consigli per 2 giorni

La prossima settimana (come ho già scritto in un'altro topic) farò un'escursione sull'appennino tosco-emiliano, nel cuore del parco delle foreste casentinesi, alloggeremo in un rifugio del cai (credo)non ho organizzato io

mi hanno assicurato che l'acqua non manca, anche se un paio di litri me li porto, non so quando riuscirò a riempire le borracce

il problema è il cibo perchè non vorrei portarmi panini, o meglio venerdì sera potrei anche cenare così, ma fino a domenica i vari companatici possono andare a male.
quindi è preferibile qualcosa da preparare sul posto, (lunedì 5 passo da decathlon a bologna per cercare una popote decente, ma anche economica, qualcuno ha bisogno e cerca una scusa per andarci? contattatemi in p.m. sarò lì nel pomeriggio)

ho già una scatolina con una bottiglietta d'olio e delle bustine con sale, zucchero e sale, oltre a the e camomilla
dato che non ho la possibilità di acquistare cibo specifico per escursioni, che cosa mi posso portare dietro?

consigli e suggerimenti sono ben accetti
p.s. non sono troppo robusto e troppi chili sulla schiena mi rallentano, possibilmente meno pesanti sono, meglio è, so che questo vale universalmente, ma nel mio caso se mi riempio di scatolette arrivo in ginocchio dopo essermi leccato tutto il parco (e non credo sia bello nè da provare, nè da vedere)
 

Caro Nicola ci sono infinite variazioni sul tema a partire dai prodotti liofilizzati che puoi trovare in molti posti Deca compreso. Io ti dico quello che porterei (e porto) io:
Polenta pronta in polvere: bastano pochi minuti e 1/4 d'acqua per avere un piattone "supersfamante":D. Ci puoi mettere un dado e/o aggiungere un po' di carne in scatola.
Biscotti secchi da mangiare così o inzuppati nel vino o nel the o nel caffe.
Dato che non fa ancora caldo tavolette di cioccolata o confezioni mono dose di nutella e/o marmellata.
Un paio di uova da fare strapazzate
Puree di patate precotto (vedi polenta)
Una mela o un'arancia a pasto
Formaggio secco
olive
frutta secca (fichi, noci, ecc.)
Il tutto non dovrebbe pesare più di un paio di kg ed è facilmente preparabile con un fornelletto ad alcol.
Però come dicevo le variazioni sono infinite, dipende dai gusti:p. Ciao
 
La prossima settimana (come ho già scritto in un'altro topic) farò un'escursione sull'appennino tosco-emiliano, nel cuore del parco delle foreste casentinesi, alloggeremo in un rifugio del cai (credo)non ho organizzato io

mi hanno assicurato che l'acqua non manca, anche se un paio di litri me li porto, non so quando riuscirò a riempire le borracce

il problema è il cibo perchè non vorrei portarmi panini, o meglio venerdì sera potrei anche cenare così, ma fino a domenica i vari companatici possono andare a male.
quindi è preferibile qualcosa da preparare sul posto, (lunedì 5 passo da decathlon a bologna per cercare una popote decente, ma anche economica, qualcuno ha bisogno e cerca una scusa per andarci? contattatemi in p.m. sarò lì nel pomeriggio)

ho già una scatolina con una bottiglietta d'olio e delle bustine con sale, zucchero e sale, oltre a the e camomilla
dato che non ho la possibilità di acquistare cibo specifico per escursioni, che cosa mi posso portare dietro?

consigli e suggerimenti sono ben accetti
p.s. non sono troppo robusto e troppi chili sulla schiena mi rallentano, possibilmente meno pesanti sono, meglio è, so che questo vale universalmente, ma nel mio caso se mi riempio di scatolette arrivo in ginocchio dopo essermi leccato tutto il parco (e non credo sia bello nè da provare, nè da vedere)

io porto sempre del riso, dei biscotti, del the, se posso un paio di fette di carne, del parmigiano e qualche altra verdura per fare un risotto.

evito i panini perchè sono indigesti ed il cibo liofilizzato perchè mi toglie il gusto di cucinare.....e visto che nei boschi non c'è poi molto da fare, la preparazione della cena è uno dei momenti più divertenti.
 
.e visto che nei boschi non c'è poi molto da fare, la preparazione della cena è uno dei momenti più divertenti.
se potessi mi potrerei spaghetti, uova e pancetta un pò di cipolla e un pizzico di pepe...:p ma so che sarò sfinito ed affamato ed un pasto pronto potrebbe aiutare.
quanto alla frutta, bè... non sono un amante e se posso la evito, perchè proprio non mi piace, inoltre pesa molto
quindi in definitava cosa ne dite dei pasti pronti liofilizzati? mi conviene puntare su quelli? non sò, tipo dei risotti o delle paste(esistono?)
 
