Consiglio per nuovo sacco letto

Bellissima scelta quella dell' STS...

La cosa che non capisco, e scusa non vorrei finire OT, e la congruità dei valori dichiarati rispetto ai materiali, e cerco di spiegarmi.

STS Spark 3 con 430 grammi di imbottitura 850 FP, peso totale 665gr in M, confort -2 limit -8
Cumulus, ad esempio, Lite Line 400, personalizzato 430 gr, 850FP Hydrophobic, peso totale 735gr in M, confort 1 e limit -5

Costi più o meno equivalenti, STS fà esplicito riferimento a EN13537, Cumulus no (esplicito) ma questa la loro risposta alla mia domanda:

" Dear Franco,

thank you for your email.

The temperatures we give are based on EN 13537 standard and our own experience. It means that comfort temperature refers to women, whereas limit temperature to men. In general you should read the comfort temperature as the lowest comfortable temperature for women and limit temperature as the lowest comfortable for men.

Please only note that feeling of cold is very individual and depends on many factors.

Kind regards, "

In realtà non ho ancora capito se ha parità di quantità e qualità (dichiarata) di materiali corrisponda o meno una prestazione o se tra le molte variabili sul tema non ci sia anche quella, ma forse si, delle dichiarazioni prestazionali.

Nell'esempio sopra parrebbe che STS, che dichiara la metodica usata, sia migliore di Cumulus che ufficialmente non la dichiara, quando verrebbe di pensare il contrario...
 
Avevo notato anche io quella cosa confrontando i due sacchi. Onestamente non saprei cosa risponderti, se non che sta cosa delle temperature è una giungla :biggrin:

Secondo voi, per me quale taglia dovrei prendere di STS? Sono 180cm e 93kg.
 
- Il Reactor potrebbe servire per rinforzare un po' il sacco, non il materassino...ma nonostante gli aumenti di Tc promessi, nella pratica i commenti di chi lo usa sono che aumenta il confort al max di 2-3°, non di più.
Per "rinforzare" il materassino un'ottima ed economica alterativa è di sovrapporci uno stuoino CCF a "fisarmonica" tipo questo, con 15€ risolvi ma purtroppo è ingombrante (però è utile anche nelle pause per avere un posto asciutto dove sedersi...)

Ciao,
aggiungo la mia testimonianza riguardo al Reactor Extreme (possiedo):

per come la vedo io miracoli non ne fa, ma qualcosa fa.

Utilizzato l'altra notte (21-22), l'umidità rompeva e l'ho sguainato,
una manina me l'ha data ma non è proprio come avere un secondo sacco per me,
a meno che non si parli di stare un po' sopra lo 0, in simili situazioni l'ho trovato decisamente più presente.

Ovviamente la termoregolazione è un fatto individuale.

Ciò che lo rende interessante è che pesa poco e occupa pochissimo spazio.
Per il resto un sacco in fleece opportunamente selezionato potrebbe essere decisamente più performante, sebbene molto più ingombrante...


Saluti.
 
Occhio al NeoAir la cui qualità è, ultimamente spesso, messa in discussione dai suoi stessi utilizzatori.

A questo link la discussione avviata qui sul forum sul problema della delaminazione, problema che lamentano anche diversi ultralighters americani su Reddit Ultralight.
Leggiti un po’ di notizie in giro, ma parrebbe che i punti a favore determinati dalla leggerezza e dal potere isolante del NeoAir siano compensati dal contro della rumorosità, del costo e della non proprio ineccepibile longevità del prodotto.
 
Occhio al NeoAir la cui qualità è, ultimamente spesso, messa in discussione dai suoi stessi utilizzatori.

A questo link la discussione avviata qui sul forum sul problema della delaminazione, problema che lamentano anche diversi ultralighters americani su Reddit Ultralight.
Leggiti un po’ di notizie in giro, ma parrebbe che i punti a favore determinati dalla leggerezza e dal potere isolante del NeoAir siano compensati dal contro della rumorosità, del costo e della non proprio ineccepibile longevità del prodotto.
interessante, grazie mille! Ora mi informo meglio!
--- ---

Hmm stavo guardando anche il Sierra Design Nitro 20, con comfort -2C. Lo porterei a casa con 315eur, quindi meno del STS (389).
Qualcuno di voi conosce questa marca?
 
Ultima modifica:
interessante, grazie mille! Ora mi informo meglio!
--- ---

Hmm stavo guardando anche il Sierra Design Nitro 20, con comfort -2C. Lo porterei a casa con 315eur, quindi meno del STS (389).
Qualcuno di voi conosce questa marca?
E’ un ottima marca di materiale outdoor, molto apprezzata specie sulle tende (High Route e High Side su tutte).
Quello che posso però notare da un veloce confronto tra le schede tecniche dello Sp3 e del Nitro 20 é che per dimensioni devi confrontare il regular di Sierra Design con il long di SeatoSummit, quindi il risparmio di denaro potrebbe addirittura essere maggiore.

Ve detto però che lo Sp3 è imbottito con 480gr di piuma 850FP+, il Nitro con 418gr 850FP e lo Sp3 long pesa 745 contro gli 880gr del Nitro
Il minor peso del STS è principalmente dovuto all’uso di un nylon più leggero (10D+7D) contro i 15D del Nitro.

Certo, è da capire se hai realmente necessità di usare un sacco lungo 198cm (non credo). Perché a quel punto la versione regular del Sp3 pesa oltre 200gr in meno del Nitro 20.
 
Eh, anche qui sono in crisi. Io sono 180cm per 97kg. Da spalla a spalla son circa 59cm.
Quale dovrei prendere di STS? Regular o long?
--- ---

EDIT: non riesco a trovare la differenza fra 850FP e 850FP+ :no:
 
Ultima modifica:
Io ho preso la long, ma sono 196cm.
Il regular alle spalle misura 155cm, secondo me ci stai bello comodo. Tieni presente che un sacco sovradimensionato va poi “riscaldato” quindi rende significativamente meno in termini di capacità isolante rispetto ad un sacco di misura adeguata. Sei uno che tende a muoversi molto durante il sonno?
 
Io dormo di schiena/lato. Come movimento non sono uno "statico" (magari!!), ma neanche uno che si sveglia con le caviglie sul cuscino :rofl:

EDIT: quindi se tu hai preso la long che sei 196 su un max di 198, io potrei tranquillamente prendere la regular che son 180 su 183
 
Corso di Orientamento
Alto Basso