Consigli tenda per motoavventura

Uuuuhhh, non l'avevo ingrandito l'avatar, bello mimetico, io vorrei mimetizzaare l'ALP 4.0, è troppo rossa per i miei gusti.
Purtroppo per me non lo ho in quella colorazione, la hanno fatta per un paio di anni e poi ciccia. Io la ho comprata successivamente e quindi non ho potuto prenderla di quei colori, ma per omaggiarli me li sono messi nell'avatar.
La mia è color sabbia. Se sei interessato a colorare la tua valuta anche il wrapping; con meno di quello che credi te la cavi senza problemi e ti sei tolto lo sfizio.
 
Rieccomi, siamo molto indecisi su due tende.
La prima è la naturehike Hiby 4 che ha a nostro parere poco spazio interno ma ha molto più abside e possibilità di vivere l'esterno della tenda.
La seconda è quella che è già stata menzionata, la vango halo 300 che a differenza della Hiby, internamente sembra avere molto più spazio e comunque dalle foto e dalle misure due sostanziosi absidi.
Confermate?
Per il viaggio che abbiamo intenzione di affrontare è meglio secondo voi prediligere spazio interno o esterno?
Grazie a tutti
 
Quando viaggiavo da solo in moto usalo la kalahari 3 posti della ferrino e mi ero trovato ottimamente , ci infilavo un materasso di quelli da 15 cm ferrino... ahh che tempi , mi sento vecchio... in foto all'elefantentreffen (si vede anche una moto verde, il mio kawa) ... la paglia come isolazione ... ahaha ignoranza allo stato puro quel raduno.

HPIM0497.JPG


La Vango ha due ingressi, di notte ognuno può uscire dal fianco, sulla Hiby è vero che è larga ma per uscire forse dai più fastidio a quello a fianco.

Le tende che hanno il loro sottotenda , in caso di pioggia (e il sottoscritto pure se c'è vento forte) le monti al contrario , stendi il sottotenda, monti la paleria, il telo esterno , entri ti svesti, sistemi il materiale, e per ultimo monti il telo interno.

I pali esterni veramente danno vantaggio quando la monti con il vento, son " nati " per quello , montare una 2-3 tipo la msr hubba sotto le raggiche del vento, c'è da ridere!
 
Quando viaggiavo da solo in moto usalo la kalahari 3 posti della ferrino e mi ero trovato ottimamente , ci infilavo un materasso di quelli da 15 cm ferrino... ahh che tempi , mi sento vecchio... in foto all'elefantentreffen (si vede anche una moto verde, il mio kawa) ... la paglia come isolazione ... ahaha ignoranza allo stato puro quel raduno.

Vedi l'allegato 219355

La Vango ha due ingressi, di notte ognuno può uscire dal fianco, sulla Hiby è vero che è larga ma per uscire forse dai più fastidio a quello a fianco.

Le tende che hanno il loro sottotenda , in caso di pioggia (e il sottoscritto pure se c'è vento forte) le monti al contrario , stendi il sottotenda, monti la paleria, il telo esterno , entri ti svesti, sistemi il materiale, e per ultimo monti il telo interno.

I pali esterni veramente danno vantaggio quando la monti con il vento, son " nati " per quello , montare una 2-3 tipo la msr hubba sotto le raggiche del vento, c'è da ridere!
proprio per questo avevo adocchiato queste due tende, hanno la possibilità di essere tirate su con la camera premontata e quindi senza il rischio di bagnarla ne di doverla montare in un secondo momento per evitare che si inzuppi.
La vango mi sembra molto comoda come tenda da vivere mentre la naturehike dentro mi sembra abbastanza piccola e sotto l'abside non c'è sottotelo, quindi dovrei portarmene uno dietro e sarebbe carico aggiuntivo da camallare. Allo stesso tempo però la naturehike mi sembra un oggetto piu professionale anche se poi guardando sulla carta misure e pesi piu' o meno siamo li. La Hiby 3 esclusa a priori per le piccole diemensioni, già la 4p in lunchezza è 200cm, io sono 1.84, secondo me starebbe un po' stretta o dite di no?
la halo da chiusa è 50x21
 

