Io resto avventurosamente a casa! Consigli per sopravvivere a casa in tempo di pandemia

Consigli per una prima fionda

Ciao a tutti,
ultimamente mi ha preso la voglia di tornare a giocare con una fionda, probabilmente anche per affettuosi ricordi d'infanzia.
Mi sono spulciato un po' di discussioni qui e su slingshotforum, ma sono velocemente andato in sovraccarico di informazioni e ora non so cosa prendere per iniziare.

C'è qualcuno che può consigliarmo una prima fionda decente da comprare, o comunque dare qualche parere?
Come prezzo pensavo a nulla di eccessivo (non potrei spenderci 100 euro, magari dopo se davvero mi appassiona) ma un giocattolino non mi servirebbe. Diciamo che pensavo a qualcosa tipo 20 euro e poco più, poi si vedrà.

Grazie!
 
S

Speleoalp

Guest
Ciao,
non vorrei sembrare maleducato esponendo un mio parere un po' diverso da quello che chiedi specificatamente... ma se non hai obiettivi di "potenza", "performance", "caccia" o altro, ....
magari potrebbe fare al caso tuo realizzarne una con il "fai da te", con del legno. Comprando solamente l'elastico apposito ;))

Tipo questa, ovviamente non guardare al fatto che l'ho realizzata per le frecce e quindi potresti tralasciare tutta la parte in "canna" e lasciare l'elastico inalterato, come nuovo. Usando solo la parte in legno.

Solo come esempio ;))

 
S

Speleoalp

Guest
Devo essere sincero, non ho nemmeno guardato, era il primo alberello caduto in zona ;))
So che in quella zona ci sono molti Ontani, Robinia, qualche Betulla (questa sicuro no) ;)) Faggi non mi sembra e nemmeno Nocciolo, calcola che la quota è attorno ai 220 m.s.m ;))
 
Ciao a tutti,
ultimamente mi ha preso la voglia di tornare a giocare con una fionda, probabilmente anche per affettuosi ricordi d'infanzia.
Mi sono spulciato un po' di discussioni qui e su slingshotforum, ma sono velocemente andato in sovraccarico di informazioni e ora non so cosa prendere per iniziare.

C'è qualcuno che può consigliarmo una prima fionda decente da comprare, o comunque dare qualche parere?
Come prezzo pensavo a nulla di eccessivo (non potrei spenderci 100 euro, magari dopo se davvero mi appassiona) ma un giocattolino non mi servirebbe. Diciamo che pensavo a qualcosa tipo 20 euro e poco più, poi si vedrà.

Grazie!
ciao arimane do ragione a speleo...vuoi mettere la soddisfazione di averla fatta tu ?? vai nel bosco ti guardi attorno scegli il legno puoi adoperare il nocciolino oppure il faggio anche frassino oppure olmo...scegli la biforcazione giusta un zac....con il tuo vic....ed ecco fatto....per gli elastici puoi adoperare quelli emostatici colorati si trovano in farmacia . ti metterei un link o qualcosa per farti capire meglio ma non ne sono capace . ci sarà qualcun altro che lo farà....spero....:si:
 
Devo essere sincero, non ho nemmeno guardato, era il primo alberello caduto in zona ;))
So che in quella zona ci sono molti Ontani, Robinia, qualche Betulla (questa sicuro no) ;)) Faggi non mi sembra e nemmeno Nocciolo, calcola che la quota è attorno ai 220 m.s.m ;))
sei forte....ti seguo volentieri...perché credo tu sia l unico che le idee e le cose le prova...sul campo...per cosi dire sulla pelle, e non per...ho letto qui...ho letto la...:si:...forte forte....io sono uguale...ciao rapid
 
S

Speleoalp

Guest
sei forte....ti seguo volentieri...perché credo tu sia l unico che le idee e le cose le prova...sul campo...per cosi dire sulla pelle, e non per...ho letto qui...ho letto la...:si:...forte forte....io sono uguale...ciao rapid
Grazie mille ;)
Deriva tutto dal fatto che sono convinto che le passioni e gli interessi vadano praticati concretamente e seriamente ;)) Soprattutto se poi se ne vuole parlare....
 
Ciao Speleo, grazie per il suggerimento,
purtroppo sul dispositivo da cui sono ho difficoltà a vedere i video, però in generale iniziare con una prima fionda autocostruita non mi sembra una buona soluzione per come sono fatto io.
Nel senso, con una fionda decente posso iniziare a capire come deve essere fatta, notare eventuali pregi e difetti e poi costruirmela da solo.
Senza rischierei di fare una fionda scarsa e non capire nemmeno perché è scarsa, non so se è chiaa la mia perplessità!
A me intagliare il legno nel tempo libero piace, quindi la farei volentieri (in tal caso chiedo quale possa essere un elastico davvero buono che potrei comprare), però se avete qualche consiglio per un acquisto come prima volta preferirei!


Grazie a tutti per le risposte, ogni tanto torno su questo forum a fare domandine e non me ne fate pentire proprio mai!
 
ciao arimane do ragione a speleo...vuoi mettere la soddisfazione di averla fatta tu ?? vai nel bosco ti guardi attorno scegli il legno puoi adoperare il nocciolino oppure il faggio anche frassino oppure olmo...scegli la biforcazione giusta un zac....con il tuo vic....ed ecco fatto....per gli elastici puoi adoperare quelli emostatici colorati si trovano in farmacia . ti metterei un link o qualcosa per farti capire meglio ma non ne sono capace . ci sarà qualcun altro che lo farà....spero....:si:
arimane forse qui sopra ti e sfuggita la parte dove parlo degli elastici :si:
 
Ciao Rapid,
sì l'ho letta, quella dove consigliavi i lacci emostatici. Trovi siano migliori di elastici fatti apposta per fionde, ci sono motivi particolari per preferirli?
 

Discussioni simili



Alto Basso