consiglio zaino per più giorni (deuter, osprey, vaude)

Ciao a tutti! Finalmente dopo diversi mesi che vi leggo, ho deciso di iscrivermi per chiedervi alcuni consigli.
Sono alla ricerca di uno zaino sui 60 L da utilizzare nel contesto di uscite per piu giorni (dai 3 giorni, con vestiti pesanti e attrezzi vari alle 2 settimane di campo stabile in estate). Per le uscite più "leggere" ho già un Kestrel 38. Principalmente lo utilizzerei nelle attività con il mio gruppo scout (sono un capo reparto), ma ovviamente anche in futuro in occasioni simili.

Cerco uno zaino quindi che possa essere compatto e comprimibile quando non troppo carino, ma che all'occorrenza possa invece sostenere un buon peso (circa 20kg direi), quindi un buon sistema di sostegno e scarico del peso e una buona ventilazione. Potrà sembrare inutile a molti, ma ritengo quasi indispensabile un accesso frontale su uno zaino di queste dimensioni.
Sono alto 1.70 e peso 78 kg, non ho un budget particolare cerco uno zaino che mi accompagni negli anni quindi sono disposto a sborsare il necessario (poi se si risparmia tanto meglio ahah)

Al momento sto valutando questi modelli (dopo aver escluso ferrino overland e transalp, kestrel 68, millet mount shasta)

deuter futura vario 50+10 (lineare e compatto, ha l'apertura frontale e il fatto di essere estensibile lo rende molto versatile. pareri sullo schienale ecc ??)
vaude astrum evo 60+10(l'unico che non ho visto dal vivo, l'ho trovato su amazon a 118 euro. sembra avere tutte le carte in regola ma non conosco bene la casa produttrice e non l'ho provato. pareri?? )
osprey aether ag 60 (robusto e versatile per la rimozione del cappuccio, schienale ottimo e lo zaino mi piace tantissimo ma manca l'apertura frontale:()
osprey aether ag 70( qua è presente un'apertura a J frontale, ma ho paura che sia un acquisto eccessivo per il reale utilizzo che ne farei)

scusate per il papiro :( purtroppo quando si tratta di acquisti di questo genere sono fin troppo meticoloso!
 
Ultima modifica:
Ciao anche io ero capo scout.
Se hai già un 38 prenderei un 70.
Io ho il kestrel 38.
Deuter ho il aircontact pro 60+15+8 ma come gran parte dei deuter troppo pesante a meno che non vai sulle versioni lite.
Attualmente dopo attenta analisi io fosse per me prenderei l Aether 70 il migliore e più versatilità sul campo.
Anche il Lowe cerro Torre o manaslu ma in secondo piano.
Posseggo un Tashev Mount 60+10 ( vedi mia recensione qui)in cordura molto resistente pesa 2kg. Costa molto poco rispetto alla concorrenza sui 120. L ultima versione ha accesso frontale. Fanno anche l 80+15. Lo ho preso in internet dal sito ufficiale. Rapporto qualità prezzo inarrivabile mi sono trovato molto bene. È un po' più essenziale del osprey o deuter ma alla fine ha tutto ciò che serve e soprattutto è indistruttibile e si risparmia 100 euro rispetto alla concorrenza.
Degli altri marchi non saprei. L overland è buono ma non ottimo. Millet fa bene gli alpinistici da trekking meno. Salewa non prenderei mai.
 
osprey aether ag 60 (robusto e versatile per la rimozione del cappuccio, schienale ottimo e lo zaino mi piace tantissimo ma manca l'apertura frontale:()
osprey aether ag 70( qua è presente un'apertura a J frontale, ma ho paura che sia un acquisto eccessivo per il reale utilizzo che ne farei)
mbah..dici che cambia così tanto dal 60 al 70 ? Ti confermo la presenza dell'apertura a J sul 70 e ti confermò la qualità superlativa del prodotto.
Max
 
si forse in effetti non è così importante, considerando che potrei anche rimuovere la parte superiore agevolmente. Il tashev mi ha molto incuriosito per prezzo e caratteristiche. Del futura vario e del vaude invece cosa ne pensate?? Il primo mi incuriosiva per la sua "compattezza" e il secondo per l'ottimo prezzo a cui sta attualmente su amazon
 
