Consiglio zaino Ferrino Finisterre - Deuter Futura - Osprey Stratos

Riapro la discussione perché sono molto curioso di avere dei vostri pareri. Purtroppo sono indeciso sul Ferrino Finisterre 28L o l'Osprey da 26L. Per ora mi limito a delle escursioni da 20km massimo, fatte in giornata, perché prima di provare a dormire in tenda o anche in rifugio, vorrei acquisire più esperienza possibile e conoscere un po' meglio l'Appenino che abbiamo, visto che sono di Bologna. Che cosa mi consigliate?

Ho avuto un Finisterre 38 e un Osprey Kestrel di pari litraggio…Ferrino solo se vuoi spendere meno di 100€…altrimenti Osprey tutta la vita
 
Ho avuto un Finisterre 38 e un Osprey Kestrel di pari litraggio…Ferrino solo se vuoi spendere meno di 100€…altrimenti Osprey tutta la vita
Con lo stratos 26l mi ero trovato bene perché lo avevo solo provato in negozio (Nuovi Orizzonti Bologna) dove mi sono sempre rifornito dell’attrezzatura, purtroppo il Finisterre non l’avevano e su Amazon sta a 90€ e l’altro a 120€, non guardo ai 30€ di differenza, ma al miglior compromesso
 
Riapro la discussione perché sono molto curioso di avere dei vostri pareri. Purtroppo sono indeciso sul Ferrino Finisterre 28L o l'Osprey da 26L. Per ora mi limito a delle escursioni da 20km massimo, fatte in giornata, perché prima di provare a dormire in tenda o anche in rifugio, vorrei acquisire più esperienza possibile e conoscere un po' meglio l'Appenino che abbiamo, visto che sono di Bologna. Che cosa mi consigliate?
Ho il finisterre 28. È un ottimo zaino per il prezzo ed anche robusto sicuramente le fibbie e alcune cinghie sono più robuste e gli spallacci più imbottiti. Una pecca è il peso a vuoto che non è poi differente dal 38 e una sola tasca sulla cintura ventrale e di dimensioni per me non grande come vorrei. Trovo poi un po' inutile in un 28 litri il vano separato sul fondo. Molto utili invece le cinghie aggiuntive che permettono di attaccare materiale. Essendoci queste cinghie le cinghie sul fondo sono corte.
Ho anche un kestrel 38 che è un po' diverso come zaino per quel che riguarda soprattutto lo schienale. L osprey diciamo ha qualche accortezza e rifinitura migliore.
Se vuoi risparmiare finisterre va bene. Altrimenti Deuter o Osprey.
 
Del peso me ne av
Ho il finisterre 28. È un ottimo zaino per il prezzo ed anche robusto sicuramente le fibbie e alcune cinghie sono più robuste e gli spallacci più imbottiti. Una pecca è il peso a vuoto che non è poi differente dal 38 e una sola tasca sulla cintura ventrale e di dimensioni per me non grande come vorrei. Trovo poi un po' inutile in un 28 litri il vano separato sul fondo. Molto utili invece le cinghie aggiuntive che permettono di attaccare materiale. Essendoci queste cinghie le cinghie sul fondo sono corte.
Ho anche un kestrel 38 che è un po' diverso come zaino per quel che riguarda soprattutto lo schienale. L osprey diciamo ha qualche accortezza e rifinitura migliore.
Se vuoi risparmiare finisterre va bene. Altrimenti Deuter o Osprey.
Del peso me ne avevano parlato, siamo sui 4/5 etti in meno con lo stratos, credo che un po’ si sentano, non tanto, però un’idea me la sono fatta, credo che andrò su Osprey
 
Del peso me ne av

Del peso me ne avevano parlato, siamo sui 4/5 etti in meno con lo stratos, credo che un po’ si sentano, non tanto, però un’idea me la sono fatta, credo che andrò su Osprey
In realtà per questi litraggi non lo senti il peso perché in ogni caso un 28 non lo carichi più di 7 kg in media
Tra 7 e 7.5 non cambia molto
 
Secondo me non avresti dovuto riaprire perché chiedere per uno zaino da 26/28 litri in una discussione di zaini da 36/38 litri non ha senso. Comunque posseggo sia lo stratos 26 (in realtà il Sirrus, versione femminile) che il Deuter Furura 30. Nell'Osprey versione 26 la tasca frontale è piccolissima, ci sta poco più di una banana, il cappello si apre male e nelle tasche della cintura il cellulare non ci entra, a meno che non sia un nokia 3310. Con la sua forma molto arquata sembra molto piccolo e poco capiente. Sullo schienale regolabile al millimetro niente da dire, ma su questi litraggi e pesi se non sei un nano o un gigante non mi sembra indispensabile. Il Deuter pesa di più, ha un mesh capiente davanti, cerniera anche sotto e con scomparto eventualmente separabile. Cappello che si rovescia completamente, è meno arquato e sembra più grande di quello che è.
Gli Osprey sono molto di moda, purtroppo veniamo influenzati dagli americani, io lo comprerei su Amazon, lo puoi valutare con calma, gli metti un peso e lo tieni in casa qualche ora, poi se non ti piace restituisci. Comunque Deuter tutta la vita.
 
