Che fine ha fatto LuciaStove (di WorldStove)?

Sapete se il progetto, che si poneva come economico e rivoluzionario, è stato abbandonato?

Su internet si trovano alternative, più o meno economiche, ma nessuna di queste ha il caratteristico sistema che convoglia l'aria "a spirale" che mostrava la LuciaStove.

Su internet i due siti di World Stove (americano e italiano) sembrano abbandonati (store online senza prodotti).
Le pagine sui social vengono aggiornate sui progetti umanitari ma si trovano poche info.

In internet si trova una nota non positiva:
http://www.geronimi.it/2009/06/18/la-lucia-stove-di-nat-mulcahy/
 
grazie @spyrozzo,
Ho visto il progetto... anche su vari siti ne ho viste di commerciali in inox a poco prezzo.

Però ho notato che nessuna ha la base che incanala il flusso "a spirale" che, se non ho capito male, è la caratteristica che migliora il processo chimico di pirolisi rispetto alle alternative (che sono solo latte bucate)
 
nella curiosità dell'articolo mi sono lasciato andare ad un acquisto:

61-XrQNGCgL._SY355_.jpg

potrebbe essere a pirolisi (forse), ha però i seguenti reali vantaggi:
- ha tutti i componenti impilabili quindi scarso ingombro quando non usata
- in acciaio inox (però paga peso rispetto ad alluminio o titanio)
- non accendi fiamma sul terreno
- il combustibile lo trovi ovunque purchè faccia trekking in zone con legna quindi niente bombolette, alcool, benzina, esplosivi e bombe a mano :)
al momento unico svantaggio
- per alimentare il fuoco devi sollevare la pentola
- dai filmati visti annerisce anche le pentole che hai lasciato a casa :)
 
ho visto anche io quella su amazon. Fino a pochissimi giorni fa a 16€, ora costa di più.
Non l'ho ancora acquistata perchè appunto dubito sia realmente a pirolisi...
Ma le recensioni sono tutte positive, anche su youtube se cerchi woodgas stove trovi gente entusiasta...anche se ho visto che molti la accendono "dal sotto" mentre per la pirolisi la miccia andrebbe sopra a "chiudere" con una cappa il cilindo che contiene il combustibile.
Comunque in nessuna foto/video ho visto la fiamma blu di cui si parla (ma potrebbe essere un problema relativo alla sensibilità della fotocamera)

Tengo d'occhio il prezzo, quando tornerà a 16 la acquisterò.
Se la tua arriva e la provi prima fammi sapere

C'è anche la versione più grande.
 
Ultima modifica:
Hello nolby,

non tutte le stufe a pirolisi sono veramente stufe a pirolisi... la maggioranza sono stufe TLUD che si spacciano per pirolisi. La differenza principale e' che una vera stufa a pirolisi produce biochar con un basso contenuto di PAH, un livello di idrofilo specifico per l'agricoltura, e un pH tra 7 e 7,5 .

Per quanto riguarda la LuciaStove, posso gioiosamente confermare che e' sempre in produzione e con diversi miglioramenti come il modello Clearwater (in allegato) che produce undici litri d' acqua potabile (usando anche acqua salina o urina) mentre la stufa viene usata per cucinare. Non e' stato mai abbandonato e ogni giorno aiuta più persone nel mondo (più di mezzo milione di persona già aiutati) . Sono particolarmente fiero del fatto che una stufetta che abbiamo inventato nel '99 per Haiti, ci ha portato ha fare impianti di riscaldamento pirolitico, che oggi forniscono gratuitamente riscaldamento a le case di rifugio per le vittime di traffico di esseri umani.

Per quanto riguarda le tantissime persone che si erano offerto di "collaborare, praticamente gratis", si offendevano quando spiegavamo che la nostra ditta permette solo guadagno alle persone che stiamo aiutando e non permettiamo che la gente prende soldi che son destinati ad aiutare quelli a cui siamo dedicati da oltre 18 anni.

Grazie infinite per la tua interessa,

Nathaniel Mulcahy

Lucia Clearwater.jpg


Sapete se il progetto, che si poneva come economico e rivoluzionario, è stato abbandonato?

Su internet si trovano alternative, più o meno economiche, ma nessuna di queste ha il caratteristico sistema che convoglia l'aria "a spirale" che mostrava la LuciaStove.

Su internet i due siti di World Stove (americano e italiano) sembrano abbandonati (store online senza prodotti).
Le pagine sui social vengono aggiornate sui progetti umanitari ma si trovano poche info.

In internet si trova una nota non positiva:
http://www.geronimi.it/2009/06/18/la-lucia-stove-di-nat-mulcahy/
 
Hello WorldStove,
è possibile vedere i vostri prodotti ed eventualmente procedere ad acquistare quanto di interesse?
Ringrazio anticipatamente per quanto vorrete farmi sapere, con i migliori auguri, Charlie
 
Hello WorldStove,
è possibile vedere i vostri prodotti ed eventualmente procedere ad acquistare quanto di interesse?
Ringrazio anticipatamente per quanto vorrete farmi sapere, con i migliori auguri, Charlie
Hello Charlie,

I nostri prodotti sono visibili su youtube www.youtube.com/user/worldstove
sulla nostra pagina di facebook https://www.facebook.com/pg/Worldstove-LLC-252249696987/photos/
e ogni tanto anche in twitter.

sul il nostro sito www.worldstove.com si puo' vedere un po ma non tutti i modelli che produciamo perche le nostre stufe sono modificate a base della biomassa e tradizione di cucina locale e lavoriamo in sedici paesi

Come dal 1999 focalizziamo sulle neccesita' dei paesi di terzo mondo e non vendiamo direttamente al pubblico. Nel passato avevamo utilizzato dei rivenditori ma non in questo momento. Con la clearwater e quattro altri nuovi modelli di LuciaStove stiamo intervistando nuovi rivenditori sia per le stufe come la Lucia che quelle da riscaldamento .

Grazie per la tua domanda

N
 
Ultima modifica di un moderatore:
Ciao Aleks, ero e sono interessato al prodotto, anni fà sul forum era comparso in vendita un Lucia Stove usato, il modello più piccolo, che prevedeva essere inserito in una lattina da 33 cl. ,privata della parte superiore, per funzionare.
Mi interessa anche l'aspetto etico e solidale di World Stove, quello che in effetti mi suona strano è il quasi non interesse a vendere i loro prodotti, beninteso che rispetto per definizione le opinioni/motivazioni espresse da World Stove nelle risposte fornite, all'opposto nelle televendite la vendita è ''pompata'' allo spasimo. Sinceramente mi sarebbe piaciuto poter acquistare e poter testare un loro prodotto, speriamo..................
 
Hello worldstove, anch'io sarei interessato all'acquisto della luciastove, se la producete a Tortona potrei anche venire a prenderla di persona, io sarei interessato alla versione base, la più semplice che avete. Grazie un saluto
Fulvio
 

Discussioni simili



Alto Basso