consigli x acquisto bici, citta + viaggio "leggero"

buongiorno a tutti , la mia scassona da città comincia veramente a patire e fra copertoni cerchi, freni e altre riparazioni necessarie mi sono convinto di dover fare un upgrade.
l'uso che ne farei sarebbe prevalentemente cittadino a milano, ma vorrei fosse anche caricabile per giri di più giorni con carico "tipo zaino 60L" , ambiente di pianura e bassoalpino su asfalto e sterrato semplice.
sto studiando le discussioni qui sul forum o anche su youtube per farmi un pò idea di che servirebbe.
il mio budget è molto basso, diciamo il minimo necessario per viaggiare in sicurezza e poco più :roll:

secondo voi questa pronta del deca è onestamente prezzata ed è adatta? https://www.decathlon.it/p/bici-trekking-riverside-120-grigia/_/R-p-300806?mc=8405304&c=GRIGIO
oppure, per esempio, ha più senso prendere un telaio e montarci i componenti diversi?

non ho esperienza per giudicare l'usato e la paura di prendere una sola è grande ::31:: per questo speravo nel "nuovo base" deca

ringraziamenti anticipati per tutto l'aiuto :si:
 
Il problema è che con i rapporti della river 120 in basso alpino sei fregato e poi non ti durerà tanto nel tempo per i componenti delicati che monta se li stressi in salita e in sterrato. Ti consiglio una bici da corsa usata preventiva almeno sui 500 euro per bici di qualità o 1000 per il nuovo.
Poi l'ideale sarebbe una scassona per la città (se la fregano danneggiano) e una buona per il resto.
 
Premetto che non conosco nello specifico quella che interessa a te, ma secondo me, in generale le bici di Decathlon non sono da buttare. Certo, non sono "fighe" come quelle di cui si vantano certi appassionati, ma la mia esperienza "quasi" personale (nel senso che non la uso io, ma l'ho comprata per mia figlia) di una MTB del Deca è senz'altro positiva.
 
@Joker una bici da corsa (per come la intendo io) non è troppo "spinta" in avanti e con cerchi stretti? ne ho provata una in passato e mi aveva distrutto polsi e sedere... cmq 500€ è ben oltre il mio budget che speravo tenere sui 300-350 con borse torce e resto incluso... se dovessi scegliere la strada del montare io che combo di rapporti sarebbero adatti?

@delta2 anche la mia scassona attuale è decathlon... la maltratto da molti anni e pur con i suoi acciacchi sempre più evidenti non si è ancora spaccato niente, è quasi originale... un cancello ma resistente :rofl:
 
con quel budget in questo momento puoi solo puntare su un usato con gran culo di beccare qualcosa di decente. le borse più scrause che ci sono (tipo quelle del lidl) ti costano comunque un centinaio di euro fra borse e sacche impermeabili. per cui il budget si riduce a 200€
io guarderei in situazioni tipo Mercatino dell'usato o simili, dove magari becchi una buona occasione di un telaio buono in acciaio. poi la sistemi un po' con calma.
Considera che il gruppo completo (cambio, guarnitura, leve, freni, pignoni, catena) meno caro che c'è, cinese costa 300 euro.
 
Ciao, io ho una Atala Discovery da donna, 21 marce, pagata sui 300€.
La uso in città e su leggero sterrato. E' una bici cosiddetta da cicloturismo, mi ci trovo bene, anche se non ho mai provato a caricarla così tanto...magari puoi provare a valutare l'opzione da uomo
 
Considera anche la dimensione della bici, dipende molto dalla tua altezza anche se le city bike solitamente sono le più universali. Se devi viaggiare molto a velocità basse 10-15-20 km/h, ti conviene anche una con un manubrio comodo come la Bici città ELOPS 120 telaio basso azzurra. Più dotata c'è la Bici città ELOPS 920 grigio scuro ma costa il doppio.
 
@Joker una bici da corsa (per come la intendo io) non è troppo "spinta" in avanti e con cerchi stretti? ne ho provata una in passato e mi aveva distrutto polsi e sedere... cmq 500€ è ben oltre il mio budget che speravo tenere sui 300-350 con borse torce e resto incluso... se dovessi scegliere la strada del montare io che combo di rapporti sarebbero adatti?

