Compatibilità GPS Garmin con tracce scaricate da web- Risposta di Garmin

Buongiorno a tutti. A seguito del mio post sui problemi di rese totale e perdita di impostazioni del mio GPS Garmin Oregon, vi segnalo la risposta datami dal supporto Garmin, sperando possa essere utile.
Riassumo prima il problema: durante alcune escursioni ho subito:

- la perdita di alcune impostazioni come ad esempio la posizione delle icone sulla schermata principale, o le impostazioni di visualizzazione dei parametri di viaggio nel computer di viaggio

- la perdita totale di tutto: mappe, impostazioni, lingue importabile (rimasto solo l'inglese).

I problemi sono avvenuto utilizzando tracce in formato GPX scaricate da siti non sopsetti tipo di appassionati di montagna o da Agenzia Promozione Turismo di zona.

Mi hanno risposto che è impossibile perdere le mappe: ma a me è capitato.

La perdita delle impostazioni è invece possibile quando si utilizzano tracce non elaborate in Basecamp, per le quali non garantiscono la compatibilità e quindi un funzionamento stabile.

Vero o meno, questo è quanto mi hanno detto. A voi per eventuali commenti. Ciao.
 

La scheda funziona. Ma il suo accoppiamento con il suo slot?
A me recentemente sull'eTrex ha dato qualche minimo problema di lettura.
Pulizia alla brutta dei contatti con un panno ed è passato tutto.

In effetti la sintassi dei file GPX non è sempre uguale e compatibile.
A me capita non raramente che certi GPX scaricati anche da fonti ufficiali non si aprano in Google Earth.

Tieni conto che il mio Garmin (che non è il tuo modello) fa casino se in un GPX sono mischiati route, tracce e waypoint.
Ma il risultato è semplicemente che quel file specifico non funziona.

In futuro forse potresti procedere così: importare il GPX di origine esterna in BaseCamp. Fare una qualsiasi elaborazione "inutile", tipo variare il n. dei punti. Importare la nuova copia sul GPS.
 
La scheda funziona. Ma il suo accoppiamento con il suo slot?
A me recentemente sull'eTrex ha dato qualche minimo problema di lettura.
Pulizia alla brutta dei contatti con un panno ed è passato tutto.

In effetti la sintassi dei file GPX non è sempre uguale e compatibile.
A me capita non raramente che certi GPX scaricati anche da fonti ufficiali non si aprano in Google Earth.

Tieni conto che il mio Garmin (che non è il tuo modello) fa casino se in un GPX sono mischiati route, tracce e waypoint.
Ma il risultato è semplicemente che quel file specifico non funziona.

In futuro forse potresti procedere così: importare il GPX di origine esterna in BaseCamp. Fare una qualsiasi elaborazione "inutile", tipo variare il n. dei punti. Importare la nuova copia sul GPS.
Ciao Ale. Ottima idea. Proverò entrambe le cose: pulizia e importazione con modifica.
 
Concordo con AleZan, anche il mio eTrex ogni tanto si rifiuta di leggere la schedina ma solo per qualche falso contatto.
 

Discussioni simili


Contenuti correlati

Alto