Secondo me non avresti dovuto riaprire perché chiedere per uno zaino da 26/28 litri in una discussione di zaini da 36/38 litri non ha senso. Comunque posseggo sia lo stratos 26 (in realtà il Sirrus, versione femminile) che il Deuter Furura 30. Nell'Osprey versione 26 la tasca frontale è piccolissima, ci sta poco più di una banana, il cappello si apre male e nelle tasche della cintura il cellulare non ci entra, a meno che non sia un nokia 3310. Con la sua forma molto arquata sembra molto piccolo e poco capiente. Sullo schienale regolabile al millimetro niente da dire, ma su questi litraggi e pesi se non sei un nano o un gigante non mi sembra indispensabile. Il Deuter pesa di più, ha un mesh capiente davanti, cerniera anche sotto e con scomparto eventualmente separabile. Cappello che si rovescia completamente, è meno arquato e sembra più grande di quello che è.
Gli Osprey sono molto di moda, purtroppo veniamo influenzati dagli americani, io lo comprerei su Amazon, lo puoi valutare con calma, gli metti un peso e lo tieni in casa qualche ora, poi se non ti piace restituisci. Comunque Deuter tutta la vita.
Ho riaperto la discussione perché un ragazzo chiedeva per Finisterre o Stratos, ma influenzato no, da molte recensioni ne parlano bene, a me andrebbe anche bene Ferrino come marca. Per la mia idea di comprare da azienda del territorio ho solo Mantura come abbigliamento tecnico e Camp per bastoncini, lo zaino era l’ultima cosa da cambiare ecco..
 
Ho riaperto la discussione perché un ragazzo chiedeva per Finisterre o Stratos, ma influenzato no, da molte recensioni ne parlano bene, a me andrebbe anche bene Ferrino come marca. Per la mia idea di comprare da azienda del territorio ho solo Mantura come abbigliamento tecnico e Camp per bastoncini, lo zaino era l’ultima cosa da cambiare ecco..
Che gli Osprey sono ottimi zaini non c'è dubbio ma a seconda della attività che uno fa c'è ne sono di altrettanto buoni. Fissarsi solo su questo marchio non è la cosa più giusta
 
Nono fissato no, però ho avuto dei raffronti esterni al forum e ha una marcia in più rispetto al Finisterre. Come detto Montura per l’abbigliamento, Ferrino per l’attrezzatura da bivacco, Camp per i bastoncini che ho preso da poco quindi non so molto, per ora ho uno zaino della Decathlon da 30€ sono stufo di avere sempre la schiena bagnata umida dopo pochi km di cammino, credo sia giunta l’ora di prendere qualcosa di migliore per l’esperienza generale dell’escursione. Ora su al Capanno Tassoni che sto per chiudere un anello da 20km in giornata
 
Nono fissato no, però ho avuto dei raffronti esterni al forum e ha una marcia in più rispetto al Finisterre. Come detto Montura per l’abbigliamento, Ferrino per l’attrezzatura da bivacco, Camp per i bastoncini che ho preso da poco quindi non so molto, per ora ho uno zaino della Decathlon da 30€ sono stufo di avere sempre la schiena bagnata umida dopo pochi km di cammino, credo sia giunta l’ora di prendere qualcosa di migliore per l’esperienza generale dell’escursione. Ora su al Capanno Tassoni che sto per chiudere un anello da 20km in giornata
Beh certo io parlo di altra gente
 
Ragazzi ciao mi attacco a questa discussione per evitare di aprirne un’altra. Che ne pensate dell’Adamello 60lt delle Ande? Lo stavo valutando per utilizzo trekking più giorni come alternativa al Salewa Cammino o Alptrek (anche se hanno 10lt in meno).
 

Allegati

  • 8BE75891-6BFA-42BA-91DE-C079278DB4EC.png
    8BE75891-6BFA-42BA-91DE-C079278DB4EC.png
    138,6 KB · Visite: 20
Ah pensavo Austria, però vedo che anche questa azienda è molto interessante, ha delle ottime soluzioni per la montagna. Oltre allo zaino te per caso hai provato altro?
Ci sono aziende che fanno un po' di tutto. Aziende che sono nate per fare certe cose ma poi per sfondare sul mercato e stravendere hanno fatto di tutto. Ad es Salewa che fa ottime tende ma si è buttata anche sugli scarponi e sinceramente....non è che ne senta parlare tanto bene da amici che le hanno prese. Stessa cosa montura che lo ho attaccato a casa. Ho un paio di pantaloni da 10 anni perfetti, poi si sono messe a fare zaino, scarpe ecc...tutta roba modaiola ma poi?
Io ho 13 zaini tra cui anche 2 simond del decathlon. 3 deuter, 2 osprey, un Salewa, un Tashev e un millet poi degli Invicta degli anni 80-90, un ferrino, un porta bambino ferrino.
Deuter fa zaini e stop, osprey lo stesso, millet fa bene gli zaini da alpinismo. Ferrino fa un po' di tutto ma in primis fa ottime tende ( me ho 2). Gli zaini sono molto buoni ma non eccelsi a parte alcuni modelli top veramente!
 
Ci sono aziende che fanno un po' di tutto. Aziende che sono nate per fare certe cose ma poi per sfondare sul mercato e stravendere hanno fatto di tutto. Ad es Salewa che fa ottime tende ma si è buttata anche sugli scarponi e sinceramente....non è che ne senta parlare tanto bene da amici che le hanno prese. Stessa cosa montura che lo ho attaccato a casa. Ho un paio di pantaloni da 10 anni perfetti, poi si sono messe a fare zaino, scarpe ecc...tutta roba modaiola ma poi?
Io ho 13 zaini tra cui anche 2 simond del decathlon. 3 deuter, 2 osprey, un Salewa, un Tashev e un millet poi degli Invicta degli anni 80-90, un ferrino, un porta bambino ferrino.
Deuter fa zaini e stop, osprey lo stesso, millet fa bene gli zaini da alpinismo. Ferrino fa un po' di tutto ma in primis fa ottime tende ( me ho 2). Gli zaini sono molto buoni ma non eccelsi a parte alcuni modelli top veramente!
Grazie mille per tutti i consigli e le spiegazioni, mi hanno aperto molto l'orizzonte, una buona azienda di scarpe?
 
Alto Basso