Proposta Cerco Compagno per Direttissima Corno Grande

Buongiorno,
cercavo cortesemente qualcuno che mi accompagnasse la prima volta per la direttissima al Corno Grande, in quanto viaggio sempre da solo e non voglio ritrovarmi nei guai. Sarei disponibile il 5-6-7-8-12-13-14-19-20-21-24-31 luglio 2021.
Grazie per la disponibilità, sono di Perugia, mi farò trovare in qualsiasi posto a qualsiasi ora dei giorni elencati.
 

NOTA AMMINISTRATORE: gli eventi proposti sono regolati dall'articolo 7 del regolamento, prendine visione. Richiedi la compilazione del modulo informativo per chiarire: le difficoltà dell'evento, l'equipaggiamento, le capacità e l'esperienza necessaria.
Organizza e partecipa agli eventi in sicurezza, con criterio, umiltà e competenza, qualità fondamentali per praticare le attività outdoor.
Buongiorno,
cercavo cortesemente qualcuno che mi accompagnasse la prima volta per la direttissima al Corno Grande, in quanto viaggio sempre da solo e non voglio ritrovarmi nei guai. Sarei disponibile il 5-6-7-8-12-13-14-19-20-21-24-31 luglio 2021.
Grazie per la disponibilità, sono di Perugia, mi farò trovare in qualsiasi posto a qualsiasi ora dei giorni elencati.
Di solito c'è diversa gente che sale per la Direttissima,quindi anche se sei da solo non sei solo.La prima volta mi sono unito a un solitario,la seconda ad un gruppo di Verona strada facendo,in pratica eravamo tutti li.Poi dipende dalle tue capacità,ci sono passaggi di II più che altro e un passo un po' esposto di III-.Non so come sei messo a tal proposito.La mia sezione CAI (Castrovillari) la sta organizzando per il 24,25 luglio.Non ho letto il programma e non so se potranno partecipare solo gli affiliati.Prova a contattarli.
 
Sarebbe fantastico, ma dopo aver letto il messaggio di pollinofanstastico non credo di essere idoneo. Non ho mai fatto una direttissima ne tanto meno passaggi di II o III grado. Devo allenarmi di più. Per il momento ho fatto le 5 cime più alte del pollino più molte altre escursioni ma mai una cosa così impegnativa
 
Contatta ma in quei giorni non fanno uscite, solo l’8 ed il 14 agosto...
Di solito c'è diversa gente che sale per la Direttissima,quindi anche se sei da solo non sei solo.La prima volta mi sono unito a un solitario,la seconda ad un gruppo di Verona strada facendo,in pratica eravamo tutti li.Poi dipende dalle tue capacità,ci sono passaggi di II più che altro e un passo un po' esposto di III-.Non so come sei messo a tal proposito.La mia sezione CAI (Castrovillari) la sta organizzando per il 24,25 luglio.Non ho letto il programma e non so se potranno partecipare solo gli affiliati.Prova a contattarli.
Grazie per la dritta, li contatterò sicuramente. In effetti avevo pensato anche di andare li e poi salire a seguito di qualcuno. Tecnicamente non ho problemi, ma non voglio farla da solo la prima volta, non si sa mai, anche una piccola distrazione o un cambio repentino del tempo, non vorrei fare la figura del pirla che deve allertare i soccorsi, è successo, magari non ti accorgi di un segno sulla roccia e finisci fuori linea e rimani fisso senza poter ne salire ne scendere...
 
Vista la tua scarsa esperienza, l'ideale sarebbe qualcuno che ti possa assicurare in quei pochi passaggi che possono creare problemi...

E comunque guarda, avendola fatta che dico... almeno una ventina di volte in tutte le condizioni tranne invernale piena..., che ci si può far male...

Quindi o amico esperto o guida... ;)
 
Vista la tua scarsa esperienza, l'ideale sarebbe qualcuno che ti possa assicurare in quei pochi passaggi che possono creare problemi...

E comunque guarda, avendola fatta che dico... almeno una ventina di volte in tutte le condizioni tranne invernale piena..., che ci si può far male...

Quindi o amico esperto o guida... ;)
È vero,io l'ho fatto sempre con meteo perfetto e l'ho discesa in invernale con 40 cm di neve molle.Bisogna sempre considerare imprevisti e cambiamenti meteo,anche se non la reputo tecnicamente difficile.
 
È vero,io l'ho fatto sempre con meteo perfetto e l'ho discesa in invernale con 40 cm di neve molle.Bisogna sempre considerare imprevisti e cambiamenti meteo,anche se non la reputo tecnicamente difficile.
Si Pollino però sul "tecnicamente difficile" mi permetto di obiettare che è questione di li :lol: :rofl: :si: livelli...

Io un pò di anni fà, non pochi, facevo il 6C ... (quando era ancora un grado di una certa importanza...;))

Allora è chiaro che per me o per tè è banale, ma sulla direttissima ci portai mio figlio che aveva 5 anni (legato) e sulla paretina aiutai delle persone in evidente difficoltà...

E cmq se scivoli lì una gamba te la puoi rompere tranquillamente con tutte le conseguenze del caso...

