Recensione Convoy 4X18A 4300 lumen 4000K Neutral White - by Lock

Ciao a tutti…oggi vedremo la Convoy 4X18A: potente torcia a “barilotto” equipaggiata con LED XHP70.2 in versione Neutral White (4000K). La torcia è acquistabile su Aliexpress al seguente link anche con tinte differenti








Confezione e contenuto:
La Convoy 4X18A arriva in una robusta scatola di cartone marrone anonima. Una piccola etichetta sul lato permette di identificare il tipo di torcia all’interno della confezione con modello e tinta del LED..
Uno spesso strato di schiuma da imballaggio blocca bene la torcia all’interno della confezione impedendone i movimenti.
Oltre alla torcia non abbiamo alcun accessorio, neanche un manuale utente o una descrizione delle specifiche tecniche del prodotto.

Caratteristiche principali:
• Utilizza un LED CREE XHP70.2 HD
• Output Massimo: 4300LM (versione da 6500k)
• Interfaccia di ricarica: Type-C
• Disponibile in differenti tinte: 3000K Warm, 4000K Neutral (visto in questa review), 5000K Natural, 6500K Cool
• Corrente max di uscita: superiore a 5000mA
• Modalità: 1%, 10%, 40%, 100%
• Alimentazione 4x18650 (configurazione 4P)
• Tensione di lavoro: 3.0 - 4.2V
• Side Switch Retroilluminato
• Peso: 458g (senza batterie), 641g (con batterie)
• Dimensioni: 152mm (lunghezza) x 69mm (diametro testa) x 50mm(diametro corpo)
• Riflettore: SMO
• Max intensità luminosa: 54000cd
• Supporto LED in rame
• Lente con trattamento antiriflesso

Livelli di Output e runtime
La Convoy 4X18A ha 4 livelli di output normali e non è presente alcun livello speciale o stroboscopico. Gli output sono così suddivisi:
• Turbo 100%: (misurati 3640 lm)
• High 40%: (misurati 1461 lm)
• Mid 10%: (misurati 480 lm)
• Low 1%: (misurati 20 lm)

Di seguito gli schemi di runtime sui livelli “Turbo” ed “High” utilizzando come fonte di alimentazione 4x Sanyo 18650 da 3500mAh 30A.







La regolazione è eccezionale, così come la dissipazione del calore.
La curva di scarica, particolarmente piatta, mostra un runtime eccezionale con un output relativamente alto.
Il turbo al 100% rimane tale per circa 6 -7 per poi passare a circa il 40% della potenza iniziale.
Il Turbo è riattivabile anche più volte di seguito, ovviamente lo stepdown termico dopo un paio di attivazioni consecutive interverrà più rapidamente.


Il corpo ed i materiali
La Convoy 4X18A è una possente e massiccia torcia in grado di erogare al Turbo circa 4000 lumen. La torcia è “cicciottella” ma si impugna bene. Comoda da usare, in mano risulta bilanciata, non stanca se utilizzata per molto tempo, lo switch laterale è facilmente rilevabile in totale oscurità o se ad esempio si indossano i guanti.















La 4X18A è alimentata da 4 celle 18650 in configurazione 4P, quindi batterie in parallelo.
Se necessario è possibile utilizzare la torcia anche con una sola, con due o con tre celle, ovviamente riducendo proporzionalmente il runtime rispetto all’utilizzo di tutte e 4 le batterie.







Le batterie da utilizzare, viste le potenze in gioco, dovranno essere necessariamente High Drain di buona qualità. Se si vuole utilizzare celle Flat Top è possibile sfruttare l’adattatore fornito in dotazione. Nei miei test ho utilizzato celle Sanyo Flat top senza l’utilizzo di questo accessorio senza riscontrare alcun tipo di problema. Probabilmente torna più utile se si ha a che fare con celle molto corte o con poli particolarmente piatti.











Piccola nota: inserendo meno di 4 celle senza utilizzare l’adattatore in plastica, se non si presta un po di attenzione mentre nell’avvitare la testa, queste tenderanno a muoversi dalla loro sede. Nessun problema se si inseriscono invece tutte e 4 le celle anche senza utilizzare l’adattatore.





Attenzione!!! … non è presente alcun tipo di protezione meccanica contro l’inversione di polarità, quindi è bene prestare sempre massima attenzione al verso di inserimento delle celle.
Lo switch è bianco, gommato, abbastanza sporgente e circondato da un piccolo bezel ring in acciaio. AL di sotto un piccolo led di stato si illumina di rosso o blu per indicare lo stato di avanzamento della ricarica.







