Io resto avventurosamente a casa! Consigli per sopravvivere a casa in tempo di pandemia

Raduno [Centro] Raduno Avventurosamente 2013

Dove vuoi fare il raduno del Centro Italia? RISPONDI SOLO SE VUOI PARTECIPARE!


  • Votatori totali
    22
  • Sondaggio chiuso .
Ciao ragazzuoli!

Grazie ancora a tutti i partecipanti per la compagnia e i momenti passati insieme in questi 3 giorni: sfacchinate, mangiate, chiacchiere e risate ad un raduno di Avventurosamente non mancano mai! Come sempre è stato triste dirsi arrivederci ma ci sarà sempre la prossima occasione per rivederci tutti insieme ancora una volta!

... e anche quest'anno sono stato un bravo draghetto e non ho mangiato nessuno, nonostante la fame, come al solito, ERA TANTA! :biggrin:
Massi, al prossimo Raduno ti regalo una grammatica :lol:
 
Comunque il raduno andrebbe fatto ogni sei mesi. E poi e' una operazione veramente divertente,che ha qualcosa di magico, l' associare il viso che hai davanti,la persona con cui finalmente parli e ne ascolti la voce, al nick di cui hai letto per mesi,anni i suoi post...
Carissimo Silvano (come dire: un destino nel nome :D),
forse hai ragione, ho perso un po' la voglia di scrivere.
Ma attenzione: non certo per disamoramento, ma per il suo esatto contrario. Per quanto cioè le parole mi sembrano sempre più inadatte, e insufficienti, ed improprie a descrivere e raccontare momenti di vita vissuta che, col tempo, diventano sempre più intensi. Acquisendo nuove, inedite, istintive sfumature di intese, complicità, naturalezza rispetto alle quali le parole diventano fatalmente un "attrezzo" via via sempre più grezzo, grossolano, rozzo e stupido: perché si tratta di cose che non sono "fossilizzabili" in esse.

Più passa il tempo, più il conoscersi diventa un "ri-conoscersi".
E' come lentamente e inconsciamente trasformarsi sempre più in un branco, che si annusa, dribbla convenevoli, convenzioni sociali, dove ciascuno sa già per istinto perché l'altro sta lì, cosa vuole, cosa apprezza e cosa disprezza, i suoi pregi e difetti, insomma cosa "è". Certo, quello non esaurisce il 100% del nostro "essere" perché poi ciascuno ha la sua "vita parallela": però - a parte poi che ogni volta c'è sempre un nuovo pezzetto di vita parallela trascinata dentro e condivisa con gli altri - c'è la comune consapevolezza che ciascun altro, in quei momenti, sta vivendo una delle parti della sua vita che più lo realizzano e lo fanno sentire per come è. E moltiplicando per tutti questa consapevolezza come in un gioco di specchi, ecco l'origine - secondo me - della magia di cui parli. In vari anni ho visto ormai brillare troppi occhi....:D

Questo vale ovviamente in primis e all'ennesima potenza per la cosiddetta vecchia guardia.
Noto come stia ormai diventando una sensazione diffusa quella di non essersi mai persi di vista anche tornando a rivedersi, magari, dopo mesi e mesi di silenzio. Come se un filo non si fosse in realtà mai spezzato. Come se l'ultimo incontro risalisse al giorno prima. Oppure quella di essersi conosciuti da anni anche per coloro che fino a quel momento erano stati reciprocamente, dei semplici nick (come è avvenuto nel nostro caso).

Come ho scritto nel penultimo post, la mia idea era di dedicare qualche riga a ciascuno. Ma poi, al momento di farlo in concreto, le parole son venute a mancare. Sul momento il primo a sorprendermene sono stato io stesso. Non era questione di ispirazione, ma una sensazione di tremenda inadeguatezza delle medesime. Ce l'hai presente quando uno si trattiene così tanto a far pipì che alla fine, paradossalmente, appena può farla non ci riesce più ? Ecco...uguale ! :p
A te, ad esempio, avrei potuto dire che dal vivo mi sei apparso la personificazione del classico "ranger", anzi proprio "il Ranger del Pollino" (con tanto di jeep). E questa è la pura verità, non un 'espressione romanzata o caricaturale :D . Ma poi ho riflettuto: che bisogno c'è di scriverglielo ? Non glielo posso dire a voce ? Anzi, a dirla proprio tutta: è questa la cosa importante ? E' questo il motivo per cui mi ha fatto enormemente piacere conoscerlo, parlarci, immaginare già fin d'ora una spedizione sul Pollino che fino a minuto prima neppure mi poteva sfiorare la mente ?
Ecco, è solo un esempio, perché lo stesso potrei dire per tanti altri.
Per alcuni poi mettermi a scrivere sarebbe davvero come "imprigionare" nelle parole quello che penso, mettere una camicia di forza a qualcosa che chiede solo di potersi esprimere nel modo più libero, senza forzature e costrizioni, in primis dialettiche. Anche col semplice silenzio, che può essere più gravido di significati di mille parole.

