Corso di affilatura cercasi

Ciao a tutti.
E' da un po' di tempo che ci penso e finalmente ho trovato il "coraggio" di chiedere alla comunità del forum un grandissimo favore.
Si, "coraggio", perchè sono sempre stato bloccato dalla vergogna.
Poi mi sono detto che quel vecchio modo di dire, nella sua semplicità, è una grande verità: "Nessuno nasce imparato".
Credo sia giunto il momento di fare outing: sono un avventuroso... che non ha la più pallida idea di come si affili un coltello! Ecco... Mi sono tolto un peso...
E questa mia mancanza, fino ad oggi, mi ha anche dissuaso dall'acquisto di un coltello serio, per la paura che, una volta perso il filo, diventasse uno spalmaburro molto costoso!
Ho letto tutte le discussioni possibili, ho visto tutti i filmati consigliati, ho provato a riaffilare un Victorinox e un Opinel (riuscendo solo a rovinarli... per questo, lo ammetto, sono dannatamente portato!)...
Ma niente...
Sarò anche all'antica, ma sento la necessità di guardare dal vivo qualcuno che ne sia veramente capace... di provare accanto a lui...
E allora ho pensato di rivolgermi a voi:

QUALCHE ANIMA PIA SAREBBE DISPONIBILE AD INIZIARMI AI MISTERI DEL BISELLO?
(Magari in zona, ma non me la sento proprio di essere troppo "choosy"!)

Penso che questo genere di condivisione di conoscenze si potrebbe realizzare anche in altri ambiti...
[Ciao, sono X e abito a Y. Sono bravo a fare Z e mi piacerebbe poterlo insegnare agli altri utenti interessati.]
No so... la costruzione da zero di un coltello, per esempio... Ma non vorrei allargarmi troppo...

Grazie a tutti!

e scusate la sfacciataggine...

MODERAZIONE: ritenendolo un argomento estremamente interessante l'ho messo in evidenza. se il thread seguirà la giusta strada, dagli interventi ne ricaveremo una guida. in virtù di questo, per snellirlo, non ne vogliate se dopo qualche giorno gli interventi non salienti possono venire eliminati :)
 

Ultima modifica di un moderatore:
Potrei consigliarti di andare in una coltelleria (seria) e prendere una pietra per afilare e chiedere al titolare di insegnarti a usarla. :)
 
@Crafter: stai attento a ripeterlo perché potrei prendere al volo il primo aereo per New York! :D

@Chinook: solo grazie :)

@aleks: il mio timore è quello di trovare negozianti non troppo disponibili...
 
ottimo consiglio, Ray Mears è chiarissimo in quel video, anche se effettivamente imparare da qualcuno che ti sta di fianco e ti corregge mano mano spiegandoti dove sbagli è tutt'altra musica..

Se trovi qui nel forum tanto meglio, in caso contrario secondo me dovresti potere trovare chi sappia insegnare ad affilare anche in alcuni altri posti: un macellaio o falegname che conosci sufficientemente bene. Non possono sempre mandare i loro attrezzi da lavoro ad affilare, ogni tot tempo si, perché ne fanno un uso pesante, ma devono essere in grado di ravvivare un filo da soli.
Se ci sono campagne e vecchi contadini nei dintorni puoi anche farti una passeggiata con coltello e pietra nello zaino e se trovi un po' di vecchietti che si annoiano giocando a carte attorno alla stufa tira fuori il tutto e chiedi, ti sembrerà assurdo ma al 90% li renderai felici di raccontare e insegnare qualcosa di quando erano giovani ;)
 
sono un avventuroso... che non ha la più pallida idea di come si affili un coltello! Ecco... Mi sono tolto un peso...

aahhahahahaah e pensi di essere l'unico?? eccomi!! altro presente tra gli incapaci!!

anche a me piacerebbe molto imparare....ma perché vergognarsi di non saperlo fare? solo perché siamo in un forum di avventurosi?? dai dai...vedrai che questo tuo desiderio verrà esaudito in qualche modo...confido negli utenti capaci di ciò!!

Saluti!!
 
Tutto quello che so e' a tua disposizione.....
e se ti puo' interessare tutti hanno piu' o meno cominciato come te.
affilare a mano non e' semplice....
Per quanto riguarda il video di Ray.... concettualmente e' utile, praticamente no. Perche' prevede l' uso delle pietre giapponesi ad acqua che costano un botto e che per un neofita come me o Lorenzo non ha senso acquistare.

