Informazione Consigli escursione sul Rosa

Data: Inizio Settembre
Regione e provincia: VdA
Località di partenza: Monte Rosa
Descrizione delle difficoltà: F/PD

Dopo il Breithorn (fatto con la guida) e la piramide Vincent, cosa può aver senso fare senza salire troppo di difficoltà? Mi piacerebbe rimanere sul Monte Rosa perché è un luogo spettacolare che voglio conoscere meglio. Ho escluso la capanna Margherita perché temo ci sia davvero troppa gente.

Consigli? Grazie in anticipo.

PS: se vi viene in mente qualcosa anche non sul Rosa non fatevi scrupoli a scrivere.
 
Castore è il primo che mi viene in mente...

225611


certo è affollato...
 
…Punta Giordani può essere anche un’opzione in giornata.

Magari con un pernotto al Mantova o Capanna Gnifetti, e rimanendo su una scala di difficoltà F/F+ puoi visitare la Capanna Margherita (che non è l’unica parte affollata della zona), e magari scendendo devi per far tappa alla Ludwigshöhe.

Se approdi a qualcosa un poco più impegnativo (PD) hai l’imbarazzo della scelta!
Direi quasi tutto il resto del Gruppo (tranne Lyskamm, Dufour e Nordend che si va sul più tecnico).
 
Ultima modifica:
Ho escluso la capanna Margherita perché temo ci sia davvero troppa gente.
Non che sulle altre cime del Rosa non ci sia nessuno................. zone molto belle ma anche molto affollate.
Prova a cambiare gruppo montuoso, ad esempio la zona del Gr.Paradiso offre luoghi meno affollati( escludendo ovviamente la cima del G.Paradiso) ;) dove anche solo la gita ai vari bivacchi della Valnontey è tanta roba oppure, sempre da Valnontey la Rossa della Grivola, la Nera della Grivola,Punta del Tuf sono tutti "tiraculi" ma si possono spezzare con pernotto al rifugio.
Non sono cime il cui nome "riempie la bocca" ma , a mio modo di vedere, valgono ben più dell'inflazionato Rosa
 
Non che sulle altre cime del Rosa non ci sia nessuno................. zone molto belle ma anche molto affollate.
Prova a cambiare gruppo montuoso, ad esempio la zona del Gr.Paradiso offre luoghi meno affollati( escludendo ovviamente la cima del G.Paradiso) ;) dove anche solo la gita ai vari bivacchi della Valnontey è tanta roba oppure, sempre da Valnontey la Rossa della Grivola, la Nera della Grivola,Punta del Tuf sono tutti "tiraculi" ma si possono spezzare con pernotto al rifugio.
Non sono cime il cui nome "riempie la bocca" ma , a mio modo di vedere, valgono ben più dell'inflazionato Rosa


Più che altro tra quelle citate solo la Nera della Grivola ha un percorso (credo in minima parte) che si svolge su terreno glaciale, magari lui cercava qualcosa del genere....

Anche se dovrebbe essere semplice (non certo PD) a me invece verrebbe in mente la testa del Rutor, se cerca qualcosa su ghiacciaio, o altre montagne che dovrebbero meritare pur non essendo 4000 come il Mont Gelé o la Tete de Valpelline
Questo perché mi sembra che tutte le cime "glaciali" del Gran Paradiso siano piuttosto complicate, ma ovviamente può benissimo essere che ce ne sia anche qualche altra fattibile
 
Più che altro tra quelle citate solo la Nera della Grivola ha un percorso (credo in minima parte) che si svolge su terreno glaciale
Neanche un metro;)
Infatti ho premesso che ci sono cime meno altisonanti (ghiacciaio o no) che invece rendono molto di più in termini di gratificazione.
Se vuole andare su neve allora aggiungo il Piccolo M.Bianco, ghiacciaio miserello e privo di pericoli, panorama superlativo e discreto mazzo visto il notevole dislivello.
Il Rutor da La Thuile non finisce più, molto meglio farlo da Bonne ma non in stagione avanzata altrimenti il piccolo ghiacciaio avrà solo ghiaccio.
Il Gelè può essere una valida alternativa mentre la Tete de la Valpelline devi già sapere come muoverti su un ghiacciaio, però chi ha fatto la richiesta ha anche specificato di aver fatto il Breithorn con la guida motivo per cui non la consiglierei.
A sto punto se la preferenza deve essere nel Rosa, tanto vale andare con una guida 2gg e fare una parte dello "spaghetti tour", ti porti a casa una sfilza di 4000 da condividere con ennemila persone.
 
A sto punto se la preferenza deve essere nel Rosa, tanto vale andare con una guida 2gg e fare una parte dello "spaghetti tour", ti porti a casa una sfilza di 4000 da condividere con ennemila persone.
Oppure spostare la data dopo il 12 settembre quando chiudono gli impianti e sicuramente ci sarà meno afflusso!;)
 
Ho escluso la capanna Margherita perché temo ci sia davvero troppa gente.

guarda.. ho fatto capanna Margherita il giorno della Sky Marathon e ho beccato comunque meno gente che in certi rifugi dolomitici!
Più che altro arrivarci è noioso.. gratificante per la soddisfazione di arrivare a 4500m, ma il tracciaio in sè l'ho trovato noioso..
 
Già, ero un po' stanco e non ho specificato che l'obiettivo ultimo era fare esperienza su ghiacciaio.

Comunque grazie per i vostri consigli, inizio a guardare!
 
Giordani
Castore
Capanna Margherita (Punta Gnifetti o Signalkuppe)
sono le più facili
Ludwigshoe è comunque abbordabile
Poi la Parrot, il Roccia Nera, la Zumstein.
Invece Polluce e Corno Nero, richiedono un po' di pratica anche su roccia.
 
Corso di Orientamento
Alto Basso