consigli su come affrontare la paura dell'altezza

Ciao a tutti !
Purtroppo soffro un pò della paura dell'altezza, in genere non è così invalidante, per sui percorsi particolarmente esposti ho non pochi problemi

Vorrei anzitutto chiedervi se ci sono vie ferrate con percorsi non particolarmente esposti

e inoltre se qualcuno soffre di questa cosa e come la state affrontando

io ad esempio prima non riuscivo proprio a salire sul tetto di casa ora invece non ho più problemi se non fino a quando arrivo a 3 metri dal cornicione ...

ho fatto dei parchi avventura... che hanno anche tirolesi alte più di 40 metri e li non ho avuto nessun problema ... boh
 
Come ogni cosa, va fatta con calma e sicurezza, e bisogna provare e riprovare, in modo tale che tu stesso prendi fiducia sempre di più poco alla volta..
 
grazie Disagiato è quello che sto cercando di fare ... man man avvivinandomi a percorsi leggermente più "esposti" ... ad esempio ho visto video di alcune ferratine che per lo meno guardandole dal video credo di riuscire ad affontarle ... altre invece come il centenario che sinceramente non sento sia alla mia portata
 
Ne soffrivo anche io, si vince piano piano affrontando le proprie paure a piccoli passi, cercando di spostare l’asticella di un pochino ogni volta.

All’inizio ero in difficoltà a guardare giù dal balcone del secondo piano, adesso non mi fanno più impressione esposizioni ben maggiori, c’è voluto qualche anno, ma alla fine ce l’ho fatta.

Le ferrate aiutano, le prime volte sei troppo concentrato a salire per guardare di sotto.
 
Ognuno deve esser libero di fare ciò che vuol fare, senza esser forzato... Nessuno ti obbliga a farlo. Fai ciò che ti senti di fare. Se senti che il tuo fisico e la tua mente non ce la fanno, fermati, ragiona e poi decidi se continuare o tornare indietro.
 
Io ho un ricordo avrò avuto 10 max 12 anni ero a Bibione non solo ovvio.dalla cima di un condominio 15 m credo con un bel parapetto in muratura di un metro forse più brividi se guardavo sotto adesso non è proprio cosi anche in punti oggettivamente rischiosi/esposti il discorso che la sensibilità è un conto le P di cadere sono altre. Percui abitudine per i brividi cervello per i rischi reali..
 
grazie Disagiato è quello che sto cercando di fare ... man man avvivinandomi a percorsi leggermente più "esposti" ... ad esempio ho visto video di alcune ferratine che per lo meno guardandole dal video credo di riuscire ad affontarle ... altre invece come il centenario che sinceramente non sento sia alla mia portata
centenario sul Resegone ? ... di dove sei ?
 
Di dove sei ?
Perché in agosto se trovo qualcuno dei miei amici che mi segue vorrei venire su al nord alle Alpi ma ancora non so bene dove
 
Sembra banale ma è questione di abitudine. Anche a me a lavoro faceva una certa impressione usare la piattaforma, poi dopo qualche giorno ci ho fatto l abitudine. Come dicono gli altri devi proseguire a piccoli passi, mano a mano che ti abitui ti sentirai sempre più pronto ad affrontare altitudini più importanti
 
:rofl::rofl::rofl::rofl::rofl:;)Io ho vinto la paura con un sistema shock. In una estate ho fatto 5 lanci con parapendio e 2 da 4000 metri con paracadute. Passato tutto
 

Discussioni simili



Alto Basso