Cosa cercate in un sito di fotografia naturalistica e outdoor?

Ciao a tutti,
visto l'interesse per la fotografia naturalistica che ci accomuna, ho pensato di chiedervi un consiglio su una cosa che mi sta molto a cuore ;)

Qualche mese fa ho deciso di creare un sito internet (non riporto il link perchè non mi piace fare spam, lo trovate nel mio profilo) per aiutare chi si avvicina al mondo della fotografia d'avventura e wildlife:

l'idea è quella di pubblicare sempre più contenuti utili per chi vuole migliorare le proprie conoscenze, non solo dal lato puramente fotografico ma anche in relazione alle diverse competenze necessarie per praticare tale attività in sicurezza (penso alle tecniche di arrampicata, campeggio, sopravvivenza e così via).

Finora ho già inserito delle guide sull'attrezzatura e l'abbigliamento fotografico, alcune interviste (tradotte in italiano) ai fotografi del National Geographic e sto rispondendo una ad una alle domande "fotografiche" ricevute dai lettori del sito...

Dato che vorrei renderlo un punto di riferimento per chi vuole avvicinarsi alla fotografia d'avventura mi piacerebbe sapere la vostra opinione su quello che vi sta più a cuore a che quindi vorreste veder trattato nelle prossime settimane!

Vi va di aiutarmi? :)

Grazie in anticipo,
un caro saluto
Matteo
 
S

Speleoalp

Guest
Io lavoro come fotografo, soprattutto naturalistica e sportiva.
Come descrivevi con le varie attività annesse che comportano tecniche varie e conoscenze, non solo nell'ambito fotografico. Ho legato il tutto approfittando degli anni di attività tecniche in montagna e nel soccorso alpino.... quindi sono temi che mi stanno tutti a cuore.

Al momento non mi viene in mente qualcosina di particolare, specifico su cui chiacchierare.... ma ci penserò su bene, bene.

Ottima discussione ;)
 
Io lavoro come fotografo, soprattutto naturalistica e sportiva.
Come descrivevi con le varie attività annesse che comportano tecniche varie e conoscenze, non solo nell'ambito fotografico. Ho legato il tutto approfittando degli anni di attività tecniche in montagna e nel soccorso alpino.... quindi sono temi che mi stanno tutti a cuore.

Al momento non mi viene in mente qualcosina di particolare, specifico su cui chiacchierare.... ma ci penserò su bene, bene.

Ottima discussione ;)

Grazie della risposta Luca (sto seguendo la tua pagina su fb :si:)!

Son sicuro ti verrà in mente qualcosa di interessante visto che conoscerai sicuramente molto bene questo tipo di lavoro!

Allo stesso modo però mi interesserebbe anche il parere di chi ci si sta avvicinando da poco e/o vuole conoscerne di più: rimango in attesa dei vostri suggerimenti, e vi assicuro che li prenderò in considerazione con la massima attenzione :)

A presto
Matteo
 
premesso che sono un dilettante con una compattina marcia e pure mezza devastata, penso che sia una domanda difficile :)

c'e' chi ama le piante, chi i bruchi, chi le nuvole, chi i giochi di colore sulle rocce o di acqua... fotografia naturalistica e' una parola che vuol dire tutto e nulla. potrei dire cosa piace a me, ma non e' indicativo, anzi :)

cipensosu :)
 
Ciao @Matteone , benvenuto e complimenti per la tua iniziativa :si:

Credo che la tua domanda sia più che lecita, ma necessiterebbe di una premessa... qual'è la "mission" del tuo bel sito?

Perché se è quella di creare una raccolta/contenitore di informazioni utili a chi pratica un certo tipo di fotografia, una sorta di rivista virtuale, allora penso che la strada sia quella... articoli, interviste, recensioni, a me non viene in mente altro se non aggiornare di volta in volta quello che c'è... anche perché non essendo un forum, devi alimentarlo tu e le cose son quelle lì ;)
 
