Consiglio rugged smartphone

potei dire lo stesso del tuo personale punto di vista sui rugged.
la cosa divertente e' che NON li sto consigliando, salvo per usi estremamente specifici! tu invece hai deciso che non hanno alcun senso per nessuno, a priori. soprattutto, hai deciso che io non ne ho bisogno. vabbe', vedi tu. per quanto mi riguarda sei liberissimo di pensarlo, non ho problemi ad accettarlo. io intanto continuo felicemente col mio bidone. e, ripeto ancora, per anni ho usato felicemente un e5 con la cover in gomma. se ho fatto il salto forse un motivo ce l'avevo :)

Fammi un esempio pratico di dove non arriva un telefono normale nel tuo quotidiano, e le cadute non valgono perché in montagna qui andiamo più o meno tutti e la caduta del telefono sulle rocce, evento accidentale, non è uso estremo.

Non facciamo però a misurarselo a chi mette più alla frusta il telefono.

quale parte di "immersioni ripetute, spesso improvvisate" e "contatto con oli e altre sostanze e possibilita' di lavaggio senza problemi" e, soprattutto, "batteria che dura veramente e che non mi preoccupo mai che non arrivi a sera" devo ancora ripetere?

non e' questione di mettere alla frusta o meno un telefono o la gara a chi lo tratta peggio. e' questione che, quella volta che devo farlo, so di poterlo fare in sicurezza. ho un margine di errore.

altra cosa, ho avuto nel 2015 una familiare ricoverata con una serie di infezioni miste piuttosto devastante. tolto il suo telefono (e il minipc convertibile 2 in 1) che restava dentro la stanza, l'unico telefono della mia famiglia che poteva entrare e uscire dalla sua stanza di ospedale era il mio, perche' si poteva lavare facilmente e con un disinfettante aggressivo (la cosa e' andata avanti 3 o 4 mesi, per inciso). disinfettare l'e5 e il 2710 e' stato un porconaio allucinante.

Bisogna ricordare che un telefono normale ip68 non lo trovi di certo a 150-200€, a meno di non prendere un usato di diverse generazioni fa, in questa fascia già trovi rugged "nuovi"(lato hardware). In risposta alla discussione con @walterfishing .
E uno non è detto che uno voglia spendere 500€ per un telefono, io non li spenderei mai.
Saranno pure peggiori a parità di prezzo rispetto a uno normale, ma sembra che se non hai l'ultimo top di gamma sembri tutto una ciofeca, magari può cambiare qualcosa per i più "fissati" ma ho idea che la maggior parte non si fa problemi a usare telefoni "vecchi" o comunque non al top.
E purtroppo di rugged di marchi che fan già buoni telefoni normali purtroppo non ci sono.

*this

con la potenza che hanno i terminali attuali, a meno che uno non programmi o non faccia videoediting o usi professionali specifici e giochi a raffica, qualsiasi terminale con 2-3 giga di ram, un software decente e una emmc veloce e' sufficientemente adatto per molti lavori. con 4 giga di ram si sta gia' molto larghi.

aggiungo poi che appunto l'ip68 di molte case e' abbastanza "stirato". apple che dice "non immergere il telefono in acqua", un telefono ip68, mi fa abbastanza ridere. ok, non voglio arrivare agli estremi del mio bv6000, che ho martoriato in modi inumani, ma se mi serve un telefono ip68, cioe' dispositivo protetto per le immersioni fino a 2 m per mezz'ora, e' perche' evidentemente mi serve immergerlo!!! potere del marketing (e lo stesso vale per motorola, samsung e lg, e stavo per prendermi il g7... prima di scoprire che, se immerso in acqua, si pianta. a me serve poterlo immergere senza incidenza sul funzionamento).

Hai perfettamente ragione...!
Purtroppo sembra che la qualità di una fotocamera sia legata ai Mp... In realtà quello che conta veramente sono le lenti, gli obiettivi. Con una "vecchia" Nikon D80 riesco a fare, grazie ai buoni obiettivi che nel tempo ho acquistato, foto che gli smartphone si sognano...
Basta pensare che per esempio, la modalità ritratto (in pratica, lo sfondo sfocato) tanto pubblicizzata adesso, con i telefoni deve essere elaborata da un software, e non raggiunge il livello di quella ottenuta con una reflex semplicemente giocando con la profondità di campo chiudendo la focale...

grazia graziella e grazieal :D

Sulla fotocamera:
Conta che una buona reflex ha ancora "solo" 24Mp. Il numero di megapixel ormai è solo un numero buttato lì in un gioco al rialzo che non si traduce affatto in una qualità doppia se raddoppi i megapixel.
Quello che fa la differenza è la qualità del corpo ottico. Ho i miei dubbi che in un rugged abbiano investito di più sulla qualità dell'ottica di quanto non avvenga su un telefono normale (anzi non vorrei che sia proprio "murata" dietro un vetro aggiuntivo che prediliga la robustezza alla qualità)

