consigli tenda islanda inizi settembre

salve gente, mi chiamo noppy, volevo chiedervi:
Che tipologia di tenda mi consigliate(es. 3-4 stagioni?,...)
sotto le 150, per un viaggio in Islanda inizi settembre?

Controllando le temperature medie oscillano dai 5 ai 12, come ovviamente possono capitare notti da 0 gradi e giornate da 20, giornate ventose e piovose, ho letto molto sul clima islandese e tutti dicono che è estremamente variabile.
La mia tipologia di viaggio sarà la classica Iceland on the road, ovvero in giro con la macchina sulla ring road e camping la notte per dormire.
 
bertoni everest, per il massimo della robustezza
https://www.passionepericoltelli.com/it/tende/3963-bertoni-everest.html

la eclettica nonché "classica", bertoni nordkapp (in qualunque versione, 2;3 ; alu o meno)
https://www.passionepericoltelli.com/it/tende/3965-bertoni-nordkapp-2.html

la giglio, sempre bertoni per il confort
https://www.passionepericoltelli.com/it/tende/3966-bertoni-giglio-4.html
qui in versione 4,...

bertoni mistral alu per avere una gran tenda senza indebitarsi,
https://www.passionepericoltelli.com/it/tende/3978-bertoni-mistral-2-alu.html

tanto viaggi in macchina, non hai problemi di peso,
per il tuo budget ho proposto solo bertoni,... ma io nel tuo specifico caso andrei su questo marchio, tende affidabili robuste e economiche, purché il peso non sia una prerogativa....
 
Ultima modifica:
Ci son stato l anno scorso in Islanda , primi 20 giorni di settembre . Non è cosi rigido il clima , sotto i 10 gradi la notte non è mai scesa . In tenda non ho mai dormito durante i 20 gg , cercavo a casa della gente di giorno in giorno :) ...
 
Ciao a tutti, quest anno mi sono portato avanti con l'organizzazione e ho una mezza idea (anche tre quarti dai:)) di andare a fare un giro in Islanda alla ricerca di trekking (giornalieri o massimo di una notte per non sovraccaricare le ginocchia che ho sforzato troppo questa estate in Lapponia). L'idea è di raggiungere Landmannalaugar in pullman, camminare uno o due giorni e poi tornare a Reykjavik per poi noleggiare una macchina e fare un giro dell'isola. Premetto che ho 20 anni quindi non posso guidare macchine di una certa cilindrata e non mi fido per nulla ad avventurarmi con un 4x4 su F-road o strade dissestate. Ho già individuato qualche trekking tra cui uno vicino a Skogar per salire verso il rifugio Fimmvorduhals, uno nel parco nazionale di skaftafell e ho visto diversi percorsi vicino a Seydisfjardarkirkja. Qualcuno li ha percorsi o ne ha altri da suggerirmi?
Inoltre vorrei sapere cosa merita di essere visto secondo voi sulla ring road (oltre alle classiche spiagge nere, Jokulsarlon ecc..) e più in generale in tutte le regioni raggiungibili comodamente su strade asfaltate (non so, penso alle cascate nel nord e ai fiordi).
Ultima cosa: la penisola a nord ovest dell'Islanda è fuori dagli itinerari classici. La regione di Isafjordur e dell'Hornstrandir merita secondo voi?
Ogni altro consiglio/idea è ben accetto! Grazie a tutti!
 
Buonasera, ad oggi sarai già rientrato e sicuramente potresti scrivere una tua recensione. Il buon Stefano ti ha dato delle dritte, adesso ci metto del mio, magari utile ai posteri che leggeranno il post.
Caratteristiche della terra d'Islanda: forte vento, pioggia e calo repentino delle temperature. Per chi viaggia in bici (non tu certo) occore una tenda tecnica e geodetica a quattro stagioni, possibilmente non troppo pesante e li si sale di prezzo. Meglio non rischiare con prodotti basic quando sei lontano da casa ed in mezzo al nulla. Sono indispensabili materassini e sacchi a pelo adeguati ed anche un un'abbigliamento consono per passare serenamente le notti.
 

Discussioni simili


Alto Basso