@delta2 anche la mia scassona attuale è decathlon... la maltratto da molti anni e pur con i suoi acciacchi sempre più evidenti non si è ancora spaccato niente, è quasi originale... un cancello ma resistente :rofl:
Le bici da corsa nei modelli di ingresso non sono troppo aggressive e scomode per i cerchi dovresti riuscire a montare gomme minimo 700x25 (meglio 28 o 32) e cosi sono buone x sterrati leggeri.
Guarnitura 50-34 e pacco pignoni 11-32 per le salite.
Per risparmiare sulle borse ti consiglio di prendere il portapacchi tipo il 900 del decathlon e di legarci roba che hai gia tipo una borsa o uno zaino (proteggili con un sacco della spazzatura o un vecchio lenzuolo) con del paracord o una cinghia elestica.

Una vecchia moutain bike o bici da corsa (in caso puoi aggiornarla con pacco pignoni x la salita) la trovi senza problemi ma devi capirci un po per capirne le condizioni ed eventuali pezzi da cambiare.

Per non rischiare con l'usato dovresti andare da un negozio di bici che dovrebbe darti un minimo di garanzia e consigliarti sulla taglia esatta x te.
Altra cosa è trovare qualche bici messa male a poco o in regalo e aggiustarla.
 
Ultima modifica:
ok vi ringrazio tutti per i preziosi consigli, intanto proverò a cercare usato nei negozi in zona nei prossimi giorni e vedere se c'è qualche occasione... forse c'è qualcosa su cui lavorare in una cantina di un parente ma potrebbe rivelarsi più ruggine che altro :rofl:
 
Secondo me dipende da dove arrivi, cioè la tua attuale che bici è? Perché se è una buona bici con quella della foto non faresti un upgrade. Che percorsi andrai a fare? Perché io per la città uso una single speed (senza cambio) ed è una goduria, non si disperde energia fra rotelle e rotelline e la catena è perfettamente allineata va via liscissima.

Aggiungo che quella che hai postato secondo me ha una corona troppo piccola, se sei uno che pedala abitualmente potrà sembrarti di girare a vuoto.
 
se cerchi un usato ,guarda su Marketplace di Facebook dove i privati mettono i loro surplus ,trovi prezzi di realizzo nella zona in cui abiti ,magari per cannibalizzare i pezzi se meritano e di due (tua in primis) farne una decente...perchè avrà qualcosa sempre buono e comq in estremis puoi vende la tua nel solito sito e rafforzare il budget x una più dotata .Da quello che ho capito ti serve una citybike ,o no?
 
Le bici da corsa nei modelli di ingresso non sono troppo aggressive e scomode per i cerchi dovresti riuscire a montare gomme minimo 700x25 (meglio 28 o 32) e cosi sono buone x sterrati leggeri.
Guarnitura 50-34 e pacco pignoni 11-32 per le salite.
Per risparmiare sulle borse ti consiglio di prendere il portapacchi tipo il 900 del decathlon e di legarci roba che hai gia tipo una borsa o uno zaino (proteggili con un sacco della spazzatura o un vecchio lenzuolo) con del paracord o una cinghia elestica.

Una vecchia moutain bike o bici da corsa (in caso puoi aggiornarla con pacco pignoni x la salita) la trovi senza problemi ma devi capirci un po per capirne le condizioni ed eventuali pezzi da cambiare.

Per non rischiare con l'usato dovresti andare da un negozio di bici che dovrebbe darti un minimo di garanzia e consigliarti sulla taglia esatta x te.
Altra cosa è trovare qualche bici messa male a poco o in regalo e aggiustarla.

La vedo dura combinare bici da corsa e "caricabile per giri di più giorni con carico "tipo zaino 60L"" che OP specificava, specialmente se è una bici vecchia.
Anche comprare una bici usata senza esperienza e poi spendere in ricambi non rinviabili. La paghi 400 e ne aggiungi altri 200€ come niente. Il fai da te è per chi sa dove mettere le mani ("guarda su Youtube" non basta), sa dove e cosa comprare PRECISAMENTE, ha i tools necessari).
 
la mia scassona la terrei di scorta perchè non vale niente a vendersi e i pezzi recuperabili sono pochi e cmq vecchissimi... a quanto pare c'è una carenza di bici nuove (avevo scelto questa https://www.decathlon.it/p/bici-trekking-riverside-500/_/R-p-300777?mc=8405210&c=GRIGIO) quindi penso sarò costretto a rischiare con un usato. sto spulciando subito ed ebay, non conosco f.b.marketplace mai usato :no:
altrimenti devo prendere cerchi copertoni freniV (si possono mettere sugli attacchi cantilever?) e altro per riciclare la scassona... in pratica si salvano solo manubrio telaio e gruppo pedali temo :biggrin: dopo faccio delle foto e le posto
 
