Consiglio per nuovo sacco letto

Ciao a tutti!
Dopo qualche anno di tranquilli trekking (=1 giorno, max ~1000 D+, max ~21km A/R), io e mia moglie abbiamo deciso di darci alle tendate. Abbiamo fatto un paio di uscite lo scorso anno, entrambe ~1900m, ed é andato tutto bene.
Essendo nuovi su questo fronte, abbiamo patito un po' di fresco i primi di Settembre a 1850m (segnava 6 gradi alle 18:30. Niente di grave cmq, abbiamo dormito discretamente ma poteva andare meglio).
Siccome quest'anno abbiamo deciso di fare camminate anche piú in quota (>2500m, ci piacerebbe una 3000), abbiamo bisogno di rifare il nostro guardaroba :biggrin:
In questo topic vorrei discutere i sacchi letto.

Materiale in nostro possesso:
* Tenda MSR Elixir 2
* Materassino Ferrino Swift Lite
* Ferrino Lightec 850 SM (moglie)
* una sacco a pelo di 6 anni fa che pesa 1.3kg, marca non piú riconoscibile ma pagato una miseria (io)

Io sono un tipo caldoloso, mentre mia moglie é piuttosto freddolosa. Per farvi capire, con quel sacco a pelo ha avuto un po' freschino a Settembre (ha dormito, ma come detto sopra poteva andare meglio).

Avendo sempre parecchio peso fotografico con me (~4kg), sono alla ricerca di un SaP leggero ma caldo. In particolare sono alla ricerca di qualcosa che:
- max 850gr
- max 250 eur
- T comfort adatta a me (95kgx180cm, caldoloso) sapendo che le nostre tendate sono 1700 <= nanne <= 3000
- le tendate le facciamo solo nei mesi caldi (giu-set, con lug-ago riservato >2500)

Veniamo ora alle domande
  1. che SaP mi consigliate?
  2. avendo acquistato a mia moglie il SaP solo lo scorso anno, pensate che una tendata a 2500-3000 in lug/ago sia fattibile con quel SaP magari acquistando un vestiario migliore di quello di adesso?
Grazie mille!
 
Ti linko Qui una discussione di 8 mesi fa che trattava sacchi con T.Comfort 0°, <850 grammi di peso e <200€ che, visti i rincari degli ultimi tempi, potrebbe ancora essere attuale.
Io, dopo una lunga ricerca, ho optato per un STS Spark 2, T.Comfort -2°,peso 560 grammi Acquistato su uno store spagnolo via Amazon a 280€ (Attualmente venduto e spedito da Amazon a 316€)
 
Ultima modifica:
Ciao (quasi) concittadino! :)

Aggiungo che prima di decidere il sacco, devi decidere la temperatura di "confort" di cui hai bisogno....è l'indispensabile punto di partenza!
Sicuramente almeno un 5° di T confort, se vai verso lo 0° è meglio.
POI da questo dato si sceglie lo specifico sacco.

Quindi ne vengono fuori un paio di considerazioni:

- Mi dispiace dirtelo, ma il sacco di tua moglie (che è confort +8°) lo vedo insufficiente per le uscite che vorreste fare... tanto più se hai già detto che in qualche situazione ha già avuto frescolino.
Questa estate ho fatto l'AV1 delle dolomiti ai primi di settembre con un sacco +3° di confort, nonostante il meteo che prevedeva minime di +6° due notti mi sono ritrovato a dormire a 1-2° SOTTO zero ed ero sui 2000m... (vedi le foto, svegliarsi d'estate con la brina fa un certo che! :)). Ho avuto frescolino ma senza troppi problemi...ma avessi avuto un sacco +8° sarebbe stato un problema.

- Il materassino gonfiabile che state usando non è isolato, anche quello va rivalutato. Anticipo tue domande e segnalo che in questo forum viene molto spesso consigliato, come materassino gonfiabile isolato con buon rapporto prezzo/prestazioni/longevità, il STS UL insulated, che costa un centone.
 