Allegati

  • halo 300.jpeg
    halo 300.jpeg
    43,1 KB · Visite: 87
  • hiby 4.jpeg
    hiby 4.jpeg
    224,2 KB · Visite: 96
tra le due, personalmente ti direi senza dubbio Naturehike. La camera è comunque una 4 posti che utilizzeresti per 2. L’abside è ciò che cerchi. Della Valgo invece non ne capisco il senso, del tutto paragonabile alla trek500 del Deca per cui la scarterei visto il tuo utilizzo (un abside poco più lunga serve a poco se comunque è bassa e non abitabile). IMHO
--- ---

il telo servirebbe anche nella Valgo. Per l’abside della Naturehike puoi prendere quei piccolissimi teli che si trovano a 2 soldi sui Amazon.
 
Ultima modifica:
mi aggrego al post per non aprirne uno simile.

Sto cercando una tenda per uso motociclistico da utilizzare in coppia ed in solitaria idonea anche a tendate a basse temperature nei mesi autunnali ed inizio inverno....ovviamente conta l'attrezzatura a corredo (materassino, sacco a pelo...) ma una tenda strutturata per determinate temperature, protezione dal vento e resistenza all'acqua fa gia buona parte dell'opera suppongo.

Attualmente ho una tenda a tubo che non si è rivelata funzionale nel monta/smonta tutti i giorni e nella quale ho sofferto dal freddo forse per l'eccessiva dispersione termica dovuta al telo interno completamente retato. Di buono ha il peso di circq 2,5 kg che in moto è come non averla.

Mi servirebbe qualcosa di autoportante con un minimo di abside davanti per riporre stivali e qualche piccola borsa impermeabile,per mettere su un caffe alla mattina o un tegame di fagili la sera e soprattutto con dello spazio interno per contenere giacche pantaloni e le sacche delle valige laterali...per questo forse dovrei optare per una 3 posti ma non vorrei che con l'utlizzo in solitaria poi sia sovradimensionata.

Altro dubbio è, con bandelle a terra o sensa? Le ritengo utilissime in caso di pioggia per non infangare il dentro ma se ho ben capito dai mille commenti letti fanno forse peggio che meglio.

A forza di leggere nomi mi ero orientato su una Bertoni Stealth ma la 3p pesa già una esagerazione e sulla Naturehike Outdoor Camping 20D Upgraded 2 o 3 che anche di peso mi sembra ottima ma non ne conosco qualità e facilità di montaggio; dai video sembra molto rapida nel montaggio/smontaggio.

Consigili e pareri o modelli alternativi?

Grazie.
 
mi aggrego al post per non aprirne uno simile.

Sto cercando una tenda per uso motociclistico da utilizzare in coppia ed in solitaria idonea anche a tendate a basse temperature nei mesi autunnali ed inizio inverno....ovviamente conta l'attrezzatura a corredo (materassino, sacco a pelo...) ma una tenda strutturata per determinate temperature, protezione dal vento e resistenza all'acqua fa gia buona parte dell'opera suppongo.

Attualmente ho una tenda a tubo che non si è rivelata funzionale nel monta/smonta tutti i giorni e nella quale ho sofferto dal freddo forse per l'eccessiva dispersione termica dovuta al telo interno completamente retato. Di buono ha il peso di circq 2,5 kg che in moto è come non averla.

Mi servirebbe qualcosa di autoportante con un minimo di abside davanti per riporre stivali e qualche piccola borsa impermeabile,per mettere su un caffe alla mattina o un tegame di fagili la sera e soprattutto con dello spazio interno per contenere giacche pantaloni e le sacche delle valige laterali...per questo forse dovrei optare per una 3 posti ma non vorrei che con l'utlizzo in solitaria poi sia sovradimensionata.

Altro dubbio è, con bandelle a terra o sensa? Le ritengo utilissime in caso di pioggia per non infangare il dentro ma se ho ben capito dai mille commenti letti fanno forse peggio che meglio.