D

Derrick

Guest
Personalmente cercherei di crearmi una nicchia con cose che non sono né fotografia né natura/avventura, ma proprio specifiche di fotografia in natura.
Quindi articoli sulle situazioni specifiche: come difendere l'attrezzatura da polvere, acqua, fango, recensioni di materiale specifico come ad es. trappole ottiche, capanni da appostamento, articoli su come perlustrare il territorio, dove piazzare il capanno o l'appostamento, come comportarsi in appostamento, che specie sono osservabili - fotografabili in questo periodo dell'anno, in questo mese, (dall'accoppiamento dell'insetto X al corteggiamento dell'uccello Y), come identificare orme ed escrementi, come identificare habitat, normativa circa l'attività (ad es. accesso alle aree di riserva integrale), "etica" dell'uso di richiami, riconoscimento dei versi degli uccelli (campo che mi interessa molto, anche se non fotografo) e mille altre cose specifiche.
Le recensioni ad esempio credo siano sempre materiale molto interessante perché la gente non ha modo di provare o acquistare materiali per sapere come vanno, preferisce avere qualcun altro che li compra e li sfascia sul campo e poi relaziona... ma nel caso tuo i materiali sarebbero quelli specifici di questa attività: cavalletti di tinta mimetica e adatti all'uso nell'acqua e nel fango, capanni, ripari vari, "trappole".
Penso che già solo sul come piazzare una trappola ottica per fare foto notturne, o diurne, di cinghiali, lupi, ricci, tassi, volpi ci sia molto da scrivere, se non altro per risolvere il problema di base: come non farsi rubare l'attrezzatura! (il posto più deserto, in natura, è molto meno deserto di quanto si pensi, secondo me. Fra pastori, cacciatori, escursionisti, addetti di elettricità e acqua, corridori, bracconieri, guardie forestali, c'è un gran traffico al rallentatore). E poi ancora: fotografia infrarosso, fotografia macro.
Un articoletto su agenzie fotografiche che possano essere interessate a questo tipo di produzione lo metterei, è uno stimolo in più, per alcuni, la vendita.
 
Solo un consiglio: diversificati da Juza (credo sia il forum di riferimento), crea qualcosa (se possibile) di particolare e poco trattato.
Almeno per iniziare devi crearti uno zoccolo duro di follower, per poi allargarti e ampliare gli orizzonti.
I forum quando diventano un riferimento attirano tutti e si perde lo spirito iniziale, è quasi impossibile avere successo e mantenere un certo target, è un fattore che puoi portare a tuo vantaggio.
Quindi cerca di uscire dalla massa, ritagliati un tuo spazio preciso...Non è impossibile.

Bel progetto, in bocca al lupo ! :)
 
Ultima modifica:
S

Speleoalp

Guest
Un'altra bella idea, parlando di "fotografia d'avventura", sarebbe trattare il discorso del lavoro in quota. Pareti, alberi e simili.
Quindi attrezzatura, come usarla, come mettersi in sicurezza, come mettere in sicurezza il materiale, le varie tecniche di spostamento aereo, le varie conoscenze di composizione, soggetti e via dicendo.
Un scheda completa su tutto quello che comporta la "fotografia d'avventura", nel vero senso del termine.

Poi magari fare un "book" tuo, dove mostri le foto, il materiale e il "dietro alle quinte", preparazione e allestimento. Per mostrare effettivamente quello di cui parli.

Come saprai, se fai anche questo genere, solo per questo "tema" specifico.... avresti un gran bel lavoro di preparazione e composizione per creare una guida specifica e dettagliata.

Dimenticavo: questo perché nel contesto "d'avventura" potrebbe rientrare in ciò che serve. Sapersi muovere in ogni ambiente, ma in sicurezza e poter fare riprese da angolazioni "meno comuni" e riprendere qualcosa che dal terreno non sarebbe fattibile o non bello.
 
Ultima modifica di un moderatore:
altra ipotesi: natura in citta'. piccoli scorci "liberi" in mezzo al cemento. non lo fa nessuno. e' un ambiente anche quello urbano :)
 
Personalmente in un sito di fotografia naturalistica cerco nuovi spunti per migliorare il mio lavoro.
Tecniche di ripresa particolari per situazioni inusuali, procedure per determinati contesti di scatto e nuovi spunti ed idee per le mie foto.
Ovviamente mi interessa anche quello che riguarda gli strumenti in sè, ovvero: fotocamere, obbiettivi, teleconverter e via dicendo. Ma frequentare un sito di foto solo per leggere delle ultime novità non è il mio scopo principale.
Utili anche i suggerimenti su come organizzare e proteggere l'attrezzatura in previsione di uscite particolari. Non c'è niente di meglio dell'esperienza diretta per intervenire con cognizione su determinati aspetti, ed in questo, la conoscenza portata da altri può essere utilissima.

