocero e portarlo a distanza di sicurezza.
Mentre ci mettevamo al sicuro fra due massi e gli lavavo la ferita alla mano con dell'acqua, questa mucca ha continuato a seguirci e puntarci tanto che un paio di volte abbiamo dovuto tirarle dei sassi per farla allontanare un po'.
Successivamente, dopo la scarica potente di adrenalina, ho cercato di andare a recuperare il Garmin che le avevo tirato addosso e gli occhiali che mio suocero aveva perso durante le due cariche e mentre mi avvicinavo le altre mucche si scansavano tranquille senza quasi curarsi di me, mentre quella che aveva caricato continuava a tenermi a tiro con aria minacciosa e a muggire molto forte.
Fortunatamente sono riuscito a recuperare sia il gps (ancora integro nonostante l'uso improprio) e gli occhiali, miracolosamente intatti, dopo di che ci siamo ridiretti alla macchina per andare di filato al pronto soccorso, dove hanno medicato la mano di mio suocero mettendoci una trentina (!!!) di punti....
Alla fine, ripensando alle scene vissute, ce la siamo cavata anche bene, ma la paura è stata tanta e soprattutto la cosa poteva avere ripercussioni ben più gravi di un taglio, per quanto brutto, ad una mano....

Ora, io non sono per nulla un esperto, anzi, però mi è sembrato davvero strano il comportamento di questa mucca: vi garantisco che noi non stavamo dando assolutamente nessun fastidio agli animali, che questa mucca non aveva vicino a sè un vitellino per cui potesse essersi in qualche modo sentita minacciata (anzi, era un po' in disparte rispetto al resto della mandria) o altro di strano.....questa appena ci ha visto ad una quindicina di metri è partita alla carica!
Non oso immaginare se mio suocero o io fossimo stati da soli!
Non so, vorrei sapere un parere da chi in questo forum è più esperto per capire cosa possa aver scatenato l'ira di una mucca sulle almeno 200 incontrate e che non ci hanno minimamente considerato...
Che dite, è necessario segnalare l'accaduto alla forestale? Noi eravamo sui sentieri segnalati del CAI.

Grazie a tutti coloro che interverrano per dire la loro.
Marco
 
un chiaro caso di "mucca pazza" :D

auguri per la guarigione , effettivamente sarebbe potuto andare peggio , la mucca non è un leone però è un animale molto grosso.
è stato comunque un comportamento abbastanza ambiguo , direi che è da segnalare.
 
Boh mi pare strano,le mucche in genere sono abituate alla presenza umana. Spesso in genere la gente non ci pensa ma sono comunque animali molto grossi e non è il caso di mettere in atto comportamenti che possono spaventarle come fargli rumore alle spalle o cose così,ma visto che non avete fatto nulla del genere l'unica cosa che mi viene in mente è che vi abbia scambiato per qualcun'altro,o che magari prima di voi sia passato per quella strada qualcuno che l'abbia fatta arrabbiare e lo fosse ancora...
 
..azz, 30 punti non sono pochi!!
effettivamente avrebbe potuto andar peggio. Non so che dire, non me ne intendo di mucche, quelle che ho incontrato io erano tutte tranquille ( e comunque dietro ai recinti, quelli fatti con il filo rosso con la corrente), mai capitato di passare in mezzo a una mandria, comunque mi sembra un comportamento strano, ma vai a sapere cosa le e' passato per la testa..
ah, domanda stupida, ma te la devo fare: sicuri sicuri che fosse una mucca? non era per caso un toro? :p scherzi a parte, riguardo alla segnalazione alla forestale non saprei, non so cosa potrebbero fare, pero' se credi puoi fare una chiamata.
A proposito, tuo suocero non dovrebbe aver diritto a un risarcimento da parte del proprietario della vacca? in teoria si e' responsabili dei danni causati dai propri animali, come se il tuo cane morde qualcuno.
 
Grazie dei vostri interventi.
Mi consola che anche tutti voi troviate il comportamento della mucca molto strano...
Infatti se tutte le mucche incontrate oggi avessero avuto quel comportamento penso proprio che non saremmo mai tornati a casa: ne avremo incontrate 150/200!
Come detto tutte (meno una) nemmeno ci degnavano di uno sguardo mentre passavamo!
Mai e poi mai mi sarei aspettato di essere caricato da una mucca...
 
ora che mi viene in mente, ho conosciuto un tipo che mi disse di essere stato caricato da un asino senza un motivo apparente, fortunatamente riusci' ad arrampicarsi sul tetto di un casotto e li rimase finche' l'asino se ne ando'.
 
Mi dispiace per l'accaduto. Sulle Murgie, dalle mie parti, non è mai successa una cosa del genere. Anzi come hai detto tu, le mucche ci ignorano.

Sei sicuro non fosse un toro?? Allora quello si che carica!
 
S

Sconosciuto

Guest
Ciao ipatton

Il comportamento della mucca è strano ! ma non credere non più di tanto !
una Domanda per caso la Mucca stava allattando dei vitellini ?
 
