Viaggio Centro America 1999

Nel 1999 uscivo da una storia ultradecennale che mi lasciò un abbastanza stordito e dopo un inverno un po’ disinvolto nei rapporti col gentil sesso, sentivo il bisogno di una mia odissea catartica… ma non nello Spazio (spero che qui qualcuno si ricordi del mitico capitano Koenig, alias Martin Landau).

Amando da sempre le traversate plurinazionali e i passaggi di frontiera, adocchiai un territorio ingiustamente trascurato per questo tipo di avventure: il Centro America. L’idea era di andare dal Messico a Panama via terra, attraverso Guatemala, Belize, Honduras, Nicaragua, Costarica e gli innumerevoli pericoli paventati dalla Lonely Planet, saltando solo El Salvador che pare che a quei tempi fosse Lasciate ogne speranza, voi ch’intrate.

Sì, è vero, la povertà, i furti, il terrorismo, ma io alla fin fine nei paesi latino americani mi sono sempre sentito al sicuro. È che ne capisci non solo la lingua ma anche la mentalità e sai sempre pressappoco cosa aspettarti… Come quella volta che un gruppuscolo che mi aveva adocchiato a Tegucigalpa parlottava di me e io gli risposi per le rime. Ho visto invece angloamericani addirittura atterriti, quando io me ne andavo bel bello (si fa per dire) da solo. Comunque, per buona misura, mi ero stilato una sorta di tabella sinottica suddivisa per stati dei possibili pericoli, sociali e naturali. Anche se questo non m’impedì di finire a ballare in Nicaragua in una sorta di balera durante un festa locale, dove nella bolgia di musica latinoamericana scorrevano fiumi di coca cola e di rum.

In effetti, poi, con 40 giorni a disposizione, avevo fatto un po’ la bocca di scendere il Colombia, ma solo lì scoprii dell’esistenza del famigerato Darien Gap: la strada Panamericana, tante volte incontrata nei miei viaggi dall’Alaska fino alla Terra del Fuoco, s’interrompe fra Yaviza (Panama) e Turbo (Colombia) per un coacervo di motivi geopolitici, sociali, sanitari, ambientali e di narcotraffico.

Insomma, fu un viaggio piuttosto vario, dalle fresche quote degli oltre 2000 metri della parte nord, al caldo asfissiante delle selve e delle spiagge, dense di vestigia Maya: Palenque, Tikal Copan.
Con i villaggi dove gli antichi e ancora vivi riti Maya s’intrecciavano con la religione cattolica in un sincretismo di estremo fascino.
E poi ore trascorse al Canale di Panama, dove senza soluzione di continuità le grandi navi andavano e venivano, salivano e scendevano nelle chiuse e sparivano all'orizzonte, passando in otto ore da un oceano all'altro.

E ancora i surreali passaggi di frontiera, scanditi da fasce chilometriche di terra di nessuno che era obbligatorio passare a piedi, per incontrare poi una dogana in baracche di legno nella foresta, con lenti ventilatori di metallo e funzionari sudati che ti richiedevano improbabili tasse di ingresso, di uscita, di soggiorno, di aiuto alla croce rossa locale, di finanziamento della municipalità limitrofa.

Il viaggio fu gestito su scomodissimi ex scuolabus nordamericani, alcuni ancora con la livrea gialla e le scritte regolamentari, i più dipinti con gli sgargianti colori del caribe. I sedili a misura di indio: a volte non c'era neanche lo spazio per i femori. Ma per 4.500 chilometri di viaggio il costo complessivo fu di 132 dollari e 63 centesimi (come direbbe Zio Paperone).

Il tutto scandito dalle pagine di L'amore ai tempi del colera di Marquez: mai libro fu più adeguato all’ambiente attraversato!
 

