Io resto avventurosamente a casa! Consigli per sopravvivere a casa in tempo di pandemia

Consiglio Torcia Frontale da escursionismo

Ciao a tutti! Sono nuovo del forum, e in quanto possessore, prima di una Petzl, e attualmente una Black Diamond (mi pare da 70 lumen), vorrei cambiare torcia, e volevo chiedere a voi, e a chi pratica escursionismo in notturna, di consigliarmi una TORCIA FRONTALE ottima, e non cinesate che se esplode rimango senza un'occhio! Preferisco spendere un pò di più, ed essere sicuro del prodotto che prendo.

Leggevo su internet che le più quotate sono le Zebralight o le Spark. Però un dubbio mi sovviene: vorrei una frontale, ma con batterie AA AAA, insomma le classiche batterie normali, e non portarmi via la batteria ricaricabile, se mi son spiegato; e, da quel che ho capito però le Spark et similia non usano questo tipo di batterie, ma bensì diverse.

Qualcuno di voi mi potrebbe indirizzarmi ad una torcia con le caratteristiche sopra elencate da me? Come lumen pensavo dai 300 - 500 in su (ma immagino già che non ci siano torce frontali con questo tipo di lumen, e con batterie AA / AAA, giusto?), e come prezzo massimo sui 100 euro.

Grazie dell'attenzione, e per la vostra eventuale risposta.
 
Ciao, prova a vedere anche tra le Armytek. Io ho una Armytek wizard pro e ne sono contentissimo, ma non usa batterie AA/AAA. Comunque tra i modelli disponibili ce ne sono che usano le AA.
 
S

Speleoalp

Guest
Ciao, ma con le Petzl non ti sei trovato bene e per questo miri ad altri marchi ?
Io ti consiglio comunque Petzl (MYO, ecc), Mammut.... per il modello ovviamente dipende dai tuoi gusti e da ciò che cerchi dello specifico.
 
Ciao, ma con le Petzl non ti sei trovato bene e per questo miri ad altri marchi ?
Io ti consiglio comunque Petzl (MYO, ecc), Mammut.... per il modello ovviamente dipende dai tuoi gusti e da ciò che cerchi dello specifico.
magari suonerà brusca come osservazione ma sai che non riesco proprio a capire come possano venderne ancora? non fosse che nei negozi di articoli sportivi ci sono quelle

non riesco a trovare una sola caratteristica tecnica a loro favore rispetto ai modelli di ditte specializzate in led

p.s.
anche nitecore ha iniziato a fare frontali:
http://flashlight.nitecore.com/product-category/headlamp-series
 
S

Speleoalp

Guest
Non la trovo brusca, ognuno ha le sue esperienze e da esse le opinioni, giudizi. Se la pensi così ovviamente non hai avuto dei buoni rapporti con esse,ahah

Mentre io le ho consigliate perché da parte mia non ho mai avuto problemi, da decenni sempre con Petzl o Mammut e mai avuto problemi, in ogni condizione (neve, ghiaccio, caldo, freddo, umido, secco, ecc.... e uso intensivo)
Ma sono mie impressioni, ho già sentito di persone poco contente di quei prodotti....

Poi con ogni oggetto è possibile il mal funzionamento, difetto o semplicemente non trovarsi e avere problemi ;)
 
Non la trovo brusca, ognuno ha le sue esperienze e da esse le opinioni, giudizi. Se la pensi così ovviamente non hai avuto dei buoni rapporti con esse,ahah

Mentre io le ho consigliate perché da parte mia non ho mai avuto problemi, da decenni sempre con Petzl o Mammut e mai avuto problemi, in ogni condizione (neve, ghiaccio, caldo, freddo, umido, secco, ecc.... e uso intensivo)
Ma sono mie impressioni, ho già sentito di persone poco contente di quei prodotti....

Poi con ogni oggetto è possibile il mal funzionamento, difetto o semplicemente non trovarsi e avere problemi ;)
ok le passate esperienze ma i tempi cambiano, ora ci sono marche "nuove" che in dimensioni inferiori offrono molta piu' luce e/o durata della batteria, senza contare poi i modelli con batterie da 18650 che rendono preistoriche lucette da 50-100 lumen. quasi tutte sono poi in alluminio areonautico e certificazione ipx-8 piu' resistenza alle cadute.

non lo so, veder consigliato una petzl nel 2015 mi sembra come leggere tra i telefoni consigliati un nokia o un sony-ericsson: hanno avuto la loro grande storia ma ormai sono pezzi da museo.

Insomma se devo scegliere per
durata della batteria -> zebralight
potenza -> zebra, armytek
resistenza -> zebra
prezzo -> nitecore

tutto il resto mi pare non classificabile sotto nessun punto di vista
 
S

Speleoalp

Guest
Boo... io non sono uso che guarda ad avere l'ultimo modello, l'ultima tecnologia, ma che faccia quello che mi serve. Che sia per una passeggiata, un'ascensione o una ricerca.... e non ho mai avuto problemi, sia in potenza (non devo illuminare a giorno per camminare, fare qualcosa o simili), durata (le ore con cui posso stare in giro con le Petzl e Mammut che ho, sono molto superiori a quello che mi serve), resistenza mai nessun problema, non vado in guerra e un po' di riguardo non manca mai).
Anzi non mi piace proprio fare quei ragionamenti.... non sono uno che rinnega il passato, anzi apprezzo el cose più semplici, pratiche e ugualmente efficienti.


