coltello da cucina

ATTENZIONE:
MODIFICHE AL MESSAGGIO 24 (2° PAGINA)​

Nel tentativo di sdrammatizzare il clima piuttosto "affilato" delle varie discussioni sui coltelli, voglio rendervi partecipi di questa mia recensione:

PROLOGO:
La parte più carente della mia attrezzatura outdoor penso sia sicuramente il coltello, per ora mi porto dietro un opinel 7 che non mi è mai servito ad altro che tagliare le radici di liquirizia (reganissu) e fino a poco tempo fa mi portavo anche una semplicissima accetta.

Però, con il passare delle escursioni, questa accetta attaccata inutilmente allo zaino (l'ho usata solo per piantare i picchetti del tarp) è iniziata a diventare piuttosto ingombrante.

Così ho deciso di che portarmi appresso quel mezzo chilo buono di zavorra non fosse molto intelligente, però ciò non toglieva che il mio opinel da solo, all'occorrenza, sarebbe potuto non essere all'altezza.

Così ho deciso di procurarmi anch'io un "lama fissa" che svolgesse le funzioni dell'opi (pulire il reganissu con un machete è quanto meno scomodo) e all'occorrenza tagliasse qualche rametto più coriaceo.

M'informo qui sul forum e decido che il mio coltello ideale si rispecchia nel MORA CLASSIC 612: contenuto, leggero, robusto ed economico. Perfetto!! Solo che nei negozi qui intorno non trovo niente che non assomigli più ad una spada che ad un coltello, e la mia obsoleta mancanza fiducia negli acquisti on line (in realtà il problema più grande è che a me piace toccare e vedere gli elementi del mio equipaggiamento quando li compro, è come se stabilissimo un contatto d'intesa, anche se spesso, alla fine, non ci intendiamo molto), mi impedisce di compiere questo definitivo passo.

Così girando in una coltelleria per uso domestico (coltelli da cucina), m'imbatto in questo coltello da bistecca che come dimensioni mi piace, come prezzo anche (4€ scontato) e che mi pare sufficiente robusto; mi procuro anche una custodia (3€) che adatterò con un buon uso di forbici (alla fine ho pagato di più la petra per affilare BACHO: 10€)ed è uscita questa cosa qua che mi accingo a recensire.
FINE PROLOGO:

RECENSIONE:

Dati coltello:

marca: ELISS
modello: K1002-12F
lunghezza totale: 24cm
lunghezza lama: 12cm
spessore lama: 2mm
materiale: X30 Cr13 . japanese steel
manico: resina nera
peso: 100 gr
codolo: fulltang
fodero: ZWILLING J.A. HENKELS

Oggi dovendo andare a potare degli ulivi decido di portarmi dietro "l'arnese" e vedere come si comporta:
La cavia è stata un ramo d'ulivo verde di circa 3-4 cm di diametro, la punta l'ho fatta in circa 5 minuti e la spaccatura longitudinale in meno di 1, mentre ho provato a sezionarlo perpendicolarmente all'asse con la tecnica batoning e ho desistito, mentre ha risposto benissimo alla tecnica chopping (l'ho usato come un'accetta, per capirci) su rami grossi un dito.
Un pò di foto:

Vedi l'allegato 28416

Vedi l'allegato 28417

Vedi l'allegato 28418

Vedi l'allegato 28419

Vedi l'allegato 28420

Vedi l'allegato 28421

Vedi l'allegato 28422

Vedi l'allegato 28423

Vedi l'allegato 28424

In definitiva per i miei parametri si è comportato bene, anche se lo trovo un pò aguzzo per i miei gusti.

Giuro che prima o poi acquisterò un coltello degno di questo nome.

SPERO DI AVERVI, ALMENO QUESTA VOLTA, MESSO TUTTI D'ACCORDO NEL DIRE CHE QUESTA RECENSIONE SIA UN'EMERITA MIN..IATA!!!
 
