Consiglio acquisto fornello a gas

Secondo me per le tue esigenze vai sereno col MSR PocketRocket 2 ....collaudatissimo, compatto da chiuso, leggero ma non "estremo" come i modelli cinesi.

Evita i CampinGaz che sono dei macigni (loro e le relative bombole)

Il JetBoil è il top per bollire acqua ma non lo vedo ok per un uso più a 360°. Ha una ottima efficienza ma se lo devi usare per uscite da 1-2 giorni il suo peso non giustifica il risparmio di fuel...
Scusa, una curiosità sul peso.

Se usi un bruciatore ed una bomboletta devi portarti un pentolino o simile... il jetboil ha la sua, comparando le cose di che risparmio di peso effettivo parliamo in sostanza?
 
Dipende da cosa sceglie come gavetta (la mia tiene 1.2 litri e pesa miseri 100 grammi...ma io ho il pallino dell'ultralight quindi non faccio testo ;) )...e forse è proprio qui il punto: chi ha chiesto il consiglio non sa ancora benissimo che uso ne intende fare, e di conseguenza un sistema da 80€ che lo vincola ad una gavetta da 800ml secondo me non è la soluzione più adatta a lui.

Un giorno magari fa un'uscita in cui vuole solo scaldarsi un thé e con un fornellino classico può portarsi dietro solo la tazza del deca da 300ml (che pesa 50 grammi), un giorno vuole farsi 240 grammi di pasta alla carbonara e preferisce portarsi dietro una gavetta da un litro e mezzo...

Io ad esempio uso a seconda della situazione tre gavette, da 350/750/1200ml rispettivamente: un jetboil, peso e prezzo a parte, mi starebbe stretto...
 
Dipende da cosa sceglie come gavetta (la mia tiene 1.2 litri e pesa miseri 100 grammi...ma io ho il pallino dell'ultralight quindi non faccio testo ;) )...e forse è proprio qui il punto: chi ha chiesto il consiglio non sa ancora benissimo che uso ne intende fare, e di conseguenza un sistema da 80€ che lo vincola ad una gavetta da 800ml secondo me non è la soluzione più adatta a lui.

Un giorno magari fa un'uscita in cui vuole solo scaldarsi un thé e con un fornellino classico può portarsi dietro solo la tazza del deca da 300ml (che pesa 50 grammi), un giorno vuole farsi 240 grammi di pasta alla carbonara e preferisce portarsi dietro una gavetta da un litro e mezzo...

Io ad esempio uso a seconda della situazione tre gavette, da 350/750/1200ml rispettivamente: un jetboil, peso e prezzo a parte, mi starebbe stretto...
Hai ben capito le mie esigenze... Solitamente esco e mi faccio solo un the....Però non vorrei trovarmi sprovvisto qualora volessi fare una escursione di 2 giorni o magari partire la mattina e tornare la sera che quindi comprenderebbe sia un the che 100 grammi di pasta. Inoltre da quello che ho potuto apprendere il jetboil è vincolato al suo contenitore...Cioè si io volessi mettere una padella il suo bruciatore me lo permette???
 
Io partirei con un semplice fornello a gas leggero.
Poi se l’appetito viene mangiando puoi passare ad altro.
Sono anni che uso il pocket rocket abbinato a pentolami vari, da zebra billy can a un kit Msr Alpine inox. Il “sistema” mi fa voglia e lo prenderò prima o poi ma non lo vedo indispensabile per come la metti giù.
Con poca spesa prendi un fornelletto e qualche pignattino, ti diverti e cuoci senza legarti a specifiche esigenze.
Tutto imho ovviamente ;)
 
Cioè si io volessi mettere una padella il suo bruciatore me lo permette???
Potresti farlo, ma la tipologia di bruciatore non è molto adatta, rischi di carbonizzare quello che stai cucinando; però è fattibile, con attenzione, tenendo in mano la padella.
Il Jb (tranne i modelli MiniMo e MicroMo, è un fornello disegnato per far bollire l'acqua per i pasti disidratati, ed è quello il suo scopo e la sua principale ragion d'essere, e in quello ha infatti ottime performance di tempi di ebollizione e risparmio di carburante.
In presenza di vento sostenuto ha gli stessi problemi di un normale fornelletto, che infatti richiede un paravento per funzionare in quei frangenti, ma con vento troppo forte si finisce comunque per rinunciare, mentre il Windburner non subisce quasi nulla anche in vento forte.
Chi ha provato a cucinare col maestrale sà di cosa sto parlando.
---EDIT--- Esiste anche un padellino dedicato Jetboil fluxring fry pan al costo modico di circa 50 euro.
 
