Consiglio guscio(giacca e pantaloni)

Vi chiedo anche per quanto riguarda lo strato anti pioggia

Utilizzo: trekking estivo( fino ai 2800) e invernale( in inverno solo su sentieri e non su ghiaccio, max 1800m) e pesca invernale ed estiva .

Caratteristiche ricercate: qualcosa che possa essere messo nello zaino per quanto riguarda la giacca da tirar fuori in caso di emergenza , ma che abbia una tenuta d acqua immensa( anche il pantalone), perche in barca a pesca , se vengono giu 10 ore d acqua ma le condizioni lo permettono, non voglio andare a casa.

Esperienza e corporatura: corporatura esile...sono 1.83 per 72 kg, ma di esperienza un po ne ho, anche se non ho mai usato goretex per ora e credo di iniziare a sentirne l esigenza
Budget: posso spendere bene, se capisco che ne vale veramente la pena.
Prodotti già individuati: per quanto riguarda la giacca avevo pensato alla ortless 2 o 3 salewa, ma valuto un po tutto, per i pantaloni non saprei proprio
 
Di solito si usano attrezzature diverse perché le attività sono diverse.

Pesca:
- stivali alti, magari con chiodi per non scivolare... ci sono degli stivali che sono anche salopette e ti arrivano fino alla vita, completamente impermeabili e anche caldi
- mantella o poncho in EVA

Ovvio che non puoi usare stivali alti per fare attività aerobiche: sono troppo impermeabili.

Per l'escursionismo facile però puoi usare la mantella o il poncho e lo metti solo quando piove.
Per le gambe francamente non ho mai avuto problemi con la normale idrorepellenza dei pantaloni, comunque vendono anche gusci specifici da aggiungere sopra.
Li ho visti usare dagli scialpinisti in caso di bufera di neve con vento forte, perché riparano anche dal vento.
Per l'alpinismo non si possono usare mantelle perché fanno effetto vela e si preferiscono delle giacche guscio, che cambiano a seconda delle attività.
 
Di solito si usano attrezzature diverse perché le attività sono diverse.

Pesca:
- stivali alti, magari con chiodi per non scivolare... ci sono degli stivali che sono anche salopette e ti arrivano fino alla vita, completamente impermeabili e anche caldi
- mantella o poncho in EVA

Ovvio che non puoi usare stivali alti per fare attività aerobiche: sono troppo impermeabili.

Per l'escursionismo facile però puoi usare la mantella o il poncho e lo metti solo quando piove.
Per le gambe francamente non ho mai avuto problemi con la normale idrorepellenza dei pantaloni, comunque vendono anche gusci specifici da aggiungere sopra.
Li ho visti usare dagli scialpinisti in caso di bufera di neve con vento forte, perché riparano anche dal vento.
Per l'alpinismo non si possono usare mantelle perché fanno effetto vela e si preferiscono delle giacche guscio, che cambiano a seconda delle attività.
Grazie Andrea, la pesca pero' la faccio in barca non ho necessita di stivali, va bene qualsiasi scarpa impermeabile....il guaio é il guscio...inizio a sentire necessita di un goretex perche in gara, ho preso anche 9 ore di pioggia filate con conseguente bronchite visto che gli antipioggia usati fino ad oggi a una certa non tengono piu e cmq fanno scivolare l acqua sui pantaloni che si inzuppavano anche peggio...


Quali gusci goretex mi consigliate? Gli active? Roba che posso comunque poi 8mpacchettare nello rzaino e portarmi in montagna per emergenze
 
Io sapevo che il goretex fosse impermeabile perché è una membrana composta da buchi più piccoli di una goccia d’acqua ( da cui l’acqua non può entrare) ma più grandi del vapore della sudorazione (per cui questo può uscire). Certo esternamente il tessuto esterno che ricopre la membrana e’ trattato in modo da essere idrorepellente altrimenti si inzupperebbe, ma comunque la membrana tratterrebbe l’acqua all’esterno.
Poi 10 ore di acquazzone non li ho mai sperimentati...
Qualcuno ne sa di più?
 
ci sono diverse sottigliezze che differenziano le varie membrane, comunque nessuna tiene l'acqua per tante ore... ci vogliono le cerate... gomma o EVA...
 
Beh io non ci capisco nulla ma se la membrana decathlon la danno da 15000 mm e ti dicono che é testata sotto 450 liti ora per metro quadro oer 4 ore, un goretex da 28000mm credo che di acqua ne tiene veramente tanta
 
Andrea se ti sentono alla goretex che è idrorepellente e non impermeabile ti denunciano.
Per altro non può essere così, proprio tecnicamente.
Nessuna membrana può essere idrorepellente, idrorepellenti sono i trattamenti esterni.
Una membrana può solo essere impermeabile ad una determinata colonna d'acqua.
 
