Come completare il set da taglio?

Avrei detto la stessa cosa prima di avere il Leuku... e' un coltello che mi ha subito quasi impressionato per le doti di robustezza nella relativa leggerezza, confort nell'uso, polivalenza; presaci la mano ci si riesce a fare bene il lavoro pesante ma sorprendentemente anche quello di precisione, anche di intarsio, cambiando modo di impugnarlo, cosa a cui si presta tanto. Il pur buon pukko resta sempre piu' nel fodero; senza pensarci e avendo a disposizione entrambi, vedo che piu' va avanti e piu' e' cosi'.
Per questo dico se propio uno, che sia il Leuku.
si infatti è uno strumento eccezionale.
magari intendevi intaglio, intarsio la vedo dura.
 
Avrei detto la stessa cosa prima di avere il Leuku... e' un coltello che mi ha subito quasi impressionato per le doti di robustezza nella relativa leggerezza, confort nell'uso, polivalenza; presaci la mano ci si riesce a fare bene il lavoro pesante ma sorprendentemente anche quello di precisione, anche di intaglio, cambiando modo di impugnarlo, cosa a cui si presta tanto. Il pur buon pukko resta sempre piu' nel fodero; senza pensarci e avendo a disposizione entrambi, vedo che piu' va avanti e piu' e' cosi'.
Per questo dico se propio uno, che sia il Leuku.

Ciao io finora ho usato con passione e soddisfazione i puukko fino a 12,5 cm ma piu' spesso sui 10 cm circa.
Il tuo leuku quanto lungo e' ? Hai una foto anche per capire lo stile del manico?

Fatalita' il prossimo coltello che faro' sara' proprio un nordico con una lama lauri carboniosa da 14,5cm non so se si possa definire leuku o una via di mezzo.
E' per un collega amico ma non so quanto lo usera' realisticamente perche' non passera' tanto tempo in natura...
 
Confronto Wood Jewel Carving knife Pukko 95 e Leuku 210
20161005_211542.jpg
 
Bello , lo spessore è sempre sui 3 mm circa?
Alla fine è una specie di machete nordico , mi piacciono molto i coltelli nordici sono tra i miei preferiti e sono ultracomodi e funzionali, anche io mi trovo benissimo coi miei
 
Ditemi la vostra...

Bé, inutile negarlo, io sono dalla parte dei coltelloni all in one...
Un full tang robusto e performante, che possa fare di tutto.. Per fare un campo individuale bisogna lavorare un po', ma nemmeno troppo, qualche palo si può lavorare anche col coltello, di legna per il fuoco se si è fortunati, se ne trova sempre adiacente al campo.. A volte mi porto anche un neck knife oltre il coltello principale. Fare tutto con un unico attrezzo è molto soddisfacente e stupisce quante cose si riescono a fare con un unico attrezzo che prima non avremmo mai immaginato.
Se invece questo approccio non fa per te, allora ti consiglio:
Un accetta, non inferiore a 650,700 grazie.
Un coltello tipo bushcraft, magari un mora o un puukko.
Un segaccio chiudibile.
E visto il peso ingombro irrisorio, anche un victorinox...
 
Lente di Fresnel
Alto Basso