Ultima modifica:
La presenza dell'accensione piezo incorporata non è importante; è sempre la prima cosa che si guasta (nel caso dei Jetboil è sempre stata la prima causa di lamentele e di reclami alla casa madre, mentre sembra che abbiano risolto i numerosi problemi di collasso per fusione del Jetboil al titanio, o abbiano smesso di produrre il modello più difettoso).
 
Potresti farlo, ma la tipologia di bruciatore non è molto adatta, rischi di carbonizzare quello che stai cucinando; però è fattibile, con attenzione, tenendo in mano la padella.
Il Jb (tranne i modelli MiniMo e MicroMo, è un fornello disegnato per far bollire l'acqua per i pasti disidratati, ed è quello il suo scopo e la sua principale ragion d'essere, e in quello ha infatti ottime performance di tempi di ebollizione e risparmio di carburante.
In presenza di vento sostenuto ha gli stessi problemi di un normale fornelletto, che infatti richiede un paravento per funzionare in quei frangenti, ma con vento troppo forte si finisce comunque per rinunciare, mentre il Windburner non subisce quasi nulla anche in vento forte.
Chi ha provato a cucinare col maestrale sà di cosa sto parlando.
---EDIT--- Esiste anche un padellino dedicato Jetboil fluxring fry pan al costo modico di circa 50 euro.
Scusami Gionni, però se scrivi certe cose forse il jetboil non lo conosci così bene... guarda che ci puoi mettere quello che ti pare sul bruciatore, pure la moka, c'è uno strumento (richiudibile e che entra nella matrioska pur non essendo in dotazione standard) che serve proprio a questo.

A me non interessa una cippa di pubblicizzare jetboil o MSR o chissà che, però se diamo informazioni cerchiamo di darle giuste...

PS qui siamo a 2912m, io non so se cucinate nella galleria del vento, comunque noi il fornello non lo usiamo nel balcone di casa e mai avuto problemi.

06E31E65-D36E-42E2-8A4D-07E94A869BED.jpeg
 
Hai ben capito le mie esigenze... Solitamente esco e mi faccio solo un the....Però non vorrei trovarmi sprovvisto qualora volessi fare una escursione di 2 giorni o magari partire la mattina e tornare la sera che quindi comprenderebbe sia un the che 100 grammi di pasta. Inoltre da quello che ho potuto apprendere il jetboil è vincolato al suo contenitore...Cioè si io volessi mettere una padella il suo bruciatore me lo permette???
Guardati pure la foto che ho messo a "Gionni" con la moka (è fatta in cima al Gran Sasso) e sempre in quella occasione ci siamo preparati tortellini (freschi) panna e parmigiano usando altra la scodella e non l'originale perché con quella poi ci siamo fatti il te e lì non c'è acqua per lavarla ed eravamo già piuttosto pesanti come zaini visto che avevamo anche ramponi e picozze e uscendo coi cani ci portiamo più acqua per loro... poi fai tu se questo ti sembra un "pasto disidratato"....

P.S. quando va in offerta al decathlon il jetboil zip si trova sotto i 70 euro, mi pare 65 o 69
 

Allegati

Hai ben capito le mie esigenze... Solitamente esco e mi faccio solo un the....Però non vorrei trovarmi sprovvisto qualora volessi fare una escursione di 2 giorni o magari partire la mattina e tornare la sera che quindi comprenderebbe sia un the che 100 grammi di pasta. Inoltre da quello che ho potuto apprendere il jetboil è vincolato al suo contenitore...Cioè si io volessi mettere una padella il suo bruciatore me lo permette???
Questo è l'aggeggio che ti permette di usare altre stoviglie (o la moka...) commercialmente si chiama "pot support"

73921672-B0DA-451D-A08D-CBE3AD001F18.jpeg

Alcuni kit in commercio lo includono nel sistema, io l'ho comprato a parte, comunque è un aggeggio utilissimo che consiglio sempre se si sceglie questo sistema.
 
Scusami Ciccio74, non conoscevo quel sostegno aggiuntivo, però se lo devi comprare a parte e di sicuro peggiore la resa termica perché allontana ancora di più la fiamma dalle pentola.
Certo che anche se hai un sistema ultraleggero vedo che non riesci proprio a fare a meno della vecchia caffettiera.
 
ok capisco...Però vorrei che mi indicaste anche il modello più idoneo visto che in commercio sono presenti 10 modelli che escludendo la differenza capienza mi sembrano tutti gli stessi.
 
Credo che non esista la ricetta.
Come puoi vedere dagli scambi ognuno ha i suoi gingilli preferiti.
La mia idea è di andar per gradi e di partire dal generico per andare verso lo specifico.
...ma ci stiamo tutti ripetendo :roll:

Senza voler tappare la bocca a nessuno (peste mi colga) chiuderei (io) dicendo che:
adesso sai che puoi scegliere fra un semplice fornello o un sistema dedicato.
Da una parte maggiore flessibilità, dall'altra maggiore efficienza.
Ai posteri l'ardua sentenza (va pure in rima) :biggrin:

Buttati che cmq scegli cadi bene, sono tutti prodotti ottimi,
devi trovare la tua strada provando, solo così scoprirai cosa è meglio per te.

