Consiglio Bastoncini in seguito a rottura legamento

Salve a tutti... Come intuibile dal titolo, giocando a pallone ho rotto il legamento crociato... Probabilmente l'operazione si terrà a novembre e non ho intenzione di saltarmi la stagione invernale... Naturalmente a ritmi bassi e su percorsi facili, voglio fare qualche ciaspolata a partite dal mese di febbraio....


Io non ho mai usato bastoncini da trekking, e vorrei acquistarne un paio per favorire la deambulazione e sgravare il ginocchio da un po' di peso...

Li voglio telescopici e non pieghevoli...
Con possibilità di sostituire la rotellina e usarli sia su neve che sul terreno normale...
Che siano super affidabili, con tutte le accortezze del caso.
Non so se ne esistono di ammortizzati o altro...

Budget. 200 euro


Consigliatemi voi perché sono articoli che non mi hanno mai interessato :(((
 
non so aiutarti su quanto chiedi ma ti faccio gli auguri per un buon e rapido recupero, comunque troppe persone che conosco sono riuscite a farsi male giocando a calcio e poi si dice che è pericoloso andare in escursione o_O
 
cavolo! con 200 euro ti danno anche una playmate che ti porta sottobraccio! :lol:

per quello che mi riguarda i bastoncini li uso solo in salita, in discesa li ripongo sullo zaino. quindi il mio primo criterio è la portabilità, a 3 sezioni anzichè 2 diventano più corti e attaccati allo zaino non fanno "antenna cb alfasud".

poi il sistema di chiusura, preferisco i gancetti tipo questi invece che il sistema a vite; questo perchè può capitare col tempo che diventino un pò duri. anche a me piacciono di più i telescopici che quelli pieghevoli.

poi il materiale, basta una minima caduta che il corpo va a sollecitare in maniera gravosa il bastoncino; conosco poco il carbonio ma mi fido di più dell'alluminio.

la presa anche è importante, i bastoncini dovrebbero essere regolati in altezza sia quando sali che quando scendi; trovo comode le manopole che proseguono per una quindicina di centimetri, li regoli una volta sola e bon, magari in materiale spugnoso che sono comodi come non mai.

non mi fisserei troppo sul peso, il bastoncino è uno strumento che ti deve aiutare nella marcia, leggermente più robusto è meglio.

un pò tutti i bastoncini da trekking hanno 3 rotelle di misura differente.

quindi non ti suggerisco dei bastoncini particolari ma soltanto quei criteri che mi piacciono di più, toccherà a te in negozio capire quello che ti dà maggiore sicurezza.


ma sei sicuro che col crociato rotto puoi andare in montagna? fatti consigliare bene da uno specialista, è un attimo incasinare di più la situazione quando basterebbe aspettare un periodo di fermo. e auguri, ne?
 
Cavoli, che sfiga amico! in bocca al lupo per una pronta guarigione! Con quel budget in un negozio sportivo te le danno in adamantio ^^
 
Ahah grazie mille a tutti per gli auguri :))


Diciamo che a tre mesi dall'intervrnto, se la fisioterapia va bene, qualche escursione non molto impegnativa posso farla :)


Anche io li voglio tre sezioni :)
Il manico è meglio in spugna o in sughero?
 
Ahah grazie mille a tutti per gli auguri :))


Diciamo che a tre mesi dall'intervrnto, se la fisioterapia va bene, qualche escursione non molto impegnativa posso farla :)


Anche io li voglio tre sezioni :)
Il manico è meglio in spugna o in sughero?

Condivido tutto quello che ha scritto il buon @kima ... Io li uso sia in salita che in discesa perché ho problemi alla capsula legamentare di un ginocchio e non viaggio mai leggero a causa dell'attrezzatura fotografica ed aiutano tanto a "scaricare"...

Per la domanda specifica sul manico, direi purché sia buono come materiale... i miei sono in spugna e mi ci trovo benissimo, quelli in sughero li ho provati ed al tatto sono davvero molto piacevoli, credo che l'importante sia che alla lunga non ti diano fastidio al tocco (materiali troppo duri magari ti fan sudare troppo le mani). Il fatto che la spugna si allunghi in basso sul corpo del bastoncino (come ti diceva Kima) non lo sottovaluterei perché è davvero comodo.

In bocca al lupo!
 
Crepi :) ma nello specifico qualche modello??

Il catalogo leki, da smartphone, è un casino da comprendere.... Altre ottime marche?? Black diamond?
 
Crepi :) ma nello specifico qualche modello??

Il catalogo leki, da smartphone, è un casino da comprendere.... Altre ottime marche?? Black diamond?

Ma guarda, io ora ho dei Cober (il modello si chiama "leggero", ma ho visto che non li fanno più) che ho trovato ad ottimo prezzo, ma per anni io e mia moglie abbiam fatto con due paia del decathlon ;) poi uno si è rotto ed a quel punto ho puntato un modello/marca migliore, soprattutto che fosse più piccolo da chiuso rispetto ai precedenti... Però un paio del deca resiste ancora :biggrin:

Dei Leki ho sentito sempre ottime cose, mentre Black Diamond sui bastoncini non conosco ma di solito è un marchio serio... Comunque girando negozi tecnici tra l'Abruzzo e l'Emilia ho visto che la maggior parte propone Leki come bastoncini.
 