Dalla parte opposta dello switch è presente una porta di ricarica Type-C, ben protetta da uno spesso tappino in gomma. Una piccola linguetta aiuta nell’apertura. Per una ricarica completa, utilizzando un charger da 2 Ampere, ci sono volute circa 7 ore.





La parabola è in alluminio, liscia, profonda, lucidata a specchio. Al centro il grosso e potente XHP70.2 HD da 4000K ben centrato grazie a un centraled di colore bianco. La lente ha un bel trattamento antiriflesso.









Il bezel è in acciaio inossidabile, protegge efficacemente la lente ed è facilmente svitabile.











La qualità generale costruttiva è davvero eccelsa, i materiali sono di qualità, gli spessori abbondanti. La godronatura è presente su tutto il corpo centrale, ben fatta, garantisce un eccellente grip in qualsiasi condizione. Il lettering minimale, presente solo in testa, è ben centrato e senza alcuna sbavatura.









In testa sono presenti due serie di alette di dissipazione, utili per la dispersione del calore quando la torcia è utilizzata sui livelli alti.



La coda è piatta quindi è possibile utilizzare la torcia in tailstanding.







Sul tailcap sono presenti due larghi fori per l’inserimento di laynard, paracord o piccoli moschettoni.
Il tailcap è removibile ed una volta svitato permette di accedere al polo negativo dei contatti.





Quest’ultimo è fissato al corpo della torcia con 4 viti a croce.





Il contatto positivo, lato testa, è formato da uno spesso anellino sporgente in rame.
Al polo negativo, invece, abbiamo 4 molle rigide dorate.











I filetti arrivano ben lubrificati e sono particolarmente scorrevoli, non sono anodizzati e non è possibile il lockout fisico. Credo non sia possibile neanche bloccare elettronicamente l’interfaccia (o almeno io non sono riuscito a trovare il modo per farlo). In assenza di un manuale utente non posso affermare con certezza che il lockout elettronico non sia realmente presente.



A seguire qualche altro scatto..
























Interfaccia Utente
L’interfaccia utente è semplicissima, forse anche troppo! XD
Da torcia spenta:
• Con un click la torcia si accende all’ultimo livello memorizzato
• Tenendo premuto lo switch si ha l’accesso diretto alla modalità Low
Da torcia accesa:
• Con un click la torcia si spegne
• Tenendo premuto lo switch si cicleranno i livelli come segue: Low-Mid-High-Turbo
Da qualsiasi Modalità:
• Doppio click per l’accesso al Turbo

Fascio, Tinta e Beamshots
La Convoy 4X18A è equipaggiata con un LED Cree XHP70.2 su base DTP in rame con la possibilità di scegliere tra ben 4 differenti opzioni di colore: 3000K, 4000K 5000K e 6000K. Il modello visto in questa review è la versione 4000K che produce una luce Neutra tendente al Warm particolarmente apprezzabile in ambienti naturali. Il rendering dei colori è eccellente.







Il fascio è ampio, con uno spot molto luminoso ed un tiro di tutto rispetto. Lo spill è ampio e sfruttabile per illuminare bene nelle immediate vicinanze se ad esempio si tiene la torcia parallela al terreno.
La tinta è uniforme su tutto il fascio. Un piccolo anello di colore viola è visibile sul finire dello spill, probabilmente derivante dal trattamento AR della lente.
A seguire qualche scatto notturno…

Beamshot #1


Beamshot #2


Beamshot #3


Beamshot #4


Beamshot #5



Considerazioni finali
La Convoy 4X18A è una torcia possente, dalle dimensioni importanti ma non esagerate.

La testa ospita una profonda parabola SMO che genera un fascio ampio, con un buon tiro ed uno spill molto luminoso e sfruttabile.

La qualità costruttiva mi ha particolarmente soddisfatto. Bella sia l’anodizzazione che l’abbondante godronatura.

L’interfaccia è semplicissima, mancano i livelli stroboscopici e sembra non essere presente né il lockout elettronico che quello fisico dell’interfaccia. I livelli sono ben spaziati anche se manca un vero livello Low visto che quello piu basso è di circa 20 lumen.

La regolazione è eccellente, le curve di scarica mostrano come viene mantenuto un output di oltre 1400 lumen per parecchio tempo ed in maniera totalmente stabile prima del Direct Drive.

Mi piace che le celle siano in configurazione 4P e quindi che la torcia si possa alimentare, in caso di necessità, anche con una sola batteria.

A parte il discorso dell’interfaccia, sicuramente migliorabile, non ho trovato altri difetti per questo nuovo modello Convoy.
Buon prodotto, sicuramente da consigliare!!!
 
Autore Discussioni simili Forum Risposte Data
C Illuminazione 1

Discussioni simili



Alto Basso