Grazie mille a entrambi!
Si, concordo. Dovendolo cambiare meglio puntare più basso con la Tc :si:
Una cosa: e se invece di cambiare materassino comprassi un sacco lenzuolo tipo Sea To Summit Thermolite Reactor? Sarebbe inutile o potrebbe aggirare il problema?
 
Grazie mille a entrambi!
Si, concordo. Dovendolo cambiare meglio puntare più basso con la Tc :si:
Una cosa: e se invece di cambiare materassino comprassi un sacco lenzuolo tipo Sea To Summit Thermolite Reactor? Sarebbe inutile o potrebbe aggirare il problema?
Io lo ho ma pesa sui 400g(quello indicato +15° sulla carta, nella realtà non è così) e a parer mio pesa troppo per quello che da, adesso uso un liner in seta del deca sui 100g. Comunque non risolve il problema del materassino non isolato.
 
Ultima modifica:
- Il Reactor potrebbe servire per rinforzare un po' il sacco, non il materassino...ma nonostante gli aumenti di Tc promessi, nella pratica i commenti di chi lo usa sono che aumenta il confort al max di 2-3°, non di più.
Per "rinforzare" il materassino un'ottima ed economica alterativa è di sovrapporci uno stuoino CCF a "fisarmonica" tipo questo, con 15€ risolvi ma purtroppo è ingombrante (però è utile anche nelle pause per avere un posto asciutto dove sedersi...)
 
Grazie mille a entrambi!
Si, concordo. Dovendolo cambiare meglio puntare più basso con la Tc :si:
Una cosa: e se invece di cambiare materassino comprassi un sacco lenzuolo tipo Sea To Summit Thermolite Reactor? Sarebbe inutile o potrebbe aggirare il problema?
Il Reactor ha la funzione di aumentare il T.Comfort del sacco a pelo (non l’ho mai provato ma, a detta di molti, non fa miracoli incrementandola solo di pochi gradi) non di aumentare l’isolamento del materassino. Per quello potresti risolvere addizionadolo con una stuoia in CCF
 
- Il Reactor potrebbe servire per rinforzare un po' il sacco, non il materassino...ma nonostante gli aumenti di Tc promessi, nella pratica i commenti di chi lo usa sono che aumenta il confort al max di 2-3°, non di più.
Per "rinforzare" il materassino un'ottima ed economica alterativa è di sovrapporci uno stuoino CCF a "fisarmonica" tipo questo, con 15€ risolvi ma purtroppo è ingombrante (però è utile anche nelle pause per avere un posto asciutto dove sedersi...)
Ecco, appunto :D
 
Ok, capito! Grazie mille!
Allora devo mettere in preventivo anche nuovi materassini (oltre che scarpe e abbigliamento, che annata!):help:
 
Ho il reactor plus, mi pare che dicano 8 gradi , per me 4 5 gradi comodi li aggiunge , in alcuni Sacchi toglie l effetto ghiaccio quando entri e cosa non banale se bagni il sacco ( sudorazione forte umidità etc) non senti l umidità . Il modello Extreme è quasi un secondo sacco.

Comunque io sono 176 e lo reputo pelato in altezza, non so come sts lo dichiari fino a 183cm

Ti linko Qui una discussione di 8 mesi fa che trattava sacchi con T.Comfort 0°, <850 grammi di peso e <200€ che, visti i rincari degli ultimi tempi, potrebbe ancora essere attuale.
Io, dopo una lunga ricerca, ho optato per un STS Spark 2, T.Comfort -2°,peso 560 grammi Acquistato su uno store spagnolo via Amazon a 280€ (Attualmente venduto e spedito da Amazon a 316€)
L sp2 È un 4 confort , non -2 confort
Neanche sts moltiplica il pane e i pesci.

https://seatosummit.com/product/spark-sleeping-bag-spii/
 
Ho il reactor plus, mi pare che dicano 8 gradi , per me 4 5 gradi comodi li aggiunge , in alcuni Sacchi toglie l effetto ghiaccio quando entri e cosa non banale se bagni il sacco ( sudorazione forte umidità etc) non senti l umidità . Il modello Extreme è quasi un secondo sacco.