Bravo metti qualche foto.
Poi scusa due domande, quanto sei alto e che taglia hai di bici più o meno?
Ultima, di dove sei?
 
non conosco f.b.marketplace mai usato
è necessario un account su facebook ,ha il vantaggio del contatto diretto ,messaggi ecc. e ti trova quello che cerchi prima nell'area dove vivi ,,contatti vai e te lo porti via,senza spediz e vedi di persona cosa offrono... poi la ricerca si sposta a raggio sempre più largo in tutta italia.
io mi trovo molto bene ,anche a chi non piace facebook per vari motivi ,può fare un account solo x questo.
Ho visto quella del link ,se uno non ha particolari esigenze è una onesta bici per quel prezzo ,non capisco la differenza fra trekking e MTB ...sta nei rapporti più corti per la MTB ? per il resto sembrano identiche
 
Ultima modifica:
buongiorno a tutti , la mia scassona da città comincia veramente a patire e fra copertoni cerchi, freni e altre riparazioni necessarie mi sono convinto di dover fare un upgrade.
l'uso che ne farei sarebbe prevalentemente cittadino a milano, ma vorrei fosse anche caricabile per giri di più giorni con carico "tipo zaino 60L" , ambiente di pianura e bassoalpino su asfalto e sterrato semplice.
sto studiando le discussioni qui sul forum o anche su youtube per farmi un pò idea di che servirebbe.
il mio budget è molto basso, diciamo il minimo necessario per viaggiare in sicurezza e poco più :roll:

secondo voi questa pronta del deca è onestamente prezzata ed è adatta? https://www.decathlon.it/p/bici-trekking-riverside-120-grigia/_/R-p-300806?mc=8405304&c=GRIGIO
oppure, per esempio, ha più senso prendere un telaio e montarci i componenti diversi?

non ho esperienza per giudicare l'usato e la paura di prendere una sola è grande ::31:: per questo speravo nel "nuovo base" deca

ringraziamenti anticipati per tutto l'aiuto :si:

Cerchi la bici nel momento peggiore dell'anno, nei 2 anni di crisi di disponibilità di bici e pezzi. Decathlon è stata vuota a lungo. I venditori online spesso razziati per mesi. I prezzi saliti.
La 120 è proprio il base-base monocorona 8 velocità. (= non molta versatilità), ma dura che trovi di meno se non nei supermarket e auguri. Certo che se vuoi stare nei 300/350€ con portapacchi, borse, luci, pantaloncini, ricambi, lucchetto... non è semplice.

L'usato:
1) va cercato e comparato assiduamente
2) devi saperlo valutare
3) devi quasi sicuramente fare aggiornamenti/riparazioni. O lo sai fare, e i pezzi li devi comprare comunque e non sbagliare, o lo fa un ciclista che ti porta fuori budget in un attimo.
4) la bici sarà comunque vecchia

Le migliori chance le hai su una trekking/ibrida. Devi scoprire la tua taglia.
Budget: almeno 300€.
 
Bravo metti qualche foto.
Poi scusa due domande, quanto sei alto e che taglia hai di bici più o meno?
Ultima, di dove sei?
1,74cm circa 73kg (pre-quarantena :wall: ), al confine di milano
altezza del cavallo 81-81,5cm che google mi corrisponde ad un telaio fra i 51-52, al deca mi han detto che ero fra M e L (e quindi di prendere una M)

la taglia della mia bici non la so, mai misurata :( avendola ereditata dalla sorella circa della mia altezza, me la sono fatta andare bene e non sapevo fosse così importante (se non si era ancora capito sono un gran ignorante in materia :azz: )
 
Per fare un confronto tra lo stesso produttore, mediamente di prezzi "popolari", Decathlon produce
la 120 che hai linkato a 200€ e la corrispondente da viaggio è Riverside Touring 520RC, 700€, entry level. Poi si passa ai 1300€ del modello superiore.

Rapporto 200€/700€ uguale 3,5X più cara la bici in versione viaggio.
Sempre 28", manubrio trekking, monocorona. Cosa fa sì che costi 3,5X la 520? Il marketing, il mercato che tira, ma anche la componentistica e la bici messa in modalità "viaggio". Sempre componentistica base, comunque.

Portare l'equivalente di 60L vuol dire avere 2 borse laterali dietro, 1 al manubrio e/o altra roba sul portapacchi.
 
Alto Basso