Conservazione carne

Ciao a tutti !!!
Volevo chiedere per curiosità una cosa rivolta soprattutto ai cacciatori : se uccido un animale , come faccio a conservarne la carne ( senza frigorifero ) per una quindicina di giorni o anche più . Io avevo sentito parlare di affumicazione per esempio , ma non so come funziona.
 
Consiglio velocissimo,guarda il filmato di Ray Mears "American prairies", fa vedere il metodo dei pellerossa per affumicare la carne. Il procedimento credo, comunque, sia quello più comune. Non penso esistano molti modi per affumicare la carne. A presto
 
Consiglio velocissimo,guarda il filmato di Ray Mears "American prairies", fa vedere il metodo dei pellerossa per affumicare la carne. Il procedimento credo, comunque, sia quello più comune. Non penso esistano molti modi per affumicare la carne. A presto
Ciao Antonello :D

Potresti per favore postarmi il link a questo o ad altri filmati sulla conservazione della carne??
Quello di Ray Mears non lo trovo ed altra roba nemmeno a pagarla.

Grazie mille

Ciao
 
I metodi principali sono: affumicamento,essiccagione al sole,essiccagione al vento/aria e salatura.

Essiccagione:
Tagliare carne e pesce (privi di grassi) a strisce della spessoredi 5 millimetri.
Gli animali piccoli e gli uccellisi possono affumicare interi: prima, spellarli e togliere le viscere e con un bastoncino tenere apertele cavità;costruire una struttura tipo graticola a circa 80 centimetri sopra unfuoco lento, senza fiamme, molto fumoso. Sistemare il cibo sulla graticola e badare che la fiamma non lo bruci. Evitare legni resinosi.La legna adeguata e' quella non stagionata e un po' umida, tipo: quercia, faggio, betulla, salice.. Vanno anche bene: segatura, trucioli, piccoli rami.
Per aromatizzare: bruciare rametti di ginepro, felci verdi,
pigne, bacche, erbe profumate (finocchio selvatico, agIio).Mantenere costante la nuvola di fumo.L'operazione dovrebbe durare 2-3 giomi. La carne e pronta
se diventa così secca da sembrare fragile. In tal modo si manterra per lunghi periodi e potrà essere mangiata direttamente.

Essiccazione al sole:
Togliere ai pesci le squame e le interiora. Aprirli completamente se sono piccoli, se grandi tagliarli prima in tranci e poi aprirli. Lavarli con cura particolare se sono statipescati in acque contaminate.
Passare carne e pesce in un bagno d'acqua salata,i pesci molto piccoli si seccano facilmente e non occorre pulirli.Sistemare il cibo su un coperchio metallico, su un telo, su un foglio di alluminio o una griglia..Proteggere il cibo dalle mosche con una zanzariera o una retina.
Evitare la pioggia e proteggere dall'umidita nottura.Girare il cibo ogni paio d'ore.
Si può disporre il cibo su un telo o stuoia (es. foglie secche di .palma intrecciate) arrotolato durante il giorno e conservato all'ombra, da esporre aperto durante la notte.
Se si deve far' essiccare il pescecane ricordarsi che va tagliato a pezzi piccoli e lavati per diverso tempo in modo da togliere il sapore d'ammoniaca. Un semplice sistema di essiccazione consiste nell'appendere i pesci (piccoli) su un filo steso all'aperto in zona molto ventilata.
In zone desertiche si può conservare la carne asciugandola bene e tagliandola a strisce. Si seppellisce poi in una buca profonda un palmo. Al momento di usarla si immerge per un po' di tempo in acqua in modo da ammorbidirla e ripulirla dalla
sabbia prima di cuocerla.

Essiccazione al vento:
E' valida per tutte le specie vegetali ed animali, La carne essiccata si conserva bene per diversi mesi, Un kg di carne fresea si riduce a circa' 400 grammi. Quando nell'umidita sui cibi seccati apparira la muffa, toglierla raschiando e consumare i1 piu presto possibile.

Salatura:
Sfregare con sale carne o pesce tagliati a fettine, poi metterli
in un recipiente alternandoli a strati di sale grosso, aggiungere erbe, bacche aromatiche.Coprire il recipiente e mettervi sopra un peso, dopo una settimana aggiungere di nuovo sale; così per 2-3 settimane; volendo conservare il cibo per un anna proseguire questa operazione per un mese;al momento dell'uso toglierlo, lavarlo abbondantemente e cuocerlo.