Ultima modifica:
Ehm ..... le foto non si vedono ...... se ci clicco sopra compare un messaggio di errore :p ...... sfigato io o ...... :biggrin:

Ciao :), Gianluca
 
Dunque niente più classic 612 ??? Per me commetti un errore ... compralo comunque.
Sì!Sì! lo comprerò, e che ogni volta che devo cliccare "acquista" ho un blocco, anzi!! già che ci siamo, ho guardato il tuo link (GRAZIE!!!), ma mi è venuto il dubbio (visto che il mio 612 era l'unico modello senza la foto del fodero) che il fodero non fosse compreso.

Non so!! comprare senza toccare... è un mio vincolo che ancora non riesco a superare, ma lo comprerò (quello o uno simile), giuro!!!
 
Ben fatto!
Anche io avevo notato che molti coltelli da cucina hanno le caratteristiche adatte per essere usati come coltelli da escursione con il vantaggio del minor costo e lo svantaggio di dover fabbricare un fodero.
Il coltello che porto spesso con me non è proprio un coltello da cucina ma è fabbricato da una ditta che fa principalmente quelli, mi è costato non più di 15 € in un negozio di casalinghi e con un pezzo di cuoio e qualche ribattino gli ho fatto un bel fodero e ne sono molto soddisfatto.
Per restare in tema, a meno che non debba fare qualcosa di impegnativo la mia gavetta è una vecchia teglia e le posate quelle normali da tavola in acciaio molto leggero del tipo molto economico che si trovano in commercio.
Morale della favola, a parte forse scarponi e zaino, tutto il resto si può rimediare con poca spesa; ovvio se devo fare qualcosa di molto impegnativo l'attrezzatura fa la differenza, e poi qualche giocattolo in più fa sempre piacere averlo :)
 
Sì!Sì! lo comprerò, e che ogni volta che devo cliccare "acquista" ho un blocco, anzi!! già che ci siamo, ho guardato il tuo link (GRAZIE!!!), ma mi è venuto il dubbio (visto che il mio 612 era l'unico modello senza la foto del fodero) che il fodero non fosse compreso.

Non so!! comprare senza toccare... è un mio vincolo che ancora non riesco a superare, ma lo comprerò (quello o uno simile), giuro!!!
Senza nulla togliere al Mora 612, guardati anche il nuovo Mora Robust HighQ, con lama da 3.5 mm, uno spettacolo PER 12.95 £
Mora Robust HighQ Knife - A Companion on Steroids
 
Sì!Sì! lo comprerò, e che ogni volta che devo cliccare "acquista" ho un blocco, anzi!! già che ci siamo, ho guardato il tuo link (GRAZIE!!!), ma mi è venuto il dubbio (visto che il mio 612 era l'unico modello senza la foto del fodero) che il fodero non fosse compreso.

Non so!! comprare senza toccare... è un mio vincolo che ancora non riesco a superare, ma lo comprerò (quello o uno simile), giuro!!!
Io penso che su i internet nn bisogna mai comprare a scatola chiusa :)
Dunque ti posso consigliare vivamente di guardare foto e recensioni ... io ho fatto così e mi sono trovato sempre bene.

Io dal mio punto di vista ti consiglio al posto del 612, che ha la guardia che non mi piace, il classic mora numero 2. Senza guardia e con il fodero in plastica. E poi c'è una cosa che te lo farà comprare subito : è il coltello di Cody Lundin ... devo aggiungere altro ??? :)
 
