Bambini Consiglio escursione divertente con bambino

Ciao,
Mi consigliate qualche posto carino dove portare in escursione un bimbo di 8 anni?
Diciamo max 1 ora, 1 ora

e un quarto di auto da roma.

Per ora, leggendo un libro apposito della edizioni il lupo e leggendo online, avevo pensato una tra:

Pian della faggeta da carpineto romano (già fatta in parte scorso anno.. Molto bella)

Pratoni del Gennaro da Prato favale

Cascate monte gelato

Cascata zompo lo schioppo (forse Abruzzo ma credo non molto distante)

Avete suggerimenti.? Magari un posto con presenza di acqua ruscelli ecc

Grazie
 
L'argomento è piuttosto trattato sul forum, le discussioni vengono suggerite automaticamente in calce a questa.

A quelle che hai elencato aggiungerei i laghetti di Percile e (con un po' più di auto però) varie possibilità nella zona di Monte Livata, tra cui la classica per Monte Autore da Monna dell'Orso (si può fare andata per prati / boschi e ritorno su strada bianca) o la discesa per Valle Maiura verso campo Buffone (non è panoramica però).

Di escursioni con corsi d'acqua sull'appennino ce ne sono poche, c'é un sentiero dell'acqua in zona Licenza (c'é un 3d in questo forum) che personalmente non ho mai fatto, le cascate di castel Giuliano tra Bracciano e Cerveteri (muoversi nella forra da un certo punto in poi non è tanto scontato ma almeno la prima delle tre cascate non da problemi).

C'é poi la zona archeologica della necropoli di San Giuliano (che sta da tutta un'altra parte, vicino a Blera) dalla quale ci si può allungare sulle rive del torrente sottostante anche se fare una vera escursione ancorché possibile è piuttosto complicato.

Cercando una mappa della necropoli ho trovato questa: http://www.emtr.it/mag/carta1.pdf (l'area della necropoli di San Giuliano è sulla destra)
 
Prendi in considerazione le Cascate del Monte Gelato e (prima o dopo l'escursione) potresti visitare anche:
http://www.trejaadventure.it/ dove può provare anche a tirare con l'arco.
Esperienza fatta dalle mie figlie in quel di Marina di Grosseto e che, a distanza di circa 10 anni, ancora ricordano con entusiasmo!!
P.S.: è possibile praticare anche l'Orienteering...
 
Infatti avevo pensato proprio a al parco avventura da abbinare.
Immagino che le cascate si raggiungano con un percorso ben segnato, spero.

Credo proprio che andrò li.
Grazie
 
Ciao,
E' da qualche anno che anch'io sto portando a spasso i miei bambini nei giorni liberi, in escursioni facili qui a Roma, come età ci siamo (9 e 10 anni ora).
Ti consiglio vivamente di fare l'escursione che ho fatto domenica scorsa con i bambini a Rioscuro, partendo da Cineto Romano (45 minuti di macchina da Roma): ha tutte le caratteristiche che hai citato.
Qui trovi alcune info: http://www.avventurosamente.it/xf/threads/cascate-rioscuro-cineto-romano.43007/
E qui la mia traccia: http://it.wikiloc.com/wikiloc/spatialArtifacts.do?event=setCurrentSpatialArtifact&id=13423700
Nel Lazio, comunque con loro, ho fatto queste escursioni:
- Monte Gennaro da Prato Favale
- Monte Erdigheta da Pian della Faggeta
- Monte Soratte da Sant'Oreste - per la direttissima e per la via degli eremi
- Sentiero Kircher alla Mentorella
- Cascate di Cerveteri e Castel Giuliano
- Luni sul Mignone da Civitella Cesi
- Da Capranica a Sutri per la Via Francigena
- Anello del Treja da Mazzano Romano, passando per Calcata Vecchia
- Cascate di Rio Scuro
- Sentiero del Biancone Monti della Tolfa
- Anello Valle Ascetta e Pian Curiano Monti della Tolfa
- Laghetti di Percile
- Anello da Nemi Paese
-... e altre che ora non ricordo
Se vuoi info su qualcuna in particolare, chiedi pure, ma Rioscuro te la consiglio vivamente: divertimento assicurato per il tuo bimbo!
 
Ultima modifica:
Rioscuro aggiudicata. Nei giorni di festa che vengono andrò li.
Inoltre mi studio anche le altre.
Grazie mille per tutte le. Indicazioni e x la traccia.
 
Dal Lago Racollo ai ruderi di Santa Maria del Monte, a Campo Imperatore ma ti consiglio di allungare anche al lago di Passaneta (5 minuti dai ruderi) e magari fare la sosta al lago e visitare i ruderi al ritorno.

http://www.gransassolagapark.it/iti_dettaglio.php?id_iti=1721

Tra l'altro, essendo tutto in piano ed a vista (si attraversa un pianoro, detto piano del Bove) se vuoi improvvisare altro itinerario e magari salire su qualche colle per fare un po' di varianti e far divertire il pupo, non ci sono né pericoli ne rischio di perdersi ;)

Da Roma, via A24, esci ad Assergi e segui prima per campo imperatore e poi per Santo Stefano di Sessanio... Il lago Racollo è presente normalmente sulle mappe gps delle auto quindi probabilmente puoi anche fare così.

Al lago Racollo c'è anche l'omonimo rifugio che, se ci vuoi mangiare, è pure consigliabile.. o anche solo per una sosta, così fai vedere l'ambiente dei rifugi al pargolo senza scalare montagne (per ora ;))

P.S. Sosta al lago di Passaneta sabato scorso con mia moglie

image.jpeg
 
Sono stato li proprio giorni fa.... Da rocca Calascio siamo passati a santo Stefano e visitato l'ottimo rifugio (non con i bambini però )
Praticamente però non c'è quasi nessun segnale e prima dovrei studiarmela bene. Magari una due gg con sosta da quelle parti.
 