Allegati

  • 103 007 Panama Panama City Casco Viejo.jpg
    103 007 Panama Panama City Casco Viejo.jpg
    176,4 KB · Visite: 35
  • 101 011 Costarica playa del Coco tramonto.jpg
    101 011 Costarica playa del Coco tramonto.jpg
    162,8 KB · Visite: 33
  • 101 001 Nicaragua lago de Nicaragua Isla de Ometepe.jpg
    101 001 Nicaragua lago de Nicaragua Isla de Ometepe.jpg
    238,2 KB · Visite: 32
  • 100 024 Nicaragua Managua.jpg
    100 024 Nicaragua Managua.jpg
    286,4 KB · Visite: 32
  • 100 023 Nicaragua Managua.jpg
    100 023 Nicaragua Managua.jpg
    205,3 KB · Visite: 32
  • 100 011 Honduras Copan stele A.jpg
    100 011 Honduras Copan stele A.jpg
    438,1 KB · Visite: 32
  • 100 008 Honduras Copan.jpg
    100 008 Honduras Copan.jpg
    385,7 KB · Visite: 31
  • 99 028 Guatemala Tikal grande piazza.jpg
    99 028 Guatemala Tikal grande piazza.jpg
    361,5 KB · Visite: 30
  • 99 027 Guatemala Tikal tempio II.jpg
    99 027 Guatemala Tikal tempio II.jpg
    372,3 KB · Visite: 30
  • 99 026 Guatemala Tikal tempio II.jpg
    99 026 Guatemala Tikal tempio II.jpg
    393,5 KB · Visite: 29
  • 99 016 Guatemala Tikal acropoli centrale.jpg
    99 016 Guatemala Tikal acropoli centrale.jpg
    469,6 KB · Visite: 27
  • 101 027 Costarica Santa Elena.jpg
    101 027 Costarica Santa Elena.jpg
    452,9 KB · Visite: 28
  • 101 030 Costarica Santa Elena.jpg
    101 030 Costarica Santa Elena.jpg
    380,6 KB · Visite: 31
  • 103 006 Panama Panama City Casco Viejo.jpg
    103 006 Panama Panama City Casco Viejo.jpg
    292,8 KB · Visite: 31
  • 102 043 Panama canale.jpg
    102 043 Panama canale.jpg
    290,8 KB · Visite: 29
  • 102 030 Panama canale.jpg
    102 030 Panama canale.jpg
    234,5 KB · Visite: 30
  • 102 029 Panama canale.jpg
    102 029 Panama canale.jpg
    325,6 KB · Visite: 31
  • 102 017 Panama targa automobilistica.jpg
    102 017 Panama targa automobilistica.jpg
    293,8 KB · Visite: 43
  • 102 015 Costarica P.N. Manuel Antonio.jpg
    102 015 Costarica P.N. Manuel Antonio.jpg
    268,5 KB · Visite: 37
  • 102 005 Costarica P.N. Manuel Antonio.jpg
    102 005 Costarica P.N. Manuel Antonio.jpg
    269,8 KB · Visite: 37
  • 102 002 Costarica P.N. Manuel Antonio.jpg
    102 002 Costarica P.N. Manuel Antonio.jpg
    345,3 KB · Visite: 33
  • 101 043 Costarica P.N. Manuel Antonio.jpg
    101 043 Costarica P.N. Manuel Antonio.jpg
    245,1 KB · Visite: 32
  • 101 032 Costarica vulcano Irazu.jpg
    101 032 Costarica vulcano Irazu.jpg
    233,2 KB · Visite: 31
  • 99 008 Belize Caye Caulker.jpg
    99 008 Belize Caye Caulker.jpg
    351,4 KB · Visite: 30
  • 99 004 Belize Belize City.jpg
    99 004 Belize Belize City.jpg
    285,8 KB · Visite: 32
  • 97 025 Guatemala San Pedro la Laguna.jpg
    97 025 Guatemala San Pedro la Laguna.jpg
    267,4 KB · Visite: 31
  • 96 046 Guatemala Sololà.jpg
    96 046 Guatemala Sololà.jpg
    381,8 KB · Visite: 30
  • 96 045 Guatemala Sololà.jpg
    96 045 Guatemala Sololà.jpg
    423,7 KB · Visite: 33
  • 96 038 Guatemala Sololà.jpg
    96 038 Guatemala Sololà.jpg
    347,1 KB · Visite: 32
  • 96 037 Guatemala Sololà.jpg
    96 037 Guatemala Sololà.jpg
    309,5 KB · Visite: 31
  • 96 033 Guatemala Sololà.jpg
    96 033 Guatemala Sololà.jpg
    337,1 KB · Visite: 31
  • 96 031 Guatemala Sololà bus.jpg
    96 031 Guatemala Sololà bus.jpg
    332 KB · Visite: 30
  • 96 022 Guatemala Antigua Guatemala.jpg
    96 022 Guatemala Antigua Guatemala.jpg
    275,3 KB · Visite: 32
  • 96 020 Guatemala Antigua Guatemala la Recoleccion.jpg
    96 020 Guatemala Antigua Guatemala la Recoleccion.jpg
    381,3 KB · Visite: 35
  • 96 003 Guatemala targa automobilistica.jpg
    96 003 Guatemala targa automobilistica.jpg
    244,7 KB · Visite: 32
  • 97 036 Guatemala Chichicastenango bus.jpg
    97 036 Guatemala Chichicastenango bus.jpg
    332,6 KB · Visite: 33
  • 97 039 Guatemala Chichicastenango.jpg
    97 039 Guatemala Chichicastenango.jpg
    265,3 KB · Visite: 31
  • 97 040 Guatemala Chichicastenango Santo Tomas.jpg
    97 040 Guatemala Chichicastenango Santo Tomas.jpg
    198 KB · Visite: 30
  • 98 035 Messico Palenque.jpg
    98 035 Messico Palenque.jpg
    455,3 KB · Visite: 29
  • 98 027 Messico Palenque.jpg
    98 027 Messico Palenque.jpg
    446,7 KB · Visite: 30
  • 98 024 Messico Palenque tempio delle Iscrizioni.jpg
    98 024 Messico Palenque tempio delle Iscrizioni.jpg
    453,1 KB · Visite: 29
  • 98 018 Messico San Cristobal de las Casas.jpg
    98 018 Messico San Cristobal de las Casas.jpg
    279,7 KB · Visite: 29
  • 98 011 Messico San Cristobal de las Casas.jpg
    98 011 Messico San Cristobal de las Casas.jpg
    350,6 KB · Visite: 30
  • 98 007 Messico San Cristobal de las Casas.jpg
    98 007 Messico San Cristobal de las Casas.jpg
    234,2 KB · Visite: 27
  • 98 006 Messico San Cristobal de las Casas.jpg
    98 006 Messico San Cristobal de las Casas.jpg
    218 KB · Visite: 31
  • 98 005 Messico targa automobilistica.jpg
    98 005 Messico targa automobilistica.jpg
    241,2 KB · Visite: 35
  • 98 004 Guatemala Chichicastenango.jpg
    98 004 Guatemala Chichicastenango.jpg
    576,2 KB · Visite: 32
  • 97 042 Guatemala Chichicastenango Calvario.jpg
    97 042 Guatemala Chichicastenango Calvario.jpg
    302 KB · Visite: 37
Ultima modifica:
Stavamo tutti li su quelle...più "starsky & hutch". Qui in molti abbiamo "'na certa"...