Innanzitutto bisogna scegliere con cura il tipo di lama da acquistare perche ogni bisello richiede un tipo di affilatura.
Molti dicono che lo scandi e' il piu semplice, ma per me non e' cosi' poiche la quantita' di materiale da asportare per affilare e' troppa, richiede pietre troppo specifiche (ben piane) e molta fatica.
Il full flat e' molto piu' semplice, grazie alla piccolissima porzione di acciaio da asportare.... unico problema si deve imparare a tener mano ferma per non variare troppo l' angolo di affilatura in vari punti della lama.
il convex e' piu semplice poiche va' affilato con lo stropping su cuoio e pasta abrasiva. Appoggi di piatto la lama e stroppi e ti ritrovi un rasoio...
Certo fartelo vedere e' piu' semplice ma puoi farcela anche da solo! abbi fiducia nelle tue capacita' e "ruba il mestiere con gli occhi".

se vuoi costruire un coltello posso dirti come faccio io. Non e' detto che sia il metodo giusto o migliore.... ma si puo' fare ed e' meno difficile di quello che sembra.


Quando decisi di costruirmi il mio primo coltello, mio padre e mio fratello mi presere per i fondelli dicendomi che era impossibile riuscirci con pochi mezzi e tutti manuali.....
Oggi mi fratello mi ha fregato uno dei miei coltelli e mi ha pure chiesto scusa!:biggrin:
Intanto consiglio di guardare il link postato da Znnglc..... (Grazie Gianluca del supporto informatico, non so perche' non sia apparso il link in modo corretto! si vede che ormai stiamo diventando una squadra! ;) )
 
Ultima modifica:
@stefanojoe: grazie mille per il link :)

@Daedin: una volta ho visto il macellaio con in mano l'acciaino e... lasciamo perdere. però in zona, ora che mi ci fai pensare, ho un falegname che si è già dimostrato molto gentile e disponibile. campagne intorno purtroppo mancano, ma nel paesino di montagna dove ha casa la mia ragazza penso di poter trovare esattamente il genere di persone che hai descritto! :D

@mummia13: grazie, mi sento meno solo ora :)

@francesco77: grazie mille per i consigli :) non ti nascondo, però, che "iniziare" da solo mi spaventa un po'. grazie al forum ora conosco tutti i termini che hai usato (e per me è già un passo avanti), ma da qui a saper affilare penso ci sia un bel po' di strada da fare. PS: purtroppo nemmeno io vedo il link.

@Libratonic: ce la faremo!
 
due parole due...
inizialmente mai provato per paura di fare danno, il mio collega di stanza invece affila, modifica i miei biselli e tante altre cose...
ogni volta davo a lui i miei strumenti finchè...
ultra-mega-strarotto di essere sempre dipendente ho preso il mio affilatore d'acciaio diamantato, il povero opinel e piano piano, tre colpetti da un lato tre dall'altro...
è venuto fuori un filo decoroso, nulla di che, ma comunque migliore di quello che aveva prima.
da allora mi sono preso di coraggio ed adesso guardo i filmati sul tubo, scarico documenti sulla rete, guardo leggo e metto in pratica.
non sarò un mago ma la strada è tracciata :)
si... sono più di due parole...
 
Concordo con Francesco77 riguardo lo scandi zero, è ottimo sul legno ma se il filo è molto rovinato (dentini) e vuoi ripristinarlo correttamente a zero devi sudare le classiche sette camicie!

Ora, prima di parlare di affilatura però c'è da capire com'è fatta la lama che intendi affilare.......flat? scandi? convessa?

Un disegno aiuterà la comprensione

1gr.png
 
In questo video si vede un truchetto x mantenere l'angolo ,o perlomeno x iniziare con l'angolo giusto ,poi comunque dovrai imparare il movimento che verso la punta della lama cambia .
 
Ultima modifica di un moderatore:
@Sile86: grazie mille per lo schema! io al momento ho solo Victorinox e Opinel. più un Lion Steel Opera che però non ho mai avuto il coraggio di usare per i motivi di cui sopra! più un paio di cinesate da 4 soldi, da usare (senza sensi di colpa) per provare a prendere la mano con l'affilatura. prima di questa discussione la mia idea era di puntare su un Mora visto il rapporto qualità/prezzo, anche se ora mi sembra di capire che l'affilatura sarebbe più difficile. in ogni caso prima di scegliere un coltello in base al bisello mi piacerebbe imparare ad affilare. ma mi rendo conto che è difficile trovare qualcuno con vari tipi di lama e disponibile a farmi fare esperienza con ogni singolo tipo di bisello. dovrò buttarmi in qualche acquisto (magari non troppo costoso) e mettere in conto la possibilità di rovinarlo facendo esperienza. ;)

@NPknives: grazie per il video! spero di riuscire a metterlo in pratica! :)

@spyrozzo: grazie per aver condiviso la tua esperienza e per aver messo in evidenza questa discussione. mi fa piacere pensare che da una mia richiesta possa nascere qualcosa di utile per il forum.

In futuro cercherò di limitare i post che non siano esclusivamente attinenti all'affilatura e quindi colgo quest'occasione per ringraziare chi mi ha già lasciato il proprio contributo e per ringraziare in anticipo chi vorrà farlo prossimamente! Grazie a tutti!
 