Comunque io sono 176 e lo reputo pelato in altezza, non so come sts lo dichiari fino a 183cm


L sp2 È un 4 confort , non -2 confort
Neanche sts moltiplica il pane e i pesci.

https://seatosummit.com/product/spark-sleeping-bag-spii/

Intendevo che è -2 di comfort per me, che sono un individuo di sesso maschile per cui il parametro di riferimento è il T.Limit e non il T.Comfort (che è invece la temperatura consigliata per una donzella) infatti il range di temperature dei sacchi nel link che ho postato io prende in considerazione il parametro T.Limit
 
Intendevo che è -2 di comfort per me, che sono un individuo di sesso maschile per cui il parametro di riferimento è il T.Limit e non il T.Comfort (che è invece la temperatura consigliata per una donzella) infatti il range di temperature dei sacchi nel link che ho postato io prende in considerazione il parametro T.Limit
Ci credo poco in questo metodo per scegliere il sacco a pelo .
Per me la t limit è la t limit , se tu riesci a dormirci nudo a -2 buon per te.
 
Ci credo poco in questo metodo per scegliere il sacco a pelo .
Per me la t limit è la t limit , se tu riesci a dormirci nudo a -2 buon per te.
Non è un metodo che mi sono inventato io, è il sistema di Temeprature Rating regolato dalla norma europea EN 13537.
Poi é chiaro che ogni persona percepisce la temperatura a modo suo, ma Sea to Summit certifica che con lo SpII a un individuo maschio adulto riesce a dormire 8 ore consecutive con temperature superiori a -2°
 
Non è un metodo che mi sono inventato io, è il sistema di Temeprature Rating regolato dalla norma europea EN 13537.
Poi é chiaro che ogni persona percepisce la temperatura a modo suo, ma Sea to Summit certifica che con lo SpII a un individuo maschio adulto riesce a dormire 8 ore consecutive con temperature superiori a -2°
Temperatura limite di comfort: questa temperatura è le minima che permette a un uomo, in posizione fetale, di dormire in modo continuativo per 8 ore. Al di sotto di questa temperatura è estremamente probabile che il sonno sia frammentato e non un adeguato riposo.

8 ore continuative in posizione Fetale giusto il manichino della normativa riesce a dormirle e dichiarala una posizione confortevole.
 
8 ore continuative in posizione Fetale giusto il manichino della normativa riesce a dormirle e dichiarala una posizione confortevole.
:biggrin::lol: vero!!
Io solitamente considero 5º in più della t di confort! E sono maschio adulto...
Cmq seppur vero che è sempre soggettivo, confort non è limite.
 
Dopo un po' di ricerche, ho ristretto la scelta a:
- STS Spark 3
- Quilt EE Revelation 10F

e come materassini:
- NeoAir Xlite
- STS UL Insulated

Che dite?
 
Ti invidio il portafoglio.
A me il quilt non piace , odio i berretti quindi spark3 !!

Materassino l sts ha di buono che è velocissimo da gonfiare, però se me lo potevo permettere avrei preso il neo air più isolante e pesa meno.
 
Non che io li spenda volentieri eh :gover:
Conta che, al momento, son vergine di qualsiasi equipaggiamento! Ho solo maglie super economiche della Decathlon e due zaini Ferrino (Finisterre 48 e Outlander 65+10)
Quindi acquistare qualcosa che, spero, mi durerà *anni* (visto che faccio 3/4 tendate l'anno, in estate) lo vedo come un investimento.
Altrimenti finisco per fare la fine dell'anno scorso: ho acquistato il sacco a pelo alla moglie e ora si rivela troppo leggero. Mannaggia alla mia ignoranza passata :wall:
 
Lo Spark3 è tra i top della sua categoria in fascia ultralight ,uguale il neo air.

Senza dubbio se trattati e stoccati bene ti durano una vita.
 
Coordinatometro di Avventurosamente
Alto Basso