Ciao,
innanzitutto in bocca al lupo per il ginocchio.
Io uso tantissimo i bastoni. Se per la salita sono veramente di aiuto, in discesa sono un vero toccasana per le articolazioni delle gambe, in particolar modo per le ginocchia. Essendo podista, cerco il più possibile di preservarle da ulteriori traumi.
Come per tutti gli accessori la scelta è soggettiva, a partire dall'impugnatura ..............
Utilizzandoli in maniera intensiva, un fattore per me importante è il sistema di bloccaggio. Io preferisco quello con la clip perchè a mio modo è più serrante e consente una regolazione più rapida, per assecondare i vari stati del terreno.
Posso dirti che decathlon a modelli di tutto rispetto, che per "iniziare" vanno più che bene. Io non effettuerei un investimento importante sin dall'inizio.
 
ciao a tutti
intanto ,anche se in ritardo, volevo fare gli auguri di una pronta guarigione a @rfsnk
poi anchio volevo sapere se qualcuno conosce sul campo bastoncini da trekking in carbonio visti su aliexpress
tipo questi https://it.aliexpress.com/item/2pcs..._3&btsid=d373b2f6-faf0-45af-917c-85662b18a24a secondo voi si puo' "rischiare" la spesa oppure meglio cascare sul sicuro con marche piu' note!!!!

Non li conosco, però sulla carta non sembrano malaccio anche se il sistema di bloccaggio è importante nonché il punto critico di molti prodotti... comprarlo senza toccare con mano e/o avere un feedback non saprei.

Tra l'altro non sono convinto dell'uso del carbonio su certi prodotti... il carbonio ha tanti pregi, ma una scarsa resistenza agli urti che non sono paralleli alla sua struttura (quindi ad una botta) ... Ora, a me capita che magari il bastoncino nell'erba alta vada ad incastrarsi tra due massi e prenda una bella botta quando lo si tira fuori perché semi incastrato ed occorre non tirare forte per non fare danni... Si rischia anche con l'alluminio ma ho come il ronzio in testa che una botta del genere e su un elemento in carbonio (anche se 80%) magari diametro 12 come l'ultima sezione dei bastoncini in oggetto, fa una bella cricca o addirittura spacca direttamente :eek:

Tra l'altro se come spero 185gr è il peso di un bastoncino, i miei in alluminio pesano 225gr l'uno (quindi solo 40gr in più), ma sono anche di sezione più grossa ovvero 18/14/16

Comunque mi incuriosisce sapere se qualcuno usa carbonio e che esperienza ha a riguardo...
 
Io ho un modello della black diamond acquistato dal decathlon circa 40€ la coppia, in alluminio a 2 sezioni. Te li consiglio perché sono molto robusti (250 gr a bastoncino) i precedenti in carbonio si sono spezzati. Da chiusi sono lunghi 83 cm un po' di più di quelli classici a 3 sezioni. Però secondo la mia opinione i migliori sono quelli a sezione unica , però non è possibile riporli, quindi i bastoncini a 2 sezioni sono un ottimo compromesso tra portabilità e robustezza.
 
Non li conosco, però sulla carta non sembrano malaccio anche se il sistema di bloccaggio è importante nonché il punto critico di molti prodotti... comprarlo senza toccare con mano e/o avere un feedback non saprei.

Tra l'altro non sono convinto dell'uso del carbonio su certi prodotti... il carbonio ha tanti pregi, ma una scarsa resistenza agli urti che non sono paralleli alla sua struttura (quindi ad una botta) ... Ora, a me capita che magari il bastoncino nell'erba alta vada ad incastrarsi tra due massi e prenda una bella botta quando lo si tira fuori perché semi incastrato ed occorre non tirare forte per non fare danni... Si rischia anche con l'alluminio ma ho come il ronzio in testa che una botta del genere e su un elemento in carbonio (anche se 80%) magari diametro 12 come l'ultima sezione dei bastoncini in oggetto, fa una bella cricca o addirittura spacca direttamente :eek:

Tra l'altro se come spero 185gr è il peso di un bastoncino, i miei in alluminio pesano 225gr l'uno (quindi solo 40gr in più), ma sono anche di sezione più grossa ovvero 18/14/16

Comunque mi incuriosisce sapere se qualcuno usa carbonio e che esperienza ha a riguardo...
anch'io sono molto curioso sul'utilizzo del carbonio sui bastoncini da trekking. Usando canne da pesca in carbonio anche in altissimo modulo conosco bene la sua robustezza ma allo stesso tempo delicatezza . ma sui bastoncini da trekking 0 conoscenza ....
Posso chiederti che modello usi ?
Grazie per l'esaustiva risposta
 
anch'io sono molto curioso sul'utilizzo del carbonio sui bastoncini da trekking. Usando canne da pesca in carbonio anche in altissimo modulo conosco bene la sua robustezza ma allo stesso tempo delicatezza . ma sui bastoncini da trekking 0 conoscenza ....
Posso chiederti che modello usi ?
Grazie per l'esaustiva risposta

Purtroppo il modello che uso non lo fanno più, si chiama LEGGERO della COBER che è una ditta italiana. Ne fanno uno analogo solo che pesa qualche grammo in più e lo fanno solo verde mentre il mio è arancione.

Questo è il sito, vai su SUMMER e TREKKING, il modello Edge verde è quello che ha sostituito il mio

http://cober.it/

Non disdegnerei anche il sistema di bloccaggio misto a leva ed a vite per l'ultima parte del modello arancione in produzione (Edge 18 s.a. che credo sia ammortizzato) visto che comunque se non si serra benissimo la rotella solidale alla leva, mi è capitato che l'ultimo segmento rientrasse un po', ma va anche detto che io spesso mi ci appendo ai bastoni :biggrin:

Ho sentito parlare molto bene poi di LEKI e GIPRON come ditte, io presi questa marca perché la trovai in saldo e per ora (li uso da quasi due anni) non mi posso lamentare.

Nel sito di shop online della COBER ogni tanto ho visto qualche bella offerta ;) non ci ho mai comprato, comunque è una ditta che so essere seria :si:
 
Corso di Orientamento
Alto Basso