Ciao, non è che io sia un provetto affilatore di coltelli ma provo a darti comunque una mano visto che qualche piccolo risultato riesco ad ottenerlo.
Dunque, la teoria è abbastanza semplice: poggi la lama sulla pietra dandole l'angolo desiderato, muovi la lama sulla pietra mantenendo costante l'angolo voluto e la pressione esercitata sulla lama. Tutto qui.
Facile vero? :)
Nella realtà le cose sono un pelino più difficili, mantenere l'angolo desiderato non è affatto facile, l'angolo di affilatura dipende dal coltello e gli acciai non si affilano tutti alla stessa maniera, in particolare un carbonioso è più semplice di un inox.
Io procedo così: poggio la lama di piatto sulla pietra, la ruoto fino a che il filo non tocca la pietra, a quel punto inizio a muovere la lama cercando di mantenere l'angolo. In sostanza vado a cercare l'angolo partendo dal piatto della lama, in questo modo dovrei beccare l'angolo di affilatura scelto dal fabbricante.
Questo video di Ray Mears è molto esplicativo, soprattutto all'intorno del minuto 1:10.

I consigli che posso darti sono:
1-prendi un coltello carbonioso buono, non uno di scarso valore.
2-prendi un set di pietre grandi, di quelle che abbiamo una base o fagli tu una base antiscivolo. Scegli pietre ad acqua. Vanno bene anche le cosiddette coti che trovi in ferramenta ma per cominciare userei pietre rettangolari e grandi
3-prendi un goniometro per misurare l'angolo di affilatura o fatti la tacchia (rampetta o come si chiama quel pezzetto di legno che si vede in uno dei video postati)
4-ci vuole tempo per ottenere un'affilatura decente, non ti scoraggiare.

Poscritto
Il Victorinox è inox, lascialo perdere per il momento, poi se non sbaglio ha bisello convesso. L'opinel va bene per iniziare ma sarebbe meglio uno in cui il filo si vede bene, quello dell'opinel è molto sottile.

Da ultimo: mantenere il filo è più semplice che affilare, non attendere di avere un coltello che non taglia per nulla prima di affilarlo ma fai un'affilatura periodica (in base all'uso che fai del coltello).
L'acciaino può essere un altro strumento utile.
 
Ultima modifica di un moderatore:
D

Derrick

Guest
Nella sezione "Attività" è stata di recente inserita questa proposta:

http://www.avventurosamente.it/vb/154-abruzzo/23538-winter-camping-and-bushcraft.html

che pare essere sfuggita a tutti moderatori compresi ;) :)

Nel programma c'è anche:

- UTENSILI DA TAGLIO:

  • SICUREZZA
  • AFFILTATURA E MANUTENZIONE
  • USO DEL COLTELLO
  • USO DELL’ASCIA
  • USO DEL PENNATO
  • COSTRUZIONE MANICO PER SEGA SVEDESE
Potrebbe fare al caso tuo anche se, da Monza, non è dietro l'angolo! Al limite potresti provere a chiedere agli organizzatori/proponenti di mettere particolare accento sull'affilatura, insomma di "sviscerarla" per bene, visto anche l'interesse diffuso.
 
Ok, questa e' l' attrezzatura che uso per affilare e che rende le mie lame dei rasoi.
Da destra verso sinistra:
DC4 fallkniven montata su un supporto autocostruito.
tavoletta di legno con cuoio su cui spalmo pasta abrasiva da carrozziere.
affilatore in ceramica Michele Fraraccio.

In pratica affilo con la dc4 se il filo e' molto compromesso, poi passo l' affilatore in ceramica e poi stroppo leggermente.
Risultato un rasoio.

Per ripristinare il filo bastano solo poche passate coll' affilatore.


Per chi ha difficolta' nell' affilatura di coltelli come i victorinox o gli opinel sappiate che l' affilatore in ceramica sopracitato con poche passate vi risolve il problema creando un' affilatura micidiale e microseghettata.

Ho provato sia gli affilatori diamantati che quelli della victorinox e li trovo tutti validi ma la grana di questo affilatore e' abbastanza fine da creare una microseghettatura fantastica.

Il problema nasce solo se rovinate in modo pesante il filo, allora vi tocca intervenire con la Dc4.

L' unico trucchetto che vi posso "insegnare" con questi attrezzi per affilatura e' che se dovete sgrossare il filo della lama potete fare come Ray mears nel video qua' sopra, ma a mano amano che il filo diventa tagliente "accarezzate" solamente la pietra con la lama del vostro coltello.
idem coll' affilatore. se avete bisogno di ulteriori spiegazioni chiedete pure.......
:)
 

Allegati

Discussioni simili


Contenuti correlati

Alto