Il riso normalmente impiega un bel pò di tempo a cuocere, dipende da quanta pazienza hai e da che fornello ti porti, secondo me con un fornellino ad alcol cuocere il risotto pronto che di solito richiede circa 12 minuti di cottura è un pò difficile
Polenta pronta in polvere: bastano pochi minuti e 1/4 d'acqua per avere un piattone "supersfamante"
straquoto, ci mette se non vado errato 4 minuti e richiede poca acqua
 
Il riso normalmente impiega un bel pò di tempo a cuocere, dipende da quanta pazienza hai e da che fornello ti porti, secondo me con un fornellino ad alcol cuocere il risotto pronto che di solito richiede circa 12 minuti di cottura è un pò difficile

straquoto, ci mette se non vado errato 4 minuti e richiede poca acqua
no per quello mi porto un fornello a gas
 
p.s. qualcuno sa dirmi come raggiungere il deca dalla stazione di bologna con i mezzi pubblici?
il sito dell'atc è un disastro, rischio di girare a vuoto tutto il giorno

grazie
 
Io consiglio i tortellini secchi della barilla da fare in brodo.
Sono secchi e quindi non pesano niente.
L'acqua hai detto che non è un problema.
La confezione da due va bene per un solo affamato.
Basta un semplice dado da brodo per il condimento (al limite un pacchettino di grana grattato) e quindi niente olio, sale o paciughi e vasetti vari.
Tempo di cottura abbastanza veloce.
Il brodo caldo riscalda, reintegra, ristora ed è molto digeribile.
Praticamente non sporchi la pentola.
Ciao.
 
In realtà se porti una dinamo piuttosto grandicella, potresti portarti un forno a microonde e lasagne congelate!!! :rofl: :rofl: :-x :-x :-x :-x
bè, l'idea era quella di portarmi un frigo e le lasegne congelate fatte in casa, non sarà comodo, ma sono ottime:biggrin:
ad ogni modo mi sono fatto un'idea, purtroppo i risotti ho la certezza di trovarli, paste, cous cous ed altro è un pò più difficile trovarle al supermercato sotto casa, magari in qualche centro commerciale

quanto mi dura una bomboletta da 230g? basterebbe per tre risotti?
 
Ultima modifica:
Io consiglio i tortellini secchi della barilla da fare in brodo.
Sono secchi e quindi non pesano niente.
L'acqua hai detto che non è un problema.
La confezione da due va bene per un solo affamato.
Basta un semplice dado da brodo per il condimento (al limite un pacchettino di grana grattato) e quindi niente olio, sale o paciughi e vasetti vari.
Tempo di cottura abbastanza veloce.
Il brodo caldo riscalda, reintegra, ristora ed è molto digeribile.
Praticamente non sporchi la pentola.
Ciao.
sarebbe un'idea, un dado potrei portarmelo
 
purtroppo i risotti ho la certezza di trovarli
quanto mi dura una bomboletta da 230g? basterebbe per tre risotti?
Avoglia, ci riesci a fare (con la gavetta in aluminio che pora 1,3 litri) circa 6/7 risotti
esperienza mia sempre sopra i 1200 metri!!!
Anche i tortellini secchi sono un'ottima idea, io quando ero scout mi portavo la panna!!!
ciao
 
bè, l'idea era quella di portarmi un frigo e le lasegne congelate fatte in casa, non sarà comodo, ma sono ottime:biggrin:
ad ogni modo mi sono fatto un'idea, purtroppo i risotti ho la certezza di trovarli, paste, cous cous ed altro è un pò più difficile trovarle al supermercato sotto casa, magari in qualche centro commerciale
Il couscous liofilizzato lo trovi, ad esempio, all'Eurospin (Eurospin - Il più grande discount italiano con oltre 850 punti vendita e 8.000.000 di clienti)
 
Io consiglio i tortellini secchi della barilla da fare in brodo.
Sono secchi e quindi non pesano niente.
L'acqua hai detto che non è un problema.
La confezione da due va bene per un solo affamato.
Basta un semplice dado da brodo per il condimento (al limite un pacchettino di grana grattato) e quindi niente olio, sale o paciughi e vasetti vari.
Tempo di cottura abbastanza veloce.
Il brodo caldo riscalda, reintegra, ristora ed è molto digeribile.
Praticamente non sporchi la pentola.
Ciao.
quoto in toto, il dado reintegra anche i sali, mangi e hai una bevanda calda che ristora.
 
(lunedì 5 passo da decathlon a bologna per cercare una popote decente, ma anche economica, qualcuno ha bisogno e cerca una scusa per andarci? contattatemi in p.m. sarò lì nel pomeriggio)
forse sono arrivato tardi..lunedi 4 o martedi 5? perche se vai a BO probabilmente di popote ne han una di latta se sei fortunato..io purtroppo l'ho vista solo in quella di MN la scorsa estate..ti conveniva vedere sul sito se ne hanno..al limite richiederle..ma purtroppo leggo il post solo ora..
se ci sei andato oggi, comè andata?
 
allora, sono andato quest'oggi ed ho preso un gavettino di quelli antiaderenti, per me va più che bene, l'alluminio sembra abbastanza spesso da non deformarsi come hanno fatto alcune padelle che ho qui a casa, non ho ancora testato il teflon perchè tra 3 ore ho un treno e sarò di ritorno giovedì, ma dato che venerdì parto forse giovedì sera mi metto ai fornelli con il nuovo acquisto

ho preso anche un normalissimo bicchiere di alluminio per farmi del cappuccino caldo (che non sarò così trimone da bere da lì, ma travaserò in un bicchiere di plastica... non sottovalutatemi fino a questo punto)

non ho trovato fornelli a gas purtroppo, erano finiti e quindi mi tocca portarmi dietro il fornellino ad alcool... questo mi scombussola un pò i piani, so che nel rifugio c'è un camino, perlomeno posso cucinare lì, spero di non rovinare la gavetta, mi organizzerò un fuocherello a parte o al massimo con la brace ed un treppiede di metallo (se non c'è, ne ho uno fatto con il filo di ferro )
 

Ultima modifica:
Autore Discussioni simili Forum Risposte Data
Trekman Cibo 29
francesco86 Cibo 45
mezcal Cibo 9
J Cibo 235
BasilioII Cibo 3

Discussioni simili


Contenuti correlati

Alto