consiglio zaino per cammino di Santiago

Salve a tutti

torno a farmi sentire per porvi una domanda:
lo zaino che vedete qui nella foto è uno zaino ferrino degli anni 90...mai usato...secondo voi posso usarlo per il cammino di Santiago?

sono un neofita, dovrebbe essere un trenta litri, penso, a occhio...
non è tecnico...

scusate la qualità delle foto...
 

Allegati

Per quella che è stata la mia esperienza direi assolutamente di no. Il cammino lo farai integrale? In che periodo? Se dai qualche informazione in piu' ti si risponde meglio magari
 
pensavo di farlo integrale e farlo a settembre...massimo portandomi dietro 7/8 chili....non posso caricarmi troppo per la schiena...poi vedo delle foto di gente che l'hanno fatto con zaini non grossi...
 
Io l'ho fatto con 11 chili, ma ad aprile con pioggia vento e neve. col senno del poi non avrei potuto rinunciare a niente di quello che ho portato, forse un mezzo chilo coi ricambi di intimo ma poca roba. e comunque avevo uno zaino spettacolare e supertecnico che mi ha alleviato di molto la fatica. a settembre con 8 chili potresti farcela. considera pero' che potrebbe fare ancora molto caldo e in alcune zone tipo le mesetas dove ci sono 15 km fra un paese e l'altro potresti aver bisogno di notevoli scorte d'acqua. quindi piu' che il problema peso potrebbe scattare il problema capienza., oltre che di distribuzione del carico con uno zaino piccolo e di non recente costruzione. Purtroppo zaino e scarpe sono componenti fondamentali per il cammino di santiago e sbagliare la scelta potrebbe avere conseguenze poco simpatiche.
Ti consiglierei ben prima della partenza di simulare un carico con la roba che porteresti dietro e vedere come reagisce lo zaino e soprattutto la tua schiena.
 
Ah poi volevo aggiungere una cosa sul fatto che hai visto gente con zaini non grossi.
Molta gente si fa trasportare lo zaino grande con il minibus o furgoncino da una tappa all'altra (costo 7 euro nelle tappe iniziali e 3 euro in quelle degli ultimi 100 km) e poi si fa il cammino col 20 litri dove porta solo l'acqua e qualche ricambio di emergenza..
 
io il cammino l'ho fatto con uno zaino di 75 litri, ma erano davvero davvero spropositati.


all'epoca ancora novellino nel trekking avevo portate una ingente quantità di ricambi intimi e di magliette, tutte mai usate, perche potevo tranquillamente lavarle.

se dovessi riandarci ora, sapendo di dormire in ostelli o che cmq la tenda non mi serve, dire massimo massimo 40 litri
 
Ciao a tutti, sono nuovo di questo forum, mi sono registrato oggi. Mi sto preparando anch'io per il cammino di Santiago e probabilmente partirò a Settembre, però ho ancora dei dubbi sullo zaino... mi è stato regalato un Salewa Kailua II 50+10, l'ho caricato in assetto viaggio però mi avanza veramente molto spazio e anche tirando le varie cinghie trovo che sia abbondante, anche perchè ho ridotto all'osso ciò che mi porterò (per ovvi motivi di peso) e pertanto stavo valutando uno zaino più piccolo, diciamo un 40/45 litri, da non spendere una cifra, che faccia il suo lavoro per i 30 giorni del percorso. Girando in rete ho visto su Amazon i Black Canyon 45l , o l'High Peak 42+10, ma non conosco i prodotti... qualcuno mi sa dire se sono validi??? Grazie.
 
