consiglio su zaino (giornata, 1 notte)

Buongiorno a tutti,
sono alla ricerca di uno zaino di buona qualità per escursioni in giornata (anche vie ferrate) e al massimo una notte in rifugio da regalara a una donna. Al momento ho trovato due modelli molto interessanti della Deuter: il deuter Speed lite 24 SL (https://www.deuter.com/it-it/shop/zaini/p24199-zaino-da-hiking-speed-lite-24-sl) e il deuter trail 28 SL (https://www.deuter.com/it-it/shop/zaini/p24297-zaino-da-hiking-trail-28-sl).

Quale dei due è più polivalente? Al momento sono indirizzato più verso il trail 28 perchè mi convince di più lo schienale però ho un pò paura che 28 l sia troppo ingombrante per semplici escursioni in giornata. Sono anche aperto a nuovi suggerimenti su zaini con caratteristiche simili e esperienze personali.


Grazie in anticipo per le risposte.
 
Secondo me, non devi preoccuparti che un 28 L. sia ingombrante, soprattutto in previsione di passare una notte fuori, perchè tutto sommato, se consideri un cambio di vestiti, borraccia, qualche "ammennicolo" e magari un sacco a pelo leggero per dormire in rifugio, alla fine il litraggio è quello giusto. Se dotato di cinghie di compressione potrebbe essere usato anche mezzo vuoto.
Il discorso cambia se invece si trattasse di usarlo solo per una semplice escursione di qualche ora e in giornata, allora basterebbe anche un 20 litri, ma a quel punto poi, sarebbe troppo piccolo per escursioni più lunghe...
Premesso che non conosco i Deuter, perchè sono possessore di Osprey, Decathlon ed altri, ti posso dire che ne sento parlare bene, ma eventualmente ti suggerisco di guardare anche Osprey, offre un'infinità di zaini che, come qualità e soprattutto comodità, sono eccezionali.
Attualmente il top del settore sono proprio i marchi Deuter e Osprey, per cui come scegli, scegli bene.
 
Ultima modifica:
Io che ho uno spassionato amore per salewa ti direi: MTN trainer 28, oppure il 25 ,oppure se vuoi uno zaino indistruttibile ti direi apex climb 25 molto più improntato alle ferrate(in realtà è da alpinismo/arrampicata) ma è fatto benissimo inoltre con la chiusura rollabile puoi aumentare o diminuire il volume.
 
Buongiorno a tutti,
sono alla ricerca di uno zaino di buona qualità per escursioni in giornata (anche vie ferrate) e al massimo una notte in rifugio da regalara a una donna. Al momento ho trovato due modelli molto interessanti della Deuter: il deuter Speed lite 24 SL (https://www.deuter.com/it-it/shop/zaini/p24199-zaino-da-hiking-speed-lite-24-sl) e il deuter trail 28 SL (https://www.deuter.com/it-it/shop/zaini/p24297-zaino-da-hiking-trail-28-sl).

Quale dei due è più polivalente? Al momento sono indirizzato più verso il trail 28 perchè mi convince di più lo schienale però ho un pò paura che 28 l sia troppo ingombrante per semplici escursioni in giornata. Sono anche aperto a nuovi suggerimenti su zaini con caratteristiche simili e esperienze personali.


Grazie in anticipo per le risposte.
Ciao.
Io non mi preoccuperei molto del litraggio ossia stare assolutamente sotto i 30. Starei sui 30-35 a seconda del modello.
Inoltre ci sono vari marchi che presentano anche la possibilità di avere la versione femminile: deuter, ferrino, millet, osprey tra i più noti.

Io possiedo ad esempio un deuter Speed lite 32 tra i vari zaini.
L altro deuter che nomini ha uno schienale un po' più strutturato.
Bisognerebbe sapere se il pernotto che intende fare è sempre in rifugio attrezzato ossia che deve portarsi dietro solo il sacco lenzuolo o no. Perché se deve portare un sacco a pelo il litraggio 26 sarebbe scarso.

