Informazione Consiglio paese base abbruzzo

Io mi fermo a 1600 d+ e d- per 22km circa..non mi sento comunque di consigliare un andata e ritorno in giornata per uno dei sentieri che attraversano i rispettivi valloni, molto meglio una traversata ma capisco le difficoltá logistiche che anche a me hanno impedito di realizzare le traversate
In un posto nuovo c é sempre da considerare che si potrebbe perdere del tempo per difficoltá di orientamento

Io sono riuscito ad arrivare a 32 km e 1400 D+ (su un sentiero che non avevo mai fatto peraltro), in diverse occasioni ho superato i 20 km con 1500 metri di dislivello.
Sono totalmente d'accordo sullo sconsigliare chilometraggi e dislivelli simili su percorsi sconosciuti, specialmente in un territorio come quello della Majella, ma è anche il brivido del "rischio" (che poi rischio non è) a motivarmi.
Devo però dire che con la mia forma attuale è assolutamente impensabile affrontare robe simili.
 
Ultima modifica:
Volevo ringraziare tutti per i consigli :)
ricapitolando la migliori basi in base alla zone sono:
PNALM: pescasseroli
Majella: Sulmona
Gran Sasso: zona prati di tivo (non mi pare ci sia proprio il paese li)

giusto?
 
... Majella: Sulmona ...

Tra la Majella e Sulmona c'é di mezzo il monte Morrone (da non confondere con l'omonimo che sovrasta il lago della Duchessa!).

Da Sulmona a Passo S. Leonardo (quindi Fonte Romana per salire sull' Amaro) c'é oltre mezz' ora (vedi google maps), per Caramanico Terme (Gole dell' Orfento) 1 ora.

Per il rifugio Pomilio (versante adriatico) diciamo un' ora e mezza facendo un tratto di autostrada, più o meno un' ora e mezzo (qui g. maps mi sembra ottimista) sempre da Sulmona per arrivare a Fara San Martino.

In compenso da Sulmona in tempi ragionevoli puoi andare a Roccaraso sempre con poco più di mezz' ora, ma d' estate non è che sia il massimo...
 
Tra la Majella e Sulmona c'é di mezzo il monte Morrone (da non confondere con l'omonimo che sovrasta il lago della Duchessa!).

Da Sulmona a Passo S. Leonardo (quindi Fonte Romana per salire sull' Amaro) c'é oltre mezz' ora (vedi google maps), per Caramanico Terme (Gole dell' Orfento) 1 ora.

Per il rifugio Pomilio (versante adriatico) diciamo un' ora e mezza facendo un tratto di autostrada, più o meno un' ora e mezzo (qui g. maps mi sembra ottimista) sempre da Sulmona per arrivare a Fara San Martino.

In compenso da Sulmona in tempi ragionevoli puoi andare a Roccaraso sempre con poco più di mezz' ora, ma d' estate non è che sia il massimo...
ah ok:no:
quindi per la majella dov'è meglio?
 
E' bene decidere prima quale versante ti interessa di più, se vuoi salire all' Amaro da Fonte Romana 30/40 minuti di viaggio ci possono anche stare se vuoi partire dalla zona del Pomilio (da lì doverse mete, partendo in quota) un' ora e mezza è quasi come andare da Roma al terminillo... vedi il post#17 di @Montinvisibili...

...l' altro versante (vedi strada che da Fara San Martino arriva a Campo di Giove) è bello ma a mio avviso consente meno mobilità...
 
Volevo ringraziare tutti per i consigli :)
ricapitolando la migliori basi in base alla zone sono:
PNALM: pescasseroli
Majella: Sulmona
Gran Sasso: zona prati di tivo (non mi pare ci sia proprio il paese li)

giusto?
Dipende dalla tua propensione alla città e alle ore di guida. Come scrive giustamente @appenninocentrale la Majella è un mondo. Sulmona inoltre è piuttosto calda. A seconda dei versanti di tuo interesse ti suggerisco Pacentro, Caramanico Terme, Roccacaramanico, Pacentro, Campo di Giove. Almeno stai un po' in quota.
Per il Gran Sasso il paese vicino a Prati di Tivo è Pietracamela, molto piccino.
 
Ultima modifica:
Dipende dalla tua propensione alla città e alle ore di guida. Come scrive giustamente @appenninocentrale la Majella è un mondo. Sulmona inoltre è piuttosto calda. A seconda dei versanti ti tuo interesse ti suggerisco Pacentro, Caramanico Terme, Roccacaramanico, Pacentro, Campo di Giove. Almeno stai un po' in quota.
Per il Gran Sasso il paese vicino a Prati di Tivo è Pietracamela, molto piccino.

Per il Parco del Gran Sasso e dei Monti della Laga che paesi consigli a livello logistico?
 
Anche lì dipende dal versante e dai gusti. Lato aquilano a me piace Santo Stefano di Sessanio: sono andato più volte a Le case della posta dell'effervescente Amalia (www.lecasedellaposta.it). Lato teramano, Castelli (Il bivacco del Parco, degli ospitalissimi Vittorino e Delfina, www.ilbivaccodelparco.com).

Ti ringrazio. Volendo esplorare la Laga (consigli su escursioni topiche ben accetti) ma volendo anche passare 1/2 giornat in zona Gran Sasso su quali località dovrei concentrarmi?
 
Campotosto, Pietracamela, Fano Adriano sono baricentrici, ma in parte sono borghi dove è passato il terremoto e poi con il coronavirus è da verificare l'esistenza di attuali possibilità di alloggio.
Per la Laga ti suggerisco la salita al Gorzano dal Sacro Cuore per il Fosso di Selva grande, con la varietà di ambienti che vanno dai boschi alle creste ai fossi, e la Via Ranna dalle Macchie Piane, una dispersa via di transumanza. Le trovi sul mio sito.
 
Campotosto, Pietracamela, Fano Adriano sono baricentrici, ma in parte sono borghi dove è passato il terremoto e poi con il coronavirus è da verificare l'esistenza di attuali possibilità di alloggio.
Per la Laga ti suggerisco la salita al Gorzano dal Sacro Cuore per il Fosso di Selva grande, con la varietà di ambienti che vanno dai boschi alle creste ai fossi, e la Via Ranna dalle Macchie Piane, una dispersa via di transumanza. Le trovi sul mio sito.

Ti ringrazio. Personalmente aggiungerei anche le Cento Cascate magari con tanto di ascesa al Gorzano.
 
Coordinatometro di Avventurosamente
Alto Basso