• Informiamo tutti gli utenti che attualmente abbiamo un problema sul server che non ci permette di inviare e ricevere e-mail. Pertanto momentaneamente non è possibile effettuare nuove registrazioni e ricevere notifiche via mail. Stiamo provvedendo per risolvere il malfunzionamento nel più breve tempo possibile.

consiglio su fornellino ad alcol "particolare"

qualche anno fa ho preso il "manuale del trapper", e ogni tanto non sapendo cosa fare lo rileggo. ieri sera per concigliare il sonno ho letto un modo per realizzare un fornellino ad alcool "solido"... qualcuno che è piu in grado di me a "fare le dosi" mi potrebbe dire il quantitativo in grammi di quello che occore (per es. prendendo 200 grammi di alcol), perchè parla di parti di alcol,parti di questo eccetera...
 

Allegati

In realtà il modo di quantificare gli ingredienti in "parti" è corretto ed anche comodo.
Al posto di "parti" puoi tranquillamente mettere "grammi" o "millilitri" o quello che vuoi.

Prendi 1000 g di alcool denaturato 45°C e aggiungi x (non mi ricordo) grammi di sapone in scaglie e la gommalacca.

Puoi anche dimezzare le quantità con 500 g di alcool x/2 g di sapone ecc. ecc.
 
ah quidni è cosi semplice? grazie mille... temevo già di dover calcolare la proporzione x:y=sapone:alcool o robe simili (che alle medie le sapevo fare,ora non so neanche da che parte girarmi..)...
dopo provo a fare qualcosina (se ho la gomma lacca)e poi lo provo...
 
In realtà per farne una quantitità diversa da 1000 devi fare una proporzione ma puoi semplificare il conto producendone la metà, un quarto, oppure il doppio.... insomma, son calcoli semplici.

PS magari fanne poco come prima volta, magari usa 100 g di alcool o meno, che non si può mai sapere che succede nello scaldare l'alcool, specialmente se lo fai su fiamma!
 
ok proverò,grazie!
Lì comunque dice di scaldarlo a bagnomaria, quindi non è direttametne sulla fiamma,magari produce meno vapori infiammabili... e poi ancora: non dovendo bollire l'alcol ma solo far sciogliere sapone e gommalacca dovrebbe essere meno pericoloso...
 
ce ne sono solamente due, ma ho messo solo la seconda perchè molto piu semplice; nella prima sono necessari ingredienti che,a mio parere, non sono facilissimi da procurare. ora comunque la metto, non si sa mai che io mi sbagli e si trovino facilmente...
 

Allegati

Se qualcuno segue ancora questa discussione dopo 9 anni. L'acido stearico mischiato con la soda caustica (l'idrato di sodio è il nome ottocentesco della soda caustica) non sono altro che il sapone. Tra la prima e la seconda formula non cambia assolutamente niente.
Parola di chimico
 
Tempo fa avevo tentato di gelatinificare l'alcool con guscio di uova di gallina sciolte in aceto (ennesima ricetta miracolosa trovata online)... con scarsi risultati!

Poi ho lasciato stare la chimica e mi son dato alla fisica, e mi son quindi reso conto che il cotone idrofilo inzuppato di alcool aveva tutti gli stessi vantaggi dell'alcool in gel ed era 100 volte più pratico da preparare...
 
L'acetato di Calcio funziona :D Basta solo riuscire a farlo bene e abbastanza puro. Non è una ricetta miracolosa è una ricetta da chimici XD Io sono un chimico e una volta l'ho anche fatto, ma non serve assolutamente a niente. E' una delle cose più inutili che ti possano capitare di fare, perchè poi una volta che hai fatto sta roba cosa serve?
Il cotone può bruciare e fare un odore da star male al solo sentirlo. Ma sono gusti.
Poi quella del Trapper non è nemmeno male con il sapone, anche se sinceramente l'avrei fatta in modo del tutto diverso visto che sono un chimico. XD
In commercio vendono tante cose che inaspettatamente possono gelatinare l'alcol, ma non servono assolutamente a un dannato niente, perchè i fornelli ad alcol funzionano meglio con l'alcol puro.
E ancora meglio è la META, quella schifezza fatta a forma di Adamantano ( sono un chimico perdonami) che costa uno sproposito, ma non fa alcun odore, per intenderci l'esbit.
 
Devo ancora provarlo.... purtroppo costicchia (rispetto alle alternative).

La più semplice alternativa non-combustibile al cotone idrofilo è IMHO la lana di roccia che costa nulla e fa benone il suo lavoro di spugna
 
Anche io ne leggo ma questo davvero non lo conoscevo :D Ho provato a ordinare del CF come detto prima ma non mi è mai arrivato niente, devo provare a carbonizzare della lana infeltrita e vedere cosa succede, perchè potremmo aver trovato una soluzione davvero interessante.
 

Discussioni simili



Alto Basso