comprare in rete non è nulla di che, ma capisco che possa incutere un certo timore a chi non si è mai avventurato in questa pratica.
a tal proposito, in tema sicurezza ti consiglio di:
acquistare/procurare una carta prepagata sul genere postapay, poco importa se è una tra le corte più clonate del mondo.
ovviamente la tieni a credito zero, e la ricarichi della somma che esattamente ti serve al momento dell'acquisto così che al termine dell'operazione ritorni a zero credito.
in pratica anche se te la clonassero potrebbero rubarti solo le ragnatele che nel frattempo ha fatto...
per l'operazione di acquisto in se, puoi avventurartici con accanto qualcuno più esperto con meno timore a cliccare sul fatidico pulsantino...
passiamo al coltello
hai fatto benissimo! se quella lama assolve alla tua bisogna, allora non hai bisogno di altro :)
il giorno che comincerà a starti stretta, avrai già raccolto esperienza con questo coltello da cucina, e saprai cosa chiedere da quello nuovo e cioè maggiore spessore, maggiore peso (non credo minore perchè più leggero di quello che hai...), maggiore potenza di taglio o non so che altro :)
il mora è un ottimo compromesso, e dico compromesso perchè io ormai mi sono sbilanciato verso quelli che molto prosaicamente definisco coltellacci (p.es. 23cm di lama...). ovviamente ho le mie motivazioni :)
 
@copacunici e BARTUC:

Ma non esiste uno straccio di rivenditore FISICO dei MORA in Italia????

@ Al c'è:

Grazie!! io mi ero procurato una piastra di cottura da una padella per appoggiarci il gamellino, ma poi ho preferito usare due picchetti appoggiati a due roccie, tutto peso in meno ;) .
 
Insolito!.....comunque non bisogna dimenticarsi che gli "uomini di frontiera" del vecchio west si portavano appresso banalissimi coltelli da macellaio.
 
Su internet ho trovato questo:

Mora of Sweden Italia,
MaxBlade Via Aurelia d'Este n° 9, 42011
San Martino in Rio, Italia

L'ho trovato su www.moraofsweden.it

Sta vicino a Modena e per me è più comodo di Treviso, però il sito è piuttosto magretto: 3 paginette che non dicono niente.

E' che vorrei toccarne uno con mano per vedere le sensazioni, poi magari lo compro su internet :) (bas..rdo!!). Dovrei passare da quelle parti per pasqua, magari ci faccio un salto e vedi di che si tratta.

Per ora sono protetto dal mio "taglia-bistecche" :)
 
Ultima modifica:
OK!! anche MAX vende solo online, una motivazione in più per visitare il Veneto.

Da una parte meglio, così non avrò proprio buttato i soldi per questo coltello e, come consiglia Spyrozzo, quando potrò finalmente procurarmene uno "vero" avrò le idee più chiare su cosa mi serve.

Per ora questo è meglio che lo tratto bene...
 
Un coltello da cucina e' un ottimo , valido attrezzo come tanti altri

I pellegrini della Mayflower portarono nel nuovo continente quel che trovarono in cucina , a quei tempi non c'era molta scelta per chi era costretto ad emigrare

Poi arrivarono i fratelli ' Bowie ' ...... tutto il resto e' storia :biggrin:

Cheers ..... Vin
 
io mi porto sempre dietro l'accetta....testa da 600 grammi, quindi abbastanza contenuta...... ora ho preso 2 "mostriciattoli" dopo aver chiesto consigli qui sul forum...... appena arrivati, peccato che non li abbia ancora portati in trek..... il desert tan l'ho provato su un ciocchetto a casa e l'ho spaccato in 2 secondi......però è sempre una lama abbastanza imponente per come la vedo io.......

da IGNORANTE mi chiedo.......riuscirai a spaccare in 2 o in 4 un bel ciocchetto con quel coltello....non un bastoncino (dato che lo hai sostituito all'accetta)??? lo chiedo perchè provando a imparare il batoning ne ho spaccati gia 2 (un fisso di netto a 2 cm dal manico e un folder sulla vite di fermo della lama.....certo non era il loro impiego ma erano coltelli abbastanza robbusti).....

personalmente mi sto sempre di piu convincendo che la MIA attrezzatura ottimale è l'accetta di cui sopra, il segaccio leggero e un 511 (preso dopo i consigli qui sul forum).....alternativa proverò i "bestioni" che ho preso al posto dell'accetta.....vediamo!!!

ciaoooooooooooooooo
 

Discussioni simili



Alto Basso