Dai un'occhiata anche qua http://www.centrofad.it/news/
 
la prima cosa da imparare e' necessariamente scuoiare e macellare la carne,(le interiora vanno tolte quasi subito pena il diffondersi di batteri pericolosi) e non e' cosi'
semplice come sembra, per gli animali grossi ci vuole anche stomaco visto l'odore
che mandano.Per la conservazione guarda questo link che avevo gia messo nel 2007
http://www4.gvsu.edu/triert/s/articles/jerky1.htm
 
Ciao a tutti :D

tra i vari forum che frequento c'è anche uno di BBQ che vi consiglio di visitare spessissimo per le belle ricette che vengono proposte.
Tra le tante proposte c'è proprio quella del Cajun Beef Jerky
Ero molto incuriosito di vedere un filmato di Raymond Mears che preparava il Beek Jerkey "nella natura selvaggia" e non nella propria cucina

Vi consiglio di provare questa ricetta che vi ho postato perchè è veramente buona; il popolo Cajun sa il fatto suo!!

Ciao
 
Bastoncini di Carne

Ciao Ragazzi, tra un po di giorni vado a fare un cammino che mi terrà impegnato per 12 giorni. Avrò per ogni tappa un punto d'appoggio, ma prima di partire volevo portarmi nello zaino delle strisce di carne essiccata da mangiucchiare mentre cammino, sapreste dirmi come devo fare per produrle?


kabanos.jpg
 
La bresaola è carne ''secca'', se ne prendi un pezzo e tieni coperta magari con la pellicola la parte che tagli man mano, hai quello che cerchi.
Anche in Africa dove producono il biltong, prima di mettere a seccare la carne la passano nel sale, o almeno la salano, dato che il sale aiuta ''l'estrazione'' dei liquidi.
 
Taglia la carne in striscie approssimativamente di 5 cm di larghezza per mezzo cm di spessore. Poi legale ad un bastoncino e dopo stendile al sole come panni bagnati.

Fino a quando la superficie della carne non è secca le mosche potranno deporci le uova. Quindi o ti metti tu davanti la carne a fare da scaccia mosche oppure accendi sotto la carne un piccolo fuocherello evitando di fare fumo. La carne è essiccata quando è diventata friabile.

Con ben ha detto alasvadas, il sale aiuta. :)
 
Ciao Ragazzi, tra un po di giorni vado a fare un cammino che mi terrà impegnato per 12 giorni. Avrò per ogni tappa un punto d'appoggio, ma prima di partire volevo portarmi nello zaino delle strisce di carne essiccata da mangiucchiare mentre cammino, sapreste dirmi come devo fare per produrle?


kabanos.jpg
Cerca Beef Jerky su google, poi ti esce come farle.
 
Domanda: a temperatura ambiente si conserva meglio il magro o il grasso?

Riguardo la bresaola, non l'ho mai conservata a temperatura ambiente, mentre l'ho fatto in campeggio con dei salamini di selvaggina (comprati), quelli passi, belli sodi, non freschi.

La bresaola mi dà l'idea di essere più vulnerabile a temperatura ambiente. Sbaglio?
 
Domanda: a temperatura ambiente si conserva meglio il magro o il grasso?

Riguardo la bresaola, non l'ho mai conservata a temperatura ambiente, mentre l'ho fatto in campeggio con dei salamini di selvaggina (comprati), quelli passi, belli sodi, non freschi.

La bresaola mi dà l'idea di essere più vulnerabile a temperatura ambiente. Sbaglio?

I grassi (ed i cibi grassi) sono la prima cosa che si deteriorano.
 
Ciao Ragazzi, tra un po di giorni vado a fare un cammino che mi terrà impegnato per 12 giorni. Avrò per ogni tappa un punto d'appoggio, ma prima di partire volevo portarmi nello zaino delle strisce di carne essiccata da mangiucchiare mentre cammino, sapreste dirmi come devo fare per produrle?

Toh! Guarda cosa ho trovato: un vecchio 3d di Mett Costabalenae che capita proprio a FAGIUOLO!! :)

http://www.avventurosamente.it/vb/186-cibo/14748-come-fare-il-beef-jerky-affumicato-into-the-wild.html
 
Il problema reale sono le mosche e mosconi, poi anche l'umidità che in alcune delle nostre zone non aiuta, infatti sale, salnitro e alcuni degli aromi usati servono a "conciare" la carne e a conservarla.
Per mosche e mosconi si può costruire anche un mobliletto con pareti in retina tipo zanzariera e coperchio fondo chiusi da pannelli in plastica o legno. Sul fondo però metterei un recipiente per raccogliere il sangue ed il siero.
 
Autore Discussioni simili Forum Risposte Data
L Cibo 17
manu28 Cibo 12
il druido lorcan Cibo 13
C Cibo 3
ezechiele Cibo 1

Discussioni simili



Alto Basso