Informazione Consigli per trekking 2 gg in zona Vettore

Parchi delle Marche
  1. Parco Nazionale dei Monti Sibillini
Salve,

sto organizzando un trekking di 2 giorni a giugno, e vorrei tanto farlo nella zona del Monte Vettore (che finora ho ammirato solo "dal basso" - dalla piana di Castelluccio).

Arriveremmo il venerdì sera in zona, si dorme e poi la mattina pronti per camminare; e ritorno nel pomeriggio del secondo giorno di trekking.

Ho letto di itinerari che toccano (partenza da Foce) Laghi di Pilato, Monte Vettore, Cima de Redentore, Pizzo del Diavolo, Monte Porche, Monte Sibilla e così via.
Ma post terremoto, non mi è facile capire quali sentieri siano aperti, quali siano ancora dichiarati inagibili; e stessa cosa per i rifugi / bivacchi (tipo lo Zilioli).

Qualcuno che è pratico della zona saprebbe consigliare un itinerario adatto per 2 giorni? Oppure anche se c'è un ente turistico da poter contattare per chiedere tali informazioni.

Alcune note:
  • noi saremmo attrezzati per dormire in tenda volendo (ma si può dormire in tenda nei Sibillini, senza scendere troppo di quota?)
  • siamo camminatori medio / esperti, facciamo sentieri EE senza troppi problemi (con precedenti trekking fatti nelle Alpi)

Grazie mille a chiunque potrà / vorrà essere di aiuto; buona montagna a tutti :)
 
Per le chiusure io propongo questo sito
http://www.sibilliniweb.it/apertura-sentieri-percorsi-parco-nazionale-monti-sibillini/
Come itinerario suggerirei di evitare di partire dalla calda e bassa di quota Foce (rimanete molto tempo chiusi in valle) per iniziare da Forca di Presta (purtroppo l'ottimo Rifugio degli Alpini è ancora chiuso dopo il terremoto) o dalla Capanna Ghezzi. Accedete così rapidamente alle creste dai versanti secondo me più belli. Anche il Rifugio del Fargno è un ottimo punto di partenza: dipende anche da dove arrivate voi e da quale quadrante vi interessa esplorare.

Vi suggerisco di consultare la sezione Sibillini del mio sito
https://www.montinvisibili.it/sibillini
dove ce n'è anche una fatta in tenda (Anello dei Sibillini)
Altre le trovi sotto
https://www.montinvisibili.it/gtpna
Tappe 13, 14 e 15.
Attenzione alle ripide e affilate creste sibilline, ma nulla che non si possa fare con passo sicuro e senso della prudenza.
A disposizione, Marco
 
Coordinatometro di Avventurosamente
Alto Basso