Una delle cose che più mi piace delle mie uscite è la pianificazione che ci sta a monte. Studiare le carte e le effemeridi in relazione al luogo dove scatterò, cercare di capire quale potrebbe essere la posizione ideale, immaginare come sarà lo scatto, pensare a quale percorso fare in relazione al peso trasportato, alla situazione del manto nevoso e all'esposizione dei versanti (se in inverno).
Similmente a "il sabato del villaggio" di Leopardi, nel quale il preludio alla festività di domenica è maggiormente gratificante dello stesso giorno di festa.
 
Intanto grazie a tutti (ma proprio tutti :) ) per gli interessantissimi consigli e suggerimenti!!!

Sperando di non fare troppi "danni" usando questo tipo di forum risponderò con un solo messaggio:

@walterfishing : hai perfettamente ragione quando dici che ognuno ha i suoi gusti, e probabilmente accontentare tutti è impossibile... però mi piacerebbe trattare almeno gli argomenti di maggiore interesse così da fare qualcosa di utile per la maggior parte delle persone ;)

@Ciccio74 : la Mission, che più o meno ho già riportato nella pagina in cui esprimo la mia opinione su come diventare fotografo d'avventura, è proprio quella di fornire le informazioni necessarie (partendo dalle basi per arrivare, pian piano, agli argomenti più avanzati) per avvicinarsi in sicurezza alla fotografia d'avventura.
Quindi sicuramente recensioni, guide, interviste (ne pubblicherò alcune a breve) ma anche risposte puntuali alle domande che ricevo da chi si sta avvicinando a questo stile di vita e vuole saperne di più!

@Derrick : la mia idea è proprio quella, parlare di "fotografia d'avventura" nell'insieme.
Purtroppo (si fa per dire visto che è inevitabile e fa anche un po piacere da un certo punto di vista) da quando ho creato il sito ho già ricevuto così tante domande sulla fotografia in genere che, non trovandole trattate come vorrei altrove, ho deciso di inserirle in un "corso base" che ha un campo di interesse più ampio.
Nel frattempo ovviamente sto continuando a creare materiale inerente prettamente la nicchia che ho scelto, e a tal proposito ti ringrazio davvero per avermi fornito così tanti nuovi spunti (ad alcuni non avevo proprio pensato) :si:

@Freestiano : sicuramente affronterò gli argomenti in modo diverso rispetto a quanto fatto nella (ottima) community di Juza, che conosco da vicino e da cui ho imparato molto in prima persona!
Come dici te farò il possibile, e l'impossibile, per restare in target e concentrarmi sugli argomenti che, purtroppo, ad oggi non vedo trattati su nessun sito (almeno in Italia).
Ho già creato una community su facebook dove si può parlare liberamente di argomenti legati alla fotografia naturalistica, e dove già mi aspetto un certo numero di domande off topic, ma il sito in quanto tale manterrà il focus che mi sono dato :)
Grazie per gli in bocca al lupo!!!

@Speleoalp : grazie anche a te per gli ottimi suggerimenti!
Come hai detto c'è tanto (ma proprio tanto) lavoro da fare, però mi piace sapere che l'idea interessa e quindi, lavoro a parte, cercherò di creare più contenuti possibili sugli argomenti che conosco (ad esempio, quando mi parli di tecniche di spostamento aereo so già che non saprei da dove iniziare... se qualcuno vuole contribuire è il benvenuto :D)
P.S: Un ebook, seppur ancora in stato embrionale, è uno di quei progetti che ho già abbozzato e che sicuramente farò un po più in la.

@Andrea79 : considera che la sezione News, seppur ci abbia pensato varie volte, per motivi di tempo è quella da cui mi sto allontanando sempre più :biggrin: Potrei pubblicare qua e la qualche post su eventi importanti o avvenimenti una-tantum, ma sicuramente il grosso del sito non parlerà di quello!
Ti ringrazio molto per gli altri input che mi hai dato: ne farò sicuramente buon uso!!

Fiuuuu, dovrei aver risposto a tutti :lol:
Ovviamente continuate a farmi sapere cosa ne pensate e se credete di potermi offrire una mano in questo che, di giorno in giorno, sta diventando sempre più un progetto gradito ma complesso!

