chiusura cordino

scusate io sono un novizio e mi permetto osservazioni che forse non mi competono

ma a me quella mobile in foto non piace per nulla...se salta un ancoraggio o un moschettone.... bhe a quello che rimane arriva una botta pazzesca, meglio la semimobile a questo punto

ho detto una castroneria?
 
Ultima modifica:
scusate io sono un novizio e mi permetto osservazioni che forse non mi competono

ma a me quella mobile in foto non piace per nulla...se salta un ancoraggio o un moschettone a quello che rimane arriva una botta pazzesca, meglio la semimobile a questo punto

ho detto una castroneria?
È così, e se si taglia un ramo di cordino voli giù :gover:

Se vuoi stare un po' più tranquillo usa la semi mobile, ma se salta un ancoraggio sono comunque uccelli per diabetici.
1533215203873.png
 
si si, per me sempre fissa o semimobile, la mobile non mi aggrada,

ulteriore domanda da pivello:
il secchiello per recuperare il secondo o fargli sicurezza da sotto mentre sale va agganciato su uno dei rami principali della sosta avendo cura di moschettonare sia il moschettone in parete sia il cordino, corretto?
 
si si, per me sempre fissa o semimobile, la mobile non mi aggrada,

ulteriore domanda da pivello:
il secchiello per recuperare il secondo o fargli sicurezza da sotto mentre sale va agganciato su uno dei rami principali della sosta avendo cura di moschettonare sia il moschettone in parete sia il cordino, corretto?
Non ti converrebbe fare un bel corso CAI di arrampicata base? Ti insegnerebbero tutte le manovre di corda e avresti modo di provarle in sicurezza e risolvere tutti i tuoi dubbi.

Detto questo.
Per il recupero del secondo da una sosta, il secchiello, ma occhio che sia fatto ad hoc per lo scopo (Reverso o cloni) lo metti su un moschettone al vertice della sosta per ragioni di sicurezza, così hai un livello di protezione ridondante se salta uno degli ancoraggi.

Per assicurare il primo che sale, di solito lo assicuri ventralmente con il primo rinvio sulla sosta, con il secchiello sull'anello di servizio dell'imbrago, essendo assicurato alla sosta.
Nota bene chi assicura deve sempre stare sotto la sosta e il primo tratto è il più pericoloso per l'elevato fattore di caduta e perché se non metti subito il rinvio e l'altro cade non freni una mazza.

Rimango della mia idea, ti conviene uscire con uno esperto e fare prove in sicurezza piuttosto che chiedere su un forum a persone che non conosci e non sai quanto siano realmente preparate.
 
concordo in toto

sono sempre molto restio a mostrare manovre di corda su un forum, quando affidi la tua vita ad una corda (e ad un compagno) non ci si improvvisa

nella mia vita mi son legato tante volte, ma non con chiunque ;)
 
hai perfettamente ragione, feci il corso base di alpinismo l'anno scorso.. ora chiedo quello di cui non sono sicuro o non ricordo al 100%, le manovre di corda le provo in falesia con un mio amico in situazioni di sicurezza, recuperi, doppie, attrezzamento soste

siamo più o meno allo stesso livello

magari, a trovarlo uno bravo che mi si porta dietro!!!!
 
scusami la franchezza.......

se hai fatto un corso di alpinismo lo scorso anno e hai queste lacune:

o sei stato un alunno molto, molto distratto

o hai avuto la sfiga di avere istruttori molto, molto scarsi

il predisporre una sosta costituisce l'abc del legarsi in montagna, appena dopo il legarsi all'imbrago

un barcaiolo o un mezzo si devono saper fare ad occhi chiusi, potresti trovarti a farli al buio, durante una bufera di neve e da quello dipendere la tua vita e la tua salvezza (e quella del compagno)

la montagna è già piena di pericoli oggettivi, almeno i soggettivi evitiamoceli

CAI manuale di alpinismo su ghiaccio e misto, da pagina 305 in avanti, trovi domande e risposte ai tuoi quesiti

un forum NON è una scuola di alpinismo, di nuovo scusa la franchezza :wall:
 
la franchezza non può che farmi bene, stiamo affidando le nostre vite a delle conoscenza pratiche, preferisco di gran lunga una cazziata a 50 metri di bestemmie in caduta libera prima dello splash finale.... :biggrin:

avevo imparato bene queste cose ma a mia parziale scusante dopo il corso non ho trovato persone con cui fare vie in montgna

comunque penso di saper attrezzare soste sicure, proprio non ricordavo l'assicurazione del secondo di cordata, prenderò il manuale e continuerò ad esercitarmi

grazie del "richiamo"
 