A forza di leggere nomi mi ero orientato su una Bertoni Stealth ma la 3p pesa già una esagerazione e sulla Naturehike Outdoor Camping 20D Upgraded 2 o 3 che anche di peso mi sembra ottima ma non ne conosco qualità e facilità di montaggio; dai video sembra molto rapida nel montaggio/smontaggio.

Consigili e pareri o modelli alternativi?

Grazie.

Ciao, allora ti rispondo sull'esperienza che ho fatto nel corso di questo viaggio ormai concluso da poco piu di 10gg.
La tenda che ho acquistato alla fine è stata una halo 300 pagata circa 210 pinoli. Te la spiego in breve....molto spaziosa all'interno, due absidi di grandi dimensioni (fai conto che da dentro non riuscivo a chiuderli fino in fondo da dentro la tenda e dovevo sporgermi) per riporre da uno dei due le sacche stagne e dall'altro per entrare/uscire e cucinare in caso di pioggia, ottima resistenza al vento, ci abbiamo dormito a caponord picchettandola per bene a terra e non ha fatto una piega....fidati che quella notte ne veniva.
Per il montaggio non ho mai cronometrato ma secondo me in zone non ventose senza picchettare tutto quanto ma solo i 4 angoli piu i due picchetti degli absidi ci mettevamo in due 10 minuti, ma anche da soli il tempo di montaggio non cambia di gran che, anche perchè solo una volta tornati dal viaggio ho scoperto un modo piu comodo per il montaggio:wall: in ogni caso non risulta per nulla difficile. Ho scelto questa tenda proprio per la facilità di montaggio e la comodità di avere la camera interna premontata, di conseguenza quando vai a montare la paleria nel sovrastelo quest'ultimo si porta con se anche la camera evitando in caso di forti piogge che questa si bagni.
L'unica menata è che al mattino l'interno del telo esterno era tutto bagnato dalla condensa, quindi toccava smontare la camera, asciugarlo con un panno o lasciarlo per qualche minuto al sole, e rimontare la camera prima di riporre la tenda nella sua sacca. Questo problema comunque dovrebbe essere abbastanza simile in molte tende.
Per quanto riguarda l'utilizzo in singolo ti dico solo che una volta tornati mi son fatto un altro giro di due giorni e per quella notte ho scelto la mia cara, vecchia, sporca, brutta e puzzolente arpenaz 2 da 19.90. In due secondo me la halo è delle dimensioni giuste, ma da soli fa un po' scappare la voglia di utilizzarla. Sotto la tenda utilizzavamo un sottotelo per evitare che si sporcasse o rovinasse, con l'acqua non abbiamo mai avuto nessun tipo di problema, ha sempre retto alla grande e di pioggia ne abbiamo presa.
Come materassini abbiamo acquistato due mezze ciofeche su amazon a circa 50 pinoili, della trekology. Per gonfiarlo dovevamo chiamare a raccolta tutto il campeggio e facevamo a turno:rofl:. Scherzi a parte, abbastanza comodi e grandi, molto bella la forma a conca che non ti fa scivolare fuori, uno dei due però è durato due giorni, perdeva e non siamo riusciti in nessun modo ad individuare la perdita, allora siamo passati dal sig. Decathlon a comprarne uno forse piu scomodo ma almeno non ti faceva venire un enfisema polmonare per gonfiarlo.
Per ultimo ma non per importanza, il sacco a pelo, che tanto quanto la tenda mi ha fatto dannare nella ricerca. Abbiamo comprato due Aegismax G2, ci hanno tenuto ben caldo, io dormivo quasi sempre in mutande e maglietta, tranne la notte a caponord. Il mio però nella zona dei piedi ha una piccola/media zona senza piume e non essendo del mestiere non so se sia un problema risolvibile o un difetto di fabbricazione. Comunque ci hanno tenuto al caldo tutte le notti, non abbiamo mai patito il freddo, credo che le temperature piu basse a cui siamo stati siano state intorno ai 4/5 gradi, ma questo dato te lo dico puramente a sentimento.
Ritornando a bomba sulla tenda forse forse opterei per la halo 200 in modo da poterla sfruttare anche in solitaria, ma fidati che quando sei in viaggio per tanti giorni la roba abbonda e nella tenda esplode, infatti opterò per l'acquisto di una tenda da 2 per i viaggi in solitaria.
Spero di averti un po' aiutato, fammi sapere se ti serve qualche altra informazione.
ciao
Christian
 