Quindi prendi pure quello che vuoi ma con 48, 60...100Mp potresti non vedere la differenza con un 16Mp.

ocio: un rugged puo' giocare su una conformazione delle lenti di compromesso tra solidita' e luminosita'. inoltre si puo' tentare di rattoppare in vari modi, ad es con uno "scudo" posteriore per le lenti con un rinforzo specifico. un telefono normale con una cover rugged puo' avere la miglior lente del mondo, ma sopra ti trovi un altro strato, e questo spiattella tutto!!! non solo, la cover rugged spesso si graffia ed e' esposta. un telefono rugged posiziona gia' le lenti in posizione protetta. nel caso del 6900 poi, con il guscio in gomma ho inoltre quel paio di mm in piu' che non fanno male.

altro caso, le cover in gomma non rugged. dico solo che la lente del mio e5 (con la cover ufficiale nokia, un po' massacrata davanti ma ancora sana sul retro, e all'epoca era uno dei migliori gusci per quel telefono) e' rotta. non aggiungo altro.
 
I rugged meglio lasciarli stare.
Ci son passato anche io e non ci casco più. Mai speso i miei soldi peggio di così, è la mia personalissima opinione!
E' la stessa cosa che avevo consigliato io qualche messaggio fa. Ma non mi sembra che sia stata presa in considerazione...Boh...

Ci ho provato anche io, ma nada, non ci sentono... forse chi è convinto in partenza che gli "serva" un rugged phone, perché gli piace "l'idea" e si proietta in utilizzi estremi, non vede i compromessi a cui sta scendendo, però allora parliamo di gusti personali, e su quelli non si discute.
 
Ci ho provato anche io, ma nada, non ci sentono... forse chi è convinto in partenza che gli "serva" un rugged phone, perché gli piace "l'idea" e si proietta in utilizzi estremi, non vede i compromessi a cui sta scendendo, però allora parliamo di gusti personali, e su quelli non si discute.

il problema resta uno solo: continui ad assolutizzare. per te chiunque abbia un rugged, per qualsiasi motivo, e' uno che si fa fregare dalle rambate. non nego che molti se li prendano perche' gli piace l'idea, e parecchi per la batteria, ma forse a qualcuno serve davvero.

ti diro' di piu', neppure leggi i miei post. se ho scritto io stesso che al 99-99.9% della gente NON servono, forse un minimo le idee chiare le ho.

ora sono fuori casa e so gia' che non servira' a nulla, nei prossimi giorni ti posto le foto dell'e5. ha ancora il guscio ufficiale nokia, all'epoca era ritenuto uno degli smartphone piu' robusti sul mercato. nelle mie mani e' finito piuttosto male. funziona ancora, con qualche grossa limitazione (gps andato che ci mette ore a fare il fix, un firmware pezzone ucraino, ecc) ma e' veramente a pezzi per quel che ha passato. se trovo dove ho buttato il bv6000 fotografero' anche quello. e' tutto graffiato e ammaccato, i lamierini laterali in alluminio sono seghettati, ma e' morto per un problema elettrico e non per i maltrattamenti. un telefono normale, guscio o no, sarebbe finito in riparazione molto prima.

da studente di sci.nat. (fuoricorso) forse avevo e a volte tuttora ho effettivamente qualche necessita' di efficienza e solidita'. ho porconato non poco all'epoca per riuscire ad arrivare a far foto in punti schifosi, segnare posizioni, misurare campioni magari infangati ecc, il tutto magari cercando di tenere connesso a internet un netbook cessoso per riuscire a spedire dati. ma evidentemente io sono un ignorante incompetente che non capisce nulla e che ha bisogno del rugged, del coltellone da rambo e del fucile da assalto solo per ignoranza. l'idea che il rugged forse a qualcuno serva effettivamente non e' contemplabile. amen, c'est la vie.
--- Aggiornamento ---

ok, finalmente sono riuscito a fare un po' di foto. la cosa arancione sotto e' la copertina di plastica sopra il mio thinkpad. tutto il materiale e' visionabile da chi volesse a padova e dintorni, basta dirmelo e organizzarci, o se volete faccio un selfie con la mia brutta faccia.

parto dall'e5 con guscio. la crepa sullo schermo mi ha fatto porconare non poco (per inciso, mi e' caduto una fila di volte, come potete vedere dagli strisci)



IMG_20200912_173750_9.jpg

problema, anche la piattina dello schermo e' andata... la retroilluminazione dei tasti lo dimostra. ogni tanto lo schermo funziona. peccato perche' vorrei sistemarlo

IMG_20200912_173758_5.jpg

idem

IMG_20200912_173810_3.jpg

e ri idem


IMG_20200912_173820_3.jpg

particolare della fotocamera posteriore. ecco, con un rugged questo non succede, e non hai perdita della qualita' dell'immagine come con un guscio che copra la lente. ovviamente e' saltato il punto piu' debole, proprio sopra il sensore.


