consiglio: scarpa trekking strutturata o scarpone alpinismo leggero? (Scarpa Marmolada Pro HD VS. Ribelle HD)

Ciao a tutti, di recente sono stato a fare un trekking sulle Alpi Graie in cui ho toccato qualche settore F/F+ sopra i 3000 (prima volta). Avevo un paio di vecchie (e anonime) pedule acquistate anni fa in Germania che si sono comportate piuttosto bene ma di cui ho accusato i limiti su terreni molto sfasciumosi o laddove le pendenze si facessero importanti. Ho quindi deciso di investire in una scarpa più strutturata, da affiancare alle scarpe da trail con cui faccio la maggior parte delle mie uscite in FVG. Sono passato in un negozio vicino casa e ho avuto modo di provare, tra le altre, le due calzature in oggetto (Scarpa Marmolada Pro HD e Scarpa Ribelle HD); quello che mi ha stupito è proprio la differenza di calzata, molto più aderente per le Marmolada, alta invece in punta per le Ribelle, tanto da permettere una certa mobilità delle dita. La prima impressione che ho avuto favoriva decisamente le Marmolada, ma ho il dubbio che ciò accada per una maggiore affinità con le sensazioni a cui ero già abituato con le pedule, sia pure risultando decisamente più strutturata. Sono indeciso tra i due modelli, che parrebbero situarsi agli estremi di due categorie distinte ma contigue, vale a dire una scarpa da trekking molto supportive di contro ad uno scarpone alpinistico che offre invece una relativa flessibilità. L'utilizzo attuale che ho in mente (perlopiù trekking impegnativo, uscita su ciaspole, qualche ferrata di media difficoltà) favorirebbe le Marmolada, ma stavo considerando che le Ribelle potrebbero meglio attagliarsi ad un'eventuale progressione di interessi in campo alpinistico (perché, ad esempio, semiramponabili); d'altronde, considerato l'investimento, sto cercando di immaginarmele ai piedi per almeno qualche anno. Vi sarei grato se poteste aiutarmi a riflettere sulla questione; anche suggerimenti di modelli alternativi a quelli menzionati sarebbero utilissimi. Viva!

Utilizzo: trekking impegnativo, uscita su ciaspole, ferrate di media difficoltà. in futuro, corso di alpinismo?
Caratteristiche ricercate: protezione su terreni accidentati, buona risposta in appoggio su pendenze importanti
Attività praticata: escursionismo, con curiosità crescente verso l'alpinismo
Esperienza e corporatura: pratico prevalentemente itinerari E/EE in giornata, perlopiù con scarpe da trail. alto 190 cm, peso 78 kg
Budget: /
Prodotti già individuati: Scarpa Marmolada Pro HD / Scarpa Ribelle HD
 
io in estate uso le mescalito basse se devo fare qualche passaggio tra roccie , altrimenti scarpe da skyrun anche alle quote che dici ...
 
grazie per la risposta Mauro. ma quindi hai solo un paio di scarponi da alpinismo invernali?
Si ho i trango Cube , semiramponabili , giro fino a 3000 poco piu in inverno e mi bastano , devi vedere se soffri il freddo :) , e se posso consigliarti , non vedertele ai piedi per diversi anni , se li usi e consumi la suola ... io li risuolo una volta , poi li cambio ... diciamo che mi durano 3 anni ...
 
Premesso che le scarpe sono, per molti versi, molto soggettive.

Detto questo, credo che per quello che descrivi te, le RIBELLE HD (o anche le RIBELLE LITE HD) siano un'ottima scelta. Io ho le RIBELLE HD acquistate lo scorso ottobre 2020. Le ho usate durante l'inverno con ramponi e ciaspole. Poi le scorse settimane utilizzate sulle Dolomiti per trekking impegnativo ma anche leggero, su ghiaioni, roccia e su ghiaccio. Le trovo spettacolari.

Su questa discussione, proprio oggi ho postato due foto delle mie RIBELLE HD in acqua. Sono stato in ruscelli, quindi completamente in acqua, e hanno dimostrato una tenuta eccezionale. Alla fine il piede era un po' più fresco (l'acqua era ovviamente fredda) ma asciutto.

https://www.avventurosamente.it/xf/threads/e-alla-fine-scarpa-ribelle-hd.56470/page-3
 
Le scarpe che proponi sono diverse.
Le marmolada sono da hiking/trekking/backpacking, vanno benissimo su sentieri, pietraie, sfasciumi, ed anche facili alpinistiche estive, forse un po' troppo strutturate per sentieri facili e/o poco tecnici, per questi meglio scarpe più leggere.

Le Ribelle, invece sono da alpinismo, sono ovviamente semi-ramponabili e quindi più rigide. Vanno bene per percorsi alpinistici estivi e invernali medio-facili (poi tutto è relativo).

Quindi se pensi che non farai mai alpinismo su neve, prendi pure le Marmolada, se invece vuoi iniziare a esplorare anche quel mondo meglio le Ribelle, se no ti troverai a dover comprare un altro paio di scarponi.

C'è anche una via di mezzo le Ribelle Lite, però rischi di avere freddo ai piedi in inverno o sui ghiacciai in estate in giornate particolarmente fredde.

Io ho usato i Rebel Lite (modello precedente dei Ribelle Lite) per molto tempo, ma poi per l'inverno ho dovuto prendere scarpe più calde.
 

Discussioni simili



Alto Basso