Come completare il set da taglio?

Ciao a tutti, in escursione porto sempre con me un coltello fisso compatto, robusto e discreto, ultimamente il Task C di Extrema Ratio che prediligo perchè robusto e discreto visto la possibilità del porto orizzontale in cintura, e un seghetto pieghevole. Ma per i viaggi più lunghi devo portarmi qualcosa di più pesante per fare legna e campo. Quali tra i seguenti strumenti secondo voi è più utile e polivalente da utilizzare in natura:

1 un'accetta di dimensioni compatte
2 un pennato monterotondo
3 Wp 4 team survival
4 Altro

Ditemi la vostra...
 
Accetta sicuramente, basta anche una roba da 500 grammi o poco più, non c'è coltello che regga il confronto.. poi coltello e segaccio li hai già per cui
 
Io ti direi accettina, nel caso tu voglia portare altri strumenti come coltelli, multitool, seghe etc
WP4 nel caso tu voglia portare solo quello, è lo strumento più duttile
 
S

Speleoalp

Guest
Ciao a tutti, in escursione porto sempre con me un coltello fisso compatto, robusto e discreto, ultimamente il Task C di Extrema Ratio che prediligo perchè robusto e discreto visto la possibilità del porto orizzontale in cintura, e un seghetto pieghevole. Ma per i viaggi più lunghi devo portarmi qualcosa di più pesante per fare legna e campo. Quali tra i seguenti strumenti secondo voi è più utile e polivalente da utilizzare in natura:

1 un'accetta di dimensioni compatte
2 un pennato monterotondo
3 Wp 4 team survival
4 Altro

Ditemi la vostra...


Domanda,....
Se con quelli che hai già descritto essere come tuoi compagni di viaggio riesci a farci quello che ti serve fare per una o due notti.... quale differenze riscontri a doverci passare 5, 10 o 30 notti in natura a tal punto da volerti portare dietro un altro oggetto ? Che sono comunque pesi, ingombri e costi....

Secondo me se con il tuo coltello, seghetto, riesci a soddisfare i tuoi bisogni in un campo. Facendolo bene, efficiente, ecc non ti serve altro.

Ipoteticamente io punterei su Accetta, oppure una semplice Roncola ;) Ma non li porterei se con altri oggetti mi trovo bene per periodi più brevi.

Non c'é differenza tra pochi giorni o un mese per quello che riguarda molte attività e necessità.... cambiano solo le questioni alimentari e mediche ;)

:):si::lol:
 
colgo l'occasione per farvi una domanda.
ho un'accettina del Leroy Merlin, piccola ed economica.
non riesco ad affilarla :(
voi come fate?
 
Io sono con glucamura o con nessmuck direi che l'unica differenza e' che se dovessi sceglierne uno solo forse preferirei un puukko da 12 invece del leuku piu' grande. E rispetto a nessmuk trovo abbastanza superfluo il coltello nessmuck da processare animali perche' l'uso che ne farei e' limitato.
Dovessi sceglierne uno prenderei un puukko fulltang, se sono due un victorinox grande chiudibile con sega generosa + accettta, se sono tre farei puukko + segaccio tipo bahco + accettina
 
S

Speleoalp

Guest
.....
4 Altro

Ditemi la vostra...

Con questa dovresti riuscire a provvedere a tutto ciò che ti serve in un campo in natura, dalla legna da ardete a quella da costruzione. Puoi anche sezionare animali ;)
:si::biggrin::p:lol::)

kugler_sts_ve_life_al_6851.jpg
 
Io sono con glucamura o con nessmuck direi che l'unica differenza e' che se dovessi sceglierne uno solo forse preferirei un puukko da 12 invece del leuku piu' grande.

Avrei detto la stessa cosa prima di avere il Leuku... e' un coltello che mi ha subito quasi impressionato per le doti di robustezza nella relativa leggerezza, confort nell'uso, polivalenza; presaci la mano ci si riesce a fare bene il lavoro pesante ma sorprendentemente anche quello di precisione, anche di intaglio, cambiando modo di impugnarlo, cosa a cui si presta tanto. Il pur buon pukko resta sempre piu' nel fodero; senza pensarci e avendo a disposizione entrambi, vedo che piu' va avanti e piu' e' cosi'.
Per questo dico se propio uno, che sia il Leuku.
 
Ultima modifica:
bello il leuku, ne ho sempre voluto uno, alla fine è molto polivalente.

cmq con il segaccio e il coltello ci fai davvero tanta roba.

che impedenze trovi con la tua attuale attrezzatura?
 
che impedenze trovi con la tua attuale attrezzatura?[/QUOTE ha scritto:
In realta' ci si puo' fare piu' di quanto e' consentito...
Puoi trovare il limite con tronchi grossi, ma veramente grossi devono essere, senno' si tagliano comunque, anche fossero di essenze dure. Altrimenti hai voglia a fare...
 
Corso di Orientamento
Alto Basso