Detto questo, ognuno espone le proprie opinioni in base alle proprie esperienze...che son quelle che contano e chi cerca l'informazione potrà decidere a quale "approccio" si sente più portato, legato.
Poi giustamente ognuno segue le proprie convinzioni.
 
Ultima modifica di un moderatore:
Boo... io non sono uso che guarda ad avere l'ultimo modello, l'ultima tecnologia, ma che faccia quello che mi serve. Che sia per una passeggiata, un'ascensione o una ricerca.... e non ho mai avuto problemi, sia in potenza (non devo illuminare a giorno per camminare, fare qualcosa o simili), durata (le ore con cui posso stare in giro con le Petzl e Mammut che ho, sono molto superiori a quello che mi serve), resistenza mai nessun problema, non vado in guerra e un po' di riguardo non manca mai).
Anzi non mi piace proprio fare quei ragionamenti.... non sono uno che rinnega il passato, anzi apprezzo el cose più semplici, pratiche e ugualmente efficienti.


Detto questo, ognuno espone le proprie opinioni in base alle proprie esperienze...che son quelle che contano e chi cerca l'informazione potrà decidere a quale "approccio" si sente più portato, legato.
Poi giustamente ognuno segue le proprie convinzioni.
già, siamo proprio agli antipodi :) io amo le novità e le cose al top anche solo per il fatto che sono le migliori

un paio di torcie le ho prese solo perchè erano altamente innovative rispetto a tutto quello che c'era sul mercato anche se non mi servivano per forza :biggrin:
 
@TheEuganeanWolf : che tipo di attività notturne pratichi?
Io per l'escursionismo ho sempre usato luci sotto i 100 lumen, sia perché pesano meno, sia perché si trovano a poco prezzo. Generalmente è meglio abituare l'occhio alla luce notturna, per cui la luce si usa solo nelle zone d'ombra o al campo. Quindi è meglio avere una luce poco potente, per non affaticare la vista (dopo un'ora di cammino alla luce lunare, se accendi 500 lumen impazzisci!), tanto non useresti la torcia alla massima potenza.
Se invece pratichi mtb o scialpinismo il discorso cambia e allora ti conviene salire un po' di luminosità, anche se con le pilette AA non puoi pretendere molto. Prima che mi regalassero una Petzl, usavo una banale torcia da ferramenta che fissavo con gli elastici e una fascia alla testa (o al manubrio della mtb). I miei compagni d'avventura lo fanno ancora e questa lacuna di tecnologia non ci impedisce di percorrere sentieri decisamente tecnici e pendenze elevate anche dopo il' crepuscolo
 
Ultima modifica:
S

Speleoalp

Guest
Comunque le ultime novità tecnologiche, le più avanzate e nuove non comportano in automatico che siano le migliori, soprattutto in ambito montano (dove troppa tecnologia può nuocere anziché avvantaggiare).... poi chiaramente dipende dall'utilizzo che uno ne fà, dalle sue abitudini e come per ogni cosa dalle opinioni, i giudizi personali.

Ma di sicuro tutte queste variabili non precludono la possibilità di fare determinate attività, con precise difficoltà, ecc....
 
Concordo con Anfisbena sul discorso lumen, ma in tutte le torcie i valori massimi sono da intendersi per utilizzo limitato a pochi momenti in cui si ha bisogno di una maggiore illuminazione, tanto è vero che il valore massimo è temporizzato, sia per preservare la batteria sia per non surriscaldare la torcia.

E' prorpio sui valori attorno ai 100 lumen che molte di queste torcie danno il meglio di sè, fornendo luce costante, fascio pulito e senza artefatti e runtime enormi (in questo zebralight è la mia preferita)
 
Ultima modifica:
Beh, ma quindi concordi nel dire che avendo già una torcia con quei valori, non c'è bisogno di comprare altro.
Ti vedo molto tecnico. Fai tante notturne? Skialp?
 
Fermiamoci pure coi consigli e coi dibattiti perche' l' "interessato" pare che non sia piu' entrato sul forum dal 6 novembre,giorno del suo primo (e ultimo) post di richiesta. Fatico sempre piu' a capire il comportamento di chi fa una richiesta e poi si disinteressa delle risposte!
 
Fermiamoci pure coi consigli e coi dibattiti perche' l' "interessato" pare che non sia piu' entrato sul forum dal 6 novembre,giorno del suo primo (e ultimo) post di richiesta. Fatico sempre piu' a capire il comportamento di chi fa una richiesta e poi si disinteressa delle risposte!
Già

[OT]

Beh, ma quindi concordi nel dire che avendo già una torcia con quei valori, non c'è bisogno di comprare altro.
Ti vedo molto tecnico. Fai tante notturne? Skialp?
Più malato con le torce che tecnico nelle uscite :D. La frontale poi la uso per tutto, dai due passi del bosco all'assemblare i pc, al fare lavoretti in casa senza luce... Quindi preferisco una torcia da 1000 lumen usata a 100 che nei casi in cui ho l'esigenza di avere più luce (illuminare un passaggio lontano, un pezzo di cortile, una stanza...) mi permetta di ottenerla. Una armytek con batterie da AA poi la tengo sempre in macchina per le emergenze

[/OT]
 

Discussioni simili



Alto Basso