In un piccolo allevamento che frequentavo in gioventu' c'era una frisona che aveva preso in antipatia la moglie del fattore e ogni volta che questa - una donna assolutamente pacifica - le capitava a tiro tentava di incornarla, non cesso' l'atteggiamento ostile nemmeno dopo che le furono amputate le corna.
Condivido il consiglio della denuncia ai Carabinier con il referto del PS
 
Assolutamente era una mucca e non un toro!
Come detto la mucca in questione era sola e un po' in disparte rispetto al grosso del gruppo di cui faceva parte.
Nel gruppo c'erano altre mucche che stavano allattando o con vitellino a fianco ma ci hanno tutte ignorato.
Domani mattina visto che il comando della forestale è poco distante da casa ci facciamo un salto e vediamo cosa ci dicono...
 
Prudenza con gli animali, passare vicino a mucche e vitelli non mi pare in generale una buona idea, anche se erbivori sono animali più grossi di noi.

Nel mio piccolo ho avuto problemi solo con i cavalli bradi, un paio di volte. Alzo le racchette, urlo, e poi giro al largo senza dare le spalle.
 
Nella mia esperienza di montagna, ho avuto solo un paio di attacchi, però rivolti al mio cane.
La cosa è avvenuta con una organizzazione del branco che ha dapprima circondato il cane per poi caricarlo.
Si trattava di mucche lasciate allo stato semi-brado, che probabilmente si erano organizzate contro i cani randagi.

Nel tuo caso posso solo ipotizzare che vi abbia scambiato per degli altri umani che in qualche modo le ricordavano una minaccia.
 
Avremmo volentieri evitato di passarci vicino ma erano a pascolare lungo un sentiero segnato del CAI!
È un sentiero indicato come turistico quindi ci vanno anche famiglie con bambini (nello scendere abbiamo messo in guardia una famiglia con due bimbe sui 7/8 anni che stavano salendo...), mi domando: è legale lasciare a pascolare in stato semi-brado degli animali in zone abbastanza frequentate da escursionisti?
 
Avremmo volentieri evitato di passarci vicino ma erano a pascolare lungo un sentiero segnato del CAI!
È un sentiero indicato come turistico quindi ci vanno anche famiglie con bambini (nello scendere abbiamo messo in guardia una famiglia con due bimbe sui 7/8 anni che stavano salendo...), mi domando: è legale lasciare a pascolare in stato semi-brado degli animali in zone abbastanza frequentate da escursionisti?

Mi dispiace per l'accaduto, non è assolutamente bello ritrovarsi in certe situazioni!
Cio' dovrebbe dimostrarci che sta' a noi utilizzare la massima prudenza quando ci ritroviamo in presenza di animali.

Capisco l'italianità, ma forse la domanda sarebbe meglio porla al contrario!
 
Un mio amico pastore mi ha detto di non sottovalutare mai le mandrie, osservare attentamente le intenzioni delle vacche che ti guardano.
Succede molto di rado ma puo' succedere di incontrare una vacca bellicosa.
In questi casi sarebbe provvidenziale un albero o un masso da girarci attorno
 
Spiacente per l'accaduto.....deve essere il periodo delle mucche "che si sentono toro".....in provincia di Pisa stanno cercando una mucca che carica chiunque gli arriva a tiro....alla polizia municipale hanno dato il permesso di abbatterla a vista.....ovviamente questo ha fatto infuriare le organizzazioni animaliste e non solo.....pure qui non si sa',o non si vuol fare sapere,il motivo di tale comportamento da parte della mucca!!!

Claudio
 
Spiacente per l'accaduto.....deve essere il periodo delle mucche "che si sentono toro".....in provincia di Pisa stanno cercando una mucca che carica chiunque gli arriva a tiro....alla polizia municipale hanno dato il permesso di abbatterla a vista.....ovviamente questo ha fatto infuriare le organizzazioni animaliste e non solo.....pure qui non si sa',o non si vuol fare sapere,il motivo di tale comportamento da parte della mucca!!!

Claudio
....come se nella vita di una mucca ci potesse essere un'altra fine...
:ignore:
 
Cioè? In che senso?

Magari ho capito male io, ma in due occasioni sottolinei il fatto che eravate su sentiero Cai;
(Pensiero mio: come se i sentieri Cai fossero sinonimo di sicurezza! Sono semplici tracce di vernice che più o meno indicano un percorso da seguire, a volte passano su proprietà private, che pur essendo gravate da servitu' di passaggio, meritano di essere attraversate con la più grande discrezione, non sono corsie riservate).

Poi chiedi se possa essere legale "lasciare a pascolare in stato semi-brado degli animali in zone abbastanza frequentate da escursionisti"
(Pensiero mio: In effetti lo spirito italiano: l'italianità, porta sempre a cercare un responsabile altro da sé, frega poco che la zona sia "abbastanza frequentata da escursionisti", a meno che il pastore non abbia lasciato il proprio greggie in pieno centro a marina, sta all'escursionista adottare tutte le precauzioni del caso, per affrontare una passeggiata in natura).
 
Corso di Orientamento
Alto Basso