Buone avventure
(avventura è anche provare cose nuove ;))
 
no ormai la mia idea è chiara...Solo che come jetboil esistono molteplici modelli che a mio avviso sembrano avere le stesse differenze ma con prezzi differenti...Quindi sono sicuro che mi sfugge qualche dettaglio tecnico oltre alla capienza
 
Do il mio piccolo contributo...
Se può interessare io per me ho preso tipo questo ma su un altro sito dove costava meno https://it.gearbest.com/cooking-stove-hardware/pp_009991510967.html
E l ho munito di un adattatore tipo questo
https://it.gearbest.com/cooking-stove-hardware/pp_009363675293.html
Tutto ciò per avere 2 vantaggi (oltre al peso ridotto): poter utilizzare le bombole di gas "allungate" che trovo più pratiche come forma da trasportare e soprattutto che essendo nell adattatore inclinata la parte dove si collega la bombola questa va a toccare terra costituendo un quarto punto d appoggio...il sistema ne guadagna in stabilità se devi cucinare per 3 o 4 persone
Le bombole sono queste https://www.amazon.it/CARTUCCE-VALVOLA-BUTANO-CAMPEGGIO-BOMBOLA/dp/B00A9ZFJ34

Scusa per i link..era per capirci..

In ogni caso volevo farti notare che se prendi l'adattatore avrai un punto di appoggio in più che può far comodo
 
Scusami Ciccio74, non conoscevo quel sostegno aggiuntivo, però se lo devi comprare a parte e di sicuro peggiore la resa termica perché allontana ancora di più la fiamma dalle pentola.
Certo che anche se hai un sistema ultraleggero vedo che non riesci proprio a fare a meno della vecchia caffettiera.
Come ho scritto in alcuni kit è compreso.

Certo che la resa termica è diversa, però ci cucino uguale senza fondere niente, non allontana dalla fiamma più di tanto perché anche il recipiente standard non è mica attaccato al bruciatore... ovviamente hai una maggiore dispersione e non hai l'effetto del frangivento inglobato nel recipiente originale, però ci puoi mettere su quello che ti pare.

Ma la moka è un rituale, tra l'altro non la portiamo sempre... ho comprato il jetboil più per una questione di praticità, efficienza e modularitá dell'ingombro che per il peso... come dicevo abbiamo sempre zaini impegnativi quindi non mi faccio problemi per un etto o due in più.

Vale quello che ha detto @Lele70 , la ricetta perfetta non esiste, io posso dire che non è un sistema rigido e che la spesa per me è più che ammortizzata ed aggiungo che spesso persone che sono uscite con me lo hanno comprato appena tornati a casa... ma conosco tanta gente che non schioderesti mai dal fornello ad alcol o chissà quale altro sistema ed è giusto così.
 
(ad ogni modo, se opti per il Jetboil, assicurati che la gavetta integrata soddisfi l'80% degli utilizzi che prevedi di fare: acquistare a 80-100€ un Jetboil+adattatore ed usarlo poi con pentolame "a parte" sarebbe come acquistare un iPhone X ed usarlo come un Nokia 3310...)
 
(ad ogni modo, se opti per il Jetboil, assicurati che la gavetta integrata soddisfi l'80% degli utilizzi che prevedi di fare: acquistare a 80-100€ un Jetboil+adattatore ed usarlo poi con pentolame "a parte" sarebbe come acquistare un iPhone X ed usarlo come un Nokia 3310...)
Giusto il tuo ragionamento ed infatti se hai letto ho spiegato a ciò che mi serve ma ovviamente non avendo il prodotto da osservare non riesco a capire le capienze la struttura e via dicendo. Per questo motivo ho spiegato che mi servirebbe per cucinare ovvero portare acqua ad ebollizione e calare 100 grammi di pasta...Oppure riscaldare del riso in busta...The...Latte.Poi ovviamente nel caso in cui volessi usare una padella non vorrei essere vincolato dopo 100 euro...
 
Sì...è che nei primi messaggi dicevi che volevi "farci uno/DUE piatti di pasta": un piatto con la gavetta integrata te lo fai, due piatti di pasta invece ti toccherebbe ricorrere ad una gavetta esterna...ma forse non è una cosa che ti interessa poi molto.
 
Autore Discussioni simili Forum Risposte Data
maurocon Fuoco 14
D Fuoco 8
tropical90 Fuoco 8

Discussioni simili



Alto Basso