Consiglio Machete

telo

Stanley, una curiosita': il telo sul quale hai fatto le foto, e' per caso un VS-17 od e' semplicemente la bandiera della "magica" (Roma per i non romani).
 

Re: telo

iacco ha scritto:
Stanley, una curiosita': il telo sul quale hai fatto le foto, e' per caso un VS-17 od e' semplicemente la bandiera della "magica" (Roma per i non romani).
Manitu ha scritto:
... copri piumone dell'IKEA ! :lol:

Ha ragione Manitu :oops: :oops: :oops:


Il VS-17 l'ho tenuto in vendita su ebay per sei mesi di fila e non l'ha voluto nessuno... :?

Per fortuna però perchè adesso sarà dotazione standard della 000 :D .
 
Stefanobi ha scritto:
Da noi si chiama manareto, ne ho uno di mio nonno, fatto a mano una 50ina di anni fa, e ancora lo usiamo !!!
Da noi si chiama cortelassa, ma è leggermente diversa. Viene utilizzata dai contadini per qualsiasi lavoro in cui non sia sufficiente la roncola... io l'ho usata per sfrondare i tronchi, appuntire dei paletti, ecc. ecc.
Ne ho due, dai rispettivi nonni, ed hanno alcune decine di anni... e sono sempre efficienti. Altro che coltelli di marca da centinaia di euro!

Invece la "manera" è l'accetta, e il "manarin" è l'accetta più piccola.
 
spagnuz ha scritto:
Stefanobi ha scritto:
Da noi si chiama manareto, ne ho uno di mio nonno, fatto a mano una 50ina di anni fa, e ancora lo usiamo !!!
Da noi si chiama cortelassa, ma è leggermente diversa. Viene utilizzata dai contadini per qualsiasi lavoro in cui non sia sufficiente la roncola... io l'ho usata per sfrondare i tronchi, appuntire dei paletti, ecc. ecc.
Ne ho due, dai rispettivi nonni, ed hanno alcune decine di anni... e sono sempre efficienti. Altro che coltelli di marca da centinaia di euro!

Invece la "manera" è l'accetta, e il "manarin" è l'accetta più piccola.
Immaginavo che l'utilizzo fosse quello.

:si:
 
Dimenticavo... le puoi utilizzare per spaccare la legna! Quello è l'utilizzo più frequente che ne ho fatto, solo che non mi era venuto in mente!
 
spagnuz ha scritto:
Dimenticavo... le puoi utilizzare per spaccare la legna! Quello è l'utilizzo più frequente che ne ho fatto, solo che non mi era venuto in mente!
Più o meno utilizandolo come accetta, vero?
 
Secondo me il machete non sostituisce il pennato e viceversa. Il Machete serve per tagliare arbusti, rovi, prunaglie in genere. Serve per aprirsi il passaggio nel sottobosco fitto per cui deve essere leggero flessibile ed affilatissimo..........saettante. Il Pennato serve per tagliare rami si sezione molto più grossa. A caccia io porto, machete e sehetto pieghevole da potatura con quello faccio tutto. Dimenticavo oviiamente sempre a fianco il vecchio RANDALL 14"
 
mi sembra un po troppo esagerato come attrezzo, diciamo che preferisco avere un seghetto pieghevole e un camillus o un bel machete
 
... la cosa importante, a mio giudizio, è che un utensile sia destinato ad una cosa o poco più!
( ... eccezion fatta per la Wave ;) )
Temo un po' quelle diavolerie, tipo quest'ultima, che tagliano e pungono da ogni lato... uno strumento DEVE avere un lato in sicurezza!
Se ogni volta che colpisco un tronchetto, vedo la sega che mi guarda dritto negli occhi, oppure se segando un paletto la lama è libera di affettarmi se perdo l'equilibrio o perdo il controllo dello strumento, ecco allora ... NON E' UNO STRUMENTO SICURO !

Ovviamente a mio parere... ;)
 
Manitu ha scritto:
Vanh ha scritto:
ma del manico fatto di cordino cosa ne pensate?
... non ci penso proprio ! :lol:
E se si sfila il cordino mentre zappetti e ti fa da cappio??? :lol:

Comunque hai ragione: gli utensili multi uso alla fine fanno tutto ma niente bene.

Poi sulla sicurezza hai speso parole d'oro!
 

Discussioni simili


Contenuti correlati

Alto