consiglio acquisto cardiofrequensimetro

ciao a tutti vorrei un consiglio su l'acquisto di un cardiofrequensimetro molto facile da usare per mia madre per tenere sotto controllo i battiti del cuore che sia preciso e attendibile
visto che non conosco questo oggetti hanno solo batterie ricaricabili o ci sono modelli con batterie usa e getta?
un ringraziamento a tutti per le risposte
 
Non ho una grande esperienza di cardiofrequenzimetri per fini, diciamo, ludici ovvero non medici, per cui se le tue finalità sono quelle sicuramente ci sarà chi ti risponderà, quello che posso dirti in merito è che le fasce toraciche sono più precise di quelle da polso e che le prime si trovano anche con batterie usa e getta (a bottone, le classiche CR2032 per esempio) discorso diverso per il visualizzatore che normalmente usa batterie ricaricabili ...... per quelle che ho visto io (poche ad essere sincero).

Visto il tuo post di apertura mi permetto di dirti che se invece cerchi un cardiofrequenzimetro per misurazioni di tipo medico, cioè non finalizzate ad esempio alla corsa, vi sono strumenti, come gli ossimetri, che sono di facile utilizzo, con batterie normali o ricaricabili, con una attendibilità più alta ed esistono versioni di vario tipo da quella da dito, con sensore remoto e strumento grande passando da quello da polso, stile orologio, ma con sensore a dito, esistono anche sensori che non usano il "dito" (il polpastrello) come fonte di rilevazione ma sono per usi più particolari.

Esempi di ossimetri, oltre alle pulsazioni fornisce il valore di ossimetria che rappresenta la percentuale di saturazione dell'ossigeno nel sangue (SpO2%).







Ciao :si:, Gianluca
 
ciao ti ringrazio moltissimo per la dritta perchè essendo ignorante in materia non conoscevo assolutamente questi apparecchi:si:
 
ciao ti ringrazio per la disponibilità:si: allora ti chiederei quale modello mi consiglieresti perchè ho visto che i prezzi tra un modello e un altro sono diversissimi
oltretutto ma forse come tutte le cose, leggendo recensioni, qualche persona di un prodotto dice benissimo e misurazioni molto precise, altri totalmente il contrario
leggendo queste cose non sai più che pesci prendere
per esempio questo come ti sembra?
https://www.amazon.it/gp/slredirect/picassoRedirect.html/ref=pa_sp_atf_aps_sr_pg1_1?ie=UTF8&adId=A10299912T4MVUQ9WJNT1&url=https://www.amazon.it/Mpow-Pulsossimetro-Saturimetro-Professionale-Saturazione/dp/B07CVQKYN3/ref=sr_1_1_sspa?ie=UTF8&qid=1529596061&sr=8-1-spons&keywords=ossimetro&psc=1&qualifier=1529596060&id=776633211352362&widgetName=sp_atf
 
ciao ti ringrazio per la disponibilità:si: allora ti chiederei quale modello mi consiglieresti perchè ho visto che i prezzi tra un modello e un altro sono diversissimi
oltretutto ma forse come tutte le cose, leggendo recensioni, qualche persona di un prodotto dice benissimo e misurazioni molto precise, altri totalmente il contrario
leggendo queste cose non sai più che pesci prendere
per esempio questo come ti sembra?
https://www.amazon.it/gp/slredirect/picassoRedirect.html/ref=pa_sp_atf_aps_sr_pg1_1?ie=UTF8&adId=A10299912T4MVUQ9WJNT1&url=https://www.amazon.it/Mpow-Pulsossimetro-Saturimetro-Professionale-Saturazione/dp/B07CVQKYN3/ref=sr_1_1_sspa?ie=UTF8&qid=1529596061&sr=8-1-spons&keywords=ossimetro&psc=1&qualifier=1529596060&id=776633211352362&widgetName=sp_atf
Dipende da perché vuoi controllare i battiti cardiaci di tua mamma e con che frequenza.

Il saturimetro, o ossimetro, da dito non è male per letture veloci, normalmente non ha una memoria per cui le letture vanno trascritte (se ti servono), alcuni hanno la possibilità d'impostare delle soglie di allarme (generalmente sull'ossimetria più che sui battiti) ma molti hanno la batteria ricaricabile, non tutti ovviamente.

Quelli a strumento separato hanno, generalmente, la possibilità di registrare non tanto una lettura quanto un periodo di tempo, hanno la possibilità di visualizzare queste tracce e di "navigarci" per letture specifiche, quasi tutti possono collegarsi ad un computer e hanno sia le batterie normali come ricaricabili.

Quelli ad orologio si utilizzano, normalmente, quando vuoi fare misurazioni continue nel tempo senza avere l'ingombro dello strumento, si usano, ad esempio, per fare una prima stima nelle apnee notturne.

Personalmente agli ossimetri a dito preferisco quelli a strumento separato ma hanno costi più alti (in campo medico si usano ad esempio quelli della "Nonin" ma costano un rene), detto questo, bene o male, quasi tutti gli ossimetri sotto i 50/60€ si equivalgono, come marche quella da te indicata non la conosco, ad esempio la "Gima" è un distributore Italiano che rimarchia altri prodotti (cinesi di produzione), io uso quelli della "Contec" (cinese specializzata in strumenti medici) che non è all'altezza della Nonin ma non costano un rene e fanno il loro lavoro.

Ciao :si:, Gianluca
 

Discussioni simili



Alto Basso