grazie per la condivisione dell'esperienza

Partiamo da un punto nodale..." quando sei in viaggio per tanti giorni la roba abbonda" .. vero e per quello avere dello spazio interno in avanzo per gestire la roba non lo disdegno. Con la tenda a tunnel in questi 10gg ci son diventato scemo ed ero sempre nel caos e non riuscivo a riporre nella maniera corretta le cose con relative madonne per far rientrare tutto nelle sacche (fortuna avevo preso gli organizer alla D.) Per quello sto cercando qualcosa di più abitabile ma senza eccedere...altrimenti accompagno la ragazza al B&B :rofl:

La possibilita di smontare col sottotelo premontato avvantaggia molto le procedure tant'è che alla fine facevamo proprio in quel modo, per la condensa però credo dipenda da una errata ventilazione più che dal doppio telo.

Ho controllato il modello e cavolo la 3p è veramente lunga...circa 4 m o_O però ha il doppio abside che potrebbe esser comodo. Forse in solitaria si è davvero enorme da riscaldare.

Parlando con un amico mi faceva notare che la Naturehike Outdoor Camping 20D è la copia cinese della msr per quello avevo dei dubbi in merito...in oltre per l'utilizzo che ne facciamo e ne vorrei fare mi consigliava quasi una bella Ferrino SVALBARD 3.0 ma essendo prettamente invernale pesa circa 5kg, costa un polmone ed è più ingombrante da riporre. Voglio viaggiare leggero ragazzi altrimenti compreri un van :mumble:

Attrezzatura che uso al momento
Sacco a pelo Ferrino lightec 1100 ( +18 / ♀ +2 / ♂ -3 / -20)
Materassino Swift 60 sp. 9cm con ( pompa integrata ;)) per il momento
telo sintetito della D. sotto la tenda come ulteriore isolamento e nonostante tutto ho sofferto freddo in varie occasioni.
 
L'isolamento dal basso lo risolvi con un materassino isolato. In alternativa puoi aggiungere al tuo un materassino un ccf tipo Zlite (o del Deca).
Per la tenda ti consiglio la Ferrino 'trivor 2', un po' sacrificata per due ma perfetta per una persona.
Io nelle ultime quattro vacanze che ho fatto nella penisola scandinava ho usato la 'nordkapp 2' e la 'avventura 2' (alla quale ho fatto cucire le falde a terra) della Bertoni.
Tanta pioggia, tanto vento, tutto Ok. La 'trivor 2' è meglio, se l'è goduta il mio amico.

Ho guardato la Halo 200 che cita chrimar, non male.. Mi piace!
 
Grazie del consiglio, per ora troverò una alternativa come mi hai consigliato o al max con uno di quei plaid da picnic Decathlon imbottiti da buttar sotto, poi gradualmente comprero prodotti più dedicati come un buon materassion Thermarest cosi da non avere troppe cose da portarsi dietro.

Per la tenda, la stavo vagliando stamattina ma appunto per due è veramente sacrificata con la camera int. di 130...ci entrano giusto i due materassini...e non ha le falde appunto.

Valutavo una eventuale Manaslu 2 ma idem..un po piccola per due (perfetta per uso solitario). Forse laboriosa da montare?

Cercando nel forum è saltato fuori il nome della Ferrino Pumori...nella versione da 3 non sarebbe male in effetti ma mi sa che è gia fuori produzione :no:

Purtroppo le tende invernali Ferrino sono tutto abbastanza pesanti e ingombranti rispetto a marche minore....ovviamente la qualità dei materiali è imparagonabile


Bertoni non fa tende prettamente 4 stagioni?
La Stealth non sembra male ma la vedo comunque un po leggerina.