IMG_20200912_173831_9.jpg

resto del guscio (originale nokia e di per se anche ottimo, di voli questo telefono ne ha fatti tanti, purtroppo non proteggeva abbastanza per i miei usi)


IMG_20200912_173841_7.jpg

altra inquadratura


IMG_20200912_173842_6.jpg

passiamo al bv6000. nota a lato, prima che saltasse la parte elettrica avevo da poco cambiato la pellicola e i gommini

IMG_20200912_181823_2.jpg

retro. si, il passante del filo era pluriincollato da mesi.

IMG_20200912_181836_8.jpg

particolare dei solchi sul guscio posteriore

IMG_20200912_181844_5.jpg

e di quelli su un lato. puoi avere la migliore cover del mondo, ma quando volano certe bastonate o il telefono e' fatto strutturalmente per resistere, o sono rogne.

IMG_20200912_181856_6.jpg

altro lato

IMG_20200912_181925_0.jpg

particolare del posteriore

IMG_20200912_181932_3.jpg
--- Aggiornamento ---


la pellicola. non so se si nota il buco. li sono stato salvato dal gorilla glass

IMG_20200912_185834_0.jpg

--- Aggiornamento ---

infine, per la domanda "a cosa ti serve?", ecco qualche esempio. purtroppo non ho molte foto della parte in laboratorio dell'universita', in cui ogni tanto partiva uno schizzo di acido o di acqua calda, e non intendo pubblicare quelle della mia parente in ospedale o dei laboratori della scuola in cui lavoro oggi (idem degli uffici dove ho lavorato). quindi e' una selezione ridotta e un po' a tema ambientale. oltre a quei casi ce ne sono stati altri, in cui effettivamente mi ha fatto comodo.

ok, questa e' stata forse l'occasione piu' facile e leggera. orto botanico di padova, una lezione per l'universita'. questa e' una ninfea vista da sotto. non e' rischioso e una cover ip68 sarebbe bastata, ma lo strato aggiuntivo davanti alla lente non avrebbe permesso di fotografare cosi' nitidamente i peli radicali (bv6000, qualche anno fa)

IMG_20170702_164658.jpg

altra ninfea, stessa vasca. ci sono pesciolini qua e la (sempre bv6000)

IMG_20170702_165134.jpg

piu' di recente: un cliente difficile e poco collaborativo mentre andavo a farmi un giro. stava cercando di attraversare una strada trafficata per arrivare al campo e l'ho spostato io. con foto del genere, se come me hai i polsi come un colabrodo, spesso il telefono ti cade per terra (sempre bv6000). in questa situazione non ho problemi a dire che una cover a libretto o il guscio in gomma bastano benissimo, cosa invece improponibile per le foto sopra.

IMG_20200617_160050.jpg

e l'ultima, del mese scorso, col nuovo bv6900. penso una piccola salamandra, in un posto porconosissimo.

IMG_20200816_191952_2.jpg

poi, dagli archivi, cascata del kot... con vista da un punto particolare (bv6000). scende acqua calcarea, che crea incrostazioni non gravi ma neppure tanto piacevoli, ne' esteticamente ne' chimicamente ne' da pulire (si infila ovunque!); anche qua illuminazione con contrasti e forte rischio di caduta in acqua e impatti su rocce. con una cover a libretto o guscio riesci a fare belle foto ma hai il problema dell'acqua. con una cover ip68 perdi in luminosita' della foto (e ok, questa e' parzialmente sovraesposta e fa schifo, ma a me interessava la parte della concrezione).

IMG_20190623_130201.jpg

altro caso poco piacevole (e mi succede spesso, dato che il mio lavoro prevede anche questo...). quando si parte di compressore, la polvere e' micidiale. sapere che basta mettere il telefono sotto il rubinetto per eliminarla senza remore e' tranquillizzante.

IMG_20190925_175956.jpg

e poi via con palate di olio. per inciso, l'olio dal guscio in gomma dell'e5 ancora si lava decentemente, ma quando passava sulle plastiche o sull'alluminio dietro era il disastro. qua invece no problem!

IMG_20200811_123403_2.jpg

TL;DR: ho letto le specifiche e datasheet a raffica prima di prendere un rugged, e infatti prima usavo un telefono non rugged. e, come si puo' vedere dalle foto (e soprattutto dal povero e5 piuttosto rovinato, e comunque non ho messo tutti i casi), e' perche' mi serviva davvero.
 
Ultima modifica:
Riesumo questo post... In preda alle ultime peripezie, lo schermo dello smartphone è morto... N'è ho riesumato uno vecchio, sempre con schermo rotto, ma almeno visibile e funzionante il giusto...

Parlando di rugged, ho appena acquistato un ulefone armor 8.. non eccelle in nulla, pare che sia un discreto rugged a 146 euro su Amazon, lo testo, e se lo trovo valido ci faccio una recensione.
--- Aggiornamento ---

Arrivato, è qualche ora che lo uso... Entro fine lockdown, può esser che scriva 2 righe.. per ora promosso..
 
Ultima modifica:
Alto Basso