Sono stato li proprio giorni fa.... Da rocca Calascio siamo passati a santo Stefano e visitato l'ottimo rifugio (non con i bambini però )
Praticamente però non c'è quasi nessun segnale e prima dovrei studiarmela bene. Magari una due gg con sosta da quelle parti.
Sei stato al rifugio Racollo? La via per Santa Maria del monte (ruderi) è segnata... Ci sono segni bianco rossi ;)

Comunque se guardi Google maps o meglio ancora Hearth, ti rendi conto che la mappa non serve... Se sei stato al rifugio, sappi che non vedi i ruderi solo perché il rifugio ha un colle alle spalle che li copre.. Superato quel colle (proprio attaccato al rifugio!) sei su un pianoro con vista ruderi ;)

Questo è il "valico" sul pianoro, i ruderi sono sul colle in fondo vicino le nuvole, alle spalle hai il rifugio Racollo... Qui però è gennaio e con 60/70 km/h di brezza... :biggrin:


image.jpeg

Credimi, è davvero una passeggiata in cui è impossibile sbagliare perché all'andata hai tutto a vista ed al ritorno pure... sei con un bimbo, non la prendo alla leggera ;)

Comunque guarda su Google e poi mi dirai :si:

P.S. Al rifugio Racollo si dorme pure... ;)
 
Dai ruderi, verso il rifugio che non vedi perché alle spalle dei colli di fronte, ma la sagoma del monte Bolza a destra è inconfondibile di fronte e non puoi sbagliare, il rifugio ed il Bolza "si guardano" è comunque il sentiero è pure ben visibile :si:

image.jpeg

Mi sono ricordato che dovrei avere pure una mezza traccia gps , ma è da prima del rifugio perché la neve era troppa per la mia Panda :p
 
Intanto complimenti per le foto e grazie per l'idea.
Quindi tu dici di partire dopo aver parcheggiato al rifugio?

Guardando la foto ...Il lago di passaneta e' quello all sinistra del rifugio e i ruderi quelli dove sta la freccia blu?

Anche questa la metto in lista. Grazie
 
Ps..esiste un sito dove stampare mappe igm ? Posso importare eventuali gpx su google Earth ma vorrei avere la mappa.

Pensavo comunque di acquistarle, ma vorrei capire se esistono anche online.
 
Intanto complimenti per le foto e grazie per l'idea.
Quindi tu dici di partire dopo aver parcheggiato al rifugio?

Guardando la foto ...Il lago di passaneta e' quello all sinistra del rifugio e i ruderi quelli dove sta la freccia blu?

Anche questa la metto in lista. Grazie
Guarda, è davvero semplice... Arriva al rifugio con la macchina e parcheggia. Da lì, guardando il rifugio, aggiralo da sinistra lasciandoti rifugio e pinetina sulla destra e già inizierai a vedere la traccia per terra ed i primi segni bianco/rossi. Supera il dosso di fronte a te (sarà 20 metri di cunetta) e ti si apre davanti il pianoro e di fronte a mezz'ora circa di cammino già vedrai i ruderi della antica abbazia a ore 12.

Una volta sul posto ti renderai conto che è più complicato a scrivere che a farlo ;) il sentiero (segnato) passa a sinistra dei ruderi, se prosegui sempre sulla traccia oltre i ruderi per circa 15/20 metri, già ti appare il lago di Passaneta a vista e puoi raggiungerlo... Da lì torni indietro e visiti i ruderi e poi rientri al rifugio dove hai parcheggiato: tutto in linea retta :si:

La freccia che vedi nella mia cartina è dalla parte opposta al lago ed ai ruderi, è da dove siamo partiti causa neve.

Grazie per l'apprezzamento alle foto... È la mia malattia... :biggrin:

Sul discorso gps non so aiutarti, registro le tracce con viewranger sul telefono (so che ce ne sono di migliori ma ormai uso quello) e poi per "sport" le riporto su Google Hearth.. Io le registro per farmi un'idea dei tempi e le distanze delle zone che frequento perché fare escursioni per fotografare ha dinamiche e tempi differenti e se ce le ho già "censite" posso pianificare meglio

Se hai bisogno di altre info, non esitare ;)
 
Ultima modifica:
Davvero bello!! Forse dovrei smettere di fare foto con telefono....
Grazie , quando vado ti posto le mie!!
Ah ah.. Quella è una notturna più o meno di un aprile, mi pare due anni fa.. -10, ma gran belle luci per le foto.. Io mi scorrazzo in assetto minimale 2,5kg di attrezzature, sennò anche il doppio, quindi non mi sento di esortarti :rofl: il cellulare va anche bene, dipende da che ci fai con le foto... Certo, se adesso inizi ad uscire col pupo, almeno una bella compatta ;) così son cose che rimarranno a lui quando sarà grande, amo la fotografia anche per questo e continuo a stamparla (a volte anche quelle fatte col cellulare, son sempre ricordi, no? ;)) anche per questo.

Alla prossima e facci sapere del giretto, magari un bel report con foto!

P.S. Se poi ve la sentite, c'è una specie di anello che raccorda 4 laghetti, ma sono 16km mi pare e circa 400m di dislivello... Al netto della distanza che non è pochissima, non è un'impresa impossibile ma serve un po' di allenamento, ma non conosco quanto camminate e quindi sono partito dal più "friendly" :si:

Se ti interessa, cerca su Google "anello dei laghi campo imperatore" o simile... Da non confondere con la "via del laghetti" che è sempre in zona ma una via alpinistica della catena orientale del GS ;)
 

Discussioni simili



Alto Basso