Esorciccio io non ci capisco una mazza
Ma che a essere impermeabili sono le membrane e idrorepellenti i trattamenti, ahimè, è così
 
Bo alla fine se la membrana la danno impermeabile per una certa colonna d acqua , oltrepassata quella quantita' forse passa .... Altrimenti non lo scriverebbero.

Poi che 28000 mm sia una colonna infinita é altro discorso....

Peró potrei sparare boiate...ci vorrebbe qualche esperto che chiarisca bene
 
"l'impermeabilità" la dà il DWR... prova una giacca di quelle lì tipo i soliti Gore-Tex col DWR andato e vedi quanto tiene l'acqua...

ci sono delle eccezioni, tipo il Gore-Tex ShakeDry che ha eliminato il DWR
 
Aiuto :help:
Meno male che date consigli agli altri...

C'è un po' di confusione sui vari termini in questione, non solo su questo forum a dire il vero.
Idrorepellenza (water repellent): è la proprietà di un tessuto ad essere difficilmente attraversato dall'acqua, si ottiene di solito con trattamenti come il DWR e/o le spalmature, sono le classiche goccioline che scivolano sul tessuto.

Impermeabilità (waterproof): è quanto un materiale è resistente (impervious) all'acqua, è una caratteristica normata e si misura in mm di colonna d'acqua, che indica quale pressione deve avere l'acqua per attraversare il tessuto; più è alta meglio è, anche se è difficile fare una correlazione diretta tra la colonna d'acqua e le condizioni atmosferiche, un acquazzone ad esempio.

In teoria l'impermeabilità è meglio della idrorepellenza.

Tornando ai gusci la membrana (mi riferisco alle microforate in PTFE) è impermeabile di per se, ma viene messo uno strato idrorepellente fuori per migliorare il processo di traspirazione del vapore (sudore) in quanto lo scopo è proprio tenere fuori l'acqua, ma fare uscire il sudore, cosa che non fanno i vari poncho, k-way, cerate eccetera che tengono fuori l'acqua e dentro il sudore.

Il fenomeno è molto complesso è dipende da molte variabili (pressione, temperatura, umidità relativa, etc. sia esterne che all'interno del capo); ma facendola molto semplice, se il capo si inzuppa d'acqua, l'acqua non passa ma praticamente non riesce a uscire nemmeno il vapore per cui ti bagneresti lo stesso, ma dall'interno, per questo motivo si aggiunge lo strato idrorepellente; come ho scritto l'ho fatta molto semplice.

PS senza offesa ma non se siete esperti di un argomento nessuno vi obbliga a dare consigli agli altri a tutti i costi.

Peace and love. ;)
 
Ciao, tralasciando le questioni tecniche chimico-fisiche riguardanti la struttura del Goretex, a mio parere molto interessanti ma di scarsa utilità pratica (come dice giustamente Phantom, i fattori climatici influenzano pesantemente le prestazioni del materiale e il comportamento dell'organismo) io posso parlarti della mia esperienza personale. Ho un guscio in Goretex Active della Montura da poco più di due anni. L'ho usato moltissimo nella vita di tutti i giorni, estate e inverno, in montagna, sui cammini di santiago, in lapponia e in innumerevoli attività scout e devo dire che anche dopo diversi lavaggi in lavatrice (a bassa temperatura come da etichetta del capo) il comportamento è ancora buono. Certo, mi è capitato di camminare sotto il diluvio e lì ovviamente un po' mi sono bagnato (mai da essere fradicio ma non ero certo asciutto sotto), ma in quel caso non c'è guscio che tenga a mio parere. Spezzo inoltre una lancia a favore dell'Active visto che sento molti additare questa versione del Goretex come estremamente delicata, quasi fosse un foglio di carta velina. Non è assolutamente vero, secondo me finché non ci si rotola tra i rovi non dà alcun problema, anche con zaino pesante non dà l'idea di fragilità.
Spero di esserti stato d'aiuto, buona giornata a tutti,
Andrea
Ho un guscio in Goretex Active della Montura da poco più di due anni
Correggo, poco più di tre anni
 
Ultima modifica:
Ringrazio per le delucidazioni.

Quindi che gusci mi consigliate in goretex per pesca da barca e trekking estivo (a sfiorare i 3000)e invernale (ma in questo caso solo su neve, niente ghiaccio e fino a max 1800)

??
 

Discussioni simili



Alto Basso