Ciaspole informazioni generali sentieri

Ciao a tutti
Da quest' anno volevo iniziare a fare delle brevi e poi lunghe passeggiate sulla neve nei sentieri che di solito percorro in estate, sia in Liguria che nel parco delle Alpi marittime e dintorni

Oltre al meteo- contattare rifugi, volevo capire generalmente sentieri senza ferrate, comunque con difficoltà E - EE si possono fare? Quindi intendo tutti i sentieri percorribili d estate senza attrezzatura da alpinismo
E il tipo di neve su cui si cammina deve avere particolari condizioni?
I tempi di percorrenza di un sentiero di quanto si allungano camminando con le ciaspole?

So di essere un po' vago, vorrei solo iniziare a schiarirmi le idee

Per l abbigliamento devo ancora comprare e informarmi meglio
 
Secondo me ti conviene andare con gente esperta: valutare le condizioni del percorso e della neve richiede parecchia esperienza pratica.

In genere per le invernali comunque i percorsi consigliati possono essere diversi da quelli estivi.

I pericoli possono essere moltissimi e non riguardano solo il sentiero da affrontare (che con la neve magari non riesci neanche a trovare) ma anche tutta la zona a monte che può produrre valanghe.
Ti basta semplicemente pensare al fatto che basta una piccola caduta di neve e rimani intrappolato con le ciaspole ai piedi e muori di ipotermia in poco tempo.

Per quanto riguarda la lunghezza dei percorsi devi calcolare che le ciaspole pesano ai piedi e non poco, si fatica parecchio anche con la neve in condizioni ideali e spesso la neve non lo è e c'è una spesa energetica maggiore dovuta alle basse temperature.

Le pendenze si affronteranno con maggiore difficoltà: di solito la neve scivola più facilmente del terreno ed è da valutare l'uso anche di piccozza e/o ramponi.
 
Ultima modifica:
Se è servo, cioè se non c’è neve o ghiaccio il livello di difficoltà non cambia rispetto all’estate.
Se sei in presenza di ghiaccio, dipende da quanto è esteso, ma servono ramponi o ramponcini a seconda della pendenza e delle tue capacità.

Sulla neve dipende dalla profondità, poco cm di neve fresca puoi andate con buoni scarponi; tanti cm di neve fresca ti servono le ciaspole, neve dura o ghiacciata di nuovo ramponi o ciaspole decenti.

Poi dipende dalla pendenza, dall’esposizione, etc.

Le prime volte ti conviene andare con qualcuno esperto che da quel che fa.
 
In effetti vado molto cauto con questa scelta, unica mia esperienza e stata monte saccarello a Capodanno, praticamente tutto ghiaccio ma senza particolari difficoltà.

Comunque grazie dei consigli
 

Discussioni simili



Alto Basso