Ovviamente Ogni tipo di sosta a vantaggi e svantaggi ! La fissa ha pregi e difetti la mobile idem. Che salti un cordino è quasi impossibile, credo sia mai accaduto..
 
la franchezza non può che farmi bene, stiamo affidando le nostre vite a delle conoscenza pratiche, preferisco di gran lunga una cazziata a 50 metri di bestemmie in caduta libera prima dello splash finale.... :biggrin:

avevo imparato bene queste cose ma a mia parziale scusante dopo il corso non ho trovato persone con cui fare vie in montgna

comunque penso di saper attrezzare soste sicure, proprio non ricordavo l'assicurazione del secondo di cordata, prenderò il manuale e continuerò ad esercitarmi

grazie del "richiamo"
Pensi di saper attrezzare soste sicure ? se non userai mai la mobile le tue soste a volte potrebbero esserlo poco. Il perche è chiaro.
 
Pensi di saper attrezzare soste sicure ? se non userai mai la mobile le tue soste a volte potrebbero esserlo poco. Il perche è chiaro.
caro puma, è stata la guida che mi ha fatto il corso a sconsigliarmi la sosta mobile, in realtà saprei farne una
SAM_1656.JPG

probabilmente ci consigliava questo tipo di approccio per il nostro livello di novizi, in ogni caso sono una persona abbastanza prudente, difficile che improvvisi cose che non conosco,
per gli imprevisti c'è già la montagna!

un saluto!
 
Non sono una guida, ma credo che avrei potuto farla tranquillamente ( scusa la presunzione ) Se la guida ti ha sconsigliato la sosta mobile, sarà stato perche in quel caso era meglio un'altro tipo. Se l'ha sconsigliata a priori cambia guida.
La sosta che hai postato, non è altro che una variante della sosta mobile, con lo svantaggio di esporre maggiormente il cordino alle improbabili cadute di massi.
Osservazione della foto ! I 2 moschettoni che sono ancorati ai punti fisso ( chiodi, nut, ecc... ) non devono mai creare un angolo di 45° o meno rispetto alla verticale. In effetti se fai caso quasi tutti i chiodi da roccia sono costruiti in modo tale da esercitare la massima tenuta in torsione.
 
si hai ragione, ma sul mio balcone ho questi due anelli per esercitarmi alle manovre di corda...

di necessità virtù!

mi è stato inoltre spiegato al corso che una sosta che formi un vertice acuto è assolutamente preferibile ad una con rami di corda troppo aperti

ps
cadute massi... una volta mi è capitato mentre ero su una via (facilissima) di imbattermi in una piccola scarica naturale di massi fortunatamente non sulla medesima via, il solo rumore mi ha fatto gelare il sangue nelle vene

pps
in effetti la sosta mobile che ho allestito sul mio balcone è una variante poco o nulla utilizzata quella più ortodossa dovrebbe essere la seguente

SAM_1657.JPG

un saluto
 
Ultima modifica:
In teoria, l'angolo tra i 2 ancoraggi deve essere il più acuto possibile, tanto è vero che se si riesce, è meglio o consigliabile fissare gli ancoraggi uno più in alto dell'altro. Questo per far modo che la corda in calata/recupero lavoro il più perpendicolare possibile alla sosta. In alternativa puoi allungare il cordino.
Le cadute massi potrebbero essere un problema sopratutto sulle vie facili e/o poco frequentate. Però, anche se raramente, ne ho già incontrate anche su vie ( almeno per me ) parecchio dure

Questa sosta va già meglio !
 
In teoria, l'angolo tra i 2 ancoraggi deve essere il più acuto possibile, tanto è vero che se si riesce, è meglio o consigliabile fissare gli ancoraggi uno più in alto dell'altro. Questo per far modo che la corda in calata/recupero lavoro il più perpendicolare possibile alla sosta.
Questa sosta va già meglio !
assolutamente si!

ps
Paul Stanley o Gene Simmons??
 

Discussioni simili


Alto Basso