Ciao a tutti,sono nuova in questo forum,avrei bisogno di alcuni consigli sul cammino di Santiago.Devo partire il 9 settembre e ho a disposizione 20 giorni perche' sono riuscita a farmi dare solo tre settimane di ferie.Parto dalla Sardegna precisamente da cagliari e saro' sola.L'idea di saltare tappe non mi entusiasma ma per forze di cose dovro' farlo.Da dove mi consigliate di iniziare?qualcuno di voi parte da cagliari e in quel periodo?grazie in anticipo Francesca
 
Con 20 giorni ed un buon allenamento, tenendo conto di eventuali imprevisti dovresti riuscire a coprire piu' o meno 500 km. Per cui se vuoi fare il Cammino senza interruzioni dovresti partire da Burgos. Se invece vuoi farlo da Saint Jean Pied de Port (i km totali sono circa 800) dovrai necessariamente saltare qualche tappa qua e la come ho fatto io con autobus di linea, privilegiando ovviamente quelle meno interessanti dal punto di vista paesaggistico, li' pero' è necessario un minimo di programmazione prima della partenza.
 
dubbio amletico

Ah.. se dovessi rifare il cammino porterei solo un marsupio grandicello al massimo uno zaino da 10/15 litri.
Ciao Giacomo, sono in procinto pure io per fare il cammino di Santiago. Mi stavo orientando su uno zaino max 40l ( se riesco scendo a 35\38), ma leggendoti mi chiedo come faresti con 10/15 litri, cosa ti porti dietro? Te lo chiedo per prendere spunto ed essere più leggero possibile anch'io. Sul sito pellegrinando.it consigliano 55/60 litri, ma ho visto che sono sproposisati, infatti a dar retta e facendomi condizionare mi sono preso un Salewa kailuna 50+10, poi togli due magliette, una mutanda, un paio di calze, ecc ecc e rimanendo con l'indispensabile rimango con lo zaino a metà, ovvero non utilizo ne i 10 litri in più ma addirittura le fettucce che chiudi il cappuccio rimangono molli anche tirandole tutte... adesso sono in stallo, o mi tengo lo zaino e faccio il percorso con questo (stavo pensando di tenere libero il sacco a pelo invece che nella sua custodia, così mi aiuta a gonfiare lo zaino), oppure (e sono più propenso per questa soluzione) comprarne un'altro.... ma stavolta non devo sbagliare senò poi mi ritrovo a far collezione di zaini e a mettere annunci in rete per venderli. Illuminami... te ne sarò grato. Ciao Giuseppe.
 
Giacomo interessa anche a me, questa tua proposta...forse molto estrema ma interessante.... io pensavo al classico " Zaino Forclaz 40 air" della quechua...che si trova bene e ne ho letto opinioni buone...
l'avete provato? butto via i soldi con il Forclaz 40 air?

ciao a tutti
 
Zaino per il cammino di Santiago.

Un pensiero al Forclaz 40 air l'ho fatto pure io. Non spendo tanti soldi ed è un buon zaino, però alcuni mi consigliano di spendere di più ma con un prodotto più "adeguato" dato che dovrò tenerlo sulla schiena e sulle spalle 30 giorni. Mi è stato consigliato un Deuter futura 38, oppure per fare una scelta più ad ampio spettro un Deuter ACT Lite 40+10. Stando al negoziante un buon compromesso, così un domani se lo uso per gita in montagna fine settimana i 10 litri in più tornano comodi per vettovaglie, in più è molto leggero e robusto allo stesso tempo. Devo dire che indossato (ACT LITE) è "comodo", anzi, lo sento proprio bene, mentre il Futura un po meno. Unici nei: il costo, 110€ scontato e poi vedo che non ha tasche laterali se non le due a rete porta borracce, ce una sul dorso anch'essa di rete e non ha (cosa che invece oramai ce in tutti gli zaini) il sacco coprizaino anti pioggia, perciò dovrei mettere in preventivo un'ulteriore spesa. Mi sapete dire qualcosa in più su questo zaino DEUTER ACT LITE 40+10???? Grazie
 
Ciao a tutti .. per chi fosse interessato sto vendendo
Zaino quechua forclaz 50 symbium NUOVO, mai usato.. ancora i cartellini attaccati!.. vendo a 70 euro
 

Discussioni simili



Contenuti correlati

Alto Basso