Per curiosità sono andato a rivedermi il thread del Raduno 2011.
Mi ha lasciato un piccolo magone scoprire ancora oggi, a distanza di ormai due anni, la vividezza vibrante di quelle immagini rese in modo magistrale in vari post da Tiziana - una per tutte: la nuotata al lago con l'esibizione di "nuoto sincronizzato" di Squob - . Così come riscoprire che, se proprio volessi, potrei riscrivere anche adesso, tale e quale, il post che feci allora a distanza di una settimana e nel quale tutti si riconobbero.

E poi, per finire, mi domando : ma in fondo, per chi dovrei scrivere ? Per chi non c'era ? Alla fine mi sono fatto l'idea che chi davvero vuole e desidera una cosa la fa, non ci sono scuse che tengano (tranne casi eccezionali). Quindi le parole sarebbero per vojeur, per "guardoni", cioè per chi trova piacere - parlando con rispetto - a sbirciare gli altri dal metaforico buco della serratura senza però voler partecipare. E allora...non ci sto. In questo mi sento di condividere al 110% lo sfogo del buon vecchio Last di 2 anni fa.
Lo stare insieme si fa, non si "racconta"...lo si respira, fino a saturare ogni alveolo dei polmoni, come la più rigenerante delle polveri sottili.
Ma poi...lo vedi ? Alla fine il papiro è stato partorito lo stesso, ad onta di tutti i buoni propositi.

Un abbraccio.
A.
 
Ho letto tutto, giuro. Sono daccordo quando dici che una "cosa" la si fa', non la si racconta, ed e' verissimo.Chi avrebbe voluto vivere la magia di ritrovarsi insieme ma anche, e qui tu sorriderai, per antiche motivazioni " demo - etno - antropologiche" ,annusarsi,scrutarsi,udire le voci,acquisirle dicendo alla mente, queste sono volti, voci "amiche",ed azzerare lo stress (...) doveva solo venire li'.Ovvio che chi non e' venuto ha avuto i propri validi motivi quindi nessuna colpa a nessuno.Finalmente pero' sono riuscito a leggere una delle tue memorabili paginette...scusa... recensioni,report. Riguardo il dedicare ai partecipanti due tre righe di scritto lo vedo un esercizio pericoloso, meglio di no. Ricambio con stima l'abbraccio.
Silvano (K)
 
Ciao Henry Thoreau,complimenti per quanto scritto,o meglio grazie alla tua sensibilità,dolcezza,rispetto per gli altri,tipicità di chi sa amare. Pur essendoci una validissima motivazione alla mia assenza al raduno per impegni pregressi,leggendoti sto facendo il musone per non aver fatto la vostra conoscenza. Ti informo e vale come invito,di un mini trekk per il 6 luglio in campania,e del mio cammino lungo la Via Micaelica con inserimento a Benevento per poi deviando seguire il cammino dell'Arcangelo(tra luglio-agosto).Grazie ,Vincenzo.
 
Haha

Avete ragione, devo prepararlo, ho tutto il materiale e un post-it che mi ricorda di farlo, ora a settembre, dopo l'estate, sicuramente avrò più tempo :)
 
Noooooo...ecco cosa vuol dire non entrare nel forum per mesi......grrrrrrrrrr....mi son perso uno splendido raduno a due passi dal Paese di mia moglie, dove passo molte settimane.....grrrrrr..che occasione sprecata per conoscere molte persone in gamba..... grrrrrrrrrrrr
 
Mi dispiace,
per il futuro sto predisponendo una newsletter per informare gli utenti di questi eventi e di altre novità del sito :)

A proposito, sto lavorando (a tempo perso) al video e dovrebbe essere pronto per questo mese... sta venendo carino :D
 
Mi dispiace,
per il futuro sto predisponendo una newsletter per informare gli utenti di questi eventi e di altre novità del sito :)

Grazie del pensiero, ma chi è un fan della montagna e del sito non ha giustificazioni...io tra lavoro stipendiato, lavoro agricolo, bebè in arrivo etc non ho avuto tempo di usare il pc per un po' di tempo. Mi rammarico perchè quel w.e. ero proprio a 2 passi da Opi x un matrimonio...non avrei potuto trascorrere la notte con voi, ma almeno una scappata....sarà x la prossima!!
 

Discussioni simili



Alto Basso