Il deuter è uno zaino completo versatile con un buon schienale. Tendenzialmente pesanti ciò perché di fatto è un 50 litri. Non considerare mai troppo quei +.... E supera anche se di pochissimo i 2kg.
Il vaude è un buon articolo abbastanza leggero non molto diffuso e lo conoscono poco.
Attualmente i marchi top sono osprey e deuter magari fra qualche anno non più come successe con i mitici Invicta azienda che peri miseramente purtroppo. Aveva una infinità di scelta fino al 1990 quanto gli attuali deuter e Osprey.
Direi che a parità di litraggio gli osprey hanno il vantaggio della maggior leggerezza. Per il resto i deuter sono al top.
Anche i Vango fa zaini buoni ed economici.
Comunque se avessi soldi prenderei l Aether oppure l Atmos 65 anche se meno tradizionale. Al secondo posto deuter futura vario o serie aircontact. A seguire Tashev per grande qualità e prezzo ridotto( con quei soldi non compri nemmeno un 35 litri dei blasonati).;poi Lowe cerro Torre o manaslu anche se esteticamente mi piacevano quelli della versione precedente. Altro marchio top è il Gregory ma troppo costosi. Poi metterei Ferrino overland.
Del vaude non ho certezze.
 
Sei un pozzo di esperienza! Se posso chiederti, come mai consigli di non dare molto peso al +... ? Ho letto che lo scrivevi anche in altri post, non lo ritieni attendibile o cosa? Grazie ancora!
 
Sono abbastanza appassionato di zaini e scarponi.
Nel 1984 avevo l Invicta Monviso 3 che ho ancora e dall' 89 Invicta nord 70.
Il + è la cosiddetta prolunga da usare in caso di necessità che va un po' a distorcere la siluette propria di uno zaino a volte.
Questo + ha un vantaggio comunque rispetto ai non + anche se ormai questi ultimi avendo molte cinghie di compressione non sfigurano anche da mezzi vuoti. Una volta il problema di questi zaini da portata era la scarsità di cinghie di compressione e quindi si doveva caricare lo zaino bilanciandolo alla perfezione altrimenti erano mal di schiena. Ora non è più tanto così.
 
Ciao mia moglie ha un Vaude da 50 litri ,bel design ottima areazione nella schiena ,sacchette nella cintura e spallacci,copertura antipioggia integrata come il fischietto di emergenza.Ma per fortuna mia moglie non arriva a 15 kg di peso caricato, il tessuto dopo una decina di uscite si è lisato e sfilacciato inaccettabile da uno zaino pagato in offerta 70 euro che costava a prezzo pieno 90 bello ma non balla non va bene per un lavoro gravoso,è da fighette.Per me ho un Yellowstone Edimburgh poliestere 600 d verde militare 65 litri ignorante semplice ed essenziale senza ninnoli pagato circa 50 euro peso vuoto 2 kg Quando voglio esagerare con le cose da portare ho riesumato un Invicta commodore da 80 litri ,con modifica allo schienale rigido di plastica ,vecchio ma funzionale ha 30 anni.Osprey una certezza Deuter sopravalutato la ferrino ha il Narrows da 70 litri ottimo prezzo rapporto la qualità dai un occhiata ai Mc kinley non sono male
--- Aggiornamento ---

Ciao mia moglie ha un Vaude da 50 litri ,bel design ottima areazione nella schiena ,sacchette nella cintura e spallacci,copertura antipioggia integrata come il fischietto di emergenza.Ma per fortuna mia moglie non arriva a 15 kg di peso caricato, il tessuto dopo una decina di uscite si è lisato e sfilacciato inaccettabile da uno zaino pagato in offerta 70 euro che costava a prezzo pieno 90 bello ma non balla non va bene per un lavoro gravoso,è da fighette.Per me ho un Yellowstone Edimburgh poliestere 600 d verde militare 65 litri ignorante semplice ed essenziale senza ninnoli pagato circa 50 euro peso vuoto 2 kg Quando voglio esagerare con le cose da portare ho riesumato un Invicta commodore da 80 litri ,con modifica allo schienale rigido di plastica ,vecchio ma funzionale ha 30 anni.Osprey una certezza Deuter sopravalutato la ferrino ha il Narrows da 70 litri ottimo prezzo rapporto la qualità dai un occhiata ai Mc kinley non sono male
 
Ultima modifica:

Discussioni simili


Alto Basso