Poi di cazzate ne abbiamo fatte tutti...:lol::rofl::si:
 
Sono stato a campo imperatore il fine settimana scorso; occhio che su c'è ancora neve, quindi i livelli di difficoltà sul campo potrebbero essere diversi rispetto a quanto trovi magari in rete.
La direttissima, in perfette condizioni di tempo e senza neve, è una via abbastanza "tranquilla" con tre problematiche. La prima è una placca di un paio di metri che trovi subito appena inizia la via discostandosi dalla normale. Sono poi presenti un paio di passaggi fortemente esposti, comodi ma sicuramente da fare senza margine di errore in quanto lo strapiombo sotto è notevole. Per il resto è necessario sempre e comunque sangue freddo e calma.
Da campo imperatore, via direttissima, arrivi al corno grande in 3 ore.
-
 
Da campo imperatore, via direttissima, arrivi al corno grande in 3 ore.
-
"Mode GANASSA on"

Ecco vedi quando dico i livelli...
5 Luglio 2020 da Campo imperatore alla croce 1h 40mm... senza neve...
ben oltre i 60 anni...;)

"Mode GANASSA off"

Ma io sono sempre stato in competizione con me stesso...
 
Ultima modifica:
Si Pollino però sul "tecnicamente difficile" mi permetto di obiettare che è questione di li :lol: :rofl: :si: livelli...

Io un pò di anni fà, non pochi, facevo il 6C ... (quando era ancora un grado di una certa importanza...;))

Allora è chiaro che per me o per tè è banale, ma sulla direttissima ci portai mio figlio che aveva 5 anni (legato) e sulla paretina aiutai delle persone in evidente difficoltà...

E cmq se scivoli lì una gamba te la puoi rompere tranquillamente con tutte le conseguenze del caso...

Poi di cazzate ne abbiamo fatte tutti...:lol::rofl::si:
Non volevo assolutamente contraddire.Per me anche se c'è il I grado è sempre alpinismo.Mi riferivo al fatto che se una persona vuole andare su certe difficoltà o ha già fatto qualcosa di similare,vuol dire che sa quello che andrà ad affrontare.Diverso il caso di un neofita che si accinge forse per la prima volta a fare qualcosa di sostenuto.Allora in quel caso assolutamente sconsiglio di andarci in solitaria.... È chiaro che prudenza e sicurezza hanno la priorità su tutto
 
Buongiorno,
cercavo cortesemente qualcuno che mi accompagnasse la prima volta per la direttissima al Corno Grande, in quanto viaggio sempre da solo e non voglio ritrovarmi nei guai. Sarei disponibile il 5-6-7-8-12-13-14-19-20-21-24-31 luglio 2021.
Grazie per la disponibilità, sono di Perugia, mi farò trovare in qualsiasi posto a qualsiasi ora dei giorni elencati.
Per i consigli quoto quanto ti hanno già consigliato, volevo aggiungere per chi fosse interessato a percorrerla alcune info .
La direttissima ,percorsa ieri (23/07/2021) è stata interessata da segnavia diversi dai soliti triangoli verdi ora sostituiti con rosso /bianco/rosso n° 104 .Questo risale a qualche anno fa quando sono state riattrezzate le ferrate(ho fatto un video su YT)
Questo segnavia ,a mio parere sottostima le difficoltà. Il percorso non è escursionistico giunti alla sella il segnavia indica solo Direttissima, qualcuno aveva aggiunto qcsa a penna, credo "per esperti".
Alcuni ragazzi che ho incontrato al sassone mentre scendevo per la stessa, mi hanno chiesto info sul percorso cosi come ha fatto un papà con il figlio senza casco.
Vorrei solo consigliare di documentarsi e non leggere qualche info in rete e partire all'avventura.
La direttissima per chi vuole percorrerla in inverno non segue i segnavia ma lo scivolo evidente che compare al centro, lo scrivo perchè ho visto gente a gennaio che cercava i segnavia.
Magari nove persone su dieci hanno consapevolezza delle realtà di questa montagna, anche se tornerà utile a uno soltanto va benissimo.
Un ultima cosa, dal 2020 il parcheggio costa cinque euro, poca cosa se si confronta con altre strade che portano in quota sulle Alpi.
 
Fatta una settimana fa: con tempo perfetto e in condizione estiva non la vedo proibitiva per chi ha un minimo di esperienza su sentieri impegnativi. Il passaggio di terzo grado si può aggirare sulla destra e la schiena d'asino è solo un po' esposta ma tecnicamente semplice.
Se si ha un minimo di confidenza su percorsi con qualche passaggio di I - II grado e con le creste esposte non vedo problemi, casco e si va.
Personalmente avevo una esperienza limitata a escursioni impegnative e a fil di cresta ma non alpinistiche, anche se qualche sentiero con roccette da scalare con le mani era già presente nel mio bagaglio.
 
Ho fatto la Direttissima solo 2 volte e sempre in estate con tempo perfetto, avendo anche discreta esperienza di arrampicata in falesia, e devo dire che non è da sottovalutare: i passaggi sono in effetti di I-II grado ma la sola placca di III grado risulta difficile soprattutto se sbagli la via ( sei costretto a fare un lungo traverso con rischio di caduta ) e se hai poca esperienza. Consiglio di andare con un gruppo organizzato e con gente esperta.
 

Discussioni simili



Alto Basso