Consiglio zaino trekking giornaliero

Il post numero 17 è stato selezionato come miglior risposta dall'autore della discussione.

Dico la mia perché ne ho provati vari di quelli nominati.

MH100 da 20l, primo e affidabile compagno trovato a 14€ (ultimo in negozio). Preso per provare la possibilità della fascia ventrale. A quel prezzo non puoi trovare di meglio. In inverno 20l mi stavano stretti.

...cut...

Ricapitolando:
- MH100, lo ricomprerei 100 volte, è il mio "primo amore"
- MH500... Mhe. Non è di una categoria superiore, non costa poco poco. Sa solo quello che non è.
- Brenta, ho speso un po' in più ma non mi ha deluso minimamente.

Farei il passaggio alla fascia sopra i 60€, e non meno di 25l.
Alla fine ho ordinato alla Decathlon il modello MH100 da 20L come da te consigliato, come zaino da giornata con macchina fotografica in modalità standard (quindi niente obiettivi aggiuntivi ecc) e solito materiale da escursione.

Devo dire che dopo averlo caricato un po e provato in giardino (coi vicini basiti che vedevano girare una persona in pigiama con lo zaino da montagna in spalla) non sembra affatto male ^_^

Lo schienale è più rigido del mio vecchio McKinley e segue bene l'andamento della schiena. Il sistema di aerazione per quanto basico sembra funzionale, molto simile al quello del vecchio zaino (che ricordo ha quasi 15 anni). Forse ecco lo schienale i sembra un pelo corto, tenuto conto comunque che sono un tappo di 1.74m. Comoda la fascia lombare e quella al petto. Altrettanto gli spallacci. Carina la sacchettina a livello lombare anche se forse un po infima come materiali.

Come volume sostituisce bene il mio vecchio zaino quando non era pieno (quindi nel 60-70% dei casi) anche se l'apertura a cappuccio la trovo assai più scomoda di quella a cerniera. L'Alpinism 22, con la sua bella zip grande superiore, da questo punto di vista mio personale è molto migliore.
Comoda comunque la tasca superiore integrata sul cappuccio.
Meno comoda invece la zip inferiore per accedere al vano principale. É un metodologia di utilizzo per me nuova. Devo trovare il modo di isolare quella zona dal resto del vano, altrimenti mi sa di poco utilizzabile.
Le tasche portaborracce sono belle tese e perfette per la mia da 1L.
Le cinghie di compressione (che possono essere utilizzate anche come rete ferma oggetti) fanno quello che possono e mi sembrano un po fragiline, così come i portabastoncini (ancora da provare).
Non si può usare la sacca idrica.
Ovviamente non ha la raincover, ma pesa pochissimo come zaino, quindi integrarla con quello stand-alone in mio possesso non è un problema.

Per quello che l'ho pagato dovesse resistermi anche solo 3/4 stagioni non mi lamenterei. :D

Così facendo ho sistemato il discorso zaino piccolo, che sostituirà il mio vecchio Impact 28W quando non ho molto da portarmi dietro.

Più avanti valuterò la sostituzione totale con un modello da 30/35L per quando mi porto buona parte della attrezzatura fotografica.
Ma quello sarà un altro discorso.
204991
 
Felice di essere stato utile.

Detto questo, il laccio elastico non l'ho mai considerato come cinghia di compressione ma, come hai detto tu, al massimo come rete per infilarci qualcosa dentro.
Per quanto riguarda la sacca, che problemi hai avuto? Io ho la vecchia versione e l'ho sempre usata, hanno tolto il vano e i passanti???
 
Io per quegli usi ho un 27litri ultraleggero della North face. Pesa 450g
Ha la chiusura a laccetto comodissima perché basta tirare per aprire e tirare per chiudere. È impermeabile. Passa come bagaglio a mano anche con le ultime restrizioni delle compagnie low cost
Costo alto sui 90€ ma in saldo lo trovi anche a 60 70e
Io lo uso pure quando vado via in viaggetto leggeri per max una settimana.
 
Ciao, non so se hai già provveduto.
Sto vendendo un Quechua Forclaz Air 30L in condizioni pari al nuovo.
Il sistema "air" permette di far respirare le spalle e quindi si evita di stare con le spalle bagnate. Completo di telo antipioggia incorporato.
 
204990

Felice di essere stato utile.

Detto questo, il laccio elastico non l'ho mai considerato come cinghia di compressione ma, come hai detto tu, al massimo come rete per infilarci qualcosa dentro.
Per quanto riguarda la sacca, che problemi hai avuto? Io ho la vecchia versione e l'ho sempre usata, hanno tolto il vano e i passanti???
Mea culpa che non avevo visto che sotto alla tasca con zip c'era quella della sacca idrica
La corda frontale.se.torata fa un pochino di compressione anche se non penso sia stata studiata specificatamente per quello
--- ---

Io per quegli usi ho un 27litri ultraleggero della North face. Pesa 450g
Ha la chiusura a laccetto comodissima perché basta tirare per aprire e tirare per chiudere. È impermeabile. Passa come bagaglio a mano anche con le ultime restrizioni delle compagnie low cost
Costo alto sui 90€ ma in saldo lo trovi anche a 60 70e
Io lo uso pure quando vado via in viaggetto leggeri per max una settimana.
Interessante, mi sapresti dire il modello esatto?
 
Domenica scorsa battesimo per lo zaino Decathlon.
Gita in giornata in Val Brandet, con tempo incerto, quindi con parecchi cambi nello zaino, macchina reflex e un obiettivo supplementare (tele - non usato poi), materiale di sicurezza, borraccia, panini fatti fare in paese e bastoncini (non usati in quanto meno impegnativo del previsto).

Lo zaino è andato benissimo! Peso ben distribuito, più capiente di quanto pensassi, e aderenza ottimale alla schiena. rete esterna non comodissima ma funzionale.

Quindi pienamente promosso per quell'utilizzo.

L'unico neo è che non ho trovato comodo l'utilizzo delle asole porta bastoncini. Ma era la prima volta che utilizzavo tale sistema, quindi probabilmente sono imbranato io :biggrin:
 
Coordinatometro di Avventurosamente
Alto Basso