Andrà a finire che comprerò una tenda per uso singolo più performante ed una 3 stagioni per uso in coppia visto che la compagna non è amante delle tendate invernali, ma la doppia spesa un po mi scoccia anche se una verrebb rimandata al prox anno
 
Riguardo le tende se ne è parlato molto, dai un'occhiata a vecchi tread che sicuramente sono ancora oggi più che valide!
Se poi hai delle domande specifiche allora domanda pure.
Io insisto comunque che, per le mie esperienze e per il mio modo di viaggiare, (mai due notti nello stesso posto) preferisco una tenda giusta per il numero di persone che siamo. Se siamo in due la tenda deve avere due uscite, una 4 stagioni è in realtà una tenda monostagione e cioè invernale. Io che faccio un uso invernale sporadico utilizzo solo 3 stagioni.
 
Riguardo le tende se ne è parlato molto, dai un'occhiata a vecchi tread che sicuramente sono ancora oggi più che valide!
Se poi hai delle domande specifiche allora domanda pure.
Io insisto comunque che, per le mie esperienze e per il mio modo di viaggiare, (mai due notti nello stesso posto) preferisco una tenda giusta per il numero di persone che siamo. Se siamo in due la tenda deve avere due uscite, una 4 stagioni è in realtà una tenda monostagione e cioè invernale. Io che faccio un uso invernale sporadico utilizzo solo 3 stagioni.

Grazie della risposta
sto cercando di leggere i centinaia di messaggi ma è un gran casino sia per il tempo che per la vastità di punti toccati col risultato che la tenda che ho in testa sarebbe la perfetta fusione di almeno 3 o 4 modelli.

Proprio oggi a pranzo durante la prova di configurazione sul sito ferrino pensavo proprio che l'utilizzo maggiore della tenda lo faccio da primaverta ad autunno inoltrato....l'inverno comunque marginalmente e senza neve (intenzionalmente) pertanto forse una invernale sarebbe controproducente soprattutto se in dentro ci stiamo in 2 e con temperature non proprio rigide. (sotto zero intendo). Una buona camera interna con zanzariera solo nella parte superiore mi sa che sarebbe l'deale.

Per il numero boh....con la tenda da un posto in più ci sarebbe lo spazio per spogliarsi, cambiarsi e riporre le giacche da moto ed i caschi se non umidi ovviamente ma come dici tu quello è più un fattore personale e non tecnico.

Ferrino mi piace per qualità ma sono un po grandi da ripiegate e le 3 stagioni non mi fanno proprio impazzire esteticamente. (posso tenere la mia ferrino summertime air a questi punti)

la Bertoni Stealth mi piacerebbe approfondirla...forse troppa zanzariera..ma sul foro non trovo info e post che ne parlino....fa cosi cagare?

Per la altre marche mi rimane il dubbio della qualità visto l'abisso di peso che c'è con Ferrino e Bertoni :roll: e per questo mi affido alla vostra esperienza dato che non son riuscito ancora a tirar le somme sulle caratteristiche di materiali.

Cercherò di fare una sintesi di quanto già affrontato nei vari messaggi :si:
 
io anche ero scocciato dall'idea di effettuare due volte la spesa, ma alla fine avevo capito che non si poteva avere una cosa che andasse bene sia in coppia che da solo, o almeno nel caso di un viaggio lungo e con tanta roba da portarsi appresso. Per una gita fuoriporta di qualche gg una tenda da due un po' piu grande del normale va bene in ambedue i casi .Una tenda prettamente invernale io la sconsiglierei, per quanto mi riguarda sarebbe veramente raro il caso in cui dovrei dormire a quote veramente alte e con tantissimo freddo. Gli esperti mi correggano se sbaglio ma alla fine quello che ti tiene veramente caldo è il sacco a pelo, non la tenda, quest'ultima di certo aiuta e se troppo grande il calore si disperde piu facilemente, ma avere un buon sacco è fondamentale rispetto alla tenda.
Prova anche a dare un occhio alla naturehike Hiby, dovrebbe avere anche la camera già premontata, non pesare troppo e avere uno spazioso abside.
Guarda comunque sul sito della vangoo, ci sono moltissimi modelli, è una marca poco conosciuta in italia, nei paesi scandinavi va molto e la qualità sembra, almeno ai miei occhi inesperti, molto alta
 
Corso di Orientamento
Alto Basso