Consiglio Torcia Frontale

oggi pomeriggio mi faccio la doccia con la zebralight , visto che ho pure fulminato la lampadina del bagno! :p

comunque stà notte eravamo in 2 , io con la zebra e l'altro con la petzl tikka plus2.
un punto a sfavore che hanno entrambe (ma magari è soltanto questione di abitudine , di "callo") è che non avendo l'elastico superiore dopo 4 ore che le abbiamo tenute in fronte davano fastidio. quindi prossimo acquisto sarà proprio quello , ero abituato con quella del deca , l'elastico lo aveva ed era nettamente più comodo (dico comunque di 4 ore ininterrotte con la torcia indossata sopra il cappello di lana , per periodi brevi questo problema non esiste); l'unica cosa è che la petzl lo ha come optional , la zebra no , mi dovrò inventare qualche cosa , questi elastici comunque si trovano in merceria.
come luce tra le due vince la zebra , è più potente , però la batteria dura meno; dopo 2 volte che la uso la devo cambiare , il mio amico va avanti da un pò con le stesse. c'è anche da dire che spesso la uso al massimo della potenza , fino a 50 metri è illuminato a giorno , potrei anche mettere una potenza intermedia.
 
Secondo me sono due marche differenti che fanno prodotti per usi differenti. O meglio, sono due ditte esperte che hanno investito in ricerca e sviluppo in due settori differenti. Paragonare la luce emessa, lumen, durata e altro non serve a molto.
Da quello che ho capito, correggetemi se sbaglio, la surfire è sbilanciata nel settore militare. La petzl in quello alpinistico.

In un caso serve luce potente a fascio stretto che possa illuminare in profondità, la durata delle pile non è un fattore prioritario e deve avere una certa resistenza.
Nell'altro serve una luce che possa illuminare un campo più vasto (in speleologia serve una luce che illumini bene ad ampio raggio) a distanze non molto elevate perchè mentre cammino di notte o mi arrampico non mi interessa vedere a 100 m davanti a me, ne bastano una ventina.


Con questi elementi possiamo scegliere una marca piuttosto che l'altra a seconda di quello che ci serve o quello che ci piace.
Anche perchè nessuno fa magie o ha fantastici segreti industriali. Se una lampada è più potente consuma più batterie, e su questo non ci piove.
 
Secondo me sono due marche differenti che fanno prodotti per usi differenti. O meglio, sono due ditte esperte che hanno investito in ricerca e sviluppo in due settori differenti. Paragonare la luce emessa, lumen, durata e altro non serve a molto.
Da quello che ho capito, correggetemi se sbaglio, la surfire è sbilanciata nel settore militare. La petzl in quello alpinistico.

In un caso serve luce potente a fascio stretto che possa illuminare in profondità, la durata delle pile non è un fattore prioritario e deve avere una certa resistenza.
Nell'altro serve una luce che possa illuminare un campo più vasto (in speleologia serve una luce che illumini bene ad ampio raggio) a distanze non molto elevate perchè mentre cammino di notte o mi arrampico non mi interessa vedere a 100 m davanti a me, ne bastano una ventina.


Con questi elementi possiamo scegliere una marca piuttosto che l'altra a seconda di quello che ci serve o quello che ci piace.
Anche perchè nessuno fa magie o ha fantastici segreti industriali. Se una lampada è più potente consuma più batterie, e su questo non ci piove.
Hai colpito nel centro Squob!
 
beh , stiamo comunque ancora parlando di torcette non specializzate , non da professionisti , qualsiasi niubbo le può comprare e utilizzare adattandole al meglio (come tutte le cose) a quello che vuole fare , secondo me si possono mettere a paragone
 
infatti:)

cmq bisogna dire che dobbiamo confrontare le frontali surefire, con le petzl:)

non avrebbe tanto senso paragone una surefire e2d con una petzl (che sono frontali).

si possono confrontare torce che abbiano la stessa destinazione di utilizzo.

sono d'accordo con quello che dice dimension, la surefire misura i lumens in maniera diverse rispetto le altre marche, ricorrendo alla sfera integratrice.

Bisogna cmq dire che surefire non spinge mai al massimo i led, non li alimenta cioè con la tensione massima che potrebbero reggere (come fanno invece quasi tutti). Questo lo fa per privilegiare al massimo l'affidabilità della torcia. Una surefire si accenderà sempre, anche nel momento in cui ne hai piu bisogno :cool::cool::cool:
Tutte le torce piu "toste" sono progettate in questo modo: novatac, surefire, insight....
per essere sincero cmq, le mie petzl non hanno mai avuto problemi di accensione o di sfarfallio, problemi che ho invece riscontrato nelle fenix e nell'olight purtroppo:(

ritornando al confronto con la petzl, sicuramente le petzl vincono in runtime (anche se i dati dichiarati sono superiori alla realtà). Una motivazione del piu lungo runtime è l'assenza di regolazione (almeno nella tikka e nella zipka che sono in mio possesso), infatti la luce del led affievolisce in seguito alla scarica delle batterie, mentre nelle surefire la luce è costante. Mantenere una luce costante ha infatti il suo prezzo in termini di durata:)
 
Ciao a tutti! Riapro questo vecchio topic..! :)
La mia Tikka a 3led ha ormai compiuto 10anni, e non posso lamentarmi del suo servizio..ma ora sto pensando di cambiarla con qualcosa di meglio visto che le giornate cominciano ad accorciarsi!
L'ho usata in tante occasioni, campeggio, montagna, ghiacciai, al parco e qualche volta anche in bici..vorrei qualcosa di simile, sono orientato verso la Spot della Black Diamond e la Tikka2Plus. Qualcuno le conosce e può consigliarmi qualcosa?! Grazie! :biggrin:
 
adesso posseggo una zebralight.
una qualsiasi 600 va benissimo. andiamo da 900 a circa 1000 lumen (secondo il modello) come potenza massima a 0,01 lumen di potenza minima. hanno 3 potenze programmabili più il lampeggio. certo hanno un costo, ma è indubbiamente un punto d'arrivo.
considerate che la mia backup è diventata la petzl myo (che è tutto dire...).
la zebralight può essere usata come frontale o, con la clip come torcia normale.
insomma per me la numero 1 !!!
h600headband.jpg
 
Quoto spyrozzo, io ho la 51 perchè ho fatto una scelta di omogeneità di batterie e dato che sul garmin non posso scegliere mi sono adeguato alle AA, adesso c'è anche la 502 che ha guadagnato dei Lumex.
Forma, ergonomia, praticità, robustezza sono al top. Per il resto vedi il modello che trovi...
 

Discussioni simili



Alto Basso