Un caro saluto
Matteo
 
S

Speleoalp

Guest
@Speleoalp : grazie anche a te per gli ottimi suggerimenti!
Come hai detto c'è tanto (ma proprio tanto) lavoro da fare, però mi piace sapere che l'idea interessa e quindi, lavoro a parte, cercherò di creare più contenuti possibili sugli argomenti che conosco (ad esempio, quando mi parli di tecniche di spostamento aereo so già che non saprei da dove iniziare... se qualcuno vuole contribuire è il benvenuto :D)

Appena ho un pochino, cerco di buttar giù qualcosa di comprensibile (magari vado a fare qualche foto, perché quelle che ho non posso usarle per i diritti dei clienti).
Fai già foto in parete e ti manca lo spostamento aereo, oppure proprio il fare foto appesi come ragnetti ti è nuovo?


Secondo me è un gran progetto... okkio a mettere dei puntini, o comunque farti una bella lista e poi iniziare a spuntarne qualcuno... altrimenti ti ritrovi una miriade di argomenti e possibilità da perderci la testa, ahahah

Auguroni
 
Appena ho un pochino, cerco di buttar giù qualcosa di comprensibile (magari vado a fare qualche foto, perché quelle che ho non posso usarle per i diritti dei clienti).
Fai già foto in parete e ti manca lo spostamento aereo, oppure proprio il fare foto appesi come ragnetti ti è nuovo?


Secondo me è un gran progetto... okkio a mettere dei puntini, o comunque farti una bella lista e poi iniziare a spuntarne qualcuno... altrimenti ti ritrovi una miriade di argomenti e possibilità da perderci la testa, ahahah

Auguroni

Faccio foto in parete da bravo ragnetto, ma è lo spostamento aereo che mi è nuovo

Si guarda... se ti facessi vedere le bozze di tutto il materiale che sto pubblicando e che dovrò continuare a pubblicare ci sarebbe da mettersi le mani nei capelli (che per fortuna non ho :p)
Per questo motivo ogni contributo è ben accetto, e ovviamente sono grato a chiunque volesse aiutarmi in questo progetto ;)
 
Ottimo @Matteone :si:

La mia domanda sulla mission comunque voleva anche capire se conti di avere un riscontro economico da questa attività (sito) oppure si tratta del tuo sito personale (una "vetrina" per la tua attività) oppure la tua volontà è creare una sorta di rivista on-line gratuita (non proprio un blog ma quasi) che contenga informazioni sulla tua passione (e/o attività).

Ovviamente non c'è alcuna demonizzazione da parte mia sulla eventuale finalità di lucro (figuriamoci!) ma capirai che questo sposta gli eventuali consigli che ti si possono dare vista la destinazione d'uso ;)
 
Ciao Francesco,
si, conto di averne (anche) un ritorno economico se riesco, ma la cosa che mi preme di più è fornire qualcosa di utile, e che oggi non vedo presente sulla Rete, agli appassionati di fotografia d'avventura (e naturalistica).

Ho già un portfolio personale su un altro sito ma non è collegato a questo progetto (tanto da non averne inserito neppure il link sulla mia biografia).

Credo che la massima trasparenza, unita alla pubblicazione di contenuti scritti da me su argomenti che conosco, possa affiancarsi tranquillamente ad un ritorno economico (i miei lettori sanno che parlo solo di prodotti che ho provato in prima persona o che conosco da vicino, e mai e poi mai consiglierei qualcosa se non fossi al 100% sicuro di quello che sto facendo) ;)
 
S

Speleoalp

Guest
Credo che la massima trasparenza, unita alla pubblicazione di contenuti scritti da me su argomenti che conosco, possa affiancarsi tranquillamente ad un ritorno economico (i miei lettori sanno che parlo solo di prodotti che ho provato in prima persona o che conosco da vicino, e mai e poi mai consiglierei qualcosa se non fossi al 100% sicuro di quello che sto facendo) ;)

Complimenti sono un gran sostenitore di questo modo di "pensare e agire in base a ciò che si conosce realmente, teoria e pratica". Complimenti ;) Seriamente ;)
 
Ciao Francesco,
si, conto di averne (anche) un ritorno economico se riesco, ma la cosa che mi preme di più è fornire qualcosa di utile, e che oggi non vedo presente sulla Rete, agli appassionati di fotografia d'avventura (e naturalistica).

