Io resto avventurosamente a casa! Consigli per sopravvivere a casa in tempo di pandemia

Recensione Coltello in kit The TimberWolf Bushcraft e Unboxing Kit

Coltello in kit The TimberWolf Bushcraft e Unboxing Kit


In questa settimana ho deciso di comprarmi un kit di un coltello da Bushcraft, e ho optato per il TimberWolf!
Intanto alcuni dati del produttore:

  • 01 High Carbon 4mm thick Sheffield Steel - razor sharp and easy to maintain - Thicker than many other knives. (Carbon .85% / 1.05%, Manganese 1.00% /1.40%, Tungsten .40% /.60%, Chromium .40% /.60%, Vanadium .15% /.30%)

  • A 4mm thick and 110mm long Scandi Ground blade etched with the makers mark and the Wolf Paw logo. 230mm overall.

  • Tempered to an RC of 58/59
Ho optato per un manico in ulivo (quello del kit l'ho usato per un test, dato che era la prima volta che facevo un manico), devo dire che il risultato non è male!
La lama e il coltello finito è molto robusto e la lama è molto ben fatta.
Il prezzo del kit è 94 sterline + spedizione... non proprio a buon mercato. Il coltello finito lo vendono a 190 sterline + spedizione con il manico, acciarino, e fodera.
Per la fodera la costruisco appena trovo il cuoio.

Video dell' Unboxing del kit
Unboxing The TimberWolf Bushcraft Knife Kit - Kit Coltello TimberWolf - YouTube

Ho voluto fare un manico sagomato e non è stato molto semplice, renderlo più o meno simmetrici ambo i lati è stato un lavoro abbastanza lungo, ma la presa e l'estetica ne ha guadagnato tantissimo.
Alcune foto:

manico appena fatto e incollato





Manico e coltello finito (forse manca una lucidatina alla lama):




Purtroppo le foto non rendono bene l'idea di come sia venuto...


P.s. se qualcuno ha idea di dove trovare del cuoio, ben venga i suggerimenti.


UPDATE:

Ho finito in questi giorni il manico e un pò di lucidatura sulla lama, non troppo perchè lucido non mi piace... forse rimane da fare qualche ritocchino.
ecco il video recensione del coltello ultimato, ho provato a fare anche un paio di test.
VIDEO:
Review and test The TimberWolf Bushcraft Knife - Gary Mills - Recensione e test - YouTube
 
Ultima modifica di un moderatore:
Cuoio dal calzolaio ingenere lo vendono 4 euro l'oncia ossia 30x30. Per cucire ti serve un ago da materasso che trovi in merceria, il filo paraffinato lo trovi sempre dal calzolaio. Per i buchi ti consiglio di farli con un dremel con la punta più piccola ogni buco a 5 mm l'uno dall'altro. Il filo passalo doppio. Alla fine ingrassa la pelle e poi dopo 2 gg lucidala col neutro e vedi che fodero nice ti viene fuori!!
 
Che bel coltello, che bel lavoro !!!!!!!!
L'ho visto su internet pure io e mi sembra un coltello perfetto per il bushcraft! Peccato per il prezzo, accidenti.
Io troverei utile riuscire a fare un fodero con un alloggiamento per una pietra per affilare, così ne resterebbe una piccina sempre vicina al coltello anche quando si è fuori in escursione. Peró non ho la più pallida idea di come si possa costruire un fodero del genere!! Se qualcuno ha qualche idea in merito verrebbe comoda pure a me!!
 
4€ un 30x30 cm? Mi sembra poco! speriamo bene allora. mi servirebbe da 3mm di spessore!
Grazie per i complimenti!
Vebbè non ti aspettare pelle di cervo o cose blasonate in genere il calzolaio prende un rimasuglio di pelle magari neanche tanto bella, ma dopo che la ingrassi e la lucidi rprende vita e dopo stenti a riconoscerla. solo su una cosa devi stare attento che non sia graffiata nella parte che sarà l'esterno del to fodero:)
 
Non male, ma come mai non hai scelto un Enzo?.....è meno costoso e mi pare più rifinito.
Bellissimi gli enzo, però questo devo dire mipiace mooolto di più, perchè se non sbaglio alcuni enzo presentano la parte del manico non full tang, ma "tipo" scheletrato. Anche se credo quel tipo di struttura sia fatto per necessità di equilibratura:)
 
Bellissimi gli enzo, però questo devo dire mipiace mooolto di più, perchè se non sbaglio alcuni enzo presentano la parte del manico non full tang, ma "tipo" scheletrato. Anche se credo quel tipo di struttura sia fatto per necessità di equilibratura:)
Gli Enzo sono fulltang.

I fori di alleggerimento sono un vantaggio, la robustezza non cambia ma il coltello è molto più leggero.
 
Gli Enzo sono fulltang.

I fori di alleggerimento sono un vantaggio, la robustezza non cambia ma il coltello è molto più leggero.
allora....
per me fulltang vuol dire come quello del nostro amico
stick tang vuol dire come il mora classic
scheletrato vuol dire come gli inzula

quei fori saranno di alleggerimento e serviranno ad equilibrare il tutto con manico montato ma alleggeriscono quasi fossee uno "scheletrato"

del resto anche con gli inzula si sono fatti furbi e hanno inventato le guancette in micarta.

e' chiaro che enzo e inzula hanno strutture differenti a livello di manico, quindi l'enzo non si può definire scheletrato però è come dire...mooolto "alleggerito"
 
L'izula è un full-tang tanto quanto l'Izula. Uno scheletrato è un full-tang senza guancette.

I fori poi non servono solo a bilanciare il coltello.
 
L'izula è un full-tang tanto quanto l'Izula. Uno scheletrato è un full-tang senza guancette.

I fori poi non servono solo a bilanciare il coltello.
OFF TOPIC

Mi dispiace ma ti devo contraddire..full
Coltelli on line - Forme e tipologie moderne


scheletrato:
https://www.google.it/search?q=izula+scheletrato&hl=it&client=firefox-a&hs=NmJ&rls=org.mozilla:it:official&prmd=imvns&source=lnms&tbm=isch&sa=X&ei=JIY2UOShD8bb4QTWxoGADw&ved=0CAgQ_AUoAQ&biw=1280&bih=614


che l'izula sia fatto in pezzo unico è un conto, ma che il manico non è fulltang è un altro discorso
:)
 
molto ma molto bello! però anzichè dare 94$ agli inglesi la LC Coltelleria ci sono diversi kit compresi di custodia per molto meno. Ovviamente "de gustibus..."
LC è il referente italiano di Brisa grosso venditore online di kit tra i quali diversi modelli dei famosi Enzo.
(attenzione esplorare il sito può dare dipendenza :) )
 

Discussioni simili



Alto Basso