Consiglio per uscite in solitaria...meglio fare dei corsi?

"Meglio soli che male accompagnati"
Quello che dicono basta farlo entrare da un orecchio e farlo uscire dall'altro:rofl:
Visto che per la maggior la Montagna è un hobby ognuno la vive come preferisce, c'è chi ha paura di andare da solo e chi il contrario, chi ama correre e chi stare fermo ecc...
Da soli poi è più facile attaccare bottone con la gente che si incontra.
Esattamente! Quando vado da sola difficilmente sono "sola" perche' mi ritrovo sempre a chiacchierare con la gente e spesso a condividere il percorso. A volte mi si avvicinano loro per chiedermi informazioni sul percorso etc... forse vedendomi da sola pensano che sono tipo un guida del posto! :D
 
...o il fatto di essere un esponente del gentil sesso mette più curiosità...
Ultimamente sto incontrando moltissime donne, sole o gruppi da due e mi fa molto piacere, tra l'altro la maggior parte è gente sul pezzo, il massimo è stato un paio di anni fa salendo al Grand Lac nel parco del Monte Avic, era un mercoledì o giovedì e avrò incrociato 20 persone e tutte donne
 
...o il fatto di essere un esponente del gentil sesso mette più curiosità...
Ultimamente sto incontrando moltissime donne, sole o gruppi da due e mi fa molto piacere, tra l'altro la maggior parte è gente sul pezzo, il massimo è stato un paio di anni fa salendo al Grand Lac nel parco del Monte Avic, era un mercoledì o giovedì e avrò incrociato 20 persone e tutte donne
A be' se parliamo di Alpi il discorso e' diverso. C'e' un'altra cultura. Ma dalle mie parti e in generale Italia centrale e' difficile vedere donne da sole. O sono con i rispettivi fidanzati/mariti o in gruppi abbastanza numerosi (parenti, amici etc...) e si fermano sempre nelle aree di sosta, camping, barbecue etc...(figuriamoci dormire nel bosco!). Io in tutta la mia vita non ho mai trovato una donna disposta ad accompagnarmi, e di persone ne ho conosciute parecchie. Saro' stata sfortunata!
 
Dici che è addirittura una questione di cultura???
Ho due o tre amiche che sono loro a trascinare tutta la famiglia in giro e si caricano anche i bambini sulle spalle!!
Dai metti in programma qualcosa da fare su da noi per il prossimo anno e magari qualcuno nel forum spunta...
 
Dici che è addirittura una questione di cultura???
Ho due o tre amiche che sono loro a trascinare tutta la famiglia in giro e si caricano anche i bambini sulle spalle!!
Dai metti in programma qualcosa da fare su da noi per il prossimo anno e magari qualcuno nel forum spunta...
Assolutamente si. Le donne al nord (soprattutto Valle d'Aosta e dintorni) sono un po piu' indipendenti.
Qua da me il massimo dell'avventura che una donna considera e' andare al centro commerciale di sabato all'ora di massima affluenza! :D
Eh...magari vivessi su! Per ora per motivi logistici devo "accontentarmi" delle mie parti. Magari in futuro....spero. :)
 
Intervengo nella discussione perchè da "lupo solitario" come mi definiscono le mie donne ( moglie e figlia ) alterno uscite in solitaria ad altre in gruppo. E' bello condividere le esperienze in particolare la sera in bivacco-rifugio magari davanti al fuoco, ma è altrettanto bello raggiungere una meta da soli e godere del panorama e riflettere sulle difficoltà incontrate. PERO' E GIUSTO ANDARE PER GRADI, i corsi li ritengo inutili se non per attività particolari ( arrampicata, alpinismo ), ma uscite con piccoli gruppi sono didattici e divertenti. Però di nuovo le uscite più belle le ho fatte in coppia con la mia "femmina" preferita: la mia cagnolona di 42 kg che mi accompagna anche quando vado ad arrampicare o fare boulder.
 

Allegati

Intervengo nella discussione perchè da "lupo solitario" come mi definiscono le mie donne ( moglie e figlia ) alterno uscite in solitaria ad altre in gruppo. E' bello condividere le esperienze in particolare la sera in bivacco-rifugio magari davanti al fuoco, ma è altrettanto bello raggiungere una meta da soli e godere del panorama e riflettere sulle difficoltà incontrate. PERO' E GIUSTO ANDARE PER GRADI, i corsi li ritengo inutili se non per attività particolari ( arrampicata, alpinismo ), ma uscite con piccoli gruppi sono didattici e divertenti. Però di nuovo le uscite più belle le ho fatte in coppia con la mia "femmina" preferita: la mia cagnolona di 42 kg che mi accompagna anche quando vado ad arrampicare o fare boulder.
Che tenera!! :wub: Eh lo capisco! A me manca molto un compagno/a canide. Li ho sempre avuti fin da piccola ma l'ultima Lilla e' morta una anno fa di vecchiaia. Me li sono sempre portati ovunque persino in America.
 
Che tenera!! :wub: Eh lo capisco! A me manca molto un compagno/a canide. Li ho sempre avuti fin da piccola ma l'ultima Lilla e' morta una anno fa di vecchiaia. Me li sono sempre portati ovunque persino in America.
altra mia compagna di avventure è una "nana" volpino di 4 kg con 3 zampe e1/2 che quest'anno ha già fatto il Terminillo e la Majelletta ( in un trasportino a spalla ).
 
altra mia compagna di avventure è una "nana" volpino di 4 kg con 3 zampe e1/2 che quest'anno ha già fatto il Terminillo e la Majelletta ( in un trasportino a spalla ).
Hahaha!!! Ma pensa un po!! Che spettacolo! Solo chi ce li ha puo' capire. Spero piu' in la di poterne prendere un'altro ovviamente un meticcetto che pero' abituero' da subito ad andare ovunque. Sembra assurdo ma ora che non li ho piu' quando vado in giro mi sembra sempre che mi manchi "qualcosa"...personalmente parlando questa assenza non l'ho mai provata con le persone...anzi! Vabbe' chiamatemi asociale o misantropa :D
 

Discussioni simili



Alto Basso