Ho già un portfolio personale su un altro sito ma non è collegato a questo progetto (tanto da non averne inserito neppure il link sulla mia biografia).

Credo che la massima trasparenza, unita alla pubblicazione di contenuti scritti da me su argomenti che conosco, possa affiancarsi tranquillamente ad un ritorno economico (i miei lettori sanno che parlo solo di prodotti che ho provato in prima persona o che conosco da vicino, e mai e poi mai consiglierei qualcosa se non fossi al 100% sicuro di quello che sto facendo) ;)

E allora (direi, mio modesto parere) visto che - detto semplificando molto estremamente - non devi vendere niente su quel sito, la via è quella del "simil blog personale" ma con una forma diversa ovvero come quella che gli hai dato ;)

Ripeto, non demonizzo affatto il ritorno economico, il mio era un discorso pratico perché - sempre estremizzando per fare esempi - un sito di e-commerce ha esigenze (ergo impostazioni) diverse da uno di filosofia del diritto :biggrin:

La via della nicchia, indicata giustamente dal buon @Derrick è anche secondo me l'indirizzo più fruttuoso anche in termini dell'utilità che cerchi di dare al tuo sito :si:

Non riesco a darti consigli più precisi perché come ti dicevo non ho molta fantasia e pur essendo la fotografia e la Natura le mie passioni, ho un modo piuttosto arcaico per reperire informazioni che partono solitamente da una esigenza personale provata "sul campo" alla quale cerco di fornire una soluzione prima in via teorica ragionandoci e da lì partono poi eventualmente le ricerche che però raramente mi ritrovo a fare su siti/blog specializzati in fotografia... anche perché mi capita il più delle volte di avere idee diverse dai fotografi su come risolvere alcune questioni, diciamo che di solito io sono molto meno ortodosso in alcuni approcci e me ne rendo conto, quindi cerco di "farmi la mia strada" che è un po' bislacca probabilmente, ma è la mia :biggrin: diciamo che non sono nel tuo "target" ma comunque leggo sempre tutto molto volentieri :si:
 
Perfetto Francesco,
spero allora troverai comunque interessanti i contenuti che pubblicherò sul mio sito ;)

Per curiosità, cosa intendi per "approccio arcaico"? Cosa fai di solito quando cerchi informazioni su argomenti nuovi?
 
Perfetto Francesco,
spero allora troverai comunque interessanti i contenuti che pubblicherò sul mio sito ;)

Per curiosità, cosa intendi per "approccio arcaico"? Cosa fai di solito quando cerchi informazioni su argomenti nuovi?

Cose "strane" come andare in libreria :p

Una googlata non manca mai, ma di solito è solo uno step per un approfondimento che solitamente prediligo su "carta" e che il più delle volte mi porta lontano dalla stampa specializzata... Per ben tacere dei rimedi "fai da te" che uso e che mai mi sognerei di consigliare a chiunque sia dotato di buon senso :biggrin:

Non lo faccio per spocchia o per partito preso, io leggo anche materiale fotografico (ed il tuo sicuramente sarà interessante, non te lo scrivo per piaggeria), solo che molte volte non mi ritrovo negli approcci e quindi vado per la mia strada, in base alle mie idee o adattando qualcosa che ho visto alle mie opinabilissime esigenze... ti faccio in esempio? Io non sopporto gli zaini fotografici in escursione, ne ho provati di ogni tipo, forma, dimensione e tipo (e ne possiedo 3)...

Questo ha fatto sì ad esempio, che per le mie uscite estive il utilizzi uno zaino specialistico da scialpinismo da 26l perché fatto in un certo modo che mi è congeniale... cosa che mai mi sognerei di consigliare e che di solito fa gridare allo scandalo il 90% dei fotografanti che se non mettono neoprene imbottito intorno alle loro attrezzature non sono tranquilli (magari giustamente) .. ma io la vedo diversamente, che ci posso fa ;)

image.jpeg


Questo fa si che io non abbia una fidelizzazione verso questo o quell'altro sito/blog/forum e fa di me un pessimo "campione" da esaminare per il tuo sito :lol:

P.S. Evito di farti vedere cosa uso al posto della tracolla per evitare che la reflex mi cada a terra o in un dirupo.. altro che bislacco .....
 
Ultima modifica:
Corso di Orientamento
Alto Basso