Recensione Casio G Shock GA-2000

Marca: Casio G-Shock
Modello: GA-2000
Materiale: cassa in resina e carbonio, cinturino in resina, vetro minerale
Peso: 64g
Impermeabilità: fino a 20 Bar
Alimentazione: batteria durata dichiarata 2 anni, non ha ricarica solare
Costo: 129€ (prezzo 2021)




Scegliere un orologio Casio non è affatto facile; anche limitando le ricerche ai G-Shock (famosi per la loro estrema resistenza) ci si infila in un fitto bosco di modelli e varianti.

Le funzioni che si possono trovare in questi orologi sono davvero tantissime ma io, per il mio, ho voluto scegliere la semplicità.
Ho prediletto un modello con poche funzioni ma di immediato utilizzo, così da non trovarmi nella situazione di aver bisogno di sfruttare una caratteristica dell’orologio senza ricordarmi come si faceva a farlo funzionare.


Questo GA-2000 è a lancette ed è caratterizzato dalla presenza nel quadrante, a ore 9, di una ghiera rotante che indica la modalità di funzionamento in uso tra le 5 possibili.
Ad ore 6 vi è un piccolo display tondo e ad ore 3 un altro piccolo display rettangolare.
Il codice del modello comprende anche il colore scelto: il mio giallo e nero si chiama correttamente GA-2000-1A9ER.

I tasti funzione sono 4, di generose dimensioni e posizionati ad X sul bordo della cassa.
Con il tasto MODE si ruota la ghiera dei modi mentre i tasti START, RESET ed ADJUST servono per gestire le funzionalità.
Un ultimo tasto, posto in basso, se premuto una volta accende il led di illuminazione mentre due click in rapida sequenza spostano le lancette in una posizione tale per cui non intralcino la lettura dei display.

Le modalità di funzionamento sono:

1- Standard (-): viene mostrata l’ora del fuso orario selezionato come principale, il display alle 6 indica i secondi mentre quello alle 3 premendo può indicare la data, il giorno della settimana o l’ora in formato digitale (premere START per cambiare dato mostrato). Con una pressione del tasto RESET il display alle 3 mostra l’ora dell’ultimo fuso orario selezionato in modalità world time, funzione molto interessante ad esempio per chi fa riferimento spesso all’orario UTC che può così essere visto al volo;
2 - World Time (WT): Mentre le lancette continuano a mostrare l’ora del fuso principale coi tasti RESET ed ADJUST si fanno scorrere le “pagine” degli altri fusi orari, sul diplay alle 3 appare prima la sigla e poi l’orario;
3- Cronometro (ST): funzionamento intuitivo con i tasti START (che mette anche in pausa) e RESET;
4- Conto alla rovescia (TR):Tenendo premuto a lungo ADJUST da display vedremo lampeggiare le ore, i minuti o i secondi che di volta in volta potremo modificare con i tasti di destra; poi il funzionamento è intuitico come il cornometro;
5- Allarme (AL): è possibile impostare fino a 5 sveglie o allarmi che si ripetono ogni giorno, ad esempio come promemoria per attività quotidiane.
Un unica pecca di questo modello, se proprio vogliamo trovare il pelo nell’uovo, sta nell’illuminazione: davvero scarna. Al buio completo il piccolo led posto ad ore 5 non illumina completamente le lancette ed il quadrante… l’ora si capisce, ma va un po’ intuita. Per un uso in ambienti bui con questo modello meglio impostare la visualizzazione dell’ora anche nel piccolo display che risulta decisamente più leggibile del quadrante.

L’orologio è venduto in una confezione di latta con all’interno un piccolo manuale di istruzioni utile anche alla configurazione iniziale.


Allo stesso prezzo si riescono in realtà ad acquistare prodotti con funzioni più accattivanti, specie tra quelli senza lancette.
I suoi più vicini parenti sono il GA-900 ed il GBA-900: entrambi a lancetta, funzioni sovrapponibili con in più il Bluetooth… ma non hanno questa fantastica rotella che rende il GA-2000 di utilizzo così banale. Sono decisamente soddisfatto della scelta.
 
Ultima modifica:

Discussioni simili



Alto Basso