Se fa anche ferrate diciamo che il Millet ubic 30-40 sarebbe molto valido.
Anche il ferrino triolet 32 e il Deuter guide.
Tra i super leggeri ma magari non robustissimi segnalo il ferrino agile lady 33, l Osprey Tempest 30, che sono gli omologhi dello Speed lite.
L ortovox lo trovo più da alpinismo invernale.
 
Da quel che ho capito il nostro amico cerca uno zaino per escursioni in giornata e se capita qualche ferrata e pernotti in rifugio di 1 notte quindi suppongo senza sacco a pelo solo con sacco lenzuolo.
Quello che non ho capito è se farebbe escursioni anche invernali con neve e tipo ciaspole o no. Perché in tal caso bisognerebbe suggerire uno zaino che presenti buone possibilità di aggancio esterno.
In prima battuta pur essendo dei bei zaini escluderei quelli prettamente alpinistico non adatti ad escursioni estive ( es black diamond Speed, Salewa Apex Wall, Millet prolighter, Blue ice, osprey mutant, ferrino ultimate, Simond alpinism, Camp m30 ultima versione ecc).
Mi concentrerei su zaini da hiking da 30 litri o zaini ibridi alpinistico-escursionistici.
Già i modelli da lui indicati sono delle opzioni molto buone. Solo bisogna vedere se puntare a uno zaino ultraleggero e quindi con schienale non tanto strutturato oppure no.
Non è escluso anche uno zaino a schienale staccato per questo litraggio. Lì bisognerebbe sapere le preferenze, se fa escursionismo anche invernale...

Credo che la scelta possa andare a cadere su uno zaino ibrido poco ingombrante tipo il vecchio Camp M3, Millet ubic 30 o 40. Ferrino triolet ecc che hanno uno schienale confortevole, come pure spallacci e cintura ventrale più imbottita dei cugini alpinistici, con ottime possibilità di attacco esterno per materiale invernale.
Alternative sono le versioni leggere che vanno di moda ora tipo il deuter Speed lite che posseggo, i nuovo Ferrino agile lady 33 molto interessante e Osprey Tempest 33.

A schienale staccato non sono da escludere: il più che completo e versatile ferrino finisterre 28, la versione femminile dell' osprey Stratos e il Deuter futura 26 o 30. Degli zaini comodissimi, robusti e polivalenti.
 
Ultima modifica:
Grazie mille a tutti per le risposte.:D Da novellino dei forum sono veramente impressionato dalla Vostra disponibilità e dalla prontezza di rispondere.:woot:
Lo zaino verebbe usato principalmente in estate e nel caso di pernotti sarebbe sembre in rifugio. Comunque adesso darò un'occhiata a tutti i bei modelli che mi avete suggerito e poi decido.
 
concordo sul fatto che 24 magari può anche andare bene per una giornata senza pernotto ma se deve passare una notte in un rifugio 24 è un po' piccolo. Parti dal presupposto che tra dentro e/o fuori ci devono stare almeno un paio di bottiglie da 1 litro; un sacco letto (non dico un sacco a pelo) occuperà gran parte dello spazio. Aggiungi una felpa, un minimo di roba per cambiarsi e darsi una rinfrescata, un pranzo al sacco.... se non sei già passato oltre è già pieno. Io starei sui 30 - 36
 
Grazie mille a tutti per le risposte.:D Da novellino dei forum sono veramente impressionato dalla Vostra disponibilità e dalla prontezza di rispondere.:woot:
Lo zaino verebbe usato principalmente in estate e nel caso di pernotti sarebbe sembre in rifugio. Comunque adesso darò un'occhiata a tutti i bei modelli che mi avete suggerito e poi decido.
Altrimenti stai su un litraggio standard che ti permette di fare un po' di tutto e punti invece che sugli ibridi trekking-alpinistici che ti ho elencato sui classici da trekking sui 36 litri che sono molto comodi sulla schiena, versatili, robusti:
- deuter futura pro 36
- ferrino finisterre lady
- osprey versione da donna dello stratos e del kestrel da 36 litri.
Tutti con schienale staccato tranne il kestrel versione femminile che mi pare si chiami kyte.
 

Discussioni simili


Alto Basso