Esatto! :lol:

Vi racconto un mio aneddoto su Happy Days.

Ho visto pochissimi episodi, ma veramente pochi, perchè andava in onda il pomeriggio tardi proprio in concomitanza dei miei allenamenti (facevo atelica leggera, mezzofondo, a livello agonistico). E mi allenavo tutti i giorni.
Per cui non sapevo nulla di cosa succedesse, chi fossero Richie Cunningham, Fonzie, Ralph Malph ecc. per cui quando a scuola se ne parlava e io non ne sapevo nulla, mi guardavano come fossi un marziano...
 
Bellissimo anche questo viaggio e bello rivedere luoghi dove sono stato una vita fa
Nel 1999 stavo anche io da quelle parti: due mesi in viaggio da solo da Città del Messico a San Diego in California. L'ho presa comoda, tra gli indigeni Tarahumaras e Huicholes, nel deserto e in profondi cañon, per finire con la traversata da Sud a Nord della Baja California, 1500 km in autostop.
Ho fatto 4 viaggi in Centro America e conservo un bellissimo ricordo soprattutto del Guatemala: le immagini degli indios che pregano all'aperto sugli scalini, anziché all'interno della chiesa sono un'immagine molto potente di sincretismo religioso, e rivederle mi ha fatto molto piacere. Ma anche l'alba dal Tempio IV di Tikal difficilmente la scorderò.
(in casa ho ancora una stoffa del tutto simile a una della penultima foto: ma le facevano con lo stampo? ).
Grazie per aver condiviso questa stupenda traversata.
 
Bellissimo anche questo viaggio e bello rivedere luoghi dove sono stato una vita fa
Nel 1999 stavo anche io da quelle parti: due mesi in viaggio da solo da Città del Messico a San Diego in California. L'ho presa comoda, tra gli indigeni Tarahumaras e Huicholes, nel deserto e in profondi cañon, per finire con la traversata da Sud a Nord della Baja California, 1500 km in autostop.
Ho fatto 4 viaggi in Centro America e conservo un bellissimo ricordo soprattutto del Guatemala: le immagini degli indios che pregano all'aperto sugli scalini, anziché all'interno della chiesa sono un'immagine molto potente di sincretismo religioso, e rivederle mi ha fatto molto piacere. Ma anche l'alba dal Tempio IV di Tikal difficilmente la scorderò.
(in casa ho ancora una stoffa del tutto simile a una della penultima foto: ma le facevano con lo stampo? ).
Grazie per aver condiviso questa stupenda traversata.

Anche io sono stato in Messico in quel periodo lì (2000/2001 non ricordo bene) ed è l'unica volta che sono andato di là dell'Atlantico.

Non ho un ricordo bellissimo, se proprio devo dire, sia per la popolazione che vedeva in noi turisti solo dei ricchi polli da spennare, sia per le autorità di polizia che anche loro, corrottissime, cercavano di multarti senza motivo per intascare del denaro facile.
Infatti in molti ci avevano sconsigliato di noleggiare un'auto e di girare in autonomia.
Una coppia di nostri amici invece l'ha fatto e si è trovata in un paio di situazioni "pesanti"... :help:

Certo questi limitatissimi episodi personali non possono aver la pretesa di essere rappresentativi di un certo ambiente.
 
Bellissimo anche questo viaggio e bello rivedere luoghi dove sono stato una vita fa
Nel 1999 stavo anche io da quelle parti: due mesi in viaggio da solo da Città del Messico a San Diego in California. L'ho presa comoda, tra gli indigeni Tarahumaras e Huicholes, nel deserto e in profondi cañon, per finire con la traversata da Sud a Nord della Baja California, 1500 km in autostop.
Ho fatto 4 viaggi in Centro America e conservo un bellissimo ricordo soprattutto del Guatemala: le immagini degli indios che pregano all'aperto sugli scalini, anziché all'interno della chiesa sono un'immagine molto potente di sincretismo religioso, e rivederle mi ha fatto molto piacere. Ma anche l'alba dal Tempio IV di Tikal difficilmente la scorderò.
(in casa ho ancora una stoffa del tutto simile a una della penultima foto: ma le facevano con lo stampo? ).
Grazie per aver condiviso questa stupenda traversata.
Iniziamo ad avere un po' troppi punti i comune, anche sulle cose più bizzarre. Fra poco si scopre pure che siamo mezzi parenti... o che siamo disturbati allo stesso modo.

Da un documentario su Tikal intravisto la scorsa settimana mi pare di aver capito che non si sale più in cima alle piramidi di Tikal. Probabilmente qualcuno ci si è addobbato. Io anche lissù ci feci tramonto col sigaro.
--- ---

Anche io sono stato in Messico in quel periodo lì (2000/2001 non ricordo bene) ed è l'unica volta che sono andato di là dell'Atlantico.

Non ho un ricordo bellissimo, se proprio devo dire, sia per la popolazione che vedeva in noi turisti solo dei ricchi polli da spennare, sia per le autorità di polizia che anche loro, corrottissime, cercavano di multarti senza motivo per intascare del denaro facile.
Infatti in molti ci avevano sconsigliato di noleggiare un'auto e di girare in autonomia.
Una coppia di nostri amici invece l'ha fatto e si è trovata in un paio di situazioni "pesanti"... :help:

Certo questi limitatissimi episodi personali non possono aver la pretesa di essere rappresentativi di un certo ambiente.
Se vuoi sentirti veramente in pollo da spennare prova ad andare in Cina!
Sicuramente le situazioni che descrivi sono più tipiche delle zone turistiche che di quelle fuori dai circuiti.
Dovresti dare una letta alla Lonely Planet in inglese per l'Italia per scoprire che per il mondo anglosassone siamo visti come un paese piuttosto pericoloso e con insidiosi problemi sanitari.
 
Astrolabio di Avventurosamente
Alto Basso