Io resto avventurosamente a casa! Consigli per sopravvivere a casa in tempo di pandemia

Normativa coltelli

Salve a tutti. Ho visto,sul forum,che l'argomento riguardante i coltelli è molto diffuso:da chi propone un nuovo modello appena uscito a chi ama costruirselo da solo creando dei veri e propri capolavori d'artigianato.Si parla anche di coltelli alla"rambo",machete,kukri etc...ma non è illegale portare in giro lame di questo tipo? Esclusi coloro che vanno a caccia.Tutti gli altri sono passibili di multe o sequestro? (ho dimenticato i coltelli da cucina con lame importanti) se c'è qualcuno che può rispondermi.Grazie di cuore!
 
D

Derrick

Guest
Anche un'occhiata qui: http://www.avventurosamente.it/xf/threads/è-legale-portare-un-coltello.22707/

Ho un aggiornamento. Dopo questa discussione mi ha fermato un'auto della polizia provinciale una nebbiosa notte invernale. Già è raro vederle, le auto della polizia provinciale, figuriamoci esserne fermati. Forse era polizia locale di Subiaco, non sono sicuro. Comunque non erano né CC né Polizia.
Non m'hanno chiesto "patente e libretto", m'hanno chiesto, a bruciapelo: "lei ha un'arma con sé?". Io ho detto NO perché o pensavo di avere l'Opinel nello zaino, o non c'ho pensato, non ricordo.
Non ho fatto obiezioni a svuotare il marsupio, e c'era l'Opinel. Stavo guidando e il coltello lo avrei dovuto portare nello zaino, anche se ero andato in montagna. Il poliziotto m'ha chiesto il coltello in mano, gliel'ho dato, e non è riuscito ad aprirlo, era notte. "Come si apre?", "c'è il blocco di sicurezza, se vuole le faccio vedere come si apre" "Ah, va bene, non importa".
Ho fatto vedere alla polizia lo zaino nel bagagliaio e le ciaspole e ho risposto alla loro domanda su dove fossi andato (ciaspolata Monte Autore).
M'hanno lasciato andare senza fare storie ma ricordo il monito del poliziotto: "è meglio se il coltello lo tiene nello zaino".
Da allora ci faccio bene caso ad avere il coltello nello zaino e non nel marsupio! (se anche ve lo portate addosso in montagna, arrivati all'auto trasferitelo nel bagagliaio).

I coltelli che suscitano sospetto sono quelli con l'apertura a molla e il blocco a scatto. Una sentenza di Cassazione (che non è legge comunque) parla di coltelli "a serramanico" ma non usa il termine corretto. Anche l'Opinel è a serramanico ma nessun criminale lo terrebbe nello stivale perché non è pronto all'uso, come ha verificato il poliziotto.
 
riassumendo: tutto è un arma niente è un arma....
non esattamente,

si devono distinguere Armi da attrezzi potenzialmente pericolosi

es:
un pugnale non ha uno scopo civile, ma serve appunto per pugnalare, ed è appunto un'arma (in ogni caso il porto non è giustificato)
un cacciavite ha lo scopo di avvitare/svitare delle viti, ma si può benissimo usare per pugnalare

se ti beccano in centro città con un cacciavite alla vita, a meno che non stai lavorando, è la stessa cosa che se porto un qualunque coltello.
 
I coltelli che suscitano sospetto sono quelli con l'apertura a molla e il blocco a scatto. Una sentenza di Cassazione (che non è legge comunque) parla di coltelli "a serramanico" ma non usa il termine corretto. Anche l'Opinel è a serramanico ma nessun criminale lo terrebbe nello stivale perché non è pronto all'uso, come ha verificato il poliziotto.
FERMO lì!
apertura a scatto è ARMA PROPRIA.
Poi le mis-interpretazioni (serramanico = a scatto) lasciamole alle note di colore.
Un coltello normale (non a scatto e non un pugnale o baionetta) è una arma impropria, come un bastone un sasso un cacciavite, martello ecc.
 
Ah ma così uno se la va a cercare! Faccio un esempio:tempo fa,in seguito alla morte per annegamento di una persona che con l'auto era finita in un canale pieno d'acqua,avevano suggerito di tenere in auto,magari sotto al sedile,un martello.Qualche anno dopo però il suddetto martello venne considerata un'arma e, quindi passibile di multa e sequestro....se non è un controsenso questo!
 
la verità è che non ce la si fa a normare tutto e dire BIANCO/NERO.
anche una sedia è un arma impropria.
il martello sarebbe da tenere uno di quelli che vedi sulle corriere, che non ti garantisce al 100% però al 99% sì.
 
la verità è che non ce la si fa a normare tutto e dire BIANCO/NERO.
anche una sedia è un arma impropria.

il martello sarebbe da tenere uno di quelli che vedi sulle corriere, che non ti garantisce al 100% però al 99% sì.
la verità è che non ce la si fa a normare tutto e dire BIANCO/NERO.
anche una sedia è un arma impropria.
il martello sarebbe da tenere uno di quelli che vedi sulle corriere, che non ti garantisce al 100% però al 99% sì.
La realtà è che ci sono tantissimi oggetti che possono diventare un arma impropria. per la questione del martello io non lo considero un'arma,magari lo diventa se lo uso per aggredire un'altra persona.La multa ed il sequestro preventivo dell'oggetto per me non è lecito.
 
Un coltello in generis, lasciamo perdere pugnali baionette ect ect, non è un arma impropria è un utensile. Qualsiasi oggetto usato in maniera anomala, ovvero non per lo scopo per il quale sono stati ideati, ma con l'intenzione di arrecare offesa ad una persona esso rientra fra le armi improprie.

Anche una bottiglia puo' diventare un arma impropria se usata in un determinato contesto per arrecare danni a terzi ma nessuno si porrà il problema se questa sarà presente in un abitacolo di un auto (tralasciando l'assunto che sia piena di gin e voi siate ubriachi marci).

Il coltello nell'abitacolo non è ammesso poichè questo renderebbe immediatamente/facilmente disponibile il medesimo, ovvero il porto, questo in un contesto che, la legislatura, ha ritenuto non giustificato poichè si ritiene che per le attività tipiche in un abitacolo non serva.

L'equiparazione coltello ad arma impropria non è sbagliato ma è, a mio avviso, errato definire che un coltello è un arma impropria, diversamente anche una sedia, una bottiglia dovrebbe essere un arma impropria, come concetto, poichè sono oggetti che possono arrecare danno in analogo modo mentre, parlando di sedie o bottiglie, non ci si pone questo problema. Ok l'uso abituale di una sedia comunque non genera gli stessi sentimenti di un coltello ma se si vuole evitare inutili "imbarazzi" non è male, opinione personale nulla di più, relegare ogni cosa nel proprio contesto abituale.

Questo non vuol dire prendere sottogamba l'argomento, assolutamente, sarebbe un errore madornale.

Ciao :si:, Gianluca
 
Ah ma così uno se la va a cercare! Faccio un esempio:tempo fa,in seguito alla morte per annegamento di una persona che con l'auto era finita in un canale pieno d'acqua,avevano suggerito di tenere in auto,magari sotto al sedile,un martello.Qualche anno dopo però il suddetto martello venne considerata un'arma e, quindi passibile di multa e sequestro....se non è un controsenso questo!
Una volta avevo un attrezzo (specifico per auto) che da un lato era un raschietto per levare il ghiaccio dal vetro e dall'altra aveva una punta acuminata per rompere il vetro, chissà come lo avrebbero considerato.
Detto ciò, ci sono diverse discussioni sul tema léggi e coltelli, conviene proseguire su una di quelle per non disperdere le informazioni.
 
Secondo me, Gianluca, hai reso perfettamente l'idea. Purtoppo ci frega l'immaginario collettivo/comune . Non riusciamo a vedere il coltello al pari di una sedia perchè - immagino - nella storia dell'uomo sono state uccise o ferite gravemente pochissime persone con una sedia (ad eccezione degli avventori dei saloon del far west o ai nemici di Bud Spencer e Terence Hill).
Ma così di fatto è: per le circostanze e per i luoghi, una sedia può essere un oggetto atto ad offendere al pari di un coltello, sia esso da cucina, da caccia o da polenta.
 
Ok. Ma tralasciando le controverse leggi italiane.Se ti porti nello zaino un coltello,anche da cucina,con una lama importante,diciamo 20cm te lo sequestrano?
 
Pe saperlo non possiamo tralasciare quanto prescrive la legge e cioè il famoso - famigerato - giustificato motivo di cui tanto si è già scritto
 
Vabbè ho capito.Dipende da chi ti ferma e se gli girano gli zebedei o no in quel momento....comunque complimenti a tutti quelli del forum che si fabbricano